Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di G. Pecoraro

Federico Fellini e la televisione

di Emanuele Pecoraro

Libro: Copertina morbida

editore: Lithos

anno edizione: 2022

pagine: 123

"Federico Fellini e la televisione" analizza il rapporto, spesso contraddittorio, tra il regista e il piccolo schermo. Da un lato Fellini esalta la possibilità di realizzare dei documentari per la TV("Block notes di un regista", "I clowns" e "Prova d'orchestra") con un minor dispendio produttivo e troupe più snelle; dall'altro, soprattutto negli ultimi tre lungometraggi per il cinema(Ginger e Fred, intervista e la voce della luna), critica aspramente l'invadenza della televisione nella vita quotidiana.
15,00

Il male non è qui. Matteo Messina Denaro. Il romanzo

di Gaetano Pecoraro

Libro: Copertina morbida

editore: Sperling & Kupfer

anno edizione: 2022

pagine: 225

Quando Mimmo Bosso torna sull'Isola, dopo anni di studi trascorsi al Nord, è ancora un magistrato alle prime armi. È volenteroso e preparato, ma non c'è nessuna missione da crociato ad attenderlo, nessun ideale cui dare sfogo. Eppure, in Procura il clima è incandescente e sulle scrivanie degli inquirenti si accumulano le carte del Grosso Caso, dalle quali emergono i nomi di spicco della criminalità organizzata. Le indagini non hanno risparmiato nessuno, ci sono intrighi di Palazzo, «interessi generali e particolari. Gente con le armi e gente rispettabile. Uomini d'onore e millantatori». Mimmo Bosso impiega poco a capire che il suo non sarà un lavoro facile, ma non immagina che anche lui si troverà presto a fare i conti con il gotha della mafia siciliana. Soprattutto, non sa che un'indagine all'apparenza secondaria lo porterà sulle tracce di colui che passerà alla Storia come il più pericoloso latitante italiano: Matteo Messina Denaro. MMD. Da quel momento, l'obiettivo destinato a stravolgere la sua esistenza sarà trovarlo, inseguirlo, braccarlo. Mentre il Paese intero è scosso dalle stragi di Capaci e di via D'Amelio e il terrore viene seminato nel resto della penisola con gli attentati a Milano, a Roma e a Firenze. Come porre fine a tutto questo? Come stanare un uomo che da anni assomiglia a un fantasma e sembra essere sparito nel nulla? Nessuna pista pare attendibile e le tracce di MMD si sono perse in un dedalo di indizi, teorie, ipotesi e vicoli ciechi. Ma le risposte alle domande di Bosso potrebbero giungere da due donne e da un delitto passionale dimenticato da tutti. Forse bisogna seguire questi indizi nascosti per arrivare a mettere le mani sul ricercato numero uno d'Italia. Intrecciando con abilità e rigore la cronaca di fatti realmente accaduti alla fiction, e rileggendo la realtà attraverso il filtro della finzione romanzesca, Gaetano Pecoraro ripercorre alcune delle vicende più buie degli ultimi decenni e ci consegna una storia ricca di colpi di scena, intrisa ancora di misteri, zone d'ombra e lacune. Inseguendo l'uomo più ricercato d'Italia.
18,90

Camere e stanze

di Francesco Pecoraro

Libro: Copertina morbida

editore: Ponte alle Grazie

anno edizione: 2021

pagine: 480

Questo volume raccoglie tutti i racconti di Francesco Pecoraro, a partire dalla sua prima raccolta del 2007, Dove credi di andare , fino ai molti inediti più recenti. Dove credi di andare ha un carattere fortemente unitario: i protagonisti sono manager, funzionari, artisti, avvocati, tutti colti nel mezzo di un incontro con qualcosa o qualcuno che provoca lo sfaldamento del loro mondo di certezze. Una riunione di lavoro in cui si capisce di essere finiti, una festa data per una giovane amante che si trasforma in tregenda...Ma se già con il racconto lungo Tecnica mista - storia di una vocazione artistica che deraglia in terrorismo fondamentalista - il modo di narrare appare molto cambiato, i racconti della terza parte presentano modalità espressive del tutto nuove. Viene sì mantenuta la rappresentazione del disagio e della crisi dell'uomo adulto ("Cormorani", "Fuori lista"),ma a questa si aggiungono la parodia a tinte distopiche del neoliberismo imperante ("La Tavolata", "La città indiscussa"), il racconto dell'infanzia e della preadolescenza ("Non so perché", "Il Fregno") e ritratti femminili che rimangono impressi per originalità ("Antonella ti amo"). Lo sguardo di Pecoraro, apparentemente impassibile, è in realtà intensamente partecipe di ogni fenomeno umano, naturale o artificiale, e rende questi racconti un unicum nella nostra narrativa.
19,00

La vita in tempo di pace

di Francesco Pecoraro

Libro: Copertina rigida

editore: Ponte alle Grazie

anno edizione: 2019

pagine: 512

L'ingegner Ivo Brandani è sempre vissuto in tempo di pace. Quando il libro comincia, il 29 maggio 2015, Ivo ha sessantanove anni, è disilluso, arrabbiato, morbosamente attaccato alla vita. Lavora per conto di una multinazionale a un progetto segreto e sconcertante, la ricostruzione in materiali sintetici della barriera corallina del Mar Rosso: quella vera sta morendo per l'inquinamento atmosferico. Nel limbo sognante di un viaggio di ritorno dall'Egitto, si ricompongono a ritroso le varie fasi della sua esistenza di piccolo borghese: la decadenza profonda degli anni Duemila, i soprusi e le ipocrisie di un Paese travolto dal servilismo e dalla burocrazia, il sogno illusorio di un luogo incontaminato e incorruttibile, l'Egeo. E poi, ancora indietro nel tempo, le lotte studentesche degli anni Sessanta, la scoperta dell'amore e del sesso, fino ad arrivare al mondo barbarico del dopoguerra, in cui Brandani ha vissuto gli incubi e le sfide della prima infanzia. Chirurgico e torrenziale, divagante e avvincente, "La vita in tempo di pace" racconta, dal punto di vista di un antieroe lucidissimo, la storia del nostro Paese e le contraddizioni della nostra borghesia: le debolezze, le aspirazioni, gli slanci e le sporcizie, quel che ci illudevamo di essere e quel che alla fine, nostro malgrado, siamo diventati.
14,00

Società di diritto speciale

Libro: Copertina rigida

editore: Giuffrè

anno edizione: 2021

pagine: 463

Il volume con cui si chiude la collana Pratica Professionale è dedicato alle società di diritto speciale. La prima parte dedicata alle imprese bancarie individua un filo conduttore che partendo dal momento genetico e passando attraverso l'analisi della struttura patrimoniale e organizzativa offra al lettore una panoramica delle molteplici e complesse curvature delle regole societarie che ne connotano la disciplina. La seconda parte si concentra sulle società cd. pubbliche rispetto alle quali si procede ad analizzare i principi generali e le peculiarità dello statuto normativo dettato dal T.u.s.p. per singoli aspetti della costituzione della gestione della partecipazione sociale dell'organizzazione corporativa dell'amministrazione e controllo della società nonché della crisi assumendo sempre come parametro di riferimento la rilevanza assunta dalla partecipazione pubblica alla società e dunque differenziando le società a partecipazione pubblica dalle società a controllo pubblico per concludere con le società beneficiarie di affidamenti in house.
50,00

Solitudini pericolose. Il corto dello scandalo

di Emanuele Pecoraro

Libro

editore: Lithos

anno edizione: 2015

pagine: 61

"Solitudini pericolose - il corto dello scandalo" del giornalista Emanuele Pecoraro è un volume che racconta le fasi di lavorazione dell'omonima opera prima che ha segnato il suo esordio dietro la macchina da presa. Per questo film, scritto da Lorenzo De Luca e prodotto da Pierfrancesco Campanella, l'autore è stato premiato con la Medaglia d'argento quale miglior debutto nel corso della importante manifestazione "Una vita per il cinema 2014", ricevendo contemporaneamente in Campidoglio, con la medesima motivazione, la targa Personalità Europea - Oscar dei Giovani durante la "Giornata d'Europa 2014". "Solitudini pericolose" affronta con coraggio e in maniera fuori dagli schemi la tematica della violenza sulle donne, una emergenza sociale di cui si parla molto negli ultimi tempi, ma evidentemente non abbastanza, se ancora permangono pregiudizi e tabù duri a morire.
12,00

