Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Giuseppe Milano

Manuale di contabilità e finanza degli enti locali

di Antonio Rossi, Giuseppe Milano

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2020

pagine: 400

Il Manuale di Contabilità e Finanza degli Enti Locali, giunto alla XXIII edizione, descrive l'ordinamento finanziario e contabile degli enti locali alla luce delle due importanti riforme che hanno interessato la materia negli ultimi anni: la prima, ispirata ai principi del federalismo fiscale, intendeva assicurare a tali enti un'effettiva autonomia finanziaria, ma può dirsi sostanzialmente incompiuta a causa delle numerose battute d'arresto dovute alla necessità di coinvolgere maggiormente Comuni e Province nel raggiungimento degli obiettivi complessivi di finanza pubblica; la seconda, nata dalla necessità di armonizzare i sistemi contabili degli enti territoriali, al fine di facilitare il confronto e il consolidamento dei dati di bilancio dell'intero comparto pubblico (c.d. contabilità armonizzata), è invece entrata gradualmente in vigore, sia pure con alcune eccezioni riguardanti gli enti con meno di 5.000 abitanti, per i quali l'adozione della contabilità economico-patrimoniale è facoltativa. Utilizzando un linguaggio comprensibile e ricorrendo a numerosi esempi e a schemi riepilogativi che tracciano un quadro sintetico degli argomenti trattati, il testo guida il lettore alla comprensione delle principali novità introdotte nella contabilità e nella finanza degli enti locali dai più recenti provvedimenti normativi, fra i quali: il D.L. 17 marzo 2020, n. 18 (c.d. decreto cura Italia), conv. in L. 24 aprile 2020, n. 27, che ha introdotto modifiche in tema di contratti pubblici e prorogato per il 2020 i termini di approvazione di alcuni documenti contabili; il D.L. 30 dicembre 2019, n. 162 (c.d. decreto milleproroghe 2020), conv. in L. 28 febbraio 2020, n. 8, che ha rinviato al 2021 l'abrogazione delle norme concernenti l'imposta comunale sulla pubblicità e la tassa per l'occupazione di spazi e aree pubbliche; la L. 27 dicembre 2019, n. 160 (legge di bilancio 2020), che ha, fra le altre cose, ridi-segnato il sistema dei tributi locali, abolendo l'imposta unica comunale e unificando l'imposta municipale propria e il tributo per i servizi indivisibili; il D.L. 26 ottobre 2019, n. 124 (c.d. decreto fiscale), conv. in L. 19 dicembre 2019, n. 157, che ha reso facoltativa l'introduzione della contabilità economico-patrimoniale negli enti locali con popolazione inferiore a 5.000 abitanti. Per le sue caratteristiche, il Manuale consente agli operatori del settore di restare sempre aggiornati e offre un utile supporto a coloro che si accingono a sostenere esami universitari o a partecipare a concorsi pubblici banditi dagli enti locali.
30,00
15,00

Manuale di contabilità e finanza degli enti locali

di Antonio Rossi, Giuseppe Milano

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2017

pagine: 351

La XXI edizione del manuale affronta i principali aspetti riguardanti l'ordinamento finanziario e contabile degli enti locali alla luce della definitiva entrata in vigore del nuovo regime contabile introdotto dal D.Lgs. 118/2011. Tale riforma, infatti, dopo un periodo di applicazione graduale, si è completata nel 2017 con l'introduzione della contabilità economico-patrimoniale anche negli enti con popolazione inferiore a 5.000 abitanti. Ampio spazio è dedicato, dunque, all'analisi delle più rilevanti novità in materia e delle loro implicazioni, ma anche ad argomenti di grande interesse quali i nuovi obiettivi di finanza pubblica, connessi al vincolo del pareggio di bilancio, la spending review e le procedure di risanamento dell'ente in deficit o in dissesto. Il testo si articola in tre parti: la prima descrive i principi dell'ordinamento finanziario degli enti locali (autonomia finanziaria, federalismo fiscale, concorso agli obiettivi di finanza pubblica, entrate tributarie ed extra-tributarie); la seconda analizza il nuovo ordinamento contabile (principi contabili generali e applicati, piano dei conti integrato, schemi di bilancio comuni), approfondendo aspetti specifici quali il finanziamento degli investimenti, il controllo di gestione e il risanamento finanziario; la terza si sofferma sulla gestione del patrimonio e sull'attività contrattuale degli enti locali. Il linguaggio chiaro, il ricorso a numerosi esempi e a schemi riepilogativi rendono il volume un'utile guida per gli operatori del settore e per coloro che si accingono a sostenere esami universitari o a partecipare a concorsi banditi dagli enti locali.
28,00

Compendio di economia industriale

di Giuseppe Milano

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2011

pagine: 189

Il volume traccia un quadro dei principi fondamentali dell'economia industriale, fornendo al lettore un supporto alla comprensione dei meccanismi relativi al funzionamento dei settori industriali e, in particolare, delle modalità di interazione strategica che si instaurano fra le imprese in condizioni di concorrenza imperfetta. L'utilizzo di una forma prevalentemente discorsiva, il ricorso a numerosi esempi pratici e la presenza, al termine di ogni capitolo, di esercizi e problemi, alcuni dei quali svolti e commentati, facilitano la lettura e fanno del Compendio di economia industriale uno strumento utile per affrontare l'esame.
15,00

Eugenio Montale

di Giuseppe Milano

Libro

editore: SCHENA EDITORE

anno edizione: 1996

pagine: 348

21,00

Manuale di contabilità e finanza degli enti locali

di Antonio Rossi, Giuseppe Milano

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 382

Il manuale, giunto alla XXII edizione, analizza l'ordinamento finanziario e contabile degli enti locali alla luce della definitiva entrata in vigore del nuovo regime contabile introdotto dal D.Lgs. 118/2011 e dei più recenti provvedimenti normativi che hanno interessato la materia, come la legge di bilancio 2019 (L. 145/2018)e il decreto semplificazioni (D.L. 135/2018, conv. in L. 12/2019). Ampio spazio è dedicato, dunque, all'analisi delle principali novità e delle loro implicazioni, ma anche ad argomenti quanto mai attuali quali il federalismo fiscale, le nuove modalità di concorso degli enti territoriali agli obiettivi complessivi di finanza pubblica e le procedure di risanamento dell'ente in deficito in dissesto. Il testo si articola in quattro parti: la prima descrive i principi dell'ordinamento finanziario (autonomia finanziaria, federalismo fiscale, entrate tributarie ed extra-tributarie, fondi europei); la seconda introduce il lettore alle principali nozioni di ragioneria pubblica, inquadrando gli enti locali nel comparto delle amministrazioni pubbliche; la terza analizza il nuovo ordinamento contabile (principi contabili generali e applicati, piano dei conti integrato, schemi di bilancio comuni), approfondendo aspetti di grande rilevanza quali il finanziamento degli investimenti, il controllo di gestione e il risanamento finanziario; la quarta si sofferma sulla gestione del patrimonio e sull'attività contrattuale degli enti locali. Il linguaggio chiaro e il ricorso a numerosi esempi e a schemi riepilogativi rendono il volume un utile supporto per gli operatori del settore e per coloro che devono sostenere esami universitari o partecipare a concorsi banditi dagli enti locali.
28,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento