Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di I. Zani

Il licenziamento per giustificato motivo oggettivo

di Enrico Zani

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2018

pagine: 86

18,00

Italian circus. Il popolo del Motomondiale negli anni Sessanta e Settanta

di Jeffrey Zani

Libro: Libro rilegato

editore: NADA

anno edizione: 2018

pagine: 134

Negli anni Settanta i titoli vinti nel Motomondiale sotto la bandiera tricolore sono stati diciotto. Un record affermatosi sulla scia degli otto mondiali conquistati nel decennio precedente, possibili grazie alla stoffa, al carattere e all'unicità della truppa italiana allora impegnata su due ruote ai massimi livelli. Piloti, meccanici, costruttori e addetti ai lavori capaci di emergere in uno sport in cui il livello di artigianato e improvvisazione era ancora alto. Figure di riferimento nella grande famiglia del Motomondiale, quel villaggio itinerante tuttora ricordato con il nome di Continental Circus. Le imprese sportive e le avventure private che hanno caratterizzato le loro carriere sono condensate in 25 ritratti/interviste che il giornalista Jeffrey Zani ha raccolto in tutta Italia, ma non solo, durante quattro anni da freelance. Il risultato è una raccolta che descrive il Motomondiale old-style attraverso aneddoti e ricordi, riportando in primo piano vecchie glorie e personaggi meno conosciuti. Il focus è riservato al lato umano, supportato da approfondimenti tecnici e sportivi. Per riscoprire i vizi e le virtù di chi ha reso indimenticabile un'era motoristica che sembra irripetibile.
28,00

Un viaggiatore esteta. La bellezza di perdersi tra il respiro dei paesaggi del Giappone

di Ottavio Zani

Libro: Copertina rigida

editore: La Compagnia della Stampa

anno edizione: 2017

pagine: 176

"Alla fine il viaggio è un mezzo per raggiungere i nostri sogni... e il mio questa volta è stato il Giappone. Ieri sera ho alleggerito la bicicletta togliendogli il bagaglio ma, nonostante fosse 'leggera', ho avvertito la fatica, quella vera, quella che ogni ciclista prova affrontando ad esempio il Passo Gavia o lo Zoncolan, quella per la quale vorresti mollare, ma non lo fai perché è proprio quella fatica che ti lega alla strada, al mezzo, a te stesso in quella continua ricerca di pace che spesso si raggiunge a colpi di pedale e vive un metro più avanti a noi. Ogni giorno, ogni campagna e ogni viso che incontro lasciano dentro di me ricordi che rivivo poco prima di chiudere gli occhi di sera." (L'autore)
14,00

Tre pahagi de rehörehhciù-Tre atti di resurrezione

di M. Pietro Zani

Libro

editore: SERRA TARANTOLA

anno edizione: 2014

pagine: 160

Tre atti nella vicenda della redenzione, ognuno una prova, il passaggio dalla "porta stretta" per cui bisogna farsi "piccoli". Tre atti carichi di grande spiritualità, scritti in dialetto di Lumezzane e dell'alta Valle Trompia (nel bresciano), con traduzione a fronte.
14,00

Era santo, era uomo. Il volto privato di papa Wojtyla

di Lino Zani, Marilù Simoneschi

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2014

pagine: 184

Che papa Wojtyla amasse la montagna e s'identificasse appieno con la pace di quel mondo è risaputo. Non molti invece sanno che c'è un testimone oculare del suo eccezionale rapporto con quella parte del creato. Quel testimone è Lino Zani, dapprima suo maestro di sci e guida alpina, poi a poco a poco negli anni suo compagno di "fughe" verso le cime, a consumare parentesi di vita attiva e contemplativa, solitaria e intensa, ma sempre incredibilmente intrisa di tutta la personalità e la santità di quell'uomo che ha scosso le coscienze del mondo. Racconti inediti che sono stati ostinatamente confinati in silenzio osservato per anni, che oggi, al cospetto di un avvenimento come la beatificazione del maggio 2011, Zani si sente di poter sciogliere, per condividere con il mondo intero il privilegio di aver accompagnato il papa nei suoi momenti di maggiore libertà. E poi un "segreto" del papa. Qualcosa che nessuno ha mai svelato, un aspetto inedito di come Giovanni Paolo II ha acquisito, proprio grazie a quelle vette, a quella montagna, piena e chiara consapevolezza del Terzo Segreto di Fatima.
9,00

Siamo solo io. Dimissioni, latitanza e ritorno di Vasco Rossi

di Francesco Zani, Tommaso Naon

Libro: Copertina morbida

editore: Italica Edizioni

anno edizione: 2014

pagine: 315

Nel 2011, sulla soglia dei sessant'anni, Vasco Rossi vive quella che forse è l'estate più turbolenta della sua spericolata carriera: sull'orlo del tracollo fisico, conosce per la prima volta l'onta dei fischi sul palco di San Siro, e le sue clamorose "dimissioni da rockstar" gettano nel panico milioni di fan. Durante il ricovero, nell'isolamento di una clinica privata, il Blasco diventa però incontenibile: come un ragazzo che si affaccia a Facebook per la prima volta, affida senza filtri al social network ogni genere di sfogo, rivela il suo "male di vivere" e finisce per litigare a colpi di "clippini" e post con giornalisti, colleghi e, addirittura, con i suoi stessi seguaci. Le regole imposte dalla casa discografica e dall'ufficio stampa sembrano all'improvviso andargli strette, così lui prova, contro il parere di chiunque gli sia vicino, a sovvertirle: si proclama "social rocker", distribuisce "anteprime esclusive e abusive" e sostiene di voler abbandonare gli stadi. Sono mesi da vivere col fiato sospeso. Tra sconcertanti apparizioni sul web e improvvisi periodi di silenzio, il futuro del rocker di Zocca non è mai stato tanto incerto. Tra il matrimonio frettoloso con la compagna e i divorzi improvvisi con i collaboratori di sempre, tornano anche la forma fisica e il "buonsenso". Nel 2013, a due anni dalla crisi, Vasco ricompare sulle scene con una manciata di date che registrano puntualmente il tutto esaurito.
15,00

Il gigante di basket city. Gus Binelli e la leggenda della Virtus Bologna

di Francesco Zani

Libro: Copertina morbida

editore: Italica Edizioni

anno edizione: 2013

pagine: 200

15,00

Giro giro mammatondo

di Elisa Vincenzi, Laura Zani

Libro: Copertina rigida

editore: Il Ciliegio

anno edizione: 2019

pagine: 30

Il "mammatondo" è un girotondo cantato insieme alla mamma e danzato attorno a lei. Alla prima filastrocca, che richiama il più classico e popolare girotondo e che dà il titolo alla raccolta, ne seguono altre che mirano a coinvolgere grandi e piccini attraverso sensazioni, ricordi, musiche, emozioni e immagini. Un bel libro per accompagnare il momento della buonanotte, per sviluppare ascolto e abilità linguistiche o semplicemente per giocare con i suoni e le parole. Età di lettura: da 3 anni.
12,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.