Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Giovanni Caprara

Breve storia dello spazio. Avventure e scoperte di uomini e robot

di Giovanni Caprara

Libro: Copertina morbida

editore: SALANI

anno edizione: 2021

pagine: 408

Il volo spaziale è una delle più grandi conquiste dell'uomo nel ventesimo secolo. I primi coraggiosi pionieri hanno portato alla nascita dell'astronautica trasformando il sogno di poeti e visionari dei secoli scorsi nella scienza e nella tecnologia che permettevano di uscire dalla Terra ed esplorare il cosmo. Ed ecco che i sogni della fantascienza diventavano a poco a poco realtà: per la prima volta l'uomo metteva piede su un altro corpo celeste. Ma c'era un altro sogno che l'umanità inseguiva: capire se la vita era nata anche al di fuori della Terra, su altri pianeti. Per questo iniziava la ricerca di tracce passate o presenti su Marte, la cui natura iniziale era simile alla Terra, e pure altrove, su alcune lune del sistema solare. Intanto le sonde interplanetarie riuscivano a raggiungere e mostrare il volto dei pianeti più remoti fino a Plutone e i satelliti astronomici rivelavano dimensioni, età e misteri dell'universo con sempre maggior precisione. Il libro racconta questa storia attraverso i personaggi che ne sono protagonisti cogliendo i passi fondamentali di un'avventura e di un'esplorazione che nata tra l'Europa e gli Stati Uniti ora coinvolge anche gli altri continenti, in un grande viaggio condiviso, dalla Terra allo spazio.
16,90

Oltre il cielo. Incontri straordinari con esploratori della Luna e dello spazio

di Giovanni Caprara

Libro: Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2019

pagine: 278

Nel 1969 i primi due uomini mettevano piede su un altro corpo celeste, la Luna. Era un passo storico che segnava il ventesimo secolo, esprimendo il lato buono dell'umanità in un periodo tormentato da grandi tragedie. Dopo cinque decenni ci si sta preparando al ritorno sulle sabbie seleniche, ma adesso per rimanerci costruendo una colonia dove gli esploratori del cosmo potranno vivere e lavorare. Gli uomini e le donne che hanno avuto l'intelligenza e l'ardire di affrontare l'uscita dalla Terra, volando oltre il cielo, sono i protagonisti di questo libro. Assieme ci sono coloro che hanno pensato e costruito i mezzi per affrontare le ardue sfide nelle quali spesso era in gioco la vita. Tutti parlano e raccontano direttamente le loro storie in queste interviste frutto di incontri straordinari avvenuti nei luoghi dove le imprese dello spazio si inventavano, prendevano forma o si controllavano. Il libro è una storia dello spazio raccontata dalla voce dei personaggi che l'hanno realizzata. Ed è stato meraviglioso ascoltare la passione, l'entusiasmo, la visione che animavano le loro parole spesso intrise da una sorprendente umiltà. Testimonianze preziose, che ci portano nel futuro volando dalla fantascienza alla realtà.
22,90

Storia italiana dello spazio. Visionari, scienziati e conquiste dal XIV secolo alla stazione lunare

di Giovanni Caprara

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2019

pagine: 496

La storia italiana dello spazio inizia alla fine del Trecento e ha un'accelerata dopo la Seconda guerra mondiale, quando la Marina e l'Aeronautica arruolano due scienziati tedeschi per sviluppare la tecnologia dei razzi, seguendo l'esempio degli inglesi, i primi a costruirli e a impiegarli a scopo bellico. Sarà però Luigi Broglio, negli anni sessanta, a diventare il vero padre dello spazio italiano, realizzando il primo satellite "San Marco" per indagare l'atmosfera. Un¹avventura straordinaria per un'Italia coraggiosa che amava le sfide. La nascita dell'Agenzia Spaziale Italiana nel 1988 darà il via a un vero programma di esplorazione su vari fronti di ricerca e all'importante collaborazione per la stazione spaziale internazionale. La nuova edizione riveduta e aggiornata di questo libro documentato e appassionante racconta proprio questa storia, una storia che, sempre confrontata con le imprese di altre nazioni, ha generato nuova scienza, nuove tecnologie e favorito lo sviluppo del nostro paese a livello internazionale in un campo d'avanguardia.
15,00

La guerra imperfetta

di Giovanni Caprara

Libro

editore: PROGETTO CULTURA

anno edizione: 2016

pagine: 336

Durante le operazioni militari in Iraq, velivoli statunitensi bombardano e distruggono un'isolata ed apparentemente innocua postazione antiaerea nemica. I crateri scavati dalle bombe nella sabbia del deserto fanno tornare alla luce i resti di un'antichissima città. Un mecenate italiano incarica un cattedratico inglese di indagare su cosa si nasconda in quel sito archeologico così misteriosamente venuto alla luce. Per scoprire l'arcano si susseguono una serie di indagini storiche, morti sospette, rapimenti, ricerche presso musei e biblioteche, che ruotano intorno alle figure della giornalista Giorgia Santi, del maggiore Anselmi, del mecenate italiano Cesi, del professor Moore e del maggiore Volkov, audace e spietato agente russo.
15,00
16,00

Scienziati. Grandi uomini e scoperte da Pitagora a Internet

di Giovanni Caprara

Libro: Copertina rigida

editore: BOLIS

anno edizione: 2013

pagine: 299

La scienza è stata sempre posta in primo piano nel contesto politico, religioso, culturale di tutte le civiltà in tutti i tempi; e pure oggi come non mai essa anima il dibattito delle idee sul mondo contemporaneo e sul futuro. Eppure si cocosce cosi poco sugli uomini e sulle donne che hanno reso possibile tutto ciò. Alle vite degli scienziati, alle loro intuizioni e passioni, alle loro scoperte, è dedicato questo volume di Giovanni Caprara, responsabile della redazione scientifica del "Corriere della Sera" e autore di numerose pubblicazioni di alta divulgazione scientifica. Dall'età del mitico Pitagora sino alle attuali ricerche sul genoma umano e al web: 3000 anni di una grande avventura - non limitata all'Occidente ma aperta all'Islam e alla Cina - narrati in 133 vicende di avvincente lettura, corredati da una ricca documentazione iconografica. Come Giovanni Caprara mostra, "è grazie agli scienziati, alle loro ansie, ambizioni e piaceri che la loro scienza è diventata un atto umano più avvincente, più seducente".
30,00

Storia italiana dello spazio. Visionari, scienziati e conquiste dal XIV secolo alla stazione lunare

di Giovanni Caprara

Libro: Copertina rigida

editore: Bompiani

anno edizione: 2012

pagine: 487

La storia dello spazio italiano inizia alla fine del Trecento, ma sarà l'Ottocento a segnare l'avvio delle ricerche sui razzi in chiave più scientifica seguendo gli inglesi che per primi li costruivano e li impiegavano a scopo bellico. Dopo la Seconda guerra mondiale la Marina e l'Aeronautica "arruolano" due scienziati tedeschi per affrontare la tecnologia dei razzi. E negli anni Sessanta sarà Luigi Broglio a diventare il vero "padre" dello spazio italiano realizzando il primo satellite italiano "San Marco" per indagare l'atmosfera. Un'avventura straordinaria per un'Italia coraggiosa che amava le sfide: in quel periodo l'Italia conquisterà il suo ultimo Nobel scientifico con Giulio Natta. La nascita nel 1988 dell'Agenzia Spaziale Italiana darà il via a un vero programma di esplorazione su vari fronti di ricerca cosmica e alla importante collaborazione per la stazione spaziale internazionale. Un libro documentato che è una lunga storia di uomini: visionari, scienziati, tecnologi e politici che hanno sostenuto l'idea dell'esplorazione dello spazio. Una storia che ha generato nuova scienza, nuove tecnologie e favorito lo sviluppo del Paese a livello internazionale in un campo d'avanguardia.
19,00

From space to earth. A history on men and technologies

di Giovanni Caprara

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2011

pagine: 184

Telespazio, nata cinquant'anni fa, è stata la prima società ad aprire in Italia le porte dello spazio e la prima a guardare attivamente al mondo dei satelliti per le necessità terrestri. Grazie a Telespazio, l'Italia è entrata rapidamente a far parte della rete planetaria. Telespazio, nata come società pubblica, ha attraversato negli anni Novanta una parentesi privata per tornare poi sotto il controllo pubblico. Oggi è costituita per il 67 per cento da Finmeccanica e per il 33 da Thales, diventando parte della Space Alliance e proiettandosi con forza nell'Europa del terzo millennio. Varie tappe fondamentali hanno contraddistinto l'evoluzione di Telespazio: le prime trasmissioni telefoniche via satellite, seguite da quelle televisive, l'osservazione della Terra, necessaria per la gestione del territorio. Si aggiungono le telecomunicazioni d'emergenza e i delicati servizi di controllo in orbita dei satelliti. La stazione "Piero Fanti", nella piana del Fucino, è il teleporto con il più grande numero di antenne sul pianeta. Negli anni la vocazione internazionale della società è aumentata esponenzialmente, favorendo la nascita di importanti sedi in tutto il mondo: Spagna, Francia, Germania, Gran Bretagna, Romania, Brasile, Argentina e Stati Uniti. Questa moderna multinazionale dei servizi spaziali guarda oggi al futuro, forte di un lungo e solido passato di eccellenza, un passato di cui questo libro è una tangibile testimonianza.
35,00

Bersaglio nucleare

di Giovanni Caprara

Libro: Copertina rigida

editore: PROGETTO CULTURA

anno edizione: 2010

pagine: 256

15,00

L'avventura della scienza. Sfide, invenzioni e scoperte nelle pagine del «Corriere della sera»

di Giovanni Caprara

Libro: Copertina rigida

editore: RIZZOLI

anno edizione: 2009

pagine: 398

La Fondazione Corriere della Sera ha tra i suoi compiti istituzionali quello di promuovere e di diffondere presso il pubblico la conoscenza del patrimonio storico del "Corriere della Sera". La collana Il Corriere racconta, diretta da Angelo Varni e realizzata in collaborazione con la casa editrice Rizzoli, si propone di ricostruire alcuni dei temi che hanno connotato il formarsi della società italiana nei suoi aspetti culturali, economici, politici, ideali, di costume, dall'ultimo scorcio dell'Ottocento a oggi. A tal fine si utilizza la traccia offerta dalle pagine del quotidiano, con le sue firme più illustri, le sue fonti iconografiche, i materiali documentari e illustrati tratti dal suo archivio e dal suo fondo di disegni originali. Una storia, dunque, affidata all'immediatezza della testimonianza della cronaca giornaliera, alla sua vivacità, alla sua capacità di riprodurre atmosfere e sensazioni. E proprio per questo capace di uscire dalla caducità del quotidiano per assumere il valore di un insostituibile ritratto del tempo narrato, in grado di darci ancora oggi le sfumature e i toni più vividi degli eventi, dei personaggi, dei luoghi con un'immersione nel passato affidata alla guida di chi li colse e li narrò con la tempestività del giornalista di razza.
39,00
55,00
18,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento