Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Edoardo Maurizio Turci

20,00

Il Caffé centrale a Mercato Saraceno

di Edoardo Maurizio Turci

Libro: Copertina rigida

editore: Il Ponte Vecchio

anno edizione: 2021

pagine: 192

Nel 1822 il primo "caffettiere" Giovanni Mazzotti, soprannominato "Palmieri" avviava a Mercato Saraceno il "rito" del caffè, entrando a far parte della vita quotidiana e sociale di tanti mercatesi. Quel primo "Caffè" sorto due secoli fa, diventerà in tempi successivi il "Caffè del Teatro", e questo in ragione del fatto che verso la metà dell'Ottocento, nell'attuale municipio in un'ampia sala, aveva sede un teatro a cui si accedeva passando anche da questo locale pubblico. In quest'ottica i caffè - e non quelli definiti "i frettolosi bar del giorno d'oggi" - erano il luogo ove avvenivano incontri e dispute culturali, politiche, sociali, immaginando che ciò dovesse avvenire - forse con velleità - anche a Mercato Saraceno, alla stregua dei famosi caffè delle grandi città italiane. Poi il locale nel tempo cambiò denominazione, da "Caffè Comunale" a "Caffè Centrale" gestito ininterrottamente - a partire dal 1923 - dalla famiglia Bracciaroli. Da allora attorno al bancone si sono alternate tre generazioni: Emilio Bracciaroli il capostipite, il figlio Renzo e la moglie Rosanna (Rosi), poi il nipote Bruno con la moglie Patrizia, ancora in attività. Chi un tempo abitava a Mercato e per una qualche ragione ritorna, spesso racconta di quando il "Caffè" era considerato un'istituzione, pienamente integrato con la realtà locale. Allora ripercorrere le fasi riguardanti l'origine e l'evoluzione di questo Caffè significa tracciare, ad un tempo, storia del territorio e storia sociale perché nel tempo, assieme ad altri elementi caratteristici del luogo, questo locale pubblico è stato vettore di identità collettiva: oltre a rappresentare un pezzo di storia di Mercato, il "Caffè Centrale" ha saputo mantenere salde le radici accompagnando, nei momenti di svago e di serenità, il venire e l'andare dei passi di tante generazioni di mercatesi.
16,00

Il dottore e la Fafina

di Edoardo Maurizio Turci

Libro

editore: Il Ponte Vecchio

anno edizione: 2017

pagine: 128

12,00

Lo sport a Sant'Angelo di Gatteo

di Edoardo Maurizio Turci

Libro: Copertina rigida

editore: Il Ponte Vecchio

anno edizione: 2016

pagine: 320

20,00

Pieve e borgo di San Damiano. Tracce e memorie del passato

di Edoardo Maurizio Turci

Libro: Copertina rigida

editore: Il Ponte Vecchio

anno edizione: 2015

pagine: 352

L'origine di una località - come, quando e perché proprio in quel luogo - è sempre di difficile soluzione. Talvolta basta un edificio sacro, un monumento, un'architettura, oppure una parola con il suono e la musicalità di un accento per richiamare alla mente una terra, la sua gente, la sua storia. Per il borgo di San Damiano vengono in aiuto reperti archeologici rinvenuti, a testimonianza della presenza umana già in epoca preistorica. Con questo libro si tenta di fissare memorie e testimonianze della Pieve (e non solo), la prima della diocesi di Sarsina, e del borgo nato attorno, la cui storia più che millenaria rivela aspetti preziosi ed interessanti. Il primo documento risale all'anno 972: in una pergamena si legge che "...Onesto, arcivescovo di Ravenna concede in enfiteusi a Pietro Duca degli Onesti e a Martino Duca più terre..., cui era compresa la Pieve di S. Giovanni, detta di S. Damiano...".
15,00

La scuola materna «Stella Moretti»

di Edoardo Maurizio Turci

Libro

editore: Il Ponte Vecchio

anno edizione: 2014

pagine: 192

13,00

Don Giancarlo Bertozzi. Un «santo» prete con il dono del sorriso

di Edoardo Maurizio Turci

Libro: Copertina rigida

editore: Il Ponte Vecchio

anno edizione: 2012

pagine: 264

Ho conosciuto don Giancarlo pochi giorni dopo l'inizio del mio servizio pastorale in diocesi. Da quegli incontri, ma ancor più visitando le comunità lungo le vallate del Savio e del Borello, che hanno beneficiato del suo ministero e della sua presenza di buon pastore, ho capito quale dono prezioso il Signore Gesù aveva fatto alla nostra Chiesa, alla nostra gente, chiamando al servizio presbiterale don Giancarlo. Sono rimasto impressionato dalla folla di fedeli convenuta a San Romano, il giorno del suoi funerali. Ora continuiamo a ringraziare la Provvidenza per la sua testimonianza di sacerdote di Dio e gli chiediamo che dal cielo interceda per il moltiplicarsi di sante e numerose vocazioni. E non soltanto per la nostra terra. Le pagine che raccontano la vita e le opere apostoliche di questo nostro santo prete possono essere un utile vademecum per noi presbiteri, per tornare a ripercorrere gli anni e i luoghi del nostro ministero, e così ridefinire, ogni giorno e con sempre maggior slancio, la nostra risposta alla chiamata del Buon Pastore.
15,00

Linaro una storia per immagini

di Edoardo Maurizio Turci

Libro: Copertina rigida

editore: Il Ponte Vecchio

anno edizione: 2010

pagine: 300

Il potere evocativo delle immagini, qui chiamate a illustrare una storia di memorie antichissime, di luoghi, di gente comune. La suggestione di antiche fotografie permette di verificare quanto, intorno a noi, si sia "polverizzato" nel giro di pochi decenni: lo spopolamento delle campagne, l'abbandono delle pratiche agricole e la conseguente alterazione dell'ambiente; l'avvento di nuove tecnologie e di nuove forme di impresa che hanno inevitabilmente comportato cambiamenti nell'organizzazione del lavoro, dell'attività domestica, dell'impiego del tempo libero con ricadute evidenti sui rapporti economici e sociali, compresi gli aspetti legati ai secolari riti e alle funzioni religiose e al dissolvimento delle famiglie cosiddette patriarcali. Passano nel libro i gruppi in posa nei giorni di festa, nella piazza o nelle viuzze del paese, oppure al lavoro; le aie con i pagliai e i vecchi attrezzi agricoli; i carri trainati da animali; le lunghe e affollate processioni rel! igiose; i gruppi scolastici numerosi.
23,00

I natali di Carlo Brighi Zaclèn

di Edoardo Maurizio Turci

Libro: Copertina rigida

editore: Il Ponte Vecchio

anno edizione: 2009

pagine: 48

Sulla scorta di ricerche inoppugnabili e con l'impegno documentario che gli è usuale, l'autore chiarisce una volta per sempre il luogo della nascita del precursore della tradizione musicale romagnola del Novecento, mediatore tra musica colta e ballo popolare.
8,00

La giovinezza ha una sola stagione. Ezio Camuncoli (Gatteo 1895-1957)

di Edoardo Maurizio Turci

Libro: Copertina rigida

editore: Il Ponte Vecchio

anno edizione: 2009

pagine: 256

Nel secondo dopoguerra, Ezio Camuncoli scontò la diffidenza e la congiura del silenzio dovute al suo essere stato fascista, fino all'ultimo. Per questa ragione, si è dimenticato che fu celebrato e premiato scrittore e romanziere di talento (basti ricordare Olga Oliana e L'Agenzia Felsner), oltre che affermato giornalista. Ora, a più di cinquant'anni dalla sua scomparsa, si è finalmente orientata l'attenzione verso questo personaggio, nato (e deceduto) a Gatteo, vissuto a Rimini, Venezia, Milano, Ferrara e Roma. Nella ricostruzione della sua figura - oltre che l'indagine di un periodo storico drammatico, durante il quale Camuncoli ha mantenuto fede alla sua ideologia anche dopo l'avvento della Repubblica democratica - l'attenzione si è focalizzato in particolare sulla sua attività letteraria. Messa tra parentesi l'appartenenza a un mondo oggi ormai lontano, non è inutile recuperare uno degli scrittori più brillanti delle province romagnole del Novecento.
18,00

Don Armando Moretti (1915-2005)

di Edoardo Maurizio Turci

Libro: Copertina rigida

editore: Il Ponte Vecchio

anno edizione: 2009

pagine: 96

Don Armando Moretti è una straordinaria figura di prete di "campagna", salutato alla sua morte come amore incarnato: un titolo perfettamente adeguato alla sua lunga vita di pastore d'anime, impegnata a sostenere i "piccoli" e i "poveri". Tra i suoi pensieri più ricorrenti vi sono stati prima di tutti i bambini e gli anziani, per i quali ha realizzato la Scuola materna "Stella Moretti" e la bella e accogliente Casa di accoglienza "Arturo Fracassi". Nato in casa di contadini, ha sempre coltivato orgogliosamente questa umile origine, divenendone anche riconosciuto mentore e fine cantore. Dotato di molteplici virtù e di un multiforme bagaglio culturale mostrava - come si evince dai suoi numerosi scritti - un innato sentimento di amore nei confronti della natura di cui conosceva ogni segreto. La veste sgualcita e lisa non gli faceva disonore. Anzi, era una caratteristica della sua personalità. Infatti non spendeva soldi per se stesso. Se racimolava qualche lira trovava subito il modo di disfarsene per aiutare i bisognosi.
8,00

Gilberto Tonti medico e romanziere di talento

di Edoardo Maurizio Turci

Libro: Copertina rigida

editore: Il Ponte Vecchio

anno edizione: 2008

pagine: 64

Gilberto Tonti, originario di Cesena, è da molti ancora oggi ricordato sia per la sua professione di medico (fu per tutta la vita ufficiale sanitario ad Alfero e Mercato Saraceno), sia per la ricchezza e la complessità della sua figura d'uomo. Ispirato da una ironia che sapeva raggiungere la forza sanguigna del sarcasmo, il suo ricordo alimenta ancora oggi l'aneddotica popolare, che mantiene nella memoria le battute di spirito, i giudizi taglienti, i commenti e i rilievi che ne rivelavano l'intelligenza acuta, assolutamente libera da ogni conformismo. Collocato in pensione nel 1996, Tonti aprì in quel momento - a documento di una vitalità aperta al futuro e a un non placato desiderio di sapere e di creare e rivelatrice della ricchezza e della originalità della sua persona - una nuova pagina della sua vita: iniziò lo studio della filosofia all'Università di Bologna e si impegnò nella scrittura di opere, ancora oggi inedite, del cui valore hanno dato testimonianza i premi letterari conquistati a livello nazionale. Il libro di Edoardo Turci ci rende il tutto tondo di questo medico che fu insieme sapido e acuto testimone del suo tempo.
8,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.