Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Edgar Morin

Lezioni da un secolo di vita

di Edgar Morin

Libro: Copertina morbida

editore: MIMESIS

anno edizione: 2021

pagine: 158

Quanto si può imparare dell'esistenza in cento anni? Edgar Morin ha attraversato gran parte del Ventesimo secolo e ancora oggi continua a solcare il Ventunesimo come un marinaio del pensiero. Nato a Parigi nel 1921 da famiglia ebrea sefardita originaria di Salonicco, il filosofo e sociologo francese ha condiviso con gli altri esseri umani peregrinazioni e speranze, crisi e turbamenti di una fase storica senza precedenti. Questo libro custodisce uno straordinario patrimonio di esperienze, riflessioni e incontri. La testimonianza unica di un intellettuale che non ha mai separato la sua opera dalla sua vita, la sua riflessione teorica dal suo impegno per i popoli.
16,00

Le star

di Edgar Morin

Libro: Copertina morbida

editore: CUE PRESS

anno edizione: 2021

pagine: 150

Il volume si occupa della genesi e dell'esplosione del fenomeno del divismo cinematografico, passando dalle origini degli anni Dieci fino ai decenni d'oro Cinquanta e Sessanta. Il tema dello star system viene affrontato in tutte le sue complesse sfaccettature: da quelle economiche a quelle sociali, viene privilegiata l'analisi dell'impatto culturale della figura del divo. Morin delinea un quadro in cui i divi del grande schermo rappresentano una nuova mitologia moderna e un prodotto autentico del capitalismo borghese. Essi possiedono infine una doppia natura: da una parte, rimangono figure intoccabili di un «nuovo Olimpo», dall'altra, nella cultura di massa, si trasformano in star-merce, la cui fruizione come oggetti, prima ancora che come simboli e veri e propri fenomeni culturali, diviene alla portata di tutti.
29,99

I miei filosofi

di Edgar Morin

Libro: Copertina rigida

editore: Il Margine (Trento)

anno edizione: 2021

pagine: 232

Edgar Morin racconta i filosofi che hanno contribuito a formare il suo pensiero: Eraclito, Montaigne, Pascal, Spinoza, Rousseau, Hegel, Marx, Freud, Jung, Heidegger, Piaget, von Foerster. Oltre che dei filosofi veri e propri, Morin parla con acume, vivacità e passione degli altri fari che lo hanno illuminato: da Dostoevskij a Proust, da Illich a Beethoven, da Gesù a Buddha. Per Morin l'uomo è non solo sapiens, ma anche demens; non solo faber, ma anche ludens; di qui, la necessità di ripensare la condizione umana. La vocazione incomprimibile a connettere quel che le forze della separazione tendono a frammentare ha indotto Morin a un dialogo serrato con i numerosi filosofi incontrati lungo il cammino, in una scommessa inesaurita sulla convivialità, la fraternità, la partecipazione alla comunità di destino a dispetto delle forze turbinanti di disgregazione e distruzione che impazzano là fuori nel mondo e dentro ciascuno di noi. Presentazione di Sergio Manghi.
17,50

L'uomo e la morte

di Edgar Morin

Libro: Copertina rigida

editore: Il Margine (Trento)

anno edizione: 2021

pagine: 472

A settant'anni dalla prima edizione, "L'uomo e la morte" occupa ancora un posto d'eccezione nella storia del pensiero: non è solo una summa di quanto è stato detto e scritto sulla mortalità, ma anche un appello a ritrovare una consapevolezza e una sensibilità che, oggi più che allora, vanno scomparendo. Come tutto ciò che non risulti immediatamente gratificante e che ci costringa a confrontarci con la finitezza, l'idea della morte ha subito un processo di rimozione coatta. Ma non basta rifiutarsi di pensare la fine per riuscire a bandirla: la morte esiliata dalle coscienze rientra attraverso le crepe della vita interiore, e crea in noi una vertigine e uno smarrimento che acquietiamo costruendoci un benessere illusorio. Quando invece, suggerisce Morin, conoscere «la morte attraverso l'uomo e l'uomo attraverso la morte» è l'unico modo di trasformare l'incompiutezza che è il nostro destino: di immaginare un avvenire in cui la morte stessa - e con lei l'uomo - dovrà cambiare. Presentazione di Francesco Bellusci.
21,00

I ricordi mi vengono incontro

di Edgar Morin

Libro: Copertina morbida

editore: Cortina Raffaello

anno edizione: 2020

pagine: 736

Edgar Morin, nato nel 1921, ha scelto di riunire qui tutti i ricordi riaffiorati alla sua memoria che, a 99 anni, è rimasta intatta e gli permette di dispiegare davanti a noi l'epopea viva e caleidoscopica di un uomo che ha attraversato i grandi eventi del XX secolo e che continua a occuparsi con brio e acume di quanto accade nel nuovo millennio. Nel libro la grande storia è punteggiata degli episodi di una vita traboccante di viaggi, incontri con persone affascinanti, in cui l'amicizia e l'amore rivestono un ruolo centrale. Edgar Morin è il "filosofo della complessità". Ma è noto e apprezzato in tutto il mondo, dall'Africa all'Asia all'America Latina, anche per la sua capacità di enunciare pensieri complessi con una semplicità e una piacevolezza uniche. "Questi ricordi non sono emersi in ordine cronologico, come avviene di solito nelle Memorie. Mi sono venuti incontro a seconda dell'ispirazione e delle circostanze. Interpellandosi reciprocamente, alcuni ne hanno fatto scaturire altri dall'oblio".
34,00

La fraternità, perché? Resistere alla crudeltà del mondo

di Edgar Morin

Libro: Copertina morbida

editore: AVE

anno edizione: 2020

pagine: 76

Fraternità perché? E quale fraternità? Queste le domande che Edgar Morin, intellettuale tra i maggiori del nostro tempo, ci pone in questo denso pamphlet. Domande rese urgenti dalla drammatica crisi, insieme ecologica, sociale, politica e spirituale, nella quale siamo immersi su scala locale e planetaria. Condensando in poche pagine decenni di ampi studi transdisciplinari, Morin evidenzia come nella triade democratica libertà-uguaglianza-fraternità sia l'ultimo termine a dover oggi prevalere, pena l'aggravarsi ulteriore della crisi in atto. La «comunità di destino terrestre» che coinvolge ormai tutti gli esseri umani necessita più che mai di quel «sentimento profondo di una maternità comune» che nutre le fraternità. E che ci chiede di saper dare vita a concrete «oasi di fraternità».
11,00

Il paradigma perduto. Che cos'è la natura umana?

di Edgar Morin

Libro: Copertina morbida

editore: MIMESIS

anno edizione: 2020

pagine: 237

Questo saggio è il manifesto di un gigantesco progetto transdisciplinare di filosofia e antropologia della complessità. Edgar Morin sostiene che bisogna porre fine alla riduzione dell'uomo a homo faber e homo sapiens. Homo, che apporta al mondo magia, mito, delirio, è dotato nello stesso tempo di ragione e sragione: è sapiens-demens. Rifiutando una concezione ristretta e chiusa della vita (biologismo), una concezione insulare e sopra-naturale dell'uomo (antropologismo), una concezione che ignora la vita e l'individuo (sociologismo), Edgar Morin delinea una concezione complessa dell'uomo come a un tempo specie, società e individuo. È una visione radicalmente ecologica della nostra condizione terrestre, che raccoglie la sfida di inventare una nuova immagine dell'umano, nell'avventura spaesante dell'era planetaria.
18,00

Sull'estetica

di Edgar Morin

Libro: Copertina morbida

editore: Cortina Raffaello

anno edizione: 2019

pagine: 125

L'estetica, prima di essere il carattere proprio dell'arte, è un dato fondamentale della sensibilità umana. Il sentimento estetico è un sentimento di piacere e di ammirazione che, quando è intenso, diventa meraviglia e felicità. Può essere suscitato da uno spettacolo naturale, da un'opera d'arte, ma anche da oggetti o opere che noi estetizziamo. Per la prima volta nella sua lunga carriera Edgar Morin riunisce in questo libro le proprie riflessioni sulla bellezza, l'arte e il sentimento estetico. Da dove viene la creatività artistica? Cosa significano ispirazione o genio? Da Lascaux a Beethoven, da Dostoevskij a Orson Welles, Edgar Morin richiama le opere e gli artisti che l'hanno segnato e accompagnato, per mostrare la profondità dell'esperienza estetica. Le grandi opere non sono solo divertissements: consentono la comprensione della condizione umana, con le sue commedie e le sue tragedie.
11,00

Lo spirito del tempo

di Edgar Morin

Libro: Copertina morbida

editore: Meltemi

anno edizione: 2017

pagine: 339

Questo classico degli studi sulla cultura di massa, ancora profondamente attuale e capace di analizzare e prevedere lo spirito dei nostri tempi, si dimostra un punto di riferimento essenziale per gli studi recenti riguardanti la sfera del visuale. Lo studio di Morin, infatti, attento a descrivere le caratteristiche della cultura di massa, rivolge particolarmente la sua attenzione verso la produzione audiovisiva - cinema e televisione, più precisamente - attraverso un metodo di indagine che risulta anticipare i visual culture studies e che si offre come un importante modello per la comprensione profonda di ciò che i mass media e i new media mettono in atto. Proprio per questi motivi il volume viene pubblicato dalla Meltemi all'interno della sua nuova collana "Estetica e culture visuali" e viene accompagnato e completato da tre nuovi saggi appositamente realizzati: "I media o l'uomo post-immaginario" di Ruggero Eugeni, la nota di Vinti e Boschi sulla complessità della traduzione del pensiero e del linguaggio di Morin e, a conclusione del volume, il saggio Morin e la cultura visuale contemporanea del curatore di quest'edizione, Andrea Rabbito.
20,00

Fratellanza d'anima

di Edgar Morin, Pierre Rabhi

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2021

pagine: 128

Un incontro illuminante, un dialogo inedito tra Edgar Morin e Pierre Rabhi. Il celebre sociologo e l'agricoltore ambientalista conversano con Denis Lafay su un momento storico difficile, all'indomani dello scoppio della pandemia Covid-19. In un pianeta mai così tanto stravolto e turbato dall'azione umana, la civiltà è chiamata ora più che mai a una svolta fondamentale, a un patto di solidarietà per riconciliarsi con la natura. Occorre che gli uomini disegnino assieme un nuovo futuro, in cui poesia, amore e intelligenza permettano un umanesimo rigenerato e una "fratellanza d'anima". Intervista con Denis Lafay.
14,00

Il mio cammino. Djénane Kareh Tager intervista Edgar Morin

di Edgar Morin, Djénane K. Tager

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2021

pagine: 265

È questo il cammino di un uomo. È questo il pensiero che si è formato nel corso di tale cammino e il capolavoro che ne è derivato. Questo percorso è stato continuo - all'insegna di una curiosità mai assopita, di un'indagine permanente, di un legame inseparabile tra la vita e l'opera, di una lenta gestazione del pensiero complesso -, ma è stato anche discontinuo, nelle riprese e nelle rinascite che, ogni dieci anni, hanno scandito la sua vita. Attraverso le interviste che Edgar Morin ha concesso a Djénane Kareh Tager, questo libro mostra l'unità di un'opera attraverso la sua varietà, l'unità di una vita attraverso le sue vicissitudini. Ne Il mio cammino è l'uomo a parlare, senza dissimulare le sue emozioni né le sue passioni. In occasione del centesimo anniversario della nascita di Morin, l'autore ci racconta la sua esperienza della vita, dell'amore, della poesia, della vecchiaia e della morte.
19,00

Cambiamo strada. Le 15 lezioni del Coronavirus

di Edgar Morin, Sabah Abouessalam

Libro: Copertina morbida

editore: Cortina Raffaello

anno edizione: 2020

pagine: 124

Non riuscendo a dare un senso alla pandemia, impariamo da essa per il futuro. Un minuscolo virus in una città molto lontana della Cina ha scatenato lo sconvolgimento del mondo. L'elettroshock sarà sufficiente per rendere finalmente tutti gli umani consapevoli di una comunità di destino? Per rallentare la corsa frenetica allo sviluppo tecnico ed economico? Siamo entrati nell'era delle grandi incertezze. Il futuro imprevedibile è in gestazione oggi. Assicuriamoci che tenda a una rigenerazione della politica, alla protezione del pianeta e a un'umanizzazione della società: è tempo di cambiare strada.
11,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento