Libri di Francesco Bruni

Patria

di Francesco Bruni

Libro: Copertina morbida

editore: MARCIANUM PRESS

anno edizione: 2018

pagine: 186

"Patria" racconta le connessioni di questa parola con la sfera più profonda, fisica e biologica della persona (il padre e, ovviamente, la madre), e con le idee più astratte: per esempio, la concezione del mondo come patria del sapiente elaborata dagli Stoici e viva tuttora attraverso varie trasformazioni. Ciò non toglie che a patria si sia accompagnato spesso l'aggettivo piccola, passando attraverso i gradi intermedi e numerose associazioni con altre parole; e la parola è, oggi come ieri, compatibile con varie appartenenze. Il lavorio della mente umana si rivela inoltre nell'associare parole e significati a prima vista contraddittori, come madrepatria, in un gioco senza fine di significati-idee. Patria è femminile e però contiene entro di sé il padre... e così via.
16,00

Tutto Quello Che Vuoi

di Francesco Bruni

Film: DVD

produzione: EAGLE PICTURES

anno edizione: 2017

9,99

Scialla!

di Francesco Bruni

Film: DVD

produzione: VARI

anno edizione: 2011

6,99

Lettera al capitano. La vita militare di un comandante paracadutista amato dai suoi uomini

di Francesco Bruni

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2018

pagine: 265

"Comandante Francesco Bruni. Esempio di onestà, disciplina e fierezza. Dotato di empatia e bontà, ha lasciato un segno positivo ovunque esso si sia trovato. È stato un onore essere al suo comando ed una gioia divenire suo amico. Razza estinta." (Guido Massimiliano Ridoli)
15,90

Tutto Quello Che Vuoi

di Francesco Bruni

Film: Blu-Ray

produzione: VARI

anno edizione: 2017

12,99

Tra popolo e patrizi. L'italiano nel presente e nella storia

di Francesco Bruni

Libro: Copertina morbida

editore: Cesati

anno edizione: 2017

pagine: 904

"È passato qualche anno da quando i curatori di questo volume hanno deciso di tributare un omaggio a Francesco Bruni per i suoi 70 anni; siamo infatti dispiaciuti per il ritardo con cui questo libro appare, ma non possiamo non esprimere la nostra soddisfazione per il suo indubitabile pregio. Pregio non dovuto, ovviamente, ai meriti o al lavoro dei curatori bensì agli studi del maestro che qui si è pensato di riunire. A dire il vero, in un primo momento si era deciso di offrire a Francesco Bruni una miscellanea di studi di allievi e amici, seguendo, anche con l'intento di mostrargli il nostro affetto, la tradizionale via della festschrtft. Dopo qualche tempo però (sicuramente anche questa è stata una delle cause del ritardo), ci siamo resi conto di quanti tra gli amici contattati ci chiedessero perché non avessimo pensato, in luogo della collettanea, a una raccolta di saggi del festeggiato, in particolare di quelli meno recenti, spesso difficili da rintracciare. Come se ciò non bastasse, Francesco Bruni, ignaro fino a quel momento di quanto stessimo preparando, si trovò a dichiarare, durante la presentazione di una raccolta di lavori altrui, di quanto in generale trovasse più utile rendere omaggio agli studiosi riunendo i loro studi piuttosto che organizzando miscellanee di vario genere. Tre dei cinque curatori erano presenti a quella conferenza e sentirono che il loro progetto era stato messo a dura prova." (Dalla Presentazione)
80,00

Abuso del diritto e rilevanza penale dell'elusione fiscale

di Francesco Bruni

Libro: Copertina morbida

editore: ARACNE

anno edizione: 2017

pagine: 500

La trattazione ha l'obiettivo di indagare l'utilizzo che si è fatto dell'abuso del diritto nell'ordinamento comunitario e in quello nazionale. La ricerca muove da uno studio sulle origini storiche del concetto di abuso, approfondendone la razionalizzazione ad opera dei civilisti francesi e tedeschi di inizio Novecento e il suo recepimento da parte della dottrina e della giurisprudenza italiane, per considerare, in seguito, gli orientamenti volti a estenderne l'applicabilità ad altri settori. L'analisi volge, poi, ad esaminare le potenzialità applicative del concetto antiabusivo nella materia tributaria, mettendone in risalto analogie e differenze rispetto agli strumenti antielusivi di emanazione legislativa. In particolare si sofferma sugli orientamenti giurisprudenziali che ne hanno determinato la trasformazione in norma giuridica di genesi pretoria.
24,00

Noi 4

di Francesco Bruni

Film: DVD

produzione: VARI

anno edizione: 2014

8,75

Noi 4

di Francesco Bruni

Film: Blu-Ray

produzione: VARI

anno edizione: 2014

10,75

L'italiano fuori d'Italia

di Francesco Bruni

Libro: Copertina morbida

editore: Cesati

anno edizione: 2014

pagine: 270

Durante il Rinascimento l'Italia ha esportato cultura umanistica e nuovi linguaggi nelle arti figurative e nell'architettura. Prima tra le lingue europee, l'italiano si dota di regole grammaticali e di un grande dizionario. Non è questa l'unica linea della sua storia: nel mondo plurilingue del Mediterraneo tra XVI e XVIII secolo l'italiano è impiegato per le transazioni marinaresche, anche in assenza di interlocutori italiani. Ancora, l'italiano ha avuto ripetuti, inaspettati impieghi nella diplomazia dei Balcani e nell'Oriente della Turchia Ottomana. La vita avventurosa di Lord Byron, conclusasi in Grecia, è un'altra chiave di accesso (non l'unica) che spiega perché sia redatto in italiano il documento che fonda la legittima proprietà delle sculture del Partenone da parte del British Museum. Con la sua leggerezza l'italiano, privo del sostegno di uno stato (almeno fino alla svolta dell'Unità d'Italia, e qualche volta anche oltre), è presente in ambienti diversi da quelli studiati tradizionalmente, con risultati che invitano a una revisione seria del luogo comune secondo cui la lingua nazionale sarebbe stata confinata, prima dell'Unità, a un ruolo quasi esclusivamente libresco.
30,00

THE CHURCH AND THE LANGUAGES OF ITALY BE

Libro

editore: PIMS

anno edizione: 2015

80,57

Le calle sfiorite

di Francesco Bruni

Libro: Libro in brossura

editore: ITALIA LETTERARIA

anno edizione: 2012

pagine: 198

Per taluni aspetti, possono definirsi sfavilli di un'anima giovanile e come tali l'editore li ha accolti dopo averli scrupolosamente esaminati e valutati. C'è infatti in gran parte delle liriche, assieme ad un nobile entusiasmo per la difficilissima arte del verso, l'ingenuità del giovane che è tale appunto perché non si ammanta di quel che non è e pretende di far vedere lucciole per lanterne. La poesia di Bruni muove dalla rappresentazione dinamica, attraverso ondate che si susseguono, verso una pace assoluta, metafisica, in cui le passioni e i moti si sono placati e stinti e prevale la contemplazione, la bellezza pura, la virtù essenziale scevra di passioni.
18,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.