Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Irene F.

Chiaro a tutti storia. Per la Scuola media

Libro

editore: LATTES

anno edizione: 2019

19,30

Chiaro a tutti storia. Per la Scuola media

Libro

editore: LATTES

anno edizione: 2019

22,70
7,00

Chiaro a tutti storia. Per la Scuola media

Libro

editore: LATTES

anno edizione: 2019

16,80

Chiaro a tutti storia. Per la Scuola media

Libro

editore: LATTES

anno edizione: 2019

14,50

Chiaro a tutti storia. Per la Scuola media

Libro

editore: LATTES

anno edizione: 2019

24,10
28,10

Franco Fortini e la poesia europea. Riscritture di autorialità

di Irene Fantappiè

Libro: Copertina morbida

editore: Quodlibet

anno edizione: 2021

pagine: 164

Franco Fortini è tra i massimi interpreti novecenteschi della poesia europea, tedesca in particolare. Per comprendere appieno le sue (e non solo le sue) traduzioni e riscritture, non ci si può limitare a raffrontarle coi rispettivi originali: è necessario, oltre ad analizzare i rapporti intertestuali, anche tenere presente dinamiche d'altro tipo, quelle "inter-autoriali". Una riscrittura di Baudelaire può rivelarsi, di fatto, anche una riscrittura di Brecht, se la si analizza pensandola - come l'autrice propone - quale riscrittura di autorialità. In quest'ottica acquisiscono significati inattesi, caricandosi di valenze metapoetiche, anche le pseudo-traduzioni fortiniane, vale a dire le traduzioni di originali stranieri mai esistiti. Facendo luce tanto sui testi (specie sugli aspetti stilistico-metrici) quanto sui contesti (con indagini sulla ricezione, tra gli altri, di Heine, Kraus, Rilke, Enzensberger), il libro esamina il variegato corpus delle traduzioni e riscritture di Fortini da una prospettiva inedita, e così facendo mira a sondare nuove possibilità di sinergia tra gli strumenti dell'analisi filologica, della storia della letteratura e della teoria letteraria.
18,00

Non fraintendermi. Fine dei qui pro quo in ufficio, a casa, con gli amici. Come comunicare senza pregiudizi e incomprensioni

di Irene Bertucci

Libro: Copertina morbida

editore: HarperCollins Italia

anno edizione: 2021

pagine: 160

Parlare non è comunicare. Conosciamo tutti le stesse parole eppure fraintendersi è più facile che comprendersi. Se si potesse indovinare a un primo sguardo il modo di ragionare dell'altro, sarebbe come avere a disposizione gli occhiali a raggi X della comunicazione. Ma l'interpretazione della realtà è mediata da filtri inconsci: le prime esperienze, le parole preferite, i valori, il tono di voce, le differenze cerebrali, l'atteggiamento del corpo, la costruzione della frase, rivelano di noi ben più che il semplice significato di quello che abbiamo detto. Le persone non sono una "tabula rasa", sono mosse da condizionamenti di varia natura che noi possiamo portare alla luce. Perché è proprio l'incapacità di leggere questi meccanismi a provocare equivoci che rendono vane le relazioni. Conoscere il buon funzionamento della comunicazione senza fraintendimenti è davvero facile, basta sapere come farlo. Irene Bertucci, giornalista, esperta in comunicazione e neurolinguistica, attraverso un linguaggio tecnico e preciso ma accessibile a tutti, fatto di esempi concreti, di test applicabili alla nostra vita quotidiana, di piccoli esercizi che tutti possiamo fare, spiega gli errori in cui cadiamo involontariamente e ci insegna a capire meglio gli altri e noi stessi.
18,50

Papyrus. L'infinito in un giunco

di Irene Vallejo

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2021

pagine: 576

Questo è un libro sulla storia dei libri: libri di fumo, di pietra, di argilla, di giunchi, di seta, di pelle, di alberi e, gli ultimi arrivati, di plastica e di luce. Ma è anche un libro di viaggio che percorrendo le rotte del mondo antico fa tappa tra i canneti di papiro lungo il Nilo, sui campi di battaglia di Alessandro, tra le stanze dei palazzi di Cleopatra, nella Villa dei Papiri di Pompei prima dell'eruzione del Vesuvio, sul luogo del delitto di Ipazia, e poi nelle scuole più antiche dove si insegnava l'alfabeto, nelle prime librerie e nei laboratori di copiatura manoscritta, fino ad arrivare davanti ai roghi dove sono stati bruciati i libri proibiti, ai gulag, alla biblioteca di Sarajevo e ai sotterranei di Oxford. Papyrus è un racconto personalissimo, dove l'esperienza autobiografica si intreccia a evocazioni letterarie e a storie antiche, e dove un filo invisibile collega i classici con il frenetico mondo contemporaneo e i dibattiti più attuali: Erodoto e i "fatti alternativi", Aristofane e i processi agli umoristi, Tito Livio e il fenomeno dei fan, Saffo e la voce letteraria delle donne, Seneca e la post-verità. Ma questo libro è soprattutto una favolosa avventura collettiva che ha come protagoniste le migliaia di persone che nel corso del tempo hanno salvato e protetto i libri: cantori, scribi, miniatori, traduttori, venditori ambulanti, insegnanti, maestri, spie, ribelli, suore, schiavi, avventurieri... lettori al riparo delle montagne o di fronte al mare in tempesta, nelle grandi capitali dove l'energia si concentra o nelle comunità più remote dove il sapere si rifugia quando fuori infuria il caos.
24,00

Qua la zampa! La guida step by step per educare e crescere un cane felice (funziona con i cuccioli e con i cani adulti!)

di Irene Sofia

Libro: Copertina morbida

editore: Vallardi A.

anno edizione: 2021

pagine: 192

Finalmente è a casa: tenerissimo, stupendo, irresistibile e... un vero tornado che sporca e distrugge tutto quello che trova! Oppure, è il tuo fedele compagno, da anni ti sta accanto e ora... è in arrivo un bambino e la casa viene sistematicamente fatta a pezzi da quello che fino all'altro ieri era il tuo migliore amico! O ancora, dopo mesi di scarpe mangiate, aggressività verso gli sconosciuti e guinzagli strappati, hai deciso che le cose devono cambiare. Irene Sofia, istruttrice cinofila con una laurea in Scienze biologiche, mamma di due bambine e protagonista del seguitissimo canale YouTube Qua la zampa , ci insegna come risolvere i problemi più comuni, imparare a conoscere il nostro amico, a capirlo e a comunicare con lui nel modo più efficace, per ottenere i migliori risultati: da quando scegliamo che cane portare a casa, passando per il modo in cui insegniamo al cucciolo i rudimenti della convivenza, dal fare pipì fuori casa alla vita con i bambini, all'incontro con gli estranei. Il suo libro, pieno di storie, esempi veri e padroni in carne e ossa, farà dell'esperienza con il vostro cane una grande e duratura storia d'amore. Argomenti: Chi è il cane, la storia, i suoi bisogni, motivazioni ed emozioni; Tutto sul cucciolo; Età e problematiche specifiche; Come costruire un rapporto felice a partire dalla scelta del cane; Come gestire i primi giorni a casa, affrontare una convivenza difficile, conoscere le sue esigenze e risolvere i comportamenti problematici - pipì per casa, tirare al guinzaglio...
13,90

Come le mosche d'autunno-Il ballo

di Irène Némirovsky

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton Editori

anno edizione: 2021

pagine: 128

Come le mosche d'autunno è ambientato nel 1916, in pieno conflitto mondiale. La guerra ha svuotato la grande casa padronale, rimane solo Tat'jana Ivanovna, la vecchia nutrice; ma dopo aver assistito alla barbara morte del ragazzo Jurij, fuggito dal fronte, anche lei decide di andarsene per raggiungere i padroni e accompagnarli nel loro lungo viaggio fino a Parigi, alla ricerca di una vita nuova. Ma per Tat'jana la ricerca sarà dolorosa e solitaria. Il ballo , che dovrebbe segnare l'ingresso della quattordicenne Antoinette nella brillante società parigina, è un sogno più per la madre, volgare e arcigna parvenue, che per la ragazza. Con una scrittura precisa e senza fronzoli, l'autrice racconta in poche, dense e drammatiche pagine, la vendetta di Antoinette. «La signora Kampf entrò nello studio richiudendosi dietro la porta in maniera così brusca che tutte le gocce del lampadario di cristallo, mosse dalla corrente d'aria, si misero a suonare un tintinnio puro e leggero di sonaglio. Ma Antoinette non aveva smesso di leggere, tanto china sullo scrittoio da toccare il libro con i capelli. Sua madre si mise a osservarla per un po' senza parlare; poi le si piantò davanti a braccia conserte.» Introduzione di Maria Nadotti.
9,90

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento