Libri di Giulio Sapelli

2020 Pandemia e resurrezione

di Giulio Sapelli

Libro

editore: GUERINI E ASSOCIATI

anno edizione: 2020

12,90

Perché esistono le imprese e come sono fatte

di Giulio Sapelli

Libro: Copertina morbida

editore: GUERINI E ASSOCIATI

anno edizione: 2019

pagine: 170

Questo agile saggio presenta gli esiti di molti anni di riflessioni scaturite dallo studio e dall'esperienza nel lavoro di ricerca nell'impresa, svolte per importanti università, aziende e fondazioni internazionali. Qui vengono ripercorse le radici dell'impresa - anche extraeconomiche - in tutte le sue forme principali: la piccola impresa, quella pubblica, cooperativa, fino alla visione planetaria di un'impresa oltre la nazione. Un testo per comprendere le logiche di crescita e di trasformazione delle imprese, la loro natura e la loro strategica importanza nel passato, nel presente e nel futuro.
18,50

Chi comanda in Italia

di Giulio Sapelli

Libro: Copertina morbida

editore: GUERINI E ASSOCIATI

anno edizione: 2018

pagine: 203

Il potere in Italia è stato per quarant'anni l'intreccio tra partiti, grandi imprese e banche. Oggi lo scenario cambia e, nella rottura degli equilibri tra le forze, il Paese si sfalda, mentre le parti politiche si consolidano in strutture di dominio personalistiche. Il potere è ormai allo stato gassoso, in assenza di una classe dirigente capace di tenere insieme la nazione. La magistratura, oltre al dio denaro, sembra essere l'unica forma di potere rimasta, unitamente ai condizionamenti internazionali di una sovranità sempre più limitata, in cui l'egemonia americana è sostituita da quella tedesca. Un saggio di Antonio Pilati riallaccia l'analisi dell'autore alla situazione odierna, ravvisandone una continuità. Chiude il libro la traduzione della lettera aperta del 1996 di Helmut Schmidt, ex-cancelliere tedesco, a Hans Tietmeyer, allora presidente della Bundesbank: un documento archetipo di un potere statale forte dove si sa chi comanda. In Italia, non è dato saperlo. Con un contributo di Roberto Napoletano.
16,50

Nulla è come prima. Le piccole imprese nel decennio della grande trasformazione

di Giulio Sapelli, Enrico Quintavalle

Libro: Copertina morbida

editore: GUERINI E ASSOCIATI

anno edizione: 2019

pagine: 193

Nell'ultimo decennio due profondi e ravvicinati cicli recessivi hanno trasformato la struttura imprenditoriale italiana caratterizzata da un'alta presenza di piccole imprese. I cambiamenti dell'economia internazionale, del mercato del lavoro e del credito, le criticità del contesto hanno mutato il posizionamento sul mercato di queste imprese esasperandone le debolezze ma anche consolidandone i numerosi punti di forza. Le traiettorie di cambiamento indicate dall'analisi di un ampio set di dati statistici, in un contesto di crescente complessità, sollecitano la riflessione teorica. Gli effetti della globalizzazione, i cambiamenti demografici, i driver della trasformazione digitale e della sostenibilità ambientale fanno emergere nella piccola impresa i tratti di un nuovo paradigma nel quale interazioni tra società, famiglia e tessuto imprenditoriale, rapporti tra imprese, discontinuità tecnologica e domanda dei fattori produttivi vengono proposti per una nuova considerazione. Prefazione di Cesare Fumagalli.
18,50

L'Europa del Sud dopo il 1945

di Giulio Sapelli

Libro

editore: RUBBETTINO

anno edizione: 2011

16,00

Ciao Bruno. Testimonianze e ricordi per Bruno Amoroso amico, collega, maestro

di Giulio Sapelli

Libro

editore: Castelvecchi

anno edizione: 2018

pagine: 232

Un viaggio attorno a Bruno Amoroso, un viaggio dove i ricordi di amici, colleghi e famiglia si intrecciano disegnando una figura di uomo in cui sono riflessi non solo i lati dell'accademico, ma anche e soprattutto della persona, dell'amico e del tessitore di relazioni fra uomini e fra culture diverse. Un affresco che pur nella sua eterogeneità di linguaggi e forme si compone unitario nel rispetto e nell'insegnamento di Bruno. Un modo per conoscere l'uomo che spesso è stato nascosto dietro l'economista. Prefazione di Rossella Amoroso e presentazione di Giulio Sapelli.
22,00

Economia, impresa, società. Articoli di Giulio Sapelli 1998-2016

di Giulio Sapelli

Libro: Copertina morbida

editore: goWare

anno edizione: 2018

pagine: 178

Dall'economia, alla società, all'impresa responsabile. Una raccolta di articoli pubblicati da Giulio Sapelli dal 1998 al 2016 su Equilibri, rivista FEEM per lo sviluppo sostenibile, e un testo inedito scritto assieme a Joaquín Navarro-Valls. L'autore ribadisce la sua visione economica ispirata non al profitto individuale, ma alla ricerca del benessere collettivo, di un'"economia morale".
12,99

