Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Igor Sibaldi

Gli angeli maestri e le scoperte dell'Albero della Vita

di Igor Sibaldi

Libro: Copertina rigida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2021

pagine: 252

Storia e immaginazione: sono i due strumenti che Sibaldi usa per esplorare gli scopi e i misteri di uno dei simboli più famosi del mondo, l'Albero della Vita. È l'origine della Qabbalah e dell'Angelologia cristiana: contiene, da millenni, la mappa del "Regno dei cieli" di cui narrano le Scritture. Ma quelli che la religione chiama "i cieli" sono anche, spiega Sibaldi, livelli di evoluzione della nostra psiche, e non basta contemplarli: occorre raggiungerli, sperimentarli. Antichi teologi ne avevano parlato, con coraggio, spiegando che gli Angeli sono immagini delle straordinarie trasformazioni interiori a cui conduce la scoperta di questa crescita. In pratica, si può essere Angeli. Sibaldi ricostruisce la genesi di questa idea, analizza le istruzioni cifrate nell'Albero della Vita, traccia i percorsi celesti (vicini a quelli del "Paradiso" di Dante) e ne mostra, passo dopo passo, l'importanza psicologica. L'immaginazione diventa ben presto l'unica guida, in questo cammino: la razionalità non basta, non bastano nemmeno le verità religiose, secondo le quali la mente umana non è in grado di conoscere i mondi divini e l'eternità. Ne eravamo capaci, invece, attorno al I secolo d.C., quando qualcuno osò costruire l'Albero della Vita. E niente impedisce di imparare di nuovo questa via.
18,00

Quando hai perso le ali?

di Igor Sibaldi

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2021

pagine: 156

I miti sono sorprendenti archivi di psicologia: basti pensare a Edipo, o all'"interpretazione dei sogni". E il segreto per entrare in quegli archivi consiste nel narrarli. È ciò che fa Igor Sibaldi in questo libro: nelle storie sacre greche ed ebraiche (da Tantalo fino a Cristo) qui raccontate si rivela infatti una struttura fondamentale della personalità, il rapporto tra l'Io e il Bambino interiore. Senza rendercene conto, però, nel corso degli anni diventiamo adulti rischiando di soffocare la nostra parte geniale e infantile, e tutti i desideri più profondi che animano la nostra esistenza. La loro perdita distrugge ogni senso di originalità e di libertà, e atrofizza quella forza di desiderare e di crescere di cui il Bambino è simbolo. Per portarlo a rinascere è necessario riaffrontare i nostri traumi: il mito ci consente di farlo in modo indiretto riuscendo a dominarli e superarli. "Quando hai perso le ali?" ci racconta dunque di Dei e di uomini coinvolti in vicende atroci - celeberrime nell'antichità -, storie di genitori che tradiscono i figli e di figli che lottano per non morire, o per rinascere, o che, semplicemente, si arrendono per sconforto o per amore. Sibaldi svela quali furono i sentimenti e le riflessioni di Zeus sul crimine di Tantalo. Racconta perché Minosse costruì il Labirinto, e che cosa provava, lì rinchiuso, suo figlio, il Minotauro, ingiustamente ritenuto crudele e mostruoso. Soprattutto delinea la "terapia" della sindrome del figlicidio nel mito di Demetra, che si ribella all'Olimpo per ritrovare la sua Bambina rapita. Un racconto che indica a tutti la strada per andare alla riscoperta del nostro Bambino interiore.
12,00

I maestri invisibili. Come incontrare gli Spiriti guida

di Igor Sibaldi

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2021

pagine: 276

Ci accompagnano da sempre, da prima ancora che nasciamo: sono i nostri Spiriti guida, creature simili a noi, che sanno usare il nostro linguaggio, ma che conoscono molte più cose perché sono vicini al mistero della creazione. Incontrarli non è difficile, ma bisogna imparare a distinguerne la voce e la presenza. In questo volume Igor Sibaldi ci aiuta ad avvicinarci alla loro dimensione, a chiederne protezione e conforto. Lo fa addentrandosi da esperto nei grandi testi sacri di ogni tempo e appoggiandosi, oltre che alla sua esperienza, alle più recenti scoperte sulle percezioni extrasensoriali. Pagina dopo pagina ci guida dunque verso quel luogo dentro di noi dove già comincia l'Aldilà. E dove, ascoltando le voci sussurranti degli Spiriti, possiamo scoprire l'infinita grandezza di quel mistero che chiamiamo vita.
13,50

Eterno amore

di Igor Sibaldi

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2019

pagine: 310

Si conoscono durante un'estate a Mosca. Lui ha appena finito la maturità, è gravemente anoressico, lei lavora come architetto, è radiosa e piena di vita. Nasce dolcemente, quasi in sordina, un amore potentissimo, che i due ancora non comprendono. Grazie a lei lui guarisce. Ma la loro storia si consuma rapidamente, minata dalle insicurezze giovanili e dalla distanza. Lui torna in Italia, Tanja rimane in Russia, si dimenticano. Quarant'anni dopo, lui è uno psicoanalista affermato. Ma pur essendo circondato dall'amore delle due figlie e della compagna, sente che gli manca qualcosa. Capisce che quel senso di vuoto è collegato a Tanja, il suo primo grande amore, perciò si mette sulle sue tracce nella speranza di rivederla. Purtroppo scopre che Tanja è morta molti anni prima. Incapace di rassegnarsi all'idea di averla perduta per sempre, cerca in tutti i modi di entrare in contatto con lei. Fino a riuscirci, scoprendo dimensioni straordinarie.
18,00

Storia di Abramo. Libro dell'abbondanza

di Igor Sibaldi

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2019

pagine: 333

Un uomo e il suo Dio si mettono in viaggio, per liberarsi dal passato e conquistare la felicità. È la storia di Abramo, come nessuno l'ha ancora raccontata: tradotta con precisione dall'Antico Testamento, collocata nel suo tempo, sgombrata dai dogmi e dai tabù delle religioni, è una vicenda che mostra come tutti i grandi ostacoli alla realizzazione personale siano rimasti gli stessi, da tremila anni. E ci insegna ad affrontarli passo passo, facendo fronte ai poteri oppressivi, alla violenza, allo sconforto e alle forze oscure che bloccano la creatività e i sentimenti. Diventeremo, come Abramo, maestri di abbondanza in ogni aspetto della vita, con gli occhi sempre ben aperti sulla rotta della felicità.
14,00

Le porte dell'immaginazione. Istruzioni per chi viaggia in altri mondi

di Igor Sibaldi

Libro: Copertina morbida

editore: Tlön

anno edizione: 2018

pagine: 284

Come fare a raggiungere l'Aldilà, il più antico dei continenti, i cui confini misteriosi giacciono dentro di noi lambiti dal burrascoso mare della psiche? Chi sono gli esploratori e le esploratrici che hanno raggiunto quelle sponde, e quali sono i segreti che hanno nascosto dentro le loro storie? Dopo "I confini del mondo", con "Le porte dell'immaginazione" Igor Sibaldi torna a mostrarci il sentiero per raggiungere i luoghi più inesplorati di noi stessi e per recuperare il senso di appartenenza a quell'io più grande che abbiamo dimenticato.
16,90

Prigioni. Le pene collettive

di Igor Sibaldi

Libro: Copertina morbida

editore: ANIMA EDIZIONI

anno edizione: 2017

pagine: 128

"La mente mente!" Non è solo un modo di dire. È, anche se pochi oggi se ne sono accorti, l'intuizione del limite a cui giunge la nostra capacità di accorgerci di ciò che sappiamo e di ciò che siamo. Da quel sistema psichico che chiamiamo "mente" e dai suoi principali strumenti, che sono le parole della nostra lingua, dipendono limiti artificiosi della nostra esistenza, vere e proprie prigioni in cui viviamo e alle quali ci adattiamo fin dall'infanzia. In questo libro, Sibaldi le descrive con precisione e spiega come uscirne: è semplice, ma estremamente avventuroso.
10,00

Libro degli angeli e dell'io celeste. Che angelo sei?

di Igor Sibaldi

Libro: Copertina morbida

editore: Sperling & Kupfer

anno edizione: 2017

pagine: 368

Ognuno di noi ha un Angelo, dicevano gli antichi, e ogni Angelo è un'energia del Cielo.che vuole produrre avvenimenti sulla Terra: se lo si lascia agire nei momenti importanti della vita, l'Angelo mostra-la via da prendere. Ai nostri giorni, sembrerebbe una favola: in realtà era un'intuizione audace e profonda. Igor Sibaldi ricostruisce sia le origini del mito degli Angeli sia la teoria e la pratica dell'angelologia, o «scienza degli Angeli», e spiega come applicarla in concreto a se stessi, agli altri, alle circostanze della vita quotidiana: come intendere i propri Angeli e in che modo decifrare da un punto di vista più alto le proprie incertezze e insoddisfazioni, per trasformarle in conquiste.
10,90

Il mondo dei desideri. 101 progetti di libertà

di Igor Sibaldi

Libro

editore: Tlön

anno edizione: 2016

pagine: 256

Attraverso questo libro imparerai a: accorgerti che nel tuo cuore c'è qualcosa di più di quel che, per ora, le stelle stanno concedendo all'umanità; sviluppare il coraggio necessario a far sì che la tua percezione scorga occasioni, «desideri» sufficientemente importanti per te, indipendentemente da ciò che essi potranno sembrare, di primo acchito alla tua razionalità; abbandonare l'ansia del desiderio, che con gli anni diviene sempre più tormentosa e fa pensare all'assenza di desideri come a una liberazione; superare il timore di essere egoisti, dietro cui si cela in realtà una difficoltà o incapacità di ricevere; e chi non sa ricevere non sa nemmeno dare; usare il tuo personale senso della felicità per non desiderare desideri altrui e scegliere i tuoi.
14,90

I confini del mondo. Storie e dinamiche dell'iniziazione personale

di Igor Sibaldi

Libro: Copertina morbida

editore: Tlön

anno edizione: 2016

pagine: 245

Fiabe, Sacre Scritture e grandi opere letterarie non sono semplicemente storie di personaggi immaginari, giunteci da epoche troppo remote e da culture troppo altrui. Sono ricostruzioni di un'iniziazione personale, veri e proprio manuali per divenire tutto ciò che oggi è l'equivalente degli antichi eroi, re ribelli e profeti. "I confini del mondo" è una guida verso un modo strettamente personale di superare se stessi e di diventare nuovi. In ogni istante.
14,90

Il frutto proibito della conoscenza

di Igor Sibaldi

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2021

pagine: 264

Chi è il diavolo? Quali segreti custodisce? E che cos'è veramente l'Inferno? Per scoprirlo, Igor Sibaldi intraprende un autentico viaggio di esplorazione nell'Aldilà con l'aiuto degli Spiriti guida. Scopre così che il diavolo è in realtà l'antichissimo "Signore delle Porte", incarnazione della paura: paura della nostra stessa evoluzione, delle immense doti simbolizzate dall'albero della conoscenza e racchiuse nel profondo della nostra anima. Non c'è timore più grande, eppure lo si può superare. Le chiavi per vincerlo si trovano in tante narrazioni notissime quanto enigmatiche, in cui altri viaggiatori dell'Aldilà le hanno nascoste in passato. Dal mito di Prometeo al Labirinto, dalla fiaba "eretica" di Biancaneve fino ai Vangeli e alla Bibbia e al mito di Merlino, questo libro ripercorre le tracce di un'unica, emozionante discesa verso i confini che separano l'anima umana dall'energia universale.
13,50

Resuscitare. L'arte di riportare in vita ciò che credevamo perduto

di Igor Sibaldi

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2019

pagine: 206

Oggi la resurrezione è, per alcuni, un dogma e, per altri, un mito antico. Antica lo è di sicuro: i primi a immaginarla furono gli egizi, quattromilacinquecento anni fa. Ma non la immaginarono soltanto: scoprirono che esistono universi paralleli in cui ciò che è passato vive ancora, e spiegarono come giungere fin là, invertendo il corso del tempo. Gli evangelisti approfondirono questa scoperta ed elaborarono una tecnica di resurrezione che la nostra religione, oggi, ha dimenticato. Sibaldi la riporta in luce, confrontandola con le più recenti teorie della fisica quantistica, e mostrando come applicarla. Tutto sta nel non rassegnarsi all'idea che il tempo sia irreversibile: allora, nemmeno la morte appare come un fatto definitivo ma come una sfida, un ostacolo da superare. Ci si lascia guidare, all'inizio, dal coraggio di ricordare chi e ciò che si è perduto: così si apre la via. Poi, mentre torna indietro nel tempo, la mente cambia, si amplia, si libera da limiti che non sapeva di avere, fino al momento in cui due dimensioni - il presente e il passato - entrano e rimangono in contatto, in quello che i fisici contemporanei chiamano un varco spazio-temporale e che duemila anni fa si chiamava "eternità". Lì incomincia la resurrezione.
13,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento