Libri di Girolamo Cardano

De consolatione

di Girolamo Cardano

Libro: Copertina morbida

editore: Olschki

anno edizione: 2019

pagine: 284

Nel "De consolatione" (1542 e 1544) Cardano rilegge in modo originale il genere classico della "consolazione". Attraverso un dispositivo argomentativo che intreccia filosofia, medicina e erudizione umanistica, il testo traccia le linee di un'arte necessaria all'individuo, perché possa proteggersi dalle avversità della vita civile e dalle angosce di un'esistenza precaria. Radicato nell'ambiente milanese ma orientato verso l'orizzonte europeo, Cardano offre una testimonianza delle tensioni che attraversano l'epoca ancora segnata dal progetto erasmiano.
35,00

Il libro dei segreti

di Girolamo Cardano

Libro: Libro in brossura

editore: MIMESIS

anno edizione: 2017

pagine: 102

Il medico e filosofo naturale pavese Girolamo Cardano (1501-1576) pubblica il "De secretis liber primus" a Basilea nel 1562. L'opera, un saggio filosofico scritto in latino, indaga che cosa sia il segreto, come si classifichi e in quali modi i sapienti siano in grado di coglierlo. Rompendo con tradizioni e convenzioni secolari Cardano intrama la sua riflessione secretistica di molteplici riferimenti non solo alla filosofia e alla scienza, ma anche alle scoperte e alle innovazioni cinquecentesche. La presente edizione contiene la traduzione in italiano dei capitoli più significativi dell'opera, viene accompagnata da vaste note storiche e tematiche ed è introdotta da un saggio, Il "De secretis. Dal guadagno del segreto al segreto del guadagno" di Davide Giavina, che considera lo scritto cardaniano in relazione ai dibattiti culturali rinascimentali.
10,00

Carcer

di Girolamo Cardano

Libro

editore: Olschki

anno edizione: 2014

pagine: 236

Il testo ha forma di un dialogo tra due amici: Hieronymus conversa con Lucilius recluso in carcere. Dietro i due personaggi si profilano le figure reali di Cardano e di Lucillo Filalteo, che gli fu collega nello Studio pavese. Nel dialogo, redatto durante i processi intentatigli dall'Inquisizione, Cardano sintetizza la propria filosofia morale e il carcere diviene una metafora della condizione umana, che riflette il lucido disincanto del sapiente rinascimentale.
25,00

Il libro della mia vita

di Girolamo Cardano

Libro

editore: LUNI EDITRICE

anno edizione: 2013

pagine: 208

20,00

Lo specchio della magia. Trattati magici del XVI secolo

Libro: Copertina morbida

editore: Ghibli

anno edizione: 2018

pagine: 108

Alchimisti, occultisti e cabalisti. Il libro raccoglie alcuni testi scelti appartenenti ai "maghi" più importanti del Rinascimento, mettendo in luce le peculiarità della ricerca magica, dalle cosiddette "simpatie" degli elementi agli elisir, dagli influssi astrali ai rapporti misterici fra enti e universo. Protagonisti indiscussi del Cinquecento, essi furono i precursori delle scienze moderne e, sebbene in chiave esoterica, determinarono lo sviluppo scientifico con le loro ricerche, interrompendo una volta per tutte la subalternità della cultura laica nei confronti delle verità rivelate dalla teologia.
12,00

Artis magnae sive de regulis algebraicis, liber unus

di Girolamo Cardano

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2011

pagine: 384

Il testo proposto è stato definito portando a compimento il confronto con l'edizione successiva, anch'essa curata da Cardano e pubblicata nel 1570. Sulla base della definizione di un modello sufficientemente stabile del testo dell'Artis magnae si potrà pensare di procedere alla ricostruzione dell'evoluzione del pensiero di Cardano e quindi a un più appropriato inquadramento di questo importante scritto algebrico nella cornice dell'intero edificio architettonico del suo pensiero. Si è giunti in tal modo alla determinazione di un modello di testo, descrittivamente corredato di tutte le varianti raccolte in note a piè di pagina, che, in assenza del manoscritto utilizzato dall'Autore per la stampa, può rappresentare un primo rilevante risultato critico, capace di offrire al lettore contemporaneo il testo cardaniano emendato dagli errori formali e dai numerosi refusi ed imperfezioni, connaturati alle modalità procedurali proprie della stampa dei testi nel Cinquecento, che la successiva edizione, portata a compimento da Charles Spon e compresa negli Opera omnia, apparsi a Lione nel 1663, ha consolidato e, in più circostanze, ha contribuito a diffondere.
44,50

Guglielmo. Dialogo sulla morte

di Girolamo Cardano

Libro

editore: ARAGNO

anno edizione: 2011

15,00

De uno-Sobre lo uno

di Girolamo Cardano

Libro

editore: Olschki

anno edizione: 2009

pagine: 66

Uscito insieme al "Somniorum Synesiorum libri" del 1562 e successivo alla stesura delle grandi enciclopedie naturalistiche, il "De uno" si confronta con il problema metafisico dell'unità che sostiene l'ordine dell'universo e la struttura del mondo incorporeo, poiché "solo ciò che è uno è anche buono". Il testo è inteso da Cardano come introduzione al metodo (la Dialettica) e allo studio degli "arcana aeternitatis" che, a partire da Dio, declinano l'ordine universale nell'ordine civile.
16,00

Somniorum synesiorum libri quatuor-Les quatre livres des Songes de Synesios

di Girolamo Cardano

Libro

editore: Olschki

anno edizione: 2008

pagine: 738

Sono pubblicati per la prima volta in edizione critica, affiancata da traduzione francese, i Somnia Synesia, il testo più famoso dell'onirocritica, o interpretazione dei sogni, nel Cinquecento. Per l'impegno sistematico che lo sostiene e per la vastità dei riferimenti storici antichi e medievali, il lavoro costituisce una silloge della letteratura sui sogni che non mancherà di offrire spunti agli interpreti successivi.
77,00

Elogio di Nerone

di Girolamo Cardano

Libro: Copertina morbida

editore: SALERNO

anno edizione: 2008

pagine: 264

13,00

De sapientia libri quinque

di Girolamo Cardano

Libro

editore: Olschki

anno edizione: 2008

pagine: 322

Il "De sapientia" (1544) è il testo in cui Cardano medita sul rapporto tra uomo, natura e divinità. Il sapere vòlto alla comprensione e alla trasformazione può assumere anche gli aspetti inquietanti dell'inganno, del crimine, e delle arti nere. Il sapiente disegnato da Cardano si muove in una natura non leggibile in prospettiva cristiana, tra uomini dominati dalle passioni, ma è comunque l'unico in grado di migliorare la vita umana.
40,00

De immortalitate animorum

di Girolamo Cardano

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2006

pagine: 432

44,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.