Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Franco Mosconi

Senza di te non ho alcun bene. Meditazioni bibliche

di Franco Mosconi

Libro: Copertina morbida

editore: Ancora

anno edizione: 2018

pagine: 165

Le proposte bibliche di questo libro ruotano attorno al Salmo 16, che al versetto 2 recita: «Senza di te non ho alcun bene»; una frase che, presa sul serio, trasforma radicalmente l'indirizzo della nostra vita. Il metodo con cui sono svolte le meditazioni è quello della lectio divina, ampiamente illustrato nell'Introduzione; ricollegandosi alla definizione che della lectio dava il priore certosino Guigo II, «Scala Paradisi», l'autore espone le proprie riflessioni percorrendo una sorta di «scala del Paradiso»: da Abramo, modello di aderenza alla Parola, si passa a Mosè, attraverso cui si mostra la fedeltà di Dio al suo popolo. Poi, nel Vangelo di Marco, la chiamata dei Dodici sottolinea come noi dobbiamo essere con Gesù per diventare come Gesù. Si scorrono i testi che esplicitano i fondamenti biblici di un vero servizio alla Parola, e si approda all'episodio della lavanda dei piedi, anticipo del Calvario, e alla parabola degli operai mandati nella vigna, in cui si vede il modo originale con cui il Signore ricompensa i suoi servi. Chiude il volume un Salmo di lode [il 14 6), espressione viva di una fede amante, di una esistenza tutta proiettata sul Signore che ci salva.
16,00

Diritto internazionale privato e processuale. Vol. 1: Parte generale e obbligazioni

di Franco Mosconi, Cristina Campiglio

Libro: Copertina morbida

editore: UTET GIURIDICA

anno edizione: 2017

Questa nuova edizione del volume I, che prende in esame la Parte generale e le obbligazioni, segue a non grande distanza di tempo la quarta edizione del volume II, dedicato a Statuto personale e diritti reali: l'obiettivo è quello di mettere in luce ed evidenziare le ricadute sui temi di carattere generale degli ampi e importanti interventi del legislatore comunitario e di quelli, più circoscritti, del legislatore italiano. In effetti, il diritto internazionale privato che viene applicato nelle nostre aule di giustizia è sempre più spesso diritto uniforme, piuttosto che diritto comune. È dunque apparso necessario anche lo sforzo di aggiornamento giurisprudenziale, così come - per altro verso - è sembrato utile per ottenere una visione organica della materia la realizzazione di una fitta rete di rimandi, sia tra i diversi punti della trattazione, sia tra questi e il volume II.
36,00
15,00

Cristo Gesù, signore della storia

di Franco Mosconi

Libro

editore: Glossa

anno edizione: 2017

11,00

Ha promesso che tornerà

di Franco Mosconi

Libro: Copertina morbida

editore: Ancora

anno edizione: 2017

pagine: 56

Libretto per meditare e prepararsi al Natale.
7,00

Si chiamava Gesù

di Franco Mosconi

Libro: Copertina morbida

editore: Ancora

anno edizione: 2016

pagine: 104

I frutti della più recente storica su Gesù e le ragioni della fede cristiana offerti con un linguaggio essenziale. Per catechisti, insegnanti di religione e, più in generale, tutti coloro che vogliono approfondire la conoscenza di Gesù.
12,50
120,27

Origine e sviluppo della nuova politica industriale. Una prospettiva europea

di Franco Mosconi

Libro: Copertina morbida

editore: Monte Università Parma

anno edizione: 2015

pagine: 149

Che cosa s'intende per "nuova" politica industriale dell'Unione europea? Quando è nata? E perché? Alle tre domande cerca di rispondere questo saggio, che riprende con una veste rinnovata e aggiornata il volume originariamente pubblicato nel novembre 2004, dal titolo "Le nuove politiche industriali nell'Europa allargata". Senza sottacere le straordinarie implicazioni politiche, culturali e spirituali dell'allargamento dell'Ue verso Est, l'ennesimo nella storia ormai cinquantennale dell'Europa unita, l'attenzione, in questa sede, è rivolta alle sue implicazioni economiche. Al principio degli anni Duemila, un più grande mercato interno si andava infatti formando, capace di coinvolgere in un'area caratterizzata dalle "quattro libertà di circolazione", beni, servizi, persone e capitali, ben 27 paesi (oggi 28) e quasi 500 milioni di abitanti. Da qui ulteriori domande: quale tipo di riorganizzazione pan-europea aveva (e ha ancora) davanti a sé l'industria dei Paesi dell'Ue? Resteranno sistemi industriali eminentemente nazionali, o essi sapranno aprirsi a una dimensione continentale? E infine: quale tipo di policy poteva (e può) stimolare o facilitare questo processo di riorganizzazione su basi europee? Soffermandosi, in particolare, sugli anni nei quali la politica industriale è stata (ri)lanciata dalla Commissione europea di Bruxelles (prima metà del decennio passato), il volume ripercorre le tappe essenziali del processo. Postfazione di Giuliano Amato.
12,00
30,00

