Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di G. Carlo Ferraris

La rappresentanza delle minoranze nel Parlamento

di Carlo Ferraris

Libro: Copertina morbida

editore: ARACNE

anno edizione: 2014

pagine: 192

Grande è l'importanza del Parlamento, grande è l'importanza del corpo che crea attraverso le elezioni il Parlamento. Per evitare il dispotismo della maggioranza occorre una rappresentanza proporzionale delle maggioranze e delle minoranze. In Danimarca, in Svizzera, in Germania, in Francia, in Belgio, in Olanda, in Inghilterra e anche in Italia si indaga su come garantire la rappresentanza delle minoranze nel Parlamento. A questo scopo Carlo Francesco Ferraris, nella sua tesi di laurea del 1870, propone di introdurre nel Regno d'Italia il sistema di rappresentanza ideato dallo studioso inglese Hare e approvato dal filosofo John Stuart Mill, "una pietra novella dello splendido edifizio della moderna civiltà".
12,00

Marcus Valerius Martialis, in nòster amìs. Centoquattro per tre ludici esperimenti di traduzione dal latino in dialetto monferrino, in dialetto mandrogno e in dialetto solerino con ampio apparato di note linguistiche

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni dell'Orso

anno edizione: 2020

pagine: 376

"Perseverare diabolicum? O, invece, omne trinum est perfectum? Se non fosse stato per l'insistenza di un caro amico fubinese, il quale ci ha quasi imposto con benevola prepotenza di concludere con Marziale i nostri ludici esperimenti di tradurre in dialetto (in dialetti, al plurale) testi latini, dopo Orazio e Catullo avremmo chiuso baracca e burattini in ossequio al primo corno del dilemma. Invece, dunque, eccoci ancora qui: Luciano, Carlo e io: Luciano col dialetto mandrogno, Carlo con quello solerino, io con quello fubinese. 'Non potete trascurare Marziale!', era stato il perentorio enunciato conativo dell'amico ingegnere. In effetti, Marziale è probabilmente dei tre il più adatto a patire una versione vernacolare alla nostra maniera, in virtù del realismo spesso plebeo e del linguaggio spregiudicato, privo di bellurie retoriche ancorché letterariamente provetto, con cui dipinge e morde la realtà sociale del suo tempo (la Roma del I secolo dell'impero: una città enorme brulicante di ogni sorta di umane debolezze, nefandezze e sofferenze(...)".
20,00

Caius Valerius Catullus. In nòster amìs. Venti + venti + venti ludici esperimenti di traduzione dal latino in dialetto monferrino, in dialetto mandrogno e in dialetto solerino

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni dell'Orso

anno edizione: 2018

pagine: 144

'In linea con la più genuina tradizione umanistica, per Jaros?aw Iwaszkiewicz - uno dei maggiori intellettuali polacchi del Novecento - il viaggio in Italia non rappresentò soltanto un'esperienza totale, occasione per plasmare la propria individualità artistica ed educarsi a conoscere ed esprimere il mondo. Dai piccoli centri come San Gimignano e Monreale alle grandi capitali culturali (Roma, Firenze, Venezia, Palermo), l'Italia costituì per lo scrittore il tentativo di un radicamento nello spazio mitico di una patria di adozione, dove poter affermare, attraverso la rievocazione dei luoghi e delle età della propria vita, l'unità indissolubile dell'Europa e la fondamentale europeità della cultura polacca. Attraverso le Novelle italiane, le pagine dei Diari, le tante poesie composte nell'arco della sua lunga esistenza, le traduzioni della lirica italiana, il libro propone un'analisi approfondita dell'immagine e del mito dell'Italia nella multiforme scrittura di uno dei protagonisti della letteratura polacca del XX secolo.'
16,00
16,50

Scienza dell'amministrazione, critica del socialismo scientifico e teoria del decentramento. Scritti 1873-1898

di Carlo F. Ferraris

Libro: Copertina morbida

editore: CLAUDIANA

anno edizione: 2008

pagine: 416

Questo secondo volume dell'opera dedicata a Carlo Francesco Ferraris propone una ricca scelta di scritti inediti o rari che ci restituiscono il significato originale e gli elementi essenziali del suo pensiero politico e della sua concezione della scienza dell'amministrazione statale. Oltre a un chiaro intento filologico-scientifico, la pubblicazione mira a inserire la figura e la riflessione di Ferraris nel contesto storico e istituzionale dello Stato unitario nonché nella storia dello Stato sociale in Italia, alla cui costruzione lo statista contribuì con importanti azioni e iniziative. Non manca lo sforzo di inquadrare la figura di Ferraris nel dibattito sugli esiti novecenteschi dello Stato sociale.
30,00

Semidivite. Il segno dei filari arancioni. Ediz. italiana e inglese

di G. Carlo Ferraris

Libro: Copertina rigida

editore: L'Artistica Editrice

anno edizione: 2008

pagine: 128

25,00

Storia del Monferrato. Le origini, il marchesato, il ducato. Con carta storica e turistica estraibile

di Roberto Maestri, Carlo Ferraris

Libro: Copertina morbida

editore: I Marchesi del Monferrato

anno edizione: 2011

pagine: 368

Lo scritto di Ferraris ripercorre secoli di storia di uno stato europeo: da Aleramo fondatore dell'omonima dinastia e ritenuto, erroneamente, primo marchese di Monferrato alla gloria costruita in oriente da Guglielmo V e dai suoi figli, anche attraverso un'accorta politica matrimoniale che caratterizzerà l'intera storia del marchesato: la conquista della corona di Gerusalemme da parte di Corrado, la creazione del regno di Tessalonica ad opera di Bonifacio - il comandante della Quarta Crociata nonché protettore dei poeti trovatori provenzali - giungendo poi allo straordinario incontro con il mondo bizantino grazie all'arrivo del nuovo dinasta Teodoro Paleologo che intraprenderà un processo di organizzazione dello stato, attraverso la nascita del Parlamento del Monferrato e la monetazione. Infine l'avvento di una nuova dinastia grazie a Margherita Paleologo che con la sua unione matrimoniale con Federico Gonzaga unì i destini del Monferrato a quelli di Mantova.
20,00

Valle d'Aosta. Con carta stradale 1:115.000

Libro: Copertina morbida

editore: De Agostini

anno edizione: 2002

pagine: 256

La guida si articola in tre sezioni, facilmente rintracciabili grazie al colore differente che le contraddistingue. La sezione blu, introduttiva, offre una panoramica indispensabile e completa della regione da visitare. Cultura, storia e natura sono descritte in modo esauriente, con particolare attenzione all'ambiente e alla sua salvaguardia, agli aspetti legati al folclore e all'artigianato. La sezione rossa è dedicata ai luoghi da visitare e presenta un'accurata descrizione delle realtà storico-artistiche, dei monumenti, degli ambienti e dei paesaggi. La sezione arancione è dedicata agli aspetti pratici di organizzazione del viaggio: notizie sulle APT, le diverse forme di ospitalità alberghiera, ristoranti, shopping e manifestazioni da non perdere.
19,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento