Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di G. Carlotti

44,00

Configurare idee

di Michela Carlotti

Libro: Copertina morbida

editore: BOOKSPRINT

anno edizione: 2020

pagine: 144

Il lettore si ritrova a leggere un'originale riflessione dell'autrice sulla società odierna. L'opera è distinta in due parti: la prima, costituisce senza dubbio un interessante contributo alla classificazione filosofico-politica della società in cui viviamo. Si parte da un'approfondita analisi dei meccanismi degenerativi insiti nella democrazia che conducono alla più generale crisi della politica, per sviluppare una vera e propria ricerca di miglioramenti possibili, condotta con realismo ed instancabile ottimismo. La seconda parte è una raccolta di aforismi che l'autrice usa per renderci immediatamente partecipi della sua linea di pensiero sull'attualità, i vizi e le virtù della società in cui viviamo, ma anche sulla vita ed i suoi sentimenti. Il punto di forza di questo testo è la padronanza degli argomenti che spaziano tra epoche storiche diverse, alla ricerca di basi scientifiche da porre a fondamento delle tesi prodotte dall'autrice. L'originalità dell'opera sta nell'accostamento tra le impegnative riflessioni filosofiche e la scelta espressiva dell'aforisma, usato per tradurne efficacemente la complessità cognitiva.
15,00
10,00

Gli Etruschi tra noi

di Fabio Carlotti

Libro: Copertina morbida

editore: Il Pozzo di Micene

anno edizione: 2017

Le pagine di questo libro sono la storia di una passione per un popolo troppo rapidamente andato estinto di cui l'autore, con i suoi studi e ricerche, ha fatto l'impegno di una vita. C'è rimpianto per la fine della loro lingua, la scomparsa della loro letteratura che ci risultano così inspiegabili, non rassegnazione per la perdita dei loro testi sacri, di città, templi, oggetti e documenti, fattori che alimentano il ricorrente mistero di questa civiltà perduta. In questa sorta di vera o leggendaria damnatio memoriae è come se la rinascita di alcuni "ultimi Etruschi" ai giorni d'oggi rappresenti il ritorno karmico di questo popolo a raccontar sé stesso. Un percorso tra alcuni siti toscani con descrizioni delle vestigia e anche alcune ipotesi sugli Etruschi. Fabio Carlotti ha realizzato un testo sugli Etruschi prendendo in esame reperti e studi di alcune zone toscane.
15,00

La morale di papa Francesco

di Paolo Carlotti

Libro: Copertina morbida

editore: EDB

anno edizione: 2017

pagine: 112

Il pontificato di Francesco ha comportato diverse novità sul piano linguistico, pastorale e dottrinale, suscitando per lo più simpatia, entusiasmo e consenso, ma anche, in misura notevolmente minore, attendismo, riserva e dissenso. Sul terreno etico, per esempio, non siamo di fronte a una «nuova morale», ma più propriamente a nuove accentuazioni prospettiche poste su contenuti non certo negati in passato, ma non adeguatamente sottolineati e valorizzati come avviene ora. Questo discernimento selettivo, che si rifà a consolidate pratiche ecclesiali, costituisce la singolarità e la novità del servizio che Francesco offre oggi alla Chiesa, coinvolgendo radicalmente la sua specifica responsabilità pastorale in una lettura autorevole sia del «nostro tempo», sia della realtà ecclesiale. In questo contesto la riflessione teologico-morale è ripetutamente invitata a modularsi secondo la specifica prospettiva proposta dal pontefice. Attraverso un'analisi delle motivazioni e delle argomentazioni, il libro si propone di cogliere gli orientamenti complessivi del pontificato «francescano» sullo specifico terreno della riflessione etica.
12,50

Manuale di estetica vibrazionale

di Erika Carlotti

Libro: Copertina morbida

editore: STREETLIB

anno edizione: 2017

Un manuale semplice ed innovativo dove si scopre una nuova sfaccettatura circa l'applicazione locale dei Fiori di Bach, ovvero il loro uso in estetica. Verranno indicati anche i più adatti fiori Australiani, Californiani e i Brasiliani di Saint Germain, ancora poco conosciuti ed usati in Italia. Tante idee per prenderci cura di noi e di coloro che amiamo in modo naturale e perché no, terapeutico.
14,99

Teologia della morale cristiana

di Paolo Carlotti

Libro: Copertina morbida

editore: EDB

anno edizione: 2016

pagine: 344

La teologia morale di oggi è certamente plurale e regionale, rispetto a quella monolitica preconciliare, che a livello filosofico e teologico adottava quasi esclusivamente categorie scolastiche. Oggi assistiamo a teologie di contesto culturale che si confrontano e riflettono a partire dalle problematiche locali emergenti, per esempio le teologie della liberazione e quelle del dialogo interreligioso. All'interno della stessa teologia interagiscono filosofie che declinano in modo diverso il dato morale e sono presenti opzioni diverse e alternative riguardo ad alcune tematiche e alle loro modalità.Alla luce di queste osservazioni, questo manuale si propone di offrire un'informazione di base esauriente e completa, per poi dare ragione di alcune scelte e di alcune conclusioni emerse nella riflessione teologico-morale contemporanea.
33,00

Teorie e visioni dell'esperienza «teatrale». L'arte performativa tra natura e culture

di Edoardo Giovanni Carlotti

Libro: Copertina morbida

editore: Accademia University Press

anno edizione: 2020

pagine: 384

Anziché in base a un intento di ricostruzione della loro evoluzione nel tempo, le teorie e le visioni che hanno descritto l'esperienza del teatro e delle arti performative, secondo la condizione peculiare dello spettatore, sono qui affrontate sulla base di un campionamento di momenti e posizioni di rilievo nelle diverse epoche e culture, dove la cronologia assume la funzione di riferimento e indice del mutare di circostanze sociale, economiche e religiose, entro le quali il fenomeno di tale esperienza assume valenze talvolta antitetiche, spesso discordanti. "Tra natura e culture", sulla scorta della tradizione e alla luce degli sviluppi recenti degli studi scientifici sull'esperienza cosciente, può delinearsi l'orizzonte ideale per indagare una modalità del comportamento umano che, per la sua qualità non ordinaria, è forse in grado di fornire elementi per un approccio più completo alla realtà.
24,00

Esperienza e coscienza. Approcci alle arti performative

di Edoardo Giovanni Carlotti

Libro

editore: Accademia University Press

anno edizione: 2020

pagine: 168

Esperienza e coscienza sono concetti in grado di collegare approcci all'emozione estetica distanti per impostazione e cultura come quelli del pensiero indiano medioevale, della teoria psicologica vygotskijana e delle moderne neuroscienze cognitive. Le arti performative costituiscono un campo di studio ideale per cercare di individuare gli elementi che identificano l'esperienza estetica come fenomeno peculiare del comportamento umano, ove i dati della percezione sono elaborati nel contesto di uno stato della coscienza distinto da quello quotidiano. Ogni indagine di questo fenomeno, che oltrepassa il mero interesse artistico, deve necessariamente articolarsi secondo un approccio interdisciplinare, armonizzando dati empirici e fenomenologici all'interno di definite coordinate storico-culturali.
14,00

Piazza del Duomo a Firenze tra fede, storia e arte

di Mariella Carlotti

Libro: Copertina rigida

editore: Società Editrice Fiorentina

anno edizione: 2015

pagine: 112

Nella piazza del Duomo, cuore religioso di Firenze, è rappresentata tutta la affascinante coscienza dell'esistenza che scaturisce dalla fede. Nei cicli musivi e scultorei del Battistero, il "bel San Giovanni" tanto caro a Dante, è descritta tutta la sorpresa del cuore di fronte all'avvenimento di Cristo così imprevedibilmente corrispondente all'attesa umana. L'evento di Cristo, del Dio fatto uomo, continua ad abitare la storia attraverso il popolo dei credenti: la Cattedrale celebra Maria, l'inizio di questa generazione nuova che solca i secoli. Nel Campanile tale avventura si compie con la celebrazione del lavoro, rappresentato alla base della torre: l'uomo è chiamato da Dio a essere corresponsabile della creazione, nel lungo ed esaltante cammino che rende storia il tempo.
15,00

Mediterranei. Traduzioni della modernità

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2015

pagine: 380

Il volume costituisce l'esito del lavoro di docenti e dottorandi svolto nel primo anno del XXIX ciclo del Dottorato in Architettura e Costruzione (Draco) sul tema dell'architettura mediterranea. Un argomento complesso e forse tra i più travisati dalla letteratura di architettura. L'individuazione di una specificità dell'architettura mediterranea porta ad ammettere che la globalizzazione non è un magma indifferenziato in cui tutto coesiste all'interno di un'omologazione totale. Per questo non si può più parlare di un solo Mediterraneo, ma, come suggerisce il titolo di questo volume, di molti Mediterranei, i quali divengono, nel mondo contemporaneo, tutt'altro che il prodotto di culture spontanee, architetture senza architetti, ma luogo, tutto artificiale, di un fertile sincretismo. Il testo raccoglie contributi e riflessioni di autorevoli studiosi sui temi e le opere di architetti tra i quali Cini Boeri, Luigi Cosenza, Fernandez Del Amo, Sedad Eldem, Aris Kostantinidis, Giovanni Michelucci, Dimitris Pikionis, Fernand Pouillon che ricostruiscono un mosaico straordinario di esperienze e costruzioni dell'architettura nel bacino mediterraneo.
41,50

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.