Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Federico Del Giudice

Compendio di diritto sindacale

di Federico Del Giudice, Federico Mariani

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 302

Il "Compendio di diritto sindacale" fornisce un quadro completo e organico della materia che permette di conseguire una preparazione esaustiva e rigorosa. La trattazione è aggiornata al Patto per la fabbrica, il cui obiettivo è stato quello di realizzare un ammodernamento del sistema della contrattazione collettiva e delle relazioni industriali, nonché all'Accordo interconfederale sulla rappresentanza e pariteticità in materia di salute e sicurezza. L'opera si avvale di un linguaggio semplice e chiaro; i diversi corpi e caratteri di stampa consentono di graduare la preparazione e facilitare la memorizzazione. Inoltre, allo scopo di permettere una corretta soluzione delle questioni giuridiche più importanti e attuali, il testo riporta, in appositi riquadri, gli orientamenti dottrinali e giurisprudenziali più autorevoli e consolidati. Ogni capitolo, poi, è corredato di un questionario riepilogativo degli argomenti trattati. Per tali caratteristiche, il volume può soddisfare le esigenze sia degli studenti universitari, sia dei partecipanti a pubblici concorsi o a corsi di aggiornamento professionale e di quanti, in generale, siano interessati al fenomeno sindacale.
22,00

Compendio di diritto sindacale

di Federico Del Giudice, Federico Mariani

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2017

pagine: 304

Il Compendio di Diritto Sindacale fornisce un quadro completo e organico della materia al fine di conseguire una preparazione esaustiva e rigorosa. La trattazione è aggiornata a tutte le più significative novità intervenute in ambito sindacale e legislativo, con particolare riguardo all'accordo interconfederale del 4-4-2017 di modifica del T.U. sulla rappresentanza 2014 - che, tra l'altro, ha trasferito all'INPS i compiti già assegnati al CNEL in materia di misurazione della rappresentatività sindacale - e al D.Lgs. 25-5-2017, n. 75 che, con riguardo al pubblico impiego, ha potenziato la capacità derogatoria del contratto collettivo nei confronti della legge. L'opera si avvale di un linguaggio semplice e chiaro, diversi corpi e caratteri di stampa consentono di graduare la preparazione e facilitare la memorizzazione. Inoltre, allo scopo di permettere una corretta soluzione delle questioni giuridiche più importanti ed attuali, il testo riporta, in appositi riquadri, gli orientamenti dottrinali e giurisprudenziali più autorevoli e consolidati. Ogni capitolo, poi, è corredato di un questionario riepilogativo degli argomenti trattati. Per tali caratteristiche, il volume può soddisfare le esigenze sia degli studenti universitari, sia dei partecipanti a pubblici concorsi o a corsi di aggiornamento professionale e di quanti, in generale, siano interessati al fenomeno sindacale.
20,00

Compendio di diritto della previdenza sociale

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2017

pagine: 316

Il compendio fornisce un quadro organico della materia, aggiornato a tutte le più recenti novità legislative. In particolare, tra queste, si segnalano la legge di bilancio 2017 (L. 232/2016) e la successiva manovra economica (D.L. 50/2017 conv. in L. 21-6-2017, n. 96), che contengono numerose disposizioni previdenziali, tra l'altro, in materia di opzione-donna, anticipi pensionistici (APE e RITA) e lavoratori precoci. Inoltre, si è tenuto conto del cd. Jobs Act del lavoro autonomo (L. 81/2017) che ha stabilizzato la DIS-COLL ed ha introdotto numerose tutele per gli iscritti alla gestione separata INPS, nonché della L. 24/2017 sulla sicurezza delle cure e della persona assistita, del D.P.C.M. 12-1-2017 che ha aggiornato i LEA e della L. 33/2017 che contiene norme relative al contrasto della povertà, al riordino delle prestazioni assistenziali e al sistema degli interventi e dei servizi sociali. Il testo, grazie anche al linguaggio chiaro e semplice ed ai numerosi schemi illustrativi, favorisce lo studio di una disciplina giuridica che spesso si presenta ostica per la sua complessità e per la stratificazione normativa. Inoltre, per sviluppare la capacità di ragionamento su argomenti di attualità o di maggiore importanza e per verificare l'apprendimento, ogni Capitolo è corredato di quesiti infratestuali e di un questionario finale. Per tali caratteristiche il volume è mirato ai partecipanti a concorsi pubblici, costituendo al contempo un valido sussidio per gli studenti universitari e per coloro che necessitano di aggiornamento professionale.
21,00

Manuale di legislazione e previdenza sociale. Manuale teorico pratico

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2015

pagine: 608

Un'analisi chiara e puntuale della Legislazione sociale e degli istituti previdenziali, alla luce degli orientamenti dottrinali e della prassi amministrativa, arricchita di numerosi schemi esemplificativi ed esplicativi, nonché di tavole sinottiche. I contenuti di carattere tecnico-pratico sono evidenziati in appositi riquadri e tabelle, per selezionare agevolmente il tipo d'informazione di interesse del lettore. La trattazione è aggiornata alle numerose e significative novità intervenute in materia, tra cui si segnalano: i decreti di attuazione del Jobs Act (L. 183/2014), che hanno disciplinato il contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti (CATUC) (D.Lgs. 4-3-2015, n. 23) e la Nuova prestazione dell'assicurazione sociale per l'impiego (NASPI) (D.Lgs. 4-3-2015, n. 22); la legge di stabilità 2015 (L. 23-12-2014, n. 190) che prevede, tra l'altro, la facoltà di percepire la quota maturanda del trattamento di fine rapporto come parte integrativa della retribuzione; il nuovo ISEE in vigore dal 1-1-2015; il cd. decreto Milleproroghe 2015 (L. 27-2-2015, n. 11 di conv. del DI. 192/2014), relativamente alle aliquote contributive dei lavoratori autonomi titolari di partita IVA e ai contratti di solidarietà. II testo, inoltre, tiene conto della perequazione automatica 2015 (circ. INPS 1/2015), con aggiornamento web dei principali parametri adeguati in corso d'anno. Per le sue caratteristiche, il volume costituisce un manuale di riferimento per i corsi universitari e per la formazione specialistica.
28,00

Compendio di diritto ecclesiastico. Chiese, culti e religioni nell'ordinamento italiano

di Federico Del Giudice

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 253

Il Compendio di Diritto Ecclesiastico, giunto alla XVI edizione, consente di conoscere in breve tempo i rapporti che intercorrono fra religione e ordinamento giuridico. A partire dai principi del pluralismo e uguaglianza religiosa che caratterizzano il nostro Stato costituzionale, sono trattate le problematiche di più stretta attualità (esposizione di simboli religiosi in luoghi pubblici, dichiarazioni anticipate di trattamento, valore rituale del vestiario e dell'alimentazione per alcune confessioni, unioni civili, surrogazione della maternità, adozioni da parte di coppie omosessuali, etc.), oltre ai problemi applicativi del Concordato e delle Intese (finanziamento delle confessioni religiose, agevolazioni fiscali previste per gli enti confessionali, decisioni ecclesiastiche sul matrimonio canonico, tutela penale del sentimento religioso etc.). La preparazione è completata da box di approfondimento sui più significativi orientamenti giurisprudenziali e dottrinali e dalle principali domande d'esame poste a fine di ogni capitolo.
17,00

La Costituzione per princìpi. Per conoscere diritti e doveri di cittadini e governanti... che scuola superiore e governanti ignorano!

di Federico Del Giudice

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2018

pagine: 256

Il cittadino, una volta aperta la Costituzione, non si trova a suo agio se per esaminare i principi e le norme, si affida alla sola lettura progressiva delle singole disposizioni. Per una adeguata conoscenza del testo è necessario l'ausilio di una guida che può essere sia un docente che un libro in grado di esplicare in maniera semplice ed esaustiva significato, valore e contenuti delle singole norme. Lo studente universitario, inoltre, può trovare utile un commentario, articolo per articolo, di ausilio al manuale per una più ragionata analisi della Carta costituzionale. L'esigenza di offrire una conoscenza di base della Costituzione è stata avvertita, già tempo addietro, dalle edizioni Simone che pubblicando la «Costituzione esplicata» ha colmato tale lacuna incontrando incondizionati consensi e numerose adozioni tanto da toccare, nei formati maior e minor, venticinque edizioni! Spinti dalla volontà di continuare in questa «missione», abbiamo deciso di dare alle stampe questo originale sussidio che si focalizza sui principi fondanti della Carta per dare ai lettori la possibilità di «capire» quanto della «Costituzione scritta» sopravvive nella «Costituzione vivente». La «Costituzione per principi» consente di comprendere meglio e vivere in prima persona le attuali vicende politico-istituzionali. La «Costituzione per principi» infatti, parte dai «principi e dai valori» per illustrare la portata (e talvolta i limiti) dei singoli articoli a 70 anni dalla sua entrata in vigore consentendo di prendere atto, malgrado il tempo trascorso, dell'attualità del nostro edificio costituzionale e delle sue solide fondamenta democratiche.
7,00

Compendio di diritto costituzionale

di Federico Del Giudice

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2018

pagine: 352

II presente volume offre un quadro completo del Diritto Costituzionale, aggiornato a tutti i più recenti provvedimenti legislativi, tra cui: il D.Lgs. 29 dicembre 2017, n. 216, in materia di intercettazioni; la L. 22 dicembre 2017, n. 219, in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento-, la L. 3 novembre 2017, n. 165, di modifica del sistema di elezione della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica. Allo scopo di consentire una conoscenza rigorosa ed esaustiva della disciplina, il testo ne illustra non solo gli istituti fondamentali, ma evidenzia anche le tematiche di maggiore importanza ed attualità riportando, in appositi riquadri, gli approfondimenti dottrinali e giurisprudenziali. Lo studio, inoltre, è facilitato dalla collaudata sistematica espositiva manualistica Simone che si avvale di differenti corpi di stampa, uso sapiente del neretto e del corsivo, questionari di riepilogo alla fine di ogni capitolo. Per tali caratteristiche, il "Compendio di diritto costituzionale" soddisfa le molteplici esigenze di studenti universitari e partecipanti a concorsi pubblici o abilitazioni professionali.
19,00

Manuale di diritto costituzionale

di Federico Del Giudice

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2018

pagine: 432

Il Manuale di Diritto Costituzionale, giunto alla XXXIII edizione, analizza gli aspetti caratterizzanti dell'ordinamento costituzionale italiano, oggi più che mai oggetto di attenzione dopo la difficile situazione politica scaturita dai risultati delle urne del 4 marzo 2018. Il presente volume, in particolare, offre un quadro completo del Diritto Costituzionale, aggiornato agli ultimi provvedimenti legislativi, tra cui: il D.Lgs. 29 dicembre 2017, n. 216, in materia di intercettazioni; la L. 22 dicembre 2017, n. 219, in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento; la L. 3 novembre 2017, n. 165, di modifica del sistema di elezione della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica. Allo scopo di consentire una conoscenza rigorosa ed esaustiva della disciplina, il testo ne illustra non solo gli istituti fondamentali, ma evidenzia anche le tematiche di maggiore importanza ed attualità riportando, in appositi riquadri, gli approfondimenti dottrinali e giurisprudenziali. Lo studio, inoltre, è facilitato dalla collaudata sistematica espositiva della manualistica Simone che si avvale di differenti corpi di stampa, uso sapiente del neretto e del corsivo, questionari di riepilogo alla fine di ogni capitolo. Per come è strutturato, questo Manuale garantisce, dunque, una preparazione completa e documentata in vista di esami universitari, abilitazioni professionali e concorsi pubblici.
27,00

Compendio di diritto pubblico

di Federico Del Giudice

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2018

pagine: 352

Il presente volume, in particolare, offre un quadro completo del diritto pubblico, aggiornato a tutti i più recenti provvedimenti legislativi, tra cui: il d.lgs. 29 dicembre 2017, n. 216, in materia di intercettazioni; la l. 22 dicembre 2017, n. 219, in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento, la l. 3 novembre 2017, n. 165, di modifica del sistema di elezione della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica. Allo scopo di consentire una conoscenza rigorosa ed esaustiva della disciplina, il testo ne illustra non solo gli istituti fondamentali, ma evidenzia anche le tematiche di maggiore importanza ed attualità riportando, in appositi riquadri, gli approfondimenti dottrinali e giurisprudenziali. Lo studio, inoltre, è facilitato dalla collaudata sistematica espositiva della manualistica Simone che si avvale di differenti corpi di stampa, uso sapiente del neretto e del corsivo, questionari di riepilogo alla fine di ogni capitolo. Per tali caratteristiche, il "Compendio di diritto pubblico" soddisfa le molteplici esigenze di studenti universitari e partecipanti a pubblici concorsi.
18,00

Compendio di diritto pubblico

di Federico Del Giudice

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2018

pagine: 368

I Compendi Simone costituiscono un mix tra sintesi della materia, chiarezza ed esaustività della trattazione, con un occhio sempre attento alle novità normative. Il presente volume, in particolare, offre un quadro completo del Diritto Pubblico, aggiornato a tutti i più recenti provvedimenti legislativi, tra cui si segnala il D.L. 4 ottobre 2018, 113, conv. con modif. in L. 1 dicembre 2018, n. 132 (cd. Decreto sicurezza), nonché la delibera del Senato del 20 dicembre 2017 (Gazzetta Ufficiale 19 gennaio 2018, n. 15) recante la Riforma organica del Regolamento del Senato. Allo scopo di consentire una conoscenza rigorosa ed esaustiva della disciplina, il testo ne illustra non solo gli istituti fondamentali, ma evidenzia anche le tematiche di maggiore importanza ed attualità riportando, in appositi riquadri, gli approfondimenti dottrinali e giurisprudenziali. Lo studio, inoltre, è facilitato dalla collaudata sistematica espositiva della manualistica Simone che si avvale di differenti corpi di stampa, uso sapiente del neretto e del corsivo, questionari di riepilogo alla fine di ogni capitolo. Per tali caratteristiche, il Compendio di diritto pubblico soddisfa le molteplici esigenze di studenti universitari e partecipanti a concorsi pubblici.
18,00

