Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Italo Calvino

Il barone rampante

di Italo Calvino

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2020

pagine: 240

Il 15 giugno del 1767 il baroncino Cosimo Piovasco di Rondò decide di salire su un albero del suo giardino e da lì non scenderà per il resto della sua vita. Quello che all'apparenza sembra un capriccio per evitare di mangiarsi un piatto di lumache preparato dalla sorella Battista si tramuta in un gesto ribelle che rivoluzionerà la sua intera esistenza. Né minacce di castighi né promesse di perdono gli faranno cambiare idea e tutti i suoi familiari dovranno alla fine rassegnarsi e accettare la sua scelta assurda quanto incomprensibile. Sugli alberi, Cosimo vivrà giorni liberi, all'insegna dell'avventura e dell'intraprendenza, imparerà a badare a se stesso e ad amare e proteggere la natura che lo circonda, e non mancheranno certo amicizie stravaganti. Questa edizione, dedicata ai ragazzi e realizzata da Italo Calvino nel 1959, mantiene intatte la qualità della scrittura e la suggestione del racconto. Età di lettura: da 11 anni.
11,00

Il sentiero dei nidi di ragno. Con il racconto inedito Flirt prima di battersi

di Italo Calvino

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2020

pagine: 216

«Un ragazzo del carrugio, sboccato e innocente, cencioso e maligno, fratello di una prostituta e ruffianello di tutti i volenterosi di passaggio, vien messo su contro i tedeschi e ruba a un marinaio, ch'è in camera con la sorella, la pistola. Tutto nasce di qua. Pin, che dei grandi si fa beffe, vuole tenersi la pistola e la nasconde tra i "nidi di ragno", un posto che sa lui.» Così Cesare Pavese, nel 1947, presenta "Il sentiero dei nidi di ragno", che di Calvino è il romanzo d'esordio e il primo capolavoro. A farlo "diventare Calvino" è stata l'esperienza della guerra: «La partecipazione alla Resistenza» scrive Mario Barenghi «segna per lui una decisiva maturazione sul piano umano, prima ancora che intellettuale. Ora sa di avere da raccontare cose importanti; il problema è trovare la chiave giusta, la giusta angolazione». Una tappa di questa ricerca - ripercorsa dallo stesso Calvino in quella vera e propria bussola per il lettore e lo studioso che è la Prefazione 1964 al "Sentiero dei nidi di ragno" - è il racconto del 1946 "Flirt prima di battersi". Rimasto finora inedito, ma presente in diversi progetti narrativi di Calvino, è la storia di un amore acerbo e controverso, troncato dalla scelta del protagonista di unirsi alla lotta partigiana. Un protagonista nel quale non è difficile riconoscere tratti dell'autore stesso: «Ero stato, prima d'andare coi partigiani, un giovane borghese sempre vissuto in famiglia; il mio tranquillo antifascismo era prima di tutto opposizione al culto della forza guerresca, una questione di stile, di "sense of humour", e tutt'a un tratto la coerenza con le mie opinioni mi portava in mezzo alla violenza partigiana, a misurarmi su quel metro. Fu un trauma, il primo...».
13,50

Fiabe in cui vince il più furbo. Fiabe italiane

di Italo Calvino

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2019

pagine: 90

C'era una volta un uomo d'ingegno che sconfisse cinquecento nemici e persino un gigante. E poi un ciabattino gobbo che catturò l'uomo selvatico per conto del re, e un orco pennuto alle prese con un tipetto scaltro che gli dava la caccia. Infine, una maschera dispettosa, un ragazzo intelligente e un indizio per acciuffarla. Quattro storie in cui l'astuzia vince sulla forza e la prepotenza. Età di lettura: da 9 anni.
10,00

I racconti

di Italo Calvino

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2019

pagine: 580

«Il libro di racconti cui avrete la bontà di prestare la vostra attenzione non vuol essere altro che la testimonianza di come uno tra coloro che iniziavano nel 1945 i propri esperimenti di letteratura, abbia inseguito, da allora fino ad oggi, il miraggio di cogliere un sapore, un barbaglio, un cigolìo, una cadenza della vita. Questi sono tempi poco propizi alle grandi spiegazioni del mondo come ai grandi romanzi; il segreto dell'universo abbiamo cercato di coglierlo come nelle innumerevoli sfaccettature d'un occhio di formica, come nella vertebra fossile da cui si cerca di ricostruire l'intero scheletro dell'immensurabile dinosauro.» (Italo Calvino)
22,00

La strada di San Giovanni

di Italo Calvino

Libro

editore: MONDADORI

anno edizione: 2019

pagine: 108

«Mi è sempre stato difficile raccontare in prima persona i miei ricordi di guerra partigiana. Potrei farlo secondo varie chiavi narrative tutte egualmente veritiere: dal rievocare la commozione degli affetti in gioco, dei rischi, delle ansie, delle decisioni, delle morti, al puntare invece sulla narrazione eroicomica delle incertezze, degli errori, dei disguidi, delle disavventure in cui incappava un giovane borghese, impreparato politicamente, privo d'ogni esperienza di vita, vissuto in famiglia fino allora.» (Italo Calvino)
12,00

Un ottimista in America (1959-1960)

di Italo Calvino

Libro

editore: MONDADORI

anno edizione: 2019

pagine: 238

«Partendo per gli Stati Uniti spergiuravo che non avrei scritto un libro sull'America (ce n'è già tanti!). Invece ho cambiato idea. Mi interessavano gli Stati Uniti, come sono fatti realmente, non per un "pellegrinaggio letterario" o perché volessi "trarne ispirazione". Però negli Stati Uniti sono stato preso da un desiderio di conoscenza e di possesso totale di una realtà multiforme e complessa e "altra da me", come non mi era mai capitato. È successo qualcosa di simile a un innamoramento.» (Italo Calvino)
12,00

Eremita a Parigi. Pagine autobiografiche

di Italo Calvino

Libro

editore: MONDADORI

anno edizione: 2019

pagine: 274

«Sono nato nel segno della Bilancia: perciò nel mio carattere equilibrio e squilibrio correggono a vicenda i loro eccessi. Sono nato mentre i miei genitori stavano per tornare in patria dopo anni passati nei Caraibi: da ciò l'instabilità geografica che mi fa continuamente desiderare un altrove. Il sapere dei miei genitori convergeva sul regno vegetale, le sue meraviglie e virtù. Io, attratto da un'altra vegetazione, quella delle frasi scritte, voltai le spalle a quanto essi m'avrebbero potuto insegnare; ma la sapienza dell'umano mi restò ugualmente estranea.» (Italo Calvino)
14,00

La nuvola di smog-La formica argentina

di Italo Calvino

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2019

pagine: 182

«La nuvola di smog è un racconto continuamente tentato di diventare qualcos'altro: saggio sociologico o diario intimo; ma a queste tentazioni Italo Calvino riesce sempre a opporre la sua tattica difensiva, che gli permette di restare sospeso in quel clima che gli è proprio, tra trasfigurazione simbolica, attualità colta dal vero, sfogo d'umore e poema in prosa. L'autore ha voluto affiancare a La nuvola di smog anche La formica argentina , per un'affinità strutturale e morale. Simile è l'atteggiamento di modesto stoicismo del personaggio centrale, e simile è la provvisoria catarsi attraverso le immagini sulla quale il racconto si chiude.» (Italo Calvino)
12,00

Sulla fiaba

di Italo Calvino

Libro

editore: MONDADORI

anno edizione: 2019

pagine: 194

«Se sono stato attratto dai folktales, dai fairytales, non è stato per fedeltà a una tradizione etnica né per nostalgia delle letture infantili ma per interesse stilistico e strutturale, per l'economia, il ritmo, la logica essenziale con cui sono raccontate. Nel mio lavoro di trascrizione delle fiabe italiane, provavo un particolare piacere quando il testo originale era molto laconico e dovevo cercare di raccontarlo rispettandone la concisione e cercando di trarre da essa il massimo d'efficacia narrativa e di suggestione poetica.» (Italo Calvino)
12,00

Mondo scritto e mondo non scritto

di Italo Calvino

Libro

editore: MONDADORI

anno edizione: 2019

pagine: 326

«Appartengo a quella parte dell'umanità che passa gran parte delle sue ore di veglia in un mondo fatto di righe orizzontali: un mondo che può essere molto ricco, magari ancor più ricco di quello non scritto, ma che comunque richiede un aggiustamento speciale per situarsi al suo interno. Quando mi stacco dal mondo scritto per ritrovare il mio posto nell'altro, in quello che usiamo chiamare il mondo, fatto di tre dimensioni, cinque sensi, popolato da miliardi di nostri simili, questo equivale per me ogni volta a ripetere il trauma della nascita.» (Italo Calvino)
14,00

L'entrata in guerra

di Italo Calvino

Libro

editore: MONDADORI

anno edizione: 2019

pagine: 128

«Questo libro tratta insieme d'un trapasso d'adolescenza in gioventù e di pace in guerra: per il protagonista "entrata nella vita" e "entrata in guerra" coincidono. Qui la guerra è una cosa di cui ancora poco si sa: sono i primi tempi dell'intervento italiano; e il protagonista è un ragazzo sotto vari riguardi privilegiato, sottratto al dramma dei problemi urgenti, e che poco sa ancora di se stesso. Ma i fatti narrati già contengono prefigurata e implicita in sé molta parte del futuro; e già in essi opera, col suo ritmo discontinuo, l'eterna interferenza tra le spinte della storia collettiva e il maturarsi delle singole coscienze.» (Italo Calvino)
12,00

Fiabe d'incantesimi. Fiabe italiane

di Italo Calvino

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2019

pagine: 90

C'era una volta un ragazzo che voleva imparare a trasformarsi. E poi una fanciulla che si fece uno sposo su misura e un tipo che prese in giro una vecchia, senza sapere che era una potente fata. E ancora, una meravigliosa avventura tra palazzi incantati e principesse da salvare, un pericoloso patto per diventare ricchi e prove difficilissime per sposare la bella amata. Tutto diventa possibile in queste sei fiabe piene di magia e incanto. Età di lettura: da 9 anni.
10,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.