Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Guy de Maupassant

Fanti e puttane

di Guy de Maupassant

Libro: Copertina rigida

editore: Bompiani

anno edizione: 2019

pagine: 128

Tre racconti tra i più celebri di Guy de Maupassant, con una potenza evocativa e uno stile che li hanno consacrati come piccoli capolavori della storia della letteratura francese. Tutti e tre sono stati scritti dall'autore attorno ai trent'anni e hanno in comune due elementi: l'ambientazione, nella provincia normanna, e l'estrazione sociale dei protagonisti, soldati e prostitute. Tre spaccati di vita quotidiana raccontati con tutta la gentilezza e spietatezza di Maupassant: paure e miserie di un'umanità semplice ma capace di grandi gesti in nome dell'onore. Tre atti umanissimi di un unico romanzo corale sospeso tra farsa e tragedia.
10,00

Bel-Ami

di Guy de Maupassant

Libro

editore: MONDADORI

anno edizione: 2019

pagine: 384

10,00

Bel Ami

di Guy de Maupassant

Libro: Copertina rigida

editore: Bompiani

anno edizione: 2019

pagine: 448

Georges Duroy, figlio di umili albergatori, è disposto a tutto per conquistare la buona società. Armato di gioventù e bellezza, accumula conquiste e riesce a farsi un nome. L'amicizia gli apre la carriera giornalistica. L'amore gli dà denaro e gloria. Antieroe privo di passioni romantiche, George rimane un uomo mediocre, concentrato solo sulla soddisfazione personale e incapace di empatia. Ritratto satirico e nitidissimo della borghesia parigina del XIX secolo schiava delle apparenze, Bel-Ami è un capolavoro del Naturalismo: come in una grande tela ottocentesca Maupassant ritrae le stanze in cui si fanno e si disfano i destini politici, i salotti mondani dove nascono intrighi e i luoghi che fanno da sfondo alla commedia umana: la valle della Senna e il Bois de Boulogne.
10,00

Racconti dell'incubo e del mistero

di Guy de Maupassant

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2019

pagine: 331

Nei "Racconti dell'incubo e del mistero" si trova raccolta quasi tutta la produzione "fantastica" di Maupassant: sono le ventisette spighe mancanti dell'ideale spicilegio iniziato con i "Racconti neri", di recente pubblicati in questa stessa collana. Come la fine della vita di Maupassant, questa manciata di novelle si perde in un oscuro splendore, nel corridoio buio dove vige una guerra di venti e di tanto in tanto si sentono riecheggiare scampanellate nervosissime ("La mano dello scorticato"; "La notte"), nell'esile languore crepuscolare che precede un'interminabile notte da tregenda, da lupi che non si accontentano più di ustolare alle porte o passare rasente ai muri ("La paura"), ma che ce la fanno a entrare e ad assecondare i loro istinti. L'omicidio, il sadismo, il tenebroso, il delirio allucinatorio, le nevrosi ossessive, l'alienazione, il suicidio presenti nel testo non sono altro che le differenti, inquietanti sembianze assunte dall'ossessione di Maupassant che, come una ritorta a due doppi, si rifrange con toni forti nella sua scrittura.
11,00

Bel-Ami letto da Claudio Carini. Audiolibro

di Guy de Maupassant

Libro

editore: Recitar Leggendo Audiolibri

anno edizione: 2019

"Gli sembrò di essere davvero distinto, camminava in modo elegante. E il suo animo si riempì di una grande fiducia in sé stesso. Certo, tutte le porte gli sarebbero state spalancate, grazie a quella sua presenza, alla smania di avere successo, alla fermezza dei suoi propositi e al suo spirito d'indipendenza." "Bel-ami", forse il romanzo più famoso di Maupassant, racconta l'ascesa sociale di Georges Duroy, un ambizioso seduttore, che da povero militare in congedo e modesto impiegato, diventato giornalista quasi per caso, riesce a conquistare l'alta società parigina grazie al suo cinismo e alla sua spregiudicatezza, oltre alla capacità di approfittare di donne molto potenti e sensibili al suo fascino. La spietata penna di Maupassant ci racconta i loschi rapporti tra stampa, politica e finanza, sullo sfondo della società francese della fine del XIX secolo, con i suoi splendori e le sue miserie.
14,90

Bel-Ami

di Guy de Maupassant

Libro: Copertina morbida

editore: Foschi (Santarcangelo)

anno edizione: 2019

pagine: 357

Il romanzo, uno dei testi fondamentali di realismo ottocentesco, pone al centro la figura di Georges Duroy, un giovane normanno, uomo ambizioso e seduttore che, giunto a Parigi, è alla costante ricerca di riconoscimenti e approvazioni. Grazie alla sua vitalità e alla capacità di manipolare donne potenti ed intelligenti, tramite la sua carriera giornalistica, riuscirà a scalare la vetta sociale, lasciando però trapelare una profonda paura della morte che limita ogni aspetto della sua esistenza, ma soprattutto ogni possibilità di successo reale.
11,00

Storia di una ragazza di campagna-Histoire d'une fille de ferme. Testo originale a fronte

di Guy de Maupassant

Libro: Copertina morbida

editore: Leone

anno edizione: 2018

pagine: 80

Rose e Jacques lavorano nella fattoria di Vallin, hanno una relazione ma subito lei rimane incinta. Jacques, dopo aver promesso di sposarla, scappa via. Rose dà alla luce un maschietto che affida ai vicini di sua madre. Comincia a lavorare duramente per dimenticare, ma Vallin la convince a sposarlo. Gli anni passano ma il padrone insiste per avere un figlio, ascoltano molti consigli e metodi per ottenerne uno, ma niente funziona. La tristezza di Vallin si trasforma una sera in rabbia, diventa violento e Rose gli confessa di avere già un figlio.
6,00

Racconti neri

di Guy de Maupassant

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2018

pagine: 363

Quella intrapresa da Maupassant fu una corsa disperata contro la follia, la sifilide, la morte: entrato nella letteratura come una meteora, un giovedì sera nella casa di Zola di rue Saint-Georges, dove lesse uno dei suoi primi racconti, "Boule de suif", ne sarebbe uscito come un fulmine, stenebrando brutalmente i contorni di una riposta ossessione: a fissare una parete a Passy, nella clinica del dottor Blanche, tra un attacco epilettico e l'altro, maledicendo se stesso, Dio, il maggiordomo Tassart, e tutti i diavoli. Una trentina di racconti, fra i più belli e i più inquietanti di Maupassant. Al centro il denominatore comune dell'esibizione dell'amoralità umana, l'invisibile, l'irrazionale... E come diceva Henry James: "Maupassant ha scritto un centinaio di novelle e solo quattro romanzi veri e propri [...]. Il fatto che siano brevi, brevissime in certi casi, non impedisce che formino una collezione di capolavori". Nei "Racconti neri", con una scrittura cesellata e raffinata fino al limite, ecco la rappresentazione della pazzia, del suicidio, del crollo nervoso imminente e dell'assassinio.
11,00

Bel-Ami

di Guy de Maupassant

Libro: Copertina morbida

editore: Garzanti

anno edizione: 2017

pagine: 344

Nella Parigi della Belle, Époque, Georges Duroy, detto Bei-Ami, sogna l'ascesa sociale. Disposto a tutto pur di abbandonare la sua mansarda affacciata sulla ferrovia ed entrare trionfalmente nei salotti della buona società, sfrutta senza ritegno il suo charme e moltiplica le proprie conquiste, facendo così carriera nel giornale in cui lavora e meritandosi la fama di colto viveur. Seduttore senza scrupoli, Georges sa anteporre a ogni valore la propria ambizione, sfrenata e insaziabile, e costruire su di essa una fortuna che sembra non conoscere ombre. Capolavoro assoluto di Maupassant, Bei-Ami (1885) offre al lettore moderno un ritratto della società parigina del xix secolo, in cui si mescolano giornalismo, politica e gli spiriti animali del nascente capitalismo.
8,50

Miss Harriet. Testo francese a fronte

di Guy de Maupassant

Libro: Copertina morbida

editore: Leone

anno edizione: 2016

pagine: 73

Il narratore del romanzo, Léon Chenal, è un anziano pittore. Durante un viaggio su una carrozza insieme a sei altre persone, Léon decide di raccontare ai suoi compagni di viaggio "il più patetico amore della sua vita". Léon rievoca così il suo incontro con Miss Harriet, una signora inglese incontrata in una locanda dove entrambi alloggiavano per l'inverno.
6,00

Bel-Ami

di Guy de Maupassant

Libro: Copertina rigida

editore: Newton Compton

anno edizione: 2016

pagine: 275

Bei-Ami sono io", diceva Maupassant con qualche ironia, echeggiando la celebre frase di Flaubert su madame Bovary. Ma quale sarà mai il punto di contatto tra lo scrittore di fama e questo Georges Duroy, giovane arrivista, cinico e privo di scrupoli al punto da farsi scrivere gli articoli dalla moglie dell'amico? Forse una indefinita inquietudine, un tormento esistenziale, la stessa energica ambizione, oltre al dato esteriore immediato di un fascino a cui le donne non resistono. In una Parigi popolata da affari e scandali in egual misura, alla fine Duroy risulta un vincitore, come a dire che il successo arride a chi lo insegue senza guardare in faccia a nessuno. Recentissima la riduzione cinematografica di questo capolavoro con Robert Pattinson nei panni del protagonista e, tra gli altri, Christina Ricci, Uma Thurman e Kristin Scott Thomas. Con un saggio di Carlo Bo.
4,90

Racconti e novelle

di Guy de Maupassant

Libro: Copertina morbida

editore: Garzanti

anno edizione: 2015

pagine: 526

Maupassant si distingue per la sua acutezza dello sguardo sul mondo, l'attenzione a un'umanità piccola e affaccendata. Narratore prolifico e vivace che dal maestro Flaubert prende avvio per una produzione novellistica vasta e polifonica. Scrittore disincantato e uomo inquieto, Maupassant riversa in questi racconti ciò che i suoi occhi vigili registrano di un mondo annoiato e borghese, ricavandone una interpretazione impietosa ma onesta di una realtà in cui ognuno è condannato all'impotenza del vivere.
13,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.