Compendio di diritto ecclesiastico. Chiese, culti e religioni nell'ordinamento italiano

di Federico Del Giudice

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2018

pagine: 256

Il "Compendio di diritto ecclesiastico" costituisce uno strumento di studio indispensabile per conoscere il rapporto tra ordinamento giuridico statale e confessioni religiose, in un momento storico che si caratterizza per un pluralismo culturale e religioso. In tal senso, la dizione «diritto ecclesiastico» andrebbe sostituita con «diritto delle religioni e dei culti» in modo così più conforme ai principi della Costituzione, che riconosce e garantisce l'identità di ciascuna confessione religiosa. Si avverte oggi il superamento di quel confessionismo che non consentiva all'ordinamento italiano di adeguare la propria legislazione alle mutate esigenze sociali. Basti pensare a quanto accaduto con le unioni civili (eterosessuali e omosessuali) che hanno ottenuto il riconoscimento giuridico dopo che per anni avevano ricevuto una parziale tutela solo grazie all'opera della giurisprudenza, soprattutto costituzionale. Inoltre, l'opera di rinnovamento iniziata da Papa Francesco, teso al ritorno a una Chiesa più solidale e sociale e meno gerarchizzata, ha consentito una rilettura della relazione dell'individuo con la fede, dando una diversa impronta ai rapporti fra Stato e Chiesa cattolica e a un dialogo più aperto con gli altri culti. Il Compendio, comunque, pur presentando un'analisi critica del diritto ecclesiastico, conserva una trattazione tradizionale per mettere il lettore in condizione di prepararsi al meglio in vista dell'esame di abilitazione di avvocato nonché di esami universitari.
17,00

Manuale di diritto internazionale pubblico

di Federico Del Giudice

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2017

pagine: 398

Il presente manuale intende offrire un quadro esaustivo ed aggiornato delle tematiche istituzionali sempre in evoluzione/involuzione afferenti al diritto internazionale pubblico: la classificazione delle fonti, l'individuazione dei soggetti di diritto internazionale e dei requisiti necessari al riconoscimento della loro soggettività, la definizione della responsabilità internazionale, le modalità di risoluzione delle controversie internazionali, i principi che disciplinano l'uso della forza nelle relazioni interstatuali, le norme in materia di tutela dei diritti umani e dell'ambiente, di navigazione marittima e aerea, la repressione dei crimini internazionali, la regolamentazione delle relazioni economiche e dei conflitti armati. Tra le maggiori novità di cui si tiene conto in questa edizione, si segnalano: il pericoloso contrasto tra «interessi economici dominanti» rispetto alla tutela dell'ambiente, la progressiva caduta dell'«orizzontalità» della Comunità internazionale e l'egemonia legalizzata delle grandi potenze, il crescente peso degli «attori privati» (O.N.G. e multinazionali), la «guerra santa» condotta dalle avanguardie dell'Islam contro il crescente potere egemonico mondiale etc. La trattazione, alla luce degli eventi più recenti, oltre che degli opportuni richiami storici, dottrinali e giurisprudenziali, si giova anche di annotazioni di carattere storico-politico, in affianco all'esposizione critica delle norme vigenti anche alla luce del crescente processo di «costituzionalizzazione» dell'ordinamento internazionale e della lenta, ma in continua ascesa, si giova dei «principi e valori globali condivisi dall'umanità», nonché della rinnovata attenzione sia all'individuo e alle sue libertà che al pianeta (e alle sue risorse) il cui ambiente deve essere preservato a favore delle future generazioni. Questa edizione, in linea con i più recenti programmi universitari, dedica una parte finale alla Cooperazione internazionale nella sua dimensione storica, politica ed economica e si conclude con un capitolo dedicato al «diritto allo sviluppo» recentemente contestualizzato nell'ambito dei diritti umani. Per le caratteristiche ora esposte, il volume costituisce un valido ed aggiornato supporto per la preparazione di esami universitari e per il concorso nei Ministeri, ma anche per l'acquisizione di conoscenze aggiornate per quanti siano interessati, a diverso titolo, al settore internazionalistico e allo sviluppo della politica mondiale.
28,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.