Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Giancarlo Marinelli

11

di Giancarlo Marinelli

Libro: Copertina morbida

editore: La nave di Teseo

anno edizione: 2021

pagine: 320

10 settembre 2001. Konstantin Petrov è un giovane, volenteroso, esule estone che ha deciso di rifugiarsi a New York, dove vive ospite d'un vecchio cieco, David, che non gli fa pagare l'affitto a patto che il ragazzo se lo porti sempre dietro "per fargli vedere le cose al posto suo". Konstantin lavora come elettricista al centoseiesimo piano della Torre Nord del World Trade Center. Qui, sfruttando il turno di notte, racconta con la sua macchina fotografica il cuore dell'economia mondiale da un punto di vista inedito, concentra la sua attenzione su oggetti piccoli, minuscoli, d'una disarmante quotidianità: i pulsanti dell'ascensore, i fogli sulle scrivanie, le sedie ribaltate sui tavoli dei ristoranti, gli asciugamani nei bagni. A partire da quegli scatti rubati, la più grande tragedia del nostro tempo prende corpo nelle storie di uomini e donne, celebri o del tutto sconosciuti, che si toccano e si sfiorano. Il presidente George W. Bush alle prese con i fantasmi e i sensi di colpa della moglie Laura; Alia Ghanem, la madre di Osama Bin Laden, in attesa del figlio in mezzo al deserto afghano; padre Mychal Judge, la prima vittima certificata a Ground Zero, prete devoto ai vigili del fuoco fino a seguirli dentro le Torri Gemelle; lo scrittore Harold Pinter che riceve, il giorno prima dell'attentato, la laurea honoris causa dall'Università di Firenze con un discorso violentissimo, e premonitore, contro gli Stati Uniti. Con un romanzo seduttivo, epico, commovente, Giancarlo Marinelli porta la letteratura nella nostra storia e nel nostro presente, e libera dalla polvere la miseria e la poesia dei sentimenti.
18,00

Il silenzio di averti accanto

di Giancarlo Marinelli

Libro: Copertina morbida

editore: La nave di Teseo

anno edizione: 2018

pagine: 404

Un uomo "che non è più un ragazzo" sta per diventare padre e stringe un patto con la moglie: se il figlio sarà una femmina, la scelta del nome spetterà alla donna; se sarà un maschio, toccherà a lui. Quando l'ultima ecografia svela che nascerà un maschio, il protagonista comincia a pensare al nome da dargli. Potrebbe chiamarlo Marino, come il nonno che non ha mai conosciuto e che gli ha lasciato una biblioteca di oltre seimila volumi. Un sindacalista che aderì al fascismo, illudendosi che Mussolini avrebbe portato una maggiore giustizia sociale, e rimase fedele ai suoi ideali fino in fondo. Oppure potrebbe chiamarlo come il fratello minore di Marino, Almo, che scelse il Partito Comunista nella speranza di una rivoluzione che non sarebbe mai arrivata. Almo e Marino, due fratelli diventati una leggenda, un mistero insondabile, quasi una maledizione. La storia li vuole mossi da un odio reciproco che li porta a combattersi fino all'ultimo dei loro giorni: Marino ha mandato al confino Almo; Almo, appena caduto il fascismo, ha fatto arrestare Marino. Le vite di entrambi si sviluppano così simili ma irrimediabilmente lontane, finché le donne della loro vita proveranno a riavvicinare i pezzi di una famiglia alla deriva. Il protagonista, naturalmente, vuole che il figlio abbia il nome dell'uomo più giusto e si mette a cercare, a interrogare, a scandagliare le storie dei suoi fantasmi, partendo da un misterioso biglietto di Marino trovato nello scaffale della vecchia biblioteca. Inizia così un viaggio nella storia di due uomini, di una famiglia e di un intero paese che dal 1916 arriva fino ai giorni nostri. E la verità che affiora è sorprendente come il nome che porterà suo figlio. "Il silenzio di averti accanto" è un romanzo che parla di noi, dei nostri desideri, dei nostri segreti.
20,00

Silenzio... parla il cuore

di Giancarlo Marinelli

Libro: Copertina morbida

editore: Youcanprint

anno edizione: 2016

pagine: 64

"Per te che sfoglierai queste pagine sappi che quello che hai fra le mani forse non si può definire un vero e proprio libro di poesie, semplicemente perché chi lo ha scritto non è un poeta ma un semplice scribacchino. Sicuramente sono le parole uscite da un cuore rigonfio d'amore che ha sofferto e ancora vorrà soffrire felice di amare. Un sentimento puro che auguro anche a te di provare almeno una volta nella vita..."
11,00

Amore puro

di Giancarlo Marinelli

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2015

pagine: 44

"Trovarsi è una fortuna, non perdersi è un miracolo, non smettere mai di cercarsi è amore."
8,00

Filosofia dell'immaginazione. Il linguaggio della pratica filosofica

di Ferdinando Testa, Giancarlo Marinelli

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Iod

anno edizione: 2018

pagine: 120

Giancarlo Marinelli e Ferdinando Testa lavorano ormai da anni, come consulenti filosofici, alla ricerca degli elementi comuni e fondanti della consulenza filosofica e della "pratica filosofica" e cioè di quella corrente della filosofia che sul finire del XX secolo ha inteso rimettere al centro dell'interesse del filosofo la quotidianità dei propri vissuti, delle proprie situazioni, delle idee in cui viviamo. Quella quotidianità che «in genere le persone lasciano passare senza considerare e senza godere di essa». Le parole messe tra virgolette sono di Schopenhauer e sono citate da Gerd Achenbach, il filosofo che per primo, negli anni Ottanta del secolo scorso, ha inteso riportare la filosofia a questo atteggiamento che sa scoprire nel qui e ora della propria esistenza, della sua profondità, sorprendenti sconfinati paesaggi. Ebbene, il plesso di significati, che è individuato quando si parla di immaginazione e in particolare di filosofia dell'immaginazione, sembra agli autori la risposta migliore finora raggiunta alla domanda intorno agli elementi comuni tra le diverse forme di pratica filosofica diffuse nel mondo.
12,00

Le penultime labbra

di Giancarlo Marinelli

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2012

pagine: 296

Una telefonata sulla segreteria della moglie Giulia subito prima di imbarcarsi su un aereo diretto in Europa dal Brasile: è questa l'ultima traccia lasciata da Antonio Branco, il cui volo si inabissa in pieno oceano poche ore dopo il decollo. Ma il suo nome, inesplicabilmente, non compare nella lista dei passeggeri, e così Giulia decide di andare a casa dei suoceri per fare chiarezza - nel destino di Antonio e nella propria vita. Intorno a questo nucleo narrativo, "Le penultime labbra" intreccia una serie di vicende che delineano un ricchissimo affresco di casi umani e di psicologie: due liceali alle prese con la paura di, crescere e di incontrarsi, un grande poeta sconvolto dalla morte del figlio, una misteriosa figura che abita una casa abbandonata, due anziani coniugi che devono fare i conti con le incomprensioni del passalo, i tradimenti reali e suggeriti di Antonio...
17,00

Ti lascio il meglio di me

di Giancarlo Marinelli

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2009

pagine: 356

Un celebre architetto, Sebastiano, e la moglie Giuliana, alle prese con un dramma famigliare che coinvolge la figlia Minerva, forse scomparsa: un rapporto intenso, totale, tra il padre e la figlia, bambina dall'aura indefinibile. Due genitori che non vogliono vivere l'esperienza della perdita e vedono gli occhi, i gesti della loro piccola come se potessero riflettersi in quelli di ogni bambina del mondo. Uno scultore e suo figlio, Francesco, bambino introverso e dotato di una veggente sensibilità che lo porta a stabilire con Minerva un legame extrasensoriale, in una inquietante e magica simbiosi del cuore. Un boscaiolo alcolizzato mezzo elfo e mezzo gigante, depositario di una sapienza antica. Una folla di personaggi che si muovono nella vita reale ma anche in orizzonti di segni che la trascendono, ombre di esistenze toccate dalle braci del dolore.
10,50

