Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Giovanni Di Pasquale

Le macchine nel mondo antico Dalle civiltà mesopotamiche a Roma imperiale

di Giovanni Di Pasquale

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2019

pagine: 241

L'antichità è immaginata come un'epoca di straordinaria fioritura artistica e architettonica, letteraria e filosofica. La presunta marginalità delle conoscenze scientifiche, l'incapacità di porre in proficua relazione scienza e tecnica, oltre all'ampia disponibilità di schiavi, hanno costituito i pilastri della resistentissima tesi della "stagnazione tecnologica" del mondo antico. L'autore cerca di confutare tale ipotesi mettendo a frutto studi e ricerche degli ultimi anni. L'antichità, epoca in cui tutto venne ideato dal nulla, è caratterizzata dalla presenza di personaggi capaci di costruire e adoperare strumenti per portare a compimento sfide a lungo apparse come sogni impossibili. Vasche per la premitura delle uve, torchi, macine, gru, ruote idrauliche, dispositivi da guerra e per il teatro definiscono il paesaggio del Mediterraneo come un vero e proprio "paese delle macchine".
18,00

Diritto privato. Nozioni fondamentali

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 454

La scrittura di un manuale agile per le matricole si giustifica se si muove da una prospettiva chiara e ben delimitata della materia. Questa, nella dimensione storica, è vasta e difficilmente riconducibile ad unità. Ma se s'imposta tutto il discorso in termini di rapporto giuridico, probabilmente si può raggiungere qualche risultato utile. Innanzitutto, proprio se si parte dal rapporto giuridico, non esaminato come relazione tra soggetti, bensì tra situazioni giuridiche soggettive. I centri di interessi recuperano la complessità del reale, dei traffici giuridici quotidiani, giacché comprendono in sé diritti, obblighi, pretese, oneri, doveri. Non solo. Inoltre, non esauriscono la loro funzione nella mera contrapposizione, ma si contraddistinguono altresì per il coordinamento delle stesse situazioni. Imprescindibile allora diventa il passaggio, nell'esperienza privatistica, dal soggetto - come punto di riferimento astratto e generale - alla persona in concreto, con le sue esigenze, i suoi bisogni, le sue particolarità: vale a dire, la persona in situazione. Il diritto privato, così atteggiato, diventa antropocentrico e impronta di questa caratteristica anche gli istituti più strettamente patrimoniali: dai contratti alle obbligazioni, dalla proprietà alla responsabilità. È evidente allora che nell'analisi di tali discipline è presente il dettato costituzionale, non soltanto come lettura del codice civile alla luce della costituzione, ma come costante riferimento al principio di legalità costituzionale. La centralità della persona umana nel sistema ordinamentale privatistico non può quindi prescindere dalla relazionalità che, nell'ora presente, si connota di solidarietà. È a tali principi che hanno tentato di ispirarsi gli autori di queste pagine, dedicate agli studenti del primo anno delle Facoltà economiche e politiche.
39,00

Islam-Occidente. La notte della ragione

di Pasquale Hamel, Giovanni Tessitore

Libro: Copertina morbida

editore: Bonanno

anno edizione: 2017

pagine: 178

Il volume contiene due contributi, fra loro complementari, sul tema della odierna conflittualità tra l'Islam e l'Occidente, trattato in modo semplice e discorsivo per interessare anche un lettore che non abbia una particolare, approfondita conoscenza della materia.
20,00
12,00

Camminare e raccontare i Peloritani. 75 itinerari

di Giovanni Lombardo, Pasquale D'Andrea

Libro: Libro rilegato

editore: Giotto Stampa

anno edizione: 2017

pagine: 408

Una guida interamente dedicata ai Monti Peloritani, le "Piccole Alpi" della Sicilia. Quella dei Peloritani è una catena montuosa unica, antica e allo stesso tempo ancora giovane, profondamente solcata sui due versanti alluvionali, con un'interminabile successione di picchi, crinali e burroni. Rocce dalle forme suggestive e letti morbidi di felci lungo profonde fiumare; bellissime foreste situate il luoghi remoti; zampilli d'acqua che d'inverno fluiscono verso mare; aree attrezzate dove alloggiare vivendo in armonia con la "natura".
25,00

L'anello del Nisi. Nuovi itinerari escursionistici-naturalistici per un turismo lento e sostenibile

Libro: Copertina rigida

editore: EDAS

anno edizione: 2019

pagine: 80

Un libro utile non solo agli amanti delle escursioni e del camminare, ma anche e soprattutto agli amanti del paesaggio inteso nell'insieme ambiente naturale (floristico, faunistico e geologico) e sociale (antropico ed economico). La natura lussureggiante, la storia millenaria, le squisite tipicità agro-alimentari, gli antichi mestieri e le tradizioni popolari sono le straordinarie esperienze che rappresentano e illuminano il territorio della Valle del Nisi e dei comuni che lo rappresentano Alì, Alì Terme, Fiumedinisi e Nizza di Sicilia. La Valle del Nisi è composta da ridenti paesini rivieraschi di recente costituzione e da incantevoli borghi collinari. Le origini della Vallata risalgono alla Preistoria e ruotano tutte attorno a Monte Scuderi, che sovrasta l'intera Vallata e la cui area è oggi tutelata dalla Riserva di Fiumedinisi e Monte Scuderi. Nella Valle l'acqua è uno degli elementi dominanti: le acque pure delle numerose sorgenti collinari e l'acqua delle fonti termali che caratterizzano la costa e sono le più pregiate e salutari dell'intera isola. L'immensa distesa di mare che giunge fino alle coste calabre fa da sfondo a questo scenario unico nel suo genere.
8,00

Le catacombe di San Gennaro e San Gaudioso. Ediz. italiana, inglese e tedesca

di Giovanni De Pasquale

Libro: Prodotto in più parti di diverso formato

editore: Pubblicomit

anno edizione: 2006

11,90

Nozioni giuridiche fondamentali

di Pasquale Stanzione, Giovanni M. Riccio

Libro

editore: CEDAM

anno edizione: 2010

pagine: 220

16,00

Tecnologia e meccanica. Trasmissione dei saperi tecnici dall'età ellenistica al mondo romano

di Giovanni Di Pasquale

Libro

editore: Olschki

anno edizione: 2004

pagine: 410

La storiografia del secolo scorso ha a lungo considerato l'antichità, e in particolar modo il mondo romano, come scientificamente e tecnologicamente stagnante, incapace di concepire un'idea di progresso simile alla nostra e per questo agente inconsapevole del proprio declino. Questo libro intende confutare questa tenace posizione storiografica, smentendo la visione di un'antichità scarsamente interessata alla tecnologia, proponendo invece una panoramica critica dei principali sviluppi della meccanica in età ellenistica e romana.
45,00

Medieval Times

di Giovanni Di Pasquale

Libro

editore: McRae Books

anno edizione: 2002

pagine: 40

13,00

Ancient Rome

di Giovanni Di Pasquale

Libro

editore: McRae Books

anno edizione: 2002

pagine: 40

16,50
45,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.