Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Francesco Poli

Modigliani e le sue donne

di Francesco Poli, Anna Maria Merlo

Libro: Copertina morbida

editore: 24 ORE CULTURA

anno edizione: 2018

pagine: 79

Amedeo Modigliani, l'artista amato dalle donne. È, questa, una delle più consolidate caratteristiche attribuite a Modì, pittore "maledetto". Ma chi erano queste donne? Prima fra tutte la madre dell'artista, l'intraprendente Eugénie Garsin,che curò personalmente l'istruzione dei suoi quattro figli. E poi Beatrice Hastings, eccentrica, indipendente, disinibita. L'elegantissima Maud Abrantès,la giovane studentessa di medicina Simone Thiroux, la poetessa Anna Achmatova. E infine Jeanne Hébuterne, la più amata, che non potè sopravvivere al dolore per la morte di Modigliani e si suicidò gettandosi da una finestra, incinta del loro secondo bambino. Muse, amiche o amanti, queste donne furono tutt'altro che silenziose modelle vissute all'ombra del grande artista. Si tratta anzi di personaggi chiave nella vita di Modigliani, e spesso protagoniste esse stesse di storie straordinarie - perché se è vero che Modigliani affascinava le donne al primo sguardo, ne era a sua volta, certamente, affascinato.
12,90

Il sistema dell'arte contemporanea. Produzione artistica, mercato, musei

di Francesco Poli

Libro: Copertina morbida

editore: Laterza

anno edizione: 2011

pagine: 214

Gallerie, case d'asta, fiere, editoria, musei, mercanti, critici, direttori di musei, collezionisti: il sistema dell'arte contemporanea è articolato in strutture e circuiti di produzione, circolazione, vendita e valorizzazione culturale complessi e internazionali, all'interno dei quali numerosi attori diversi giocano ruoli di sinergia o antagonismo. L'analisi del nesso fra valore estetico e valore economico di un'opera è cruciale per comprendere il senso complessivo della produzione artistica come fenomeno peculiare della cultura contemporanea.
14,00

Mettere in scena l'arte contemporanea. Dallo spazio dell'opera allo spazio intorno all'opera

di Francesco Poli, Francesco Bernardelli

Libro: Copertina morbida

editore: Johan & Levi

anno edizione: 2016

pagine: 262

L'opera d'arte e lo spazio che la circonda vivono in un rapporto di stretta interdipendenza: questo saggio mette a fuoco tale relazione simbiotica, e lo fa attraverso una cospicua cronistoria delle principali sperimentazioni installative e ambientali dalle avanguardie fino ai giorni nostri. Un modo per ripercorrere l'evoluzione del sistema dell'arte e l'itinerario che ha condotto al paradosso postmoderno per cui collocare un qualsiasi artefatto in un particolare contesto è di per sé sufficiente affinché si compia la sua trasfigurazione in dispositivo artistico. È la cronaca di un rapporto in perenne tensione, quello fra testo e contesto, fra contenuto e contenitore. E a pungolarlo, provocando l'evoluzione non solo dell'arte ma anche delle caratteristiche degli spazi espositivi, sono sempre e soprattutto gli artisti più all'avanguardia. La loro ricerca si articola attraverso un fitto dialogo con lo spazio reale, che via via è coinvolto in maniera costitutiva nell'ideazione delle opere. Si comincia con il superamento dei limiti convenzionali del piedistallo e della cornice: il quadro, messo a nudo, esce nel mondo accogliendo nel suo recinto frammenti della realtà. Dal caso emblematico di Fontana, che nel secondo dopoguerra invade l'ambiente circostante per dare vita alle prime opere realizzate utilizzando solo lo spazio e la luce, si arriva alla creazione di installazioni di ampio impatto ambientale, spesso site-specific con gli artisti processuali, poveristi, concettuali e della Land Art tra gli altri; fino alla consapevolezza, oggi del tutto assunta, che l'opera d'arte trova la propria ragion d'essere in relazione all'ambiente e all'osmosi che con esso si instaura. Una trattazione allo stesso tempo chiara e sistematica, in cui vengono documentate anche le mostre e le rassegne internazionali più paradigmatiche fino alle esperienze più attuali; tutto questo senza ignorare l'importanza dei curatori, figure ormai onnipresenti per la loro capacità (vera o presunta) di mettere in scena eventi espositivi da considerare come produzioni creative in sé, subordinando lo spazio dell'opera allo spazio da loro gestito.
24,00
28,00

Il pittore solitario. Seurat e la Parigi moderna

di Francesco Poli

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2017

pagine: 162

"Alto e robusto, con i capelli scuri e una lunga barba curata, sempre ben vestito in blu scuro o nero. Il suo amico Charles Angrand lo ricordava bello come il San Giorgio di Donatello. Aveva un comportamento calmo, riservato, riflessivo, orgoglioso e tenacemente ostinato, ma anche melanconico e con una vena ironica, a volte sarcastica. Per queste sue caratteristiche Degas l'aveva soprannominato scherzosamente 'il notaio' ... Ma nel caso di Seurat limitarsi all'apparenza è un errore. La sua vita che tende a essere identificata con la sua opera è in realtà per molti versi un affascinante enigma, che vale la pena esplorare con attenzione in profondità. E questa ricerca ci porta a scoprire aspetti sorprendenti, segreti, anche sottilmente inquietanti". Questo, in breve, il motivo del presente volume. C'è chi parla di "mistero Seurat": senza spingerci così lontano, non possiamo negare l'inquietudine che ci assale quando osserviamo le sue tele né le difficoltà, inconsuete, che incontriamo quando vogliamo penetrarne la biografia. Nella Parigi di quegli anni, che Francesco Poli racconta con piglio mirabolante, "il notaio" cammina quasi fuori posto, vicinissimo eppure lontano dalla mondanità artistica che renderà la Ville Lumière famosa in tutto il mondo. Francesco Polì passeggia per questa Parigi, in compagnia di Seurat e delle figure più affascinanti del suo tempo, regalandoci un ritratto sorprendente di uno dei pittori "solitari" più amati di sempre.
18,90

L'alfabeto dell'universo

di Francesco Poli

Libro: Copertina morbida

editore: ILMIOLIBRO SELF PUBLISHING

anno edizione: 2015

pagine: 392

Un testo di fisica nato dalla convinzione che siano le domande - e non le risposte - a guidare il corso del pensiero. Di qui la sua struttura in cui ogni nuovo concetto è introdotto da un breve quesito. L'ambizioso compito che si propone è mostrare quanto le domande possano essere pericolose, a volte esplosive, e che chi inciampa in una domanda non si rialza mai come prima. Per studenti di liceo e per tutti quelli che desiderano studiare la fisica da zero. In questo secondo volume ci occupiamo di termodinamica, suono, luce, fenomeni elettrici e magnetici. La soluzione degli esercizi proposti si trova sul sito dell'autore francescopoli.net
26,00

La scultura del Novecento

di Francesco Poli

Libro: Copertina morbida

editore: Laterza

anno edizione: 2015

pagine: 228

"Scultura è un termine oggi abitualmente utilizzato nell'ambito dell'arte contemporanea non solo per le opere tradizionali ma anche per ogni tipo di lavoro con caratteristiche tridimensionali effettive, dalle costruzioni e assemblaggi agli oggetti, dalle installazioni spaziali agli ambienti e agli interventi in contesti esterni. Perché si è arrivati a estendere, forzandola all'estremo, una categoria che per secoli ha avuto un'identità precisa, tale da non dare mai adito ad ambiguità interpretative di fondo? Di fatto oggi ci troviamo in una situazione culturale in cui si registra una compresenza delle più diverse forme operative, tutte legittimate al livello della produzione artistica più avanzata." Dalle sculture plastiche di Rodin e Medardo Rosso ai rilievi cubisti di Picasso, da Boccioni ai ready made di Duchamp, agli artisti pop, dai concetti spaziali di Fontana alle realizzazioni tridimensionali che incorporano nell'opera lo spazio dell'installazione o il corpo dell'artista, la parabola straordinaria e vitale della scultura del Novecento, nelle sue eclettiche modalità creative.
16,00

L'alfabeto dell'universo

di Francesco Poli

Libro: Copertina morbida

editore: ILMIOLIBRO SELF PUBLISHING

anno edizione: 2014

pagine: 358

"L'Alfabeto dell'Universo" è un libro di fisica in due tomi, nato dalla convinzione che siano le domande - e non le risposte - a guidare il corso del pensiero. Di qui la sua struttura, in cui ogni concetto viene introdotto da un breve quesito. L'ambizioso compito che si propone è mostrare come le domande possano essere pericolose, potenzialmente esplosive, e che chi inciampa in una domanda buona non si rialza mai come prima. Per tutti quelli che desiderano ristudiare da zero la fisica.
24,50

Non ci capisco niente. Arte contemporanea istruzioni per l'uso

di Francesco Poli

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2014

pagine: 143

Difficile, incomunicabile, incomprensibile, vagamente offensivo. Questi sono soltanto alcuni dei giudizi che spesso vengono sussurrati, se l'ambiente museale non consente commenti più coloriti, davanti a un'opera d'arte contemporanea. Francesco Poli ci spiega invece che dietro a ogni opera d'arte, se tale l'opera è, si nascondono numerosi e illuminanti significati. Ogni opera deve essere letta con attenzione, senza pregiudizi, nella consapevolezza che non sempre i curatori che allestiscono mostre e i galleristi che vendono opere d'arte contemporanea durante aste affollate e milionarie si prendono gioco di noi.
22,90

Minimalismo, arte povera, arte concettuale

di Francesco Poli

Libro: Copertina morbida

editore: Laterza

anno edizione: 2014

pagine: 203

L'analisi documentata delle principali ricerche artistiche internazionali che emerse nella seconda metà degli anni Sessanta, sviluppatesi nel decennio successivo e ancor oggi dominanti nel mercato e nel libero dibattito culturale. Di ognuna di queste tendenze e dei loro principali protagonisti da Robert Rauschenberg a Jasper Johns, da Sol LeWitt a Frank Stella, da Pino Pascali a Giulio Paolini - si parla in modo specifico dopo una ricognizione storica sulla situazione artistica negli anni Sessanta nei principali paesi (Stati Uniti, Germania, Francia, Gran Bretagna, Italia).
15,00
32,20

L'alfabeto dell'universo

di Francesco Poli

Libro: Copertina morbida

editore: ILMIOLIBRO SELF PUBLISHING

anno edizione: 2012

pagine: 456

Il libro ha una struttura tutta a domande e risposte, e tratta di meccanica, termologia ed onde. Il testo si propone di presentare la fisica in maniera chiara usando solo gli strumenti dell'algebra e della geometria. La massima attenzione è stata posta affinché i concetti risultassero sempre consequenziali, e le grandezze fisiche scaturissero come naturale punto di arrivo delle osservazioni. L'approccio seguito è orientato ai problemi, di cui viene fornita una selezione, comprensiva di tutte le soluzioni dettagliate e ragionate.
29,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento