Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di F. Spinelli

Rilievi di infortunistica stradale. Manuale operativo

di Alessandro Spinelli

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2021

pagine: 386

Negli incidenti stradali la corretta ed attenta esecuzione degli accertamenti urgenti sui luoghi, sulle cose e sulle persone è fondamentale sia per la ricostruzione dell'evento sia per l'accertamento delle responsabilità. In questa prima fase la ricerca e l'individuazione delle fonti di prova deve essere il più possibile accurata e completa e l'investigatore deve avere chiara la rilevanza ed il significato dei dati e degli elementi che deve raccogliere ed assicurare. Per questo motivo, agli organi di polizia stradale, nell'espletamento di tale attività, è richiesta una sempre crescente attenzione e professionalità, a maggior ragione oggi con l'introduzione dei reati di omicidio stradale e di lesioni personali stradali gravi o gravissime che hanno visto un notevole inasprimento delle pene. Le finalità di quest'opera sono contenute nella locuzione "manuale operativo", che non vuole essere un altro testo che abbracci nel suo insieme l'ampia materia dell'infortunistica stradale, ma vuole offrire un valido strumento di supporto professionale a coloro che istituzionalmente sono chiamati ad eseguire i rilievi degli incidenti stradali ed a gestire le fasi successive. Vengono trattati sinteticamente gli aspetti civili e penali e, con riguardo alle norme contenute nel Codice della Strada, si esaminano le regole di comportamento che presentano uno stretto legame con la causazione degli incidenti e le violazioni che possono costituire le aggravanti dei reati di omicidio stradale e di lesioni personali stradali. Viene altresì approfondita la parte prettamente tecnica relativa al rilievo dell'incidente, nel rispetto delle modalità di esecuzione dettate dalla norma UNI 11472:2019, specificando le ragioni che richiedono l'acquisizione dei dati, illustrando gli adempimenti conseguenti, gli atti da redigere e le attività di polizia giudiziaria.
42,00

Nicola D'Onofrio. Molto più di un sorriso

di Mario Spinelli

Libro: Copertina morbida

editore: MARCIANUM PRESS

anno edizione: 2021

pagine: 189

Breve ma intensa la vita di Nicola d'Onofrio, religioso Camilliano ucciso da un male incurabile a 21 anni e proclamato Venerabile da papa Francesco nel 2018. Nato nel 1943 da genitori contadini e sinceramente cristiani in un Abruzzo sconvolto dalla guerra, si scopre prestissimo chiamato al sacerdozio, alla vita religiosa e al servizio dei malati nell'Ordine di S. Camillo, originario del suo stesso territorio.
16,00

Stargirl

di Jerry Spinelli

Libro: Copertina rigida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2020

pagine: 240

Tu ci credi, ai posti incantati? Immaginate una scuola di provincia in cui tutti i ragazzi si vestono allo stesso modo e fanno le stesse cose, e poi chiedetevi che effetto farebbe, in un posto del genere, l'apparizione di una ragazza vestita in modo stravagante, che va in giro con un topo in tasca e un ukulele a tracolla, piange ai funerali degli sconosciuti e sa a memoria i compleanni dell'intera cittadinanza. Resterebbero tutti a bocca aperta, naturalmente, proprio come succede a Leo quando vede Stargirl per la prima volta e si chiede se è una svitata, un'esibizionista o tutte e due le cose insieme. Ma Stargirl è semplicemente se stessa: e non è detto che questo sia un vantaggio, in un mondo fatto di persone che vogliono soltanto "adeguarsi". Età di lettura: da 12 anni.
16,00

Il caminante. Camminatore, pellegrino e viandante

di Andrea Spinelli

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2020

pagine: 224

Andrea Spinelli, malato di cancro al pancreas inoperabile, procede nella vita a piccoli passi, quelli che lo spingono a compiere grandi cammini lungo le Vie del mondo ma anche nel cuore delle persone. Dopo aver raccontato di come ha reagito alla diagnosi nel libro "Se cammino vivo", in questa seconda narrazione risponde alla domanda che riceve spesso: "Come fai a essere così sereno?". Nel "Caminante" ci parla di consapevolezza, di serenità, ma anche di paura. Si racconta con il cuore in mano, senza censure, con intensità. Ci porta nei suoi luoghi del silenzio (su tutti i boschi, la Carnia e l'oceano), ci narra quali sono state le sue pause più importanti (per esempio quella di fronte al Faggio di San Francesco) e ricorda gli incontri con le persone che traggono speranza dai suoi passi e dal suo sorriso e che gli donano la forza di andare avanti.
15,00

Posso essere tutto!

di Jerry Spinelli

Libro

editore: Camelozampa

anno edizione: 2020

pagine: 44

Io quando cresco cosa sarò? Di tutti i mille lavori del mondo. Io quando cresco quale farò? Il pianta-zucconi, il soffia-soffioni, il piega-aeroplani, il cucciola-cani... Età di lettura: da 4 anni.
16,00

Ottantafame. Ricettario sentimentale degli immortali anni '80

di Carlo Spinelli

Libro: Copertina morbida

editore: Marsilio

anno edizione: 2020

pagine: 224

È negli anni ottanta che il cibo in Italia diventa food. Appena uscito dagli anni di piombo e dalla crisi economica, il Paese desidera lasciarsi alle spalle divisioni e austerità, per aprirsi al mondo e allo stesso tempo dedicarsi al piacere privato del mangiare. In una cultura gastronomica varia ma tradizionalista come la nostra questo vuol dire in primo luogo rompere tabù, «contaminare»: ecco quindi che il salmone affumicato, il risotto alle fragole e champagne e le merendine Girella prendono posto nelle case degli italiani che fanno sfoggio di un nuovo benessere, mentre i giovani scoprono il lusso in un Long Island, l'America in un fast food, e Gualtiero Marchesi rivoluziona l'alta cucina internazionale con piatti che sembrano venire da un altro pianeta. In questo percorso a tappe tra pietanze iconiche e ingredienti inusuali, Carlo Spinelli (che in quel decennio era solo un bambino attratto irresistibilmente dal turbinio di pubblicità zuccherose e seducenti) approfondisce e divaga con leggerezza su un periodo fondante della nostra identità e dei nostri desideri, raccontando splendori e miserie di una nazione divisa tra il disastro di Chernobyl e la Milano edonista di yuppie e paninari. Confermando che, in qualunque epoca, siamo quello che mangiamo, ma soprattutto mangiamo come le persone che vorremmo essere. Con 24 ricette più o meno memorabili semplici da realizzare facili da riassaggiare deliziose da provare anche da chi, all'epoca, non era ancora nato!
17,00

Europeismo. Per un'Europa libera e unita

di Altiero Spinelli

Libro: Copertina morbida

editore: Treccani

anno edizione: 2019

pagine: 134

L'Europa è sempre più al centro del dibattito politico e culturale globale, ma al tempo stesso è l'elemento cardine di una crisi economica e democratica. Ma come nasce l'idea di Europa? Treccani propone una voce che definisce i contorni originari della genesi di un luogo tanto geografico quanto culturale, ma che prima ancora è stato soprattutto un sentimento e un modo di interpretare l'esistenza. Il testo di Altiero Spinelli racconta così la nascita e la diffusione di un'idea di condivisione politica che ha visto nel cittadino europeo il centro di un discorso capace di lasciarsi alle spalle la tragedia di due guerre figlie della violenza cieca degli Stati nazionali. La voce Europeismo, rivista alla luce della contemporaneità da Giuliano Amato, è una guida utile a individuare, in un contrappunto critico, le risorse inesplorate e le criticità di un'idea che deve farsi comunità. Con un saggio di Giuliano Amato.
10,00

Per sempre

di Luciano Spinelli

Libro: Copertina morbida

editore: RIZZOLI

anno edizione: 2019

pagine: 179

«Ho sempre lottato per poter essere me stesso, per tracciare una strada che fosse solo mia. Anche quando non sapevo ancora chi ero, sono sempre stato certo di una cosa: non volevo indossare una maschera, volevo avere il coraggio di andare per il mondo a testa alta. È seguendo il mio cuore che ho scoperto quanto un foglio bianco e una matita possano aiutare a esprimere la propria anima e così ho iniziato a portare sempre con me un blocco da disegno. Ho vissuto giorni leggeri e giorni pesanti, giorni tristi e giorni di immensa gioia. Ho trovato amici sinceri con cui non servono le parole, basta uno sguardo; mi sono sentito amato e mi sono sentito solo mi sono sentito fragile come una scultura di cristallo e ho capito che tutto ciò che ci appassiona ci rende unici e ci fa brillare come una miriade di arcobaleni. Ho imparato ad ascoltare i miei pensieri perdendomi nel silenzio assordante della notte, ho capito che davanti a noi ci sono infinite possibilità! Il disegno della nostra vita è fatto da piccoli pezzi di un puzzle che pian piano, uno alla volta, si incastrano perfettamente; questo libro è la mia anima più vera, intima, che finora ho tenuto lontana da tutto e da tutti. Nel mio posto felice, con il rumore del mare che mi riempiva il cuore, ho deciso di condividere con voi anche questa parte di me, Per Sempre. Luciano».
15,90

La scatola di cuoio

di Gianni Spinelli

Libro: Copertina morbida

editore: Fazi

anno edizione: 2019

pagine: 213

Alla fine degli anni Cinquanta, in un paesino sperduto della Basilicata, un frate maledetto dal diavolo più che benedetto dal Signore mette su in maniera poco chiara una notevole ricchezza; in più, a casa di don Pantaleo, si sussurra, avvengono cose strane. «Il demonio è più castigato del Provinciale» affermano i suoi compaesani, immaginando che diverse donne "pittate" passino la notte nella sua casa-convento. Finché, un giorno, don Pantaleo viene ritrovato morto, accasciato su una scatola di cuoio. Parte subito un'indagine ma nel frattempo l'eredità del religioso - soldi, case e terreni - finisce nelle mani dell'arcigna donna Marta, moglie di un nipote e a sua volta non più giovanissima. Da qui avrà inizio una sanguinosa battaglia per l'eredità: tra cause intentate dai parenti, in un Sud all'inseguimento del bottino, la vicenda assumerà un carattere grottesco. Tra colpi di scena e agnizioni, in palio il succoso lascito di don Pantaleo, si snoda l'intera trama di questo libro, a metà tra la favola nera e un vero e proprio giallo, finché il mistero legato al testamento si scioglierà in un sorprendente finale che avrà tutto il sapore di una beffa.
16,00

Se cammino, vivo. Se di cancro si muore, pur si vive

di Andrea Spinelli

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2018

pagine: 170

"Sono arrivato fino all'oceano a piedi e ho un cancro inoperabile. L'ho gridato davanti all'Atlantico e l'oceano mi ha risposto. Mi ha detto: 'Sei un pazzo, ma non ti fermare'. Il Cammino di ogni malato inizia dal momento in cui è diagnosticata la malattia; poi tocca a noi, solo a noi decidere in che direzione andare, non importa la strada che si fa o dove si va, ma come. Qualcuno l'ha detto molto prima di me: ogni cammino inizia con il primo passo". "La parola cancro fa paura", scrive Andrea Spinelli affetto da un adenocarcinoma alla testa del pancreas in stato avanzato e non operabile dall'ottobre 2013, "ma non deve essere un tabù". Lui ci convive da quasi cinque anni, un passo alla volta, ed è proprio il caso di dirlo, visto che per restare in equilibrio, per tenerlo a bada, ha deciso proprio di camminare. Questo antico e naturale modo di muoversi lo fa star bene e diventa il suo modo di ringraziare la vita, nonostante tutto. Andrea ha cominciato con viaggi brevi, il tragitto casa-ospedale, e poi, pian piano, è passato ai grandi cammini: la Romea Strafa, la Via Francigena, il Cammino di Santiago... In mezzo, ci sono stati momenti difficili, i"pit-stop" necessari per riprendere le forze, per affrontare le terapie, o sottoporsi ai temuti controlli. Il suo contapassi però aumenta di giorno in giorno e oggi conta più di settemila chilometri, perché "se di cancro si muore, pur si vive".
14,50

Terza elementare

di Jerry Spinelli

Libro: Copertina rigida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2018

pagine: 154

"In prima mocciosi, in seconda gatti, in terza angeli, in quarta ratti!" È una filastrocca che George ha imparato all'asilo, ma ora che sta per andare in terza elementare scoprirà che non si tratta di uno scherzo: la nuova maestra ha deciso che ogni alunno dovrà meritarsi la propria aureola, comportandosi da vero angioletto. George, che ha sempre mirato alla perfezione, è determinatissimo: sarà lui a vincere la prima aureola dell'anno! Lui, che è un asso della grammatica, non sbaglia una tabellina e non colora mai fuori dai bordi, primeggerà anche nella bontà. Ma essere perfetto è più faticoso di quanto sembri, soprattutto se comporta mostrarsi gentile con sua sorella Amy, detta Nasona. Il dubbio infatti si insinua: la maestra avrà delle spie che controllano gli aspiranti angeli anche fuori dalla scuola? Età di lettura: da 8 anni.
16,00

Misha corre

di Jerry Spinelli

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2018

pagine: 239

Lo hanno chiamato ebreo. Zingaro. Ladro. Nanerottolo. Sporco figlio di Abramo. È un ragazzo che vive nelle strade di Varsavia. Un ragazzo che ruba cibo per se stesso e per gli orfani. Un ragazzo che crede nel pane, nelle madri, negli angeli. Un ragazzo che sogna di diventare uno Stivalone, con alti stivali lucidi e un'aquila scintillante sulla visiera. Finché un giorno succede qualcosa che gli fa cambiare idea. E quando davanti al cancello del ghetto si fermano i carri merci che porteranno via gli ebrei, è un ragazzo che scopre come, sopra ogni altra cosa, sia più sicuro non essere nessuno. Età di lettura: da 11 anni.
9,50

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.