Dal garage al distretto. Il biomedicale mirandolese. Storia, evoluzione e prospettive

di Franco Mosconi, Fabio Montella

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2018

pagine: 219

Leader in Europa e fra i primi al mondo nella produzione di materiali plastici monouso per impiego in campo medico e di apparecchiature ad alta tecnologia utilizzate per diverse branche della sanità, il distretto biomedicale mirandolese viene qui indagato in maniera organica da alcuni fra i principali studiosi italiani di economia industriale. Iniziata negli anni Sessanta del Novecento grazie all'intuizione del farmacista Mario Veronesi, la produzione biomedicale è oggi cresciuta fino a comprendere un centinaio di aziende, con circa 4.000 addetti e un valore della produzione superiore al miliardo di euro. Pesantemente colpito dal sisma del maggio 2012, il territorio mirandolese ha dimostrato grande capacità di ripresa: le aziende del distretto hanno saputo ricostruire gli stabilimenti in breve tempo, confermando la solidità e vitalità dell'intero sistema territoriale, in grado sia di dare vita a un tecnopolo all'avanguardia, sia di avviare l'Istituto Tecnico Superiore biomedicale «Nuove tecnologie della vita». Dal confronto con altri distretti italiani emerge l'originalità del biomedicale mirandolese (si pensi alla rilevante presenza di multinazionali), del quale sono qui narrati storia, sviluppi e prospettive. Completano il volume le testimonianze di alcuni protagonisti, raccolte in una serie di interviste inedite - a cominciare dall'ultima rilasciate dal fondatore del distretto, Mario Veronesi - che raccontano il dietro-le-quinte di questa eccellenza italiana.
22,00

Diritto internazionale privato e processuale. Vol. 2: Statuto personale e diritto reali

di Franco Mosconi, Cristina Campiglio

Libro: Copertina morbida

editore: UTET GIURIDICA

anno edizione: 2016

L'erosione della legge n. 218 del 1995, che era stata inizialmente pensata come una legge duratura di sistema, è proseguita negli ultimi cinque anni ad opera del legislatore comunitario con il regolamento (UE) n. 650/2012 del 4 luglio 2012 in materia di successioni per causa di morte. Ma questa non è la sola, pur importante, novità rispetto alla precedente edizione di questo volume. Per tenere conto degli sviluppi della giurisprudenza della Corte Costituzionale e della Corte di Cassazione abbiamo infatti ampliato la trattazione concernente il matrimonio ed abbiamo qui concentrato l'esame di tutta la materia matrimoniale e dei temi ad essa più vicini, con l'analisi del regolamento (CE) n. 2201/2003 (c.d. Bruxelles II bis) sulle decisioni in materia matrimoniale e in materia di responsabilità genitoriale e con quella - ancora provvisoria, in attesa dei previsti decreti legislativi - della recentissima legge n. 76 del 20 maggio 2016 sulla "Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze". Abbiamo inoltre dato conto della Convenzione dell'Aja del 1996 in materia di responsabilità genitoriale e di misure di protezione dei fanciulli, entrata in vigore anche per l'Italia sulla base della legge 18 giugno 2015, n. 101; dell'accantonamento delle proposte di regolamento del 2011 concernenti la disciplina internazionalprivatistica dei regimi patrimoniali tra coniugi e degli effetti patrimoniali delle unioni non matrimoniali registrate, ed abbiamo infine dedicato una prima analisi alle nuove proposte di cooperazione rafforzata, datate 2 marzo 2016, che hanno sostituito quelle, appena ricordate, del 2011. È invece ad opera del legislatore italiano (legge 10 dicembre 2012, n. 219 e successivo decreto legislativo 28 dicembre 2013, n. 154) che sono state espressamente modificate le norme di conflitto relative alla filiazione, alla luce del principio di unicità dello status di figlio. Accanto a queste novità sembra opportuno ricordare il lavoro di revisione e di coordinamento che ci siamo sforzati di compiere su tutta l'opera, così come lo sforzo di aggiornamento giurisprudenziale.
29,00
18,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.