Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Giuseppe Zaccaria

Postdiritto. Nuove fonti, nuove categorie

di Giuseppe Zaccaria

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2022

pagine: 368

Il «postdiritto» è il diritto che affronta le trasformazioni del mondo contemporaneo: la globalizzazione, il nuovo ruolo assunto dai principi rispetto alle norme, la moltiplicazione delle fonti e delle istanze autoritative, l'impatto della tecnologia sulle decisioni giudiziali. Di fronte alla crescente complessità delle società occidentali, interconnesse e sovracomunicanti, i pilastri del moderno Stato di diritto - il principio di legalità e di separazione dei poteri - sembrano vacillare e cedere campo alle richieste di una giustizia personalizzata, in potenziale contrasto con l'idea di una misura universale, valida per tutti. Quali nuovi strumenti ha a disposizione il diritto per rispondere al sempre più marcato distacco tra produzione legislativa e cambiamenti della vita sociale? Come postulare nuove categorie di lettura?
30,00

Le ragioni del diritto

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2017

pagine: 343

Per quali ragioni le società umane hanno bisogno del diritto? Quali sono i beni e i valori che danno senso ai vincoli e ai limiti posti alla libertà umana dalle regole giuridiche? Quali sono le istituzioni politiche e giuridiche fondamentali che sostengono queste regole? E le principali pratiche giuridiche che consentono di perseguire e realizzare gli obiettivi del diritto? Il manuale presenta, in modo chiaro e articolato, i temi principali della filosofia del diritto, mostrando come essi emergano dalla vita sociale e dalla concreta pratica giuridica. Questa nuova edizione è aggiornata agli sviluppi più recenti della materia, rapportati alle trasformazioni e alle complessità del diritto odierno.
29,00

Lasciare un impronta. Sei anni di rettorato (2009-2015)

di Giuseppe Zaccaria

Libro: Copertina morbida

editore: Marsilio

anno edizione: 2021

pagine: 560

Il Centro per la storia dell'Università di Padova - Csup si propone di promuovere con rigore scientifico la conoscenza della storia dell'Università di Padova, dalle origini ai nostri giorni, e dei suoi rapporti con le culture veneta, italiana ed europea. A tal fine cura in particolare: l'edizione di fonti, la pubblicazione di collane scientifiche, monografie e quanto altro possa contribuire alla conoscenza della storia dell'Università; l'attività di supporto sia alla didattica, tramite seminari e incontri di studio, sia alla ricerca scientifica, anche attraverso l'organizzazione di convegni; la promozione di ricerche originali sulla storia dell'Università, predisponendo i mezzi occorrenti allo scopo; la conservazione, l'incremento, la catalogazione e la valorizzazione di una raccolta iconografica e di una raccolta bibliografica specializzata; il censimento e la riproduzione di fonti manoscritte e a stampa presenti in Italia e all'estero, nonché di epigrafi, cimeli e ogni altro documento esistente al di fuori dell'Ateneo. Il Centro ha sede nel palazzo del Bo.
35,00

Giovanni Boccaccio. Alle origini del romanzo moderno

di Giuseppe Zaccaria

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2014

pagine: 142

Un viaggio nell'opera di Boccaccio lungo la frontiera che separa l'epica dal romanzo. Se l'autore fiorentino è figlio di una tradizione composita, che include il romanzo greco dell'età ellenistica e quello cavalleresco, il romanzo d'avventura e quello di costume, è nel "Decameron" che il tema dell'amore, della famiglia, del matrimonio, si libera dall'impianto retorico e mitologico tradizionale: è qui l'inizio del romanzo moderno. Un fronte che arriva fino all'idea di letteratura combinatoria di Calvino, quella per cui "lo scrivere non consiste più nel raccontare ma nel dire che si racconta".
10,00

L'acqua: armonie, disarmonie, conflitti

di Romano Prodi, Giuseppe Zaccaria

Libro: Copertina morbida

editore: Padova University Press

anno edizione: 2019

"L'acqua è oggetto di disarmonia e costituisce uno dei grandi problemi politici ed economici di oggi". Alla luce dei conflitti globali causati dall'uso predatorio delle riserve idriche e, invece, della millenaria tradizione benedettina in tema di regolamentazione e corretta gestione dell'acqua, questo serrato dialogo apre inedite prospettive per uno sviluppo sostenibile gestito da una umanità solidale e pacificata.
8,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.