Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di FERRARI

Bestie da guerra

di Giuliano Ferrari, Maria Maddalena Ferrari

Libro

editore: Temperatura Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 608

Nel corso della sua storia, l'uomo ha utilizzato ogni sorta di animali per soddisfare i propri bisogni o il proprio piacere e si è avvalso della loro forza o di certe loro peculiari prestazioni per avvantaggiarsi nella guerra contro i propri simili. Nel passatosi, si è servito per questo scopo del cane e del cavallo, dei cammelli e degli elefanti, ma anche di altri esseri viventi dalle straordinarie caratteristiche, come i maiali incendiati e i pipistrelli incendiari, i colombi messaggeri e gli uccelli rapaci. Oggi, si serve ancora delle otarie e dei cetacei, come le orche e i delfini tursiopi, per la guerra sottomarina, dei topi cercamine, della cavie per esperimenti di ogni genere, dei subdoli germi e delle micidiali tossine per la guerra batteriologica.
20,00

Il pediatra che sussurra ai bambini

di Giuseppe Ferrari

Libro: Copertina morbida

editore: Yume

anno edizione: 2022

pagine: 304

Crescere i bambini non è solo l'applicazione rigorosa di tecniche specifiche, ma soprattutto l'attuazione di un pensiero filosofico che ha alla base la qualità della vita dei bambini.
17,00

Il pensiero e le opere. Volume 2

di Armando B. Ferrari

Libro: Copertina morbida

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2022

pagine: 268

In occasione del centenario della nascita di Armando B. Ferrari, psicoanalista italiano vissuto per più di trenta anni in Brasile, si ristampano qui le sue opere ormai introvabili nelle loro edizioni originali con l'aggiunta di una serie di articoli inediti in italiano (o inediti tout court), e un ampio numero di supervisioni cliniche (prevalentemente tenute in seminari di gruppo) che Ferrari ha condotto nei suoi anni italiani. In questo secondo volume si offre al lettore l'opportunità di vedere Ferrari all'opera nella supervisione, dove gli aspetti clinici delle sue ipotesi teoriche si ritrovano nel materiale che viene discusso con i giovani colleghi, ma dove si può anche osservare la nascita di nuove ipotesi che emergono proprio dalla necessità di confrontarsi con nuovo materiale clinico e con differenti problemi di tecnica analitica.
36,00

Il pensiero e le opere. Volume 1

di Armando B. Ferrari

Libro: Copertina morbida

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2022

pagine: 276

In occasione del centenario della nascita di Armando B. Ferrari, psicoanalista Italiano vissuto per più di trenta anni in Brasile, si ristampano qui le sue opere ormai introvabili nelle loro edizioni originali con l'aggiunta di una serie di articoli inediti in italiano (o inediti tout court), e un ampio numero di supervisioni cliniche (prevalentemente tenute in seminari di gruppo) che Ferrari ha condotto nei suoi anni italiani. Questo primo volume raccoglie le sue principali opere teoriche e offre un panorama completo del suo percorso scientifico, costituendo una testimonianza originale della storia della psicoanalisi. Si può qui apprezzare l'evoluzione del pensiero psicoanalitico dalle origini freudiane alla grande innovazione kleiniana, fino alla rivoluzione epistemologica di Bion. analista di San Paolo in Brasile fosse già presente l'ipotesi di una mente radicata nell'esperienza corporea, di un corpo che necessita dell'apparizione di specifiche funzioni mentali, coniugando in una interessante sintesi l'approccio antropologico e quello psicoanalitico.
36,00

Ma non eri morta?! Ho deciso di «morire» sui social per rinascere in vita

di Iris Ferrari

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2022

pagine: 162

È il 27 luglio 2020 e Iris Ferrari pubblica un video destinato a lasciare il segno: spiega quanto sia stato importante YouTube per lei, quanto sia stato bello, entusiasmante e faticoso il percorso che l'ha portata a essere una delle influencer più amate e seguite d'Italia. Ma poi, con il vento che le scompiglia i capelli in quella mattina d'estate, Iris annuncia a tutti di volersi fermare, perché quella vita è come un vestito che non le calza più. Basta video, niente più tour e impegni promozionali; basta con gli spot televisivi, con i social, con i bagni di folla. Nonostante l'amore incondizionato che prova per coloro che la seguono e l'immensa riconoscenza che ha, e sempre avrà, nei loro confronti. Per molti la sua può sembrare una decisione incomprensibile: come si fa a rinunciare alla celebrità? Per quale motivo mollare tutto quando si è sulla cresta dell'onda? Eppure, la scelta di Iris è frutto di una riflessione consapevole, maturata nel corso del tempo e presa con serenità. Nelle pagine di questo libro, l'autrice ripercorre gli ultimi anni della sua vita e spiega ai suoi numerosissimi fan i motivi che l'hanno portata a prendere le distanze dai social, a "staccare la spina" e riconquistare i suoi spazi privati per affrontare la vita con un passo diverso. Il suo è un racconto sincero, a tratti commovente, sull'importanza di ascoltare i propri bisogni, anche a costo di prendere decisioni difficili e controcorrente. Ma è anche un invito «a far meditare su un tema tanto attuale quanto quello della dipendenza dai social, soprattutto, ma non solo, da parte dei giovani».
16,90

Cuore di birra

di Andrea Ferrari

Libro: Copertina morbida

editore: Laurana Editore

anno edizione: 2022

Spinto dal desiderio di scoprire qualcosa sulle sue origini e trovatosi incastrato in una situazione scomoda, il detective italoafricano Angelo Babacar Bossi lascia la Val Brembana alla volta del Senegal, per lavorare come cooperante in una missione gestita da una O.N.G. italiana. Ma la tranquillità non dura a lungo: durante il suo soggiorno nella terra natia, Angelo si imbatterà nello strano caso della scomparsa di una bambina di un villaggio vicino. Le circostanze oscure di questa sparizione condurranno Angelo verso un'indagine pericolosa che coinvolge diversi bambini sequestrati. Una storia di serial killer e pedofilia dal taglio ironico e scorretto, i cui dettagli riveleranno al detective verità sconcertanti.
16,50

Infinitamente piccolo, infinitamente grande. Io, la nanomedicina e la vita intorno

di Mauro Ferrari

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori

anno edizione: 2022

pagine: 456

Infinitamente piccolo, come una particella. Infinitamente grande, come la vita, o come la passione per la ricerca. Mauro Ferrari, il gigante della nanomedicina, racconta la sua storia di scienziato e di uomo. Lo fa a modo suo, mescolando le discipline, giocando con le parole, suonando tutti gli strumenti a sua disposizione per trasmettere sempre lo stesso pensiero: bisogna amare la vita e lasciarsi vivere da lei. Il dolore, l'abbandono, la perdita sono comuni a tutti, saperli gestire e trasformare in qualcosa di buono è il segreto di pochi. Mauro Ferrari è uno di questi. Appena trentenne ha visto morire di cancro l'amatissima moglie senza poterla salvare, e da allora si è dedicato alla ricerca di una cura efficace contro le metastasi. A quello che lui, con tipico 'understatement', definisce "il mio mestiere di scienziato improbabile in cerca di una cura forse impossibile per le metastasi epatiche e polmonari". E così, con una squadra di giovani biologi, matematici, medici, ingegneri, chimici venuti da tutto il mondo, ha inventato la nanomedicina, un sistema per veicolare il farmaco direttamente nelle cellule malate. Un gigantesco passo avanti nella terapia dei tumori. In questo libro la vicenda umana dell'autore (la perdita della prima moglie, le gioie dei cinque figli, il secondo matrimonio, l'abbandono del padre, la ricerca delle origini, le profonde amicizie umane e animali) e quella scientifica (una carriera strepitosa, un numero infinito di lauree, premi, riconoscimenti per le sue scoperte fondamentali) si intrecciano, coinvolgendo il lettore in un'ardua ma affascinante maratona, alla fine della quale si renderà conto di aver imparato molto. "Infinitamente piccolo, infinitamente grande" è infatti come un viaggio nella mente di uno scienziato, dove al posto di numeri e formule si scopre un paesaggio fatto di musica, di creatività, di natura, di amore. Tutte cose che aiutano nella ricerca dell'eccellenza. Tutte risorse magiche alla portata di chiunque.
22,00

Le saghe nordiche. Eroi, vichinghi e poeti nella Scandinavia medievale

di Fulvio Ferrari

Libro: Copertina morbida

editore: Meltemi

anno edizione: 2022

pagine: 168

Nel corso del Medioevo, in Islanda e in Norvegia sono state scritte decine di saghe, testi narrativi in prosa che ripercorrono le imprese di antenati leggendari, temerari vichinghi, santi vescovi e cavalieri cortesi. Per molti versi, questo imponente corpus di narrazioni rappresenta ancora oggi un enigma: com'è possibile che una piccola comunità come quella norrena sia riuscita a procurarsi i mezzi materiali e le competenze intellettuali per dare vita a un simile fenomeno letterario? E con quale scopo? Che sia stato per puro intrattenimento o con finalità più impegnate, quel che è certo è che alcune di queste saghe sono entrate a far parte del canone letterario occidentale e costituiscono ancora una preziosa fonte di ispirazione per molti artisti dentro e fuori la Scandinavia. Le saghe nordiche si propone come un'agile guida al lettore per orientarsi in questo complesso universo letterario, aprendo possibili percorsi di indagine e di approfondimento.
15,00

La «politica in figure». Temi, funzioni, attori della comunicazione visiva nei Comuni lombardi (XII-XIV secolo)

di Matteo Ferrari

Libro: Copertina morbida

editore: Viella

anno edizione: 2022

pagine: 430

Nel corso del Duecento, i palazzi pubblici di molte città dell'area padana si popolano d'immagini, scolpite e soprattutto dipinte. Antecedenti meno noti dei grandi manifesti politici che ornano i palazzi comunali toscani nel corso del Trecento, queste figurazioni, varie per soggetto e funzione, hanno a lungo rappresentato una sfida interpretativa per il ricercatore, a causa della loro singolarità formale e iconografica. Attraverso un'analisi delle attestazioni materiali e un recupero della memoria delle tante perdute, questo libro si propone d'identificare le tradizioni di immagini che percorrono le città lombarde in età comunale, di ricostruirne il significato e di leggerne gli sviluppi alla luce dei cambiamenti istituzionali e sociali che caratterizzano la regione tra l'eclissi dei governi consolari e l'affermazione della signoria viscontea.
58,00

Dormire, sognare. Sonno e sogni nella mitologia classica

di Anna Ferrari

Libro: Copertina morbida

editore: L'Artistica Editrice

anno edizione: 2022

pagine: 292

Nella mitologia classica i sogni costituiscono parte dell'armamentario del dio Sonno (Hypnos) e sono inviati talora direttamente dalle divinità maggiori dell'Olimpo per preannunciare agli uomini avvenimenti futuri, per metterli in guardia da eventuali pericoli, per far loro comprendere quale sia il volere divino. Ma esiste anche un dio Sogno personificato, Oneiros, diverso e indipendente da Hypnos, il Sonno, identificato spesso dai latini con Morfeo. Ed esiste una casa del sogno, che molti poeti, da Omero a Ovidio, hanno provato a descrivere in pagine di altissima poesia. La mitologia classica è ricca di riferimenti al sogno e di proposte di interpretazione del mondo misterioso che esso dischiude agli uomini. Non solo i poeti, ma anche gli storici lasciano ampio spazio, nei loro resoconti dei fatti del passato, all'irrompere dell'altrove rappresentato dal sogno. Vale dunque la pena di indagare, nella prospettiva del mito, quale ruolo gli antichi attribuivano a quella dimensione che non ha mai cessato di affascinare gli uomini di ogni tempo e che secondo qualcuno non è altro che un essere svegli da qualche altra parte.
22,00

Agnesi. Un'antica famiglia ligure

di Enzo Ferrari

Libro

editore: Fusta

anno edizione: 2022

22,00

Come costruire un alieno. Ipotesi di biologia extraterrestre

di Marco Ferrari

Libro: Copertina morbida

editore: Codice

anno edizione: 2021

pagine: 256

Ci sono pochi dubbi che le leggi della fisica e della chimica siano valide sulla Terra come su altri pianeti, che un corpo cada con una certa accelerazione di gravità e che due elementi chimici possano unirsi con legami particolari anche su corpi celesti che orbitano intorno a una stella aliena. Ma non abbiamo le stesse certezze per la biologia. Anche se con declinazioni diverse, avremo sempre prede e predatori? Le loro dinamiche saranno le stesse che osserviamo sulla Terra? E la cellula, la base della vita, è proprio così indispensabile per creare corpi di dimensioni sempre maggiori? Alla ricerca di leggi universali o locali, Marco Ferrari ci conduce così su pianeti solitari in cui vive una sola specie molto semplice, e su altri ancora più ricchi della Terra, dove milioni di viventi formano un tutto simbiotico e olistico. Esploreremo corpi celesti in cui la vita si è "fermata" a un certo punto di complessità, e altri in cui la biochimica ha portato a soluzioni del tutto differenti da quelle che potremmo trovare anche nei luoghi più remoti e oscuri del nostro pianeta. Per scoprire che, molto probabilmente, le differenze di strutture, di scheletri, di organi, di sensi e di altro sottendono sempre e solo un processo universale: l'evoluzione.
17,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.