Oltre il capitalismo. Macchine, lavoro, proprietà

di Giulio Sapelli

Libro: Copertina morbida

editore: GUERINI E ASSOCIATI

anno edizione: 2018

pagine: 181

Una nuova civiltà delle macchine appare all'orizzonte, una civiltà in cui lo 0,1 % della popolazione possiederò le macchine, lo 0,9 % le gestirà e il 99% sarà addetto al poco lavoro non automatizzato della grande impresa o giacerà nell'abisso della disoccupazione. Tracciando un affresco memorabile del nostro tempo, l'autore ci conduce oltre il pensiero unico dominante. In particolare, oltre il luogo comune per eccellenza, ovvero che esiste e sempre esisterà una sola forma economico-sociale di tipo capitalistico. A fronte di un capitalismo finanziarizzato e tecnologico che genera forte disuguaglianza, di una prassi che ha posto al centro dell'organizzazione sociale il denaro anziché il lavoro, di un futuro caratterizzato dalla disoccupazione (o sotto-occupazione) di massa, quale la via di uscita? Per Sapelli la strada è quella di un socialismo comunitario che riscatti e risollevi il «popolo degli abissi», quel 99% per cui si prospetta oggi un futuro quanto mai incerto. Prefazione di Giuseppe De Lucia Lumeno.
18,50

Un nuovo mondo. La rivoluzione di Trump e i suoi effetti globali

di Giulio Sapelli

Libro: Copertina morbida

editore: GUERINI E ASSOCIATI

anno edizione: 2017

pagine: 140

L'Europa va in frantumi e la Germania è destinata a essere confinata all'angolo dopo la rottura con il Regno Unito, proprio nel tempo in cui gli Stati Uniti di Trump si riavvicinano alla Russia, e tramite essa, al Medio Oriente, alla Turchia, agli Stati Arabi del Golfo e, lo si voglia o no, all'Iran, con cui far pace potrebbe essere solo una questione di tempo. Una lettura dalla quale emerge che un nuovo ordine internazionale a geometria variabile si sta definendo, fondato sul duopolio instabile tra Stati Uniti e Russia, e con la Cina in forte affermazione, che vorrebbe entrare nella partita a pieno titolo come terzo player oppure dominare da sola almeno l'Asia.
15,50

Frattali. L'età dell'instabilità mondiale

di Giulio Sapelli

Libro: Copertina morbida

editore: goWare

anno edizione: 2017

pagine: 90

La Russia di Putin, la Cina di Xi Jinping e ora anche gli USA di Trump: nuovi equilibri si delineano all'orizzonte. L'Europa rischia di perdere il suo ruolo nel contesto di una strategia mondiale caratterizzata da una permanente instabilità, accentuata dal terrorismo e da una crisi economica senza eguali. La disgregazione del sistema di potere occidentale si lega alla crisi dei meccanismi di state building nell'epoca postcolonialista e ormai l'incertezza domina le rappresentanze politiche mondiali. In questo saggio, arricchito da pagine letterarie sugli orrori del capitalismo e del neocapitalismo, Giulio Sapelli traccia lo scenario attuale visto da un osservatore che finora ha previsto tutto. Tra nuove frontiere economiche ed energetiche e vecchie mire espansionistiche, non tutte le carte sono state messe sul tavolo. E il prossimo futuro? È tutto da giocare: non resta che prendere parte alla sfida.
9,99

Cleptocrazia. Il «meccanismo unico» della corruzione tra economia e politica

di Giulio Sapelli

Libro: Copertina morbida

editore: GUERINI E ASSOCIATI

anno edizione: 2016

pagine: 175

La corruzione è endemica e universale, funzionale al mantenimento del sistema e, proprio per questo, ineliminabile, inestirpabile. Semplicemente, quando da fisiologica si tramuta in patologica, scoppiano gli scandali, fa notizia. Questa la tesi di fondo del libro, ampiamente e rigorosamente argomentata. La ripubblicazione di un testo come "Cleptocrazia", uscito per la prima volta nel 1994, rappresenta uno stimolante spunto di riflessione, incredibilmente attuale, sul tema. Certo, oggi la corruzione ha cambiato volto nel confuso scenario politico che abbiamo di fronte. Si sono disgregati i partiti, le grandi imprese non ci sono più, cambiano i rapporti di forza, si inverte la dinamica tra concussi e concussori. Tuttavia, vent'anni dopo Tangentopoli, i media continuano a essere sommersi dalle notizie di scandali finanziari, economici, politici, che sfociano persino in rivelazioni sulla collusione dei dirigenti pubblici con la criminalità organizzata. È davvero tramontata un'epoca?
18,50

L'Italia che si uccide. I suicidi degli imprenditori dopo la crisi del 2008

di Giulio Sapelli, Lodovico Festa

Libro: Copertina morbida

editore: goWare

anno edizione: 2020

pagine: 194

Quella del Covid-19 è una crisi che non si era mai vista. Alcuni vanno a ricercare un'analogia con la Grande crisi del 1640, ritenuta la più grande dell'epoca moderna. Ma il confronto non regge. Soprattutto ci si interroga sulle conseguenze, seppur ignote e terrificanti. C'è un precedente storico da cui trarre qualche insegnamento, si tratta degli anni seguiti alla crisi finanziaria del 2007-2008. Per l'Italia sono stati anni durissimi. Non è più riuscita a ritrovare l'equilibrio e il tenore di vita che li precedeva. Addirittura, si è verificato un fenomeno tristissimo: decine d'imprenditori italiani - tanti veneti e di città di provincia - hanno iniziato a togliersi la vita con impressionante continuità e quotidianità all'inizio del 2012. In questi terribili gesti un intellettuale pubblico come Giulio Sapelli e un opinionista poco convenzionale come Lodovico Festa leggevano la risposta disperata a un trauma di abbandono e di mancata solidarietà del sistema sociale nei confronti del tessuto dell'impresa minore italiana. In quei "morti" italiani c'era soprattutto una sfida morale.
12,99

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.