Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di James Hall

Lo studio d'artista. Una storia culturale

di James Hall

Libro

editore: Einaudi

anno edizione: 2022

pagine: 288

Lo studio dell'artista è sempre stato un luogo immaginario e allo stesso tempo reale; un'utopia idealizzata, così come uno spazio sporco, caotico, perfetta esemplificazione visiva di un lavoro tormentoso, folle e massacrante. Questa storia culturale ricostruisce le diverse dimensioni mitologiche e reali dello spazio creativo dall'antica Grecia ai giorni nostri, attraverso testimonianze scritte e una straordinaria documentazione visiva che va dalla ceramica dipinta alla fