Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Emily Dickinson

Poesie

di Emily Dickinson

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2022

pagine: 240

Emily Dickinson coniuga estasi e privazione, intimità e universalità, amore e il rimpianto di occasioni mancate. Oggi come all'epoca in cui scrisse, le sue poesie parlano a ognuno di noi, permettendo al lettore di identificarsi nelle esperienze umane che accennano, nell'osservazione della natura, nella tensione spesso lacerante verso desideri irrealizzati. Dickinson spicca nel panorama letterario americano un'intensità inconfondibile.
6,50

Le stanze di alabastro. Testo inglese a fronte

di Emily Dickinson

Libro: Copertina morbida

editore: SE

anno edizione: 2022

pagine: 144

"Questo è un germoglio del cervello - un piccolo seme in corsivo piantato da un disegno o dal caso che lo spirito ha generato - esitante come il vento nelle sue camere rapido come la lingua di un torrente così è il processo segreto del fiore dell'anima. Felici, i pochi che lo trovano il saggio se lo porta a casa nutre con cura la sua zolla perché nasca un altro fiore. Quando viene perduto quel giorno è il funerale di Dio - sul suo petto, un'anima si chiude il fiore di nostro Signore."
19,00

Natura, la più dolce delle madri. Con testo a fronte

di Emily Dickinson

Libro: Copertina morbida

editore: Elliot

anno edizione: 2021

pagine: 176

Il regno della Natura è per Emily Dickinson lo scenario teatrale che l'Invisibile ha scelto per celarsi e a tratti rivelarsi, in modo sibillino e insieme imperativo, tramite quelli che la poetessa chiama i «Bollettini dell'Immortalità». Dunque Dickinson altro non è che un radar, o meglio una creatura in grado di dare forma poetica ai messaggi che le provengono con «toccante maestà» dalla «più dolce delle Madri» e vengono affidati da Emily a «mani che non vede» nell'assoluta certezza che saranno raccolti e diffusi; questi segreti messaggi, che hanno attraversato nella loro intatta bellezza la storia della poesia, sono stati selezionati, raccolti e tradotti dal poeta Silvio Raffo, che li accompagna con una sua ricca introduzione.
15,00

Una goccia sul melo

di Emily Dickinson

Libro: Copertina morbida

editore: Einaudi Ragazzi

anno edizione: 2021

pagine: 32

Sarah Wilkins illustra "Una goccia sul melo", una delle più belle poesie di Emily Dickinson. «Scardina, scompagina, scompiglia e sovverte. Si prende la tua voce e in cambio ti dà bellezza. Fa ridere, fa piangere, sognare e innamorare. Ti porta su un battello e ti insegna a naufragare. Ti dice "chiudi gli occhi!" e tu impari a vedere, ti dice "ascolta bene" e impari il silenzio. E poi, sussurra "aspetta" e ti insegna ad andare. E poi, ti dice "leggi" e resta ad ascoltare. È la poesia. Maestra di bellezza e libertà, ti prende per mano e ti porta oltre la siepe.» (Daniele Aristarco). Età di lettura: da 6 anni.
9,90

Lettere 1845-1886

di Emily Dickinson

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2018

pagine: 333

Accattivanti e tenere, sensuali e disperate, le lettere che Emily Dickinson, prima ragazza e poi donna, ci ha lasciato sono le tessere luminescenti e screziate con cui è possibile oggi tentare di ricostruire il mosaico della sua esistenza e della sua figura. Rappresentazione resa finora incerta da una sorta di vocazione alla solitudine, una specie di solipsismo congenito e apparente che fece di lei, negli anni in cui visse, a margine del Rinascimento americano, una figura di eccezionale, insospettata statura. Per diventare poi in pieno Novecento la figura simbolo della donna forte, colta, moderna e disperatamente sola. O volutamente tale. Eppure seducente, allusiva, maliziosa. Un viaggio nell'universo e nei sentimenti più reconditi della grande poetessa americana, nella cura della studiosa italiana della sua poetica. Postfazione di Valeria Gennero.
12,00

Angeli

di Emily Dickinson

Libro: Copertina rigida

editore: Carthusia

anno edizione: 2017

pagine: 32

Chi sono gli ospiti interiori che popolano i nostri silenzi? I versi di Emily Dickinson e le immagini di Sonia Maria Luce Possentini dialogano con la forza e l'eleganza proprie dell'arte vera, per regalarci quel frammento di solitudine, capace di disvelare l'intimità del pudore, l'imprevedibilità dello sguardo e la tenacia degli affetti. Un cammeo dell'anima, dove spazi, respiri, gesti, abitano queste pagine, in punta di piedi e di pennello. Età di lettura: da 6 anni.
17,90

Poesie. Testo inglese a fronte

di Emily Dickinson

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori

anno edizione: 2016

pagine: 772

Emily Dickinson (1830-1886) dopo un'esistenza solitaria cittadina della Nuova Inghilterra ottenne una fama postuma pressoché ineguagliata negli annali della poesia, non solo femminile. Le sue 1775 liriche sono il diario intensissimo di una sensibilità che vede sempre l'universale nel quotidiano, descrive magicamente il volgere delle stagioni, considera la vita alla presenza dell'infinito, si interroga sui paradossi della fede dei padri e annuncia la propria indipendenza da ogni condizionamento. La selezione di poesie raccolta in questo volume mira a far conoscere la Dickinson anche nei meno noti ruoli di umorista, testimone e critica dell'America del tempo, sfatando la leggenda che la vuole una mistica corrucciata e nevrotica, arroccata nella sua stanza.
13,50

Silenzi. Testo inglese a fronte

di Emily Dickinson

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2014

pagine: 191

Sottoposta a censure e correzioni, travisata dai contemporanei che non capendola la vissero come il prodotto di un'immaginazione confusa, ristretta, romanticamente persa nella lettura della Bibbia e nella ricerca dell'amore, la poesia di Emily Dickinson solo con l'edizione critica del 1955 è conosciuta nella sua forma originaria. Con questa raccolta Barbara Lanati intende smentire l'immagine tuttora prevalente della Dickinson come vergine riservata, chiusa e timida del New England, la ragazza perbene vittima del potere del padre e del vittorianesimo imperante, e intende restituirne, con la traduzione, la scrittura inquieta e inquietante, astratta e insieme raffinatamente sensuale sgorgata da una vita fatta di reclusione, silenzio. Scabra, dura, ironica, spoglia di rime e facili assonanze che ne avrebbero ammorbidito il passo spasmodico, la poesia della Dickinson trascrive l'esperienza di una donna che seppe abbracciare la condizione della solitudine e farne un provocatorio strumento di conoscenza e avvicinamento all'uomo.
10,00

Un vulcano silenzioso, la vita. Lettere di un genio pudico

di Emily Dickinson

Libro

editore: L'orma

anno edizione: 2013

pagine: 64

In un universo di affetti tanto ristretto quanto tenero ed esplosivo, Emily Dickinson (1830-1886) contempla e giudica il mondo, lo rifiuta in eruzioni laviche o lo sublima fino all'accecante calor bianco di una luce di rivelazione. Le lettere amorose, ironiche o poetiche di una donna che scelse il rischio del pensiero e lo chiamò estasi.
7,00

Poesie

di Emily Dickinson

Libro: Copertina morbida

editore: Guerra Edizioni

anno edizione: 2011

pagine: 250

15,00

Pochi amano veramente. Aforismi e versi in prosa

di Emily Dickinson

Libro: Copertina morbida

editore: De Piante Editore

anno edizione: 2021

pagine: 120

Una inedita raccolta di aforismi di Emily Dickinson, illuminano le profondità dell'animo umano e comunicano le gioie e i dolori dell'amore e della vita.
14,00

Dì la verità, ma dilla obliqua. Poesie scelte

di Emily Dickinson

Libro: Copertina morbida

editore: Solfanelli

anno edizione: 2021

pagine: 376

Emily Dickinson (1830-1886) costituisce ancora oggi un mistero letterario. Autrice di circa duemila componimenti che hanno trovato una sistematizzazione solo un secolo dopo la sua morte, Dickinson rappresenta uno dei momenti più alti della poesia di tutti i tempi. Visse per lo più nella casa paterna di Amherst, nel Massachusetts, in una solitudine creativa riempita da una scrittura dall'inconfondibile stile asciutto e denso, asimmetrico e ritmato, che racconta di una sensibilità unica nel panorama della poesia occidentale. Risulta, pertanto, difficile dare una definizione univoca dell'opera di Dickinson: poesia della natura e della cultura, dell'amore e della morte, del sacro e del profano, insomma di una vasta gamma di contrasti tanto forti quanto irriducibili che innervano una parola poetica plurima e la rendono inevitabilmente universale.
20,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.