Archeoclub Nuceria Alfaterna, cinquantenario della fondazione. Il progresso degli studi

di Antonio Pecoraro

Libro: Copertina morbida

editore: Area Blu Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 112

L'Archeoclub Nuceria Alfaterna è per tutti qualcosa di più che una prestigiosa associazione archeologica. Ma una fucina di idee e di persone, di intenzioni e di passioni, di tutela della città e di impegno civile. Oltre le attenzioni ai beni archeologici e alle giornate di Monumenti porte aperte, curate con certosino impegno. Niente di meglio della fotografia per descrivere con tutto il carico del suo fascino, attraverso una mostra e un catalogo, 50 anni di storia e di impegno culturale dell'Archeoclub Nuceria Alfaterna. A testimonianza del fermento culturale che ha caratterizzato Nocera e l'intera Valle del Sarno nell'arco di due generazioni.
25,00

Breath

di Roberto Pecoraro

Libro: Copertina morbida

editore: Algra

anno edizione: 2022

pagine: 136

Un testo che mette in discussione il suo stesso statuto: "Inventare storie, intrecciare trame" non è forse un delirio di onnipotenza? Roberto Pecoraro finge di rinnegare la letteratura mentre ne dipana il gomitolo. Il lettore viene prima sedotto da una storia di "droga, periferia, amori impossibili" e poi abbandonato nella "notte delle parole". La fabula cede il passo alla voragine introspettiva di un io che scrive minato dal disincanto. Chi afferma "Ho iniziato a scrivere questo lavoro improvvisandomi quel romanziere che non sarò mai"? Pecoraro o l'io narrante? A chi appartiene questa voce che si strugge nel fallimento? L'autore, il narratore esterno, l'io narrante, i personaggi, si rifrangono in un gioco di specchi nel quale persino il lettore sembra ostaggio dell'immaginazione. Questa resa - che si esprime fatalmente attraverso la parola scritta - è in realtà un atto di fiducia verso la letteratura, un tentativo temerario di afferrare la verità che ci riguarda tutti. (Crocifisso Dentello)
12,00

Scorre il flusso di pensieri

di Claudia Pecoraro

Libro: Copertina morbida

editore: We

anno edizione: 2022

12,00

La lezione di Marco. Pane, lavoro, ecologia: dal No alla partitocrazia ai 5 Stelle

di Alfonso Pecoraro Scanio

Libro

editore: Paesi Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 128

Marco Pannella si è spento il 19 maggio del 2016. Della formidabile storia politica del leader radicale tanti ricordano le campagne e i referendum per il divorzio, i diritti civili, l'antiproibizionismo, lo stop ai finanziamenti ai partiti; e ancora il suo spirito ghandiano e l'impegno su carceri e giustizia. In questo libro Alfonso Pecoraro Scanio - fondatore dei Verdi nonché radicale della prima ora che con Pannella ha condiviso tante di queste battaglie - sottolinea e fa emergere anche la passione e le lotte per l'ambiente: dalla spinta contro il nucleare al no alla caccia, dagli appelli per tamponare il dissesto idrogeologico del Paese ai cento giorni in cui, da presidente del Municipio di ostia, azionò le ruspe per abbattere gli abusi edilizi e denunciò per primo la presenza della Mafia a Roma. Senza dimenticare il suo metodo nuovo di fare politica, post- partitico e post-ideologico.
18,00

Garibaldi e gli alpini (racconti di bivacco)

di Salvatore Pecoraro

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2021

pagine: 332

23,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.