Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Elena Gianini Belotti

Pimpì oselì

di Elena Gianini Belotti

Libro

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2006

pagine: 224

Uno scorcio di storia italiana dagli anni Trenta all'inizio della guerra, tra una valle bergamasca e Roma. Il mondo duro, ostile e chiuso della religione, della miseria, visto attraverso gli occhi allegri e feroci di Cecilia che, nonostante tutto, riesce a crescere. Che cos'era la scuola in quegli anni, in cui i piccoli montanari intabarrati nelle mantelle nere imparavano l'ABC del fascismo, l'Abissinia, i "tucul" dei negri? Abbandonati un'igiene e a un'alimentazione pietose e imbottiti di catechismi, i bambini alternavano gli stornelli come Pimpì oselì... alle ben più minacciose e altisonanti note di Garrisci al sol che abbella, gagliardo tricolore... Gli espedienti per sopravvivere si rivelano infiniti: i ragazzi si salveranno e salveranno il mondo.
7,50

Il fiore dell'ibisco

di Elena Gianini Belotti

Libro: Copertina morbida

editore: TESSERE

anno edizione: 2021

pagine: 296

Della stessa autrice di "Dalla parte delle bambine". Prefazione di Daniele Pugliese.
20,00

Onda lunga

di Elena Gianini Belotti

Libro: Copertina morbida

editore: Nottetempo

anno edizione: 2013

pagine: 265

La protagonista di "Onda lunga" è un anziana signora, ironica e indomabile, alle prese con gli inciampi, le inquietudini e gli attacchi di insubordinazione della cosiddetta terza età. Non la rassicurano le immagini pubblicitarie di ultrasettantenni con il sorriso illuminato da un eccellente adesivo per la dentiera o di spumeggianti coppie mature che grazie a un sofisticato apparecchio acustico riacquistano la giovinezza. La vita vera è più dura e intricata, ma - se la memoria fa cilecca e i pensieri a volte si fanno cupi - offre anche, a saperli cogliere, antidoti inaspettati: una visita casuale a un campo rom, discussioni animate con amiche ottantenni, un'indagine nei segreti di un'adolescente, un'ordinaria avventura nella propria città, conosciuta da sempre eppure piena di pieghe nascoste o sorprese che l'onda lunga del tempo permette ancora di vivere. In viaggio agrodolce negli umori e nelle risorse della vecchiaia.
15,50

Dalla parte delle bambine. L'influenza dei condizionamenti sociali nella formazione del ruolo femminile nei primi anni di vita

di Elena Gianini Belotti

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2013

pagine: 193

La tradizionale differenza di carattere tra maschio e femmina non è dovuta a fattori "innati", bensì ai "condizionamenti culturali" che l'individuo subisce nel corso del suo sviluppo. Questa la tesi appoggiata da Elena Gianini Belotti e confermata dalla sua lunga esperienza educativa con genitori e bambini in età prescolare. Ma perché solo "dalla parte delle bambine"? Perché questa situazione è tutta "a sfavore del sesso femminile". La cultura alla quale apparteniamo - come ogni altra cultura - si serve di tutti i mezzi a sua disposizione per ottenere dagli individui dei due sessi il comportamento più adeguato ai valori che le preme conservare e trasmettere: fra questi anche il "mito" della "naturale" superiorità maschile contrapposta alla "naturale" inferiorità femminile. In realtà non esistono qualità "maschili" e qualità "femminili", ma solo "qualità umane". L'operazione da compiere dunque "non è di formare le bambine a immagine e somiglianza dei maschi, ma di restituire a ogni individuo che nasce la possibilità di svilupparsi nel modo che gli è più congeniale, indipendentemente dal sesso cui appartiene".
9,50

L'ultimo Natale

di Elena Gianini Belotti

Libro: Copertina morbida

editore: Nottetempo

anno edizione: 2012

pagine: 67

Natale 1990, avvisaglie della prima Guerra del Golfo. Una famiglia riunisce quattro generazioni in una grande casa, dove s'intrecciano percorsi e si scontrano persone che di solito vivono lontane. Tutti si sforzano di celebrare la quotidianità e la festa, mentre il bisnonno quasi centenario ascolta la Carmen, Alberto e Monica sono stremati dai figli, che dimostrano il fondamento della leggenda di Caino e Abele. La narratrice, che una famiglia propria non l'ha mai cercata, tenta di sopportare e di godersi la sua.
6,00

Adagio un poco mosso

di Elena Gianini Belotti

Libro

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 1994

pagine: 160

La "forza vita delle donne" è il filo rosso che percorre i sette racconti contenuti nel libro, sottolineata dal contrasto coi comportamenti degli uomini, meno combattivi, molto più arrendevoli. Eroiche, tenaci e vitali, le donne di Adagio un poco mosso sono descritte nei momenti tristi e in quelli sereni, anche a seconda che il punto di vista sia puramente maschile o femminile. Lo stile è colloquiale e riesce a coinvolgere il lettore sino a portarlo a una riflessione su un autentico valore: la qualità della vita, in ogni età.
11,88

Cortocircuito

di Elena Gianini Belotti

Libro: Copertina rigida

editore: Rizzoli

anno edizione: 2008

pagine: 162

Nel nostro paese le città, le campagne, le fabbriche e lentamente anche gli uffici, stanno mutando volto. I figli degli immigrati ormai parlano italiano come lingua madre e sono cittadini a tutti gli effetti, ma l'Italia non accetta questa trasformazione, non l'ammette. Eppure senza "lo straniero" il paese si fermerebbe per l'impossibilità di camminare con le sue sole gambe. È in corso una commistione di etnie, culture, lingue, punti di vista e religioni che ci mette in discussione, spesso in crisi, e di frequente ci spaventa. Ma ci arricchisce. Viviamo un vero e proprio "Cortocircuito" in cui rifiutiamo di riconoscere quanto la nostra storia sia ormai indissolubilmente legata con le loro storie: quella di Dinesh Singh, indiano del Punjab che dismette il turbante per il casco da motociclista; quella delle giovani badanti Gema e Salima - una filippina e una turca - protagoniste di due tragici incidenti; o ancora lo strano matrimonio dell'ucraina Varvara con il quasi novantenne signor Castelli; senza dimenticare il guaio combinato dallo stentatissimo italiano della filippina Emely e il disastro provocato dagli operai rumeni quando, per riscaldare la gelida baracca in cui abitano, si collegano alla rete elettrica... Il nuovo libro di Elena Gianini Belotti è un affresco di una realtà che coinvolge tutti, che lo si voglia o no. Un libro che sa tradurre un presente fluido e spesso rimosso.
17,00

Pane amaro. Un immigrato italiano in America

di Elena Gianini Belotti

Libro: Copertina rigida

editore: Rizzoli

anno edizione: 2006

pagine: 385

Il libro è la storia vera del padre dell'autrice che a sedici anni, nel 1919, a causa del fallimento del padre, piccolo imprenditore, emigra nell'Oregon per costruire una ferrovia. Le condizioni di lavoro sono così disumane e i soprusi così frequenti da spingerlo a tentare due volte il suicidio. Timido e sensibile, impara a suonare la fisarmonica, va a San Francisco e si guadagna da vivere suonando alle feste degli italiani. Quando la fisarmonica gli viene rubata, nessuno gli offre un altro lavoro: in preda alla disperazione spacca la vetrina di un negozio e viene incarcerato. Maltrattato e picchiato dai secondini, si ribella, sembra perdere la ragione e viene internato in un manicomio dove un fratello lo trova tre anni più tardi.
18,50

Prima della quiete. Storia di Italia Donati

di Elena Gianini Belotti

Libro: Copertina morbida

editore: Rizzoli

anno edizione: 2005

pagine: 243

Un'emblematica figura femminile di fine Ottocento è la protagonista del nuovo romanzo di Elena Gianini Belotti: un caso oggi completamente dimenticato, ma che all'epoca attirò l'attenzione della stampa e di cui si occupò anche Matilde Serao. Italia Donati sfugge al destino della sua poverissima famiglia analfabeta e diviene maestra, ma sconta duramente il coraggio di una scelta di involontaria emancipazione. Lontana dal concepire qualsiasi progetto di trasgressione, anzi persuasa di poter offrire un modo per stringere più forte il legame dei contadini con la terra, grazie alla maggiore consapevolezza di sé che l'istruzione comporta, Italia Donati è soffocata dalla condanna senza appello che tutti emettono contro di lei.
8,50

Voli

di Elena Gianini Belotti

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2004

pagine: 235

Dal volo silenzioso di un barbagianni, scoperto per avventura in una casa diroccata della campagna senese, inizia un cammino di meraviglie: la conoscenza progressiva e profonda degli animali, degli uccelli. Un percorso libero verso un mondo più semplice del nostro. Un ritratto in un esterno con animali, un'autobiografia ricca di ricordi: dall'infanzia, alla vita di coppia, alle relazioni e alle amicizie, il tutto punteggiato da personaggi divertenti e indimenticabili. La storia di una donna, la sua gioiosa conquista del mondo circostante e di se stessa.
7,50

Prima della quiete. Storia di Italia Donati

di Elena Gianini Belotti

Libro: Copertina rigida

editore: Rizzoli

anno edizione: 2003

pagine: 243

Un'emblematica figura femminile di fine Ottocento è la protagonista del nuovo romanzo di Elena Gianini Belotti: un caso oggi completamente dimenticato, ma che all'epoca attirò l'attenzione della stampa e di cui si occupò anche Matilde Serao. Italia Donati sfugge al destino della sua poverissima famiglia analfabeta e diviene maestra, ma sconta duramente il coraggio di una scelta di involontaria emancipazione. Lontana dal concepire qualsiasi progetto di trasgressione, anzi persuasa di poter offrire un modo per stringere più forte il legame dei contadini con la terra, grazie alla maggiore consapevolezza di sé che l'istruzione comporta, Italia Donati è soffocata dalla condanna senza appello che tutti emettono contro di lei.
15,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.