Non vi amerò per sempre

di Giancarlo Marinelli

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2008

pagine: 297

Nelle poche ore che passano dalla consegna di Gesù alla sua crocifissione, gli eventi si accavallano, nella vita fino a quel momento tranquilla del governatore Pilato. Gesù si rifiuta di rispondere alle sue domande, esasperandolo e portandolo a scatti di violenza nei confronti dei suoi uomini, in particolare il soldato Flavio e il centurione Petronio. Poi, e non da meno, c'è la preoccupazione per sua moglie Claudia Procola, incinta, che è scomparsa. I soldati di Pilato non riescono a trovarla e questi teme che sia stata rapita dai seguaci di Gesù, in vista di uno scambio, oppure, peggio, che lo abbia abbandonato perché innamorata di Gesù. In realtà, Claudia Procola, non è stata rapita: è fuggita con l'amica Elena. Le due donne hanno incontrato Maddalena, in compagnia di una bambina impazzita in seguito alle torture e alle violenze sessuali dei soldati romani. Quando Pilato, confuso dalle incomprensibili ultime parole di Gesù, ritrova finalmente Claudia, si ritroverà di fronte alla decisione che cambierà la storia.
17,50

Ti lascio il meglio di me

di Giancarlo Marinelli

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2006

pagine: 356

In cinque cerchi narrativi si snoda il destino di Sebastiano, celebre architetto, e della moglie Giuliana, distrutti dalla perdita della figlia Minerva in un incidente d'auto. Il corpo della bambina non è mai stato ritrovato, e Sebastiano dedica tutte le proprie energie ad ambiziosi progetti architettonici destinati ai bambini, segretamente convinto, al limite della morbosità, che la figlia sia ancora viva, prigioniera di misteriose forze che solo la bellezza delle sue creazioni potrà convincere a liberare. E non è il solo a credere che Minerva non sia davvero morta, perché anche il piccolo Francesco, un bambino introverso e fuori del comune, sembra entrare in contatto con lei e diventarne amico inseparabile.
17,00

Il segreto dell'angelo. Fede e Apocalisse nella fine del moderno

di Giancarlo Marinelli

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Segno

anno edizione: 2002

pagine: 160

10,00

Dopo l'amore

di Giancarlo Marinelli

Libro

editore: GUANDA

anno edizione: 2002

pagine: 181

Mattia, Franco e Camillo sono tre ragazzi che consumano la giovinezza tra le vie di Scardovari, un piccolo paese sperduto tra la bellezza umida e nebbiosa del delta del Po. La loro amicizia è ciò che riempie i loro giorni, segnati da aspettative tradite, da amori irrealizzati, da solitudini familiari. Ma le loro sonnolente esistenze verranno tutto a un tratto sconvolte da due presenze femminili che cambieranno per sempre il corso della loro giovinezza: Jessica, una spogliarellista che si esibisce nell'unico night club del paese, e Martina, una miniatura di grazia e pudicizia, desiderata da Franco ma innamorata di Mattia.
13,50

Le idee dell'anima. Jung e la visione del mondo

di Ferdinando Testa, Giancarlo Marinelli

Libro

editore: Bonanno

anno edizione: 2013

pagine: 160

La visone del mondo della psicologia analitica junghiana, ha profonde connessioni con la dimensione filosofica, intesa questa ultima nella sua accezione più ampia di teoresi e prassi. L''amore, l'interesse, la conoscenza di Jung per la filosofia hanno gettato le premesse affinché la psicologia analitica diventasse, con la sua mole di scritti, un grande vas alchemico da contenere la complessità della Psiche individuale e collettiva, inebriando di linfa vitale la tensione dialettica, mai compiuta, verso la totalità, ovvero l'imago Dei. Ricercare gli stili del fare junghiano significa in tale volume restituire al pensare filosofico una sua pregnanza, svincolando la filosofia da una visione troppo ristretta, bagnandola con la funzione del sentire emozionale nell'incontro relazionale dell'Io col Tu e rintracciare alcune delle metafore di base della visione junghiana.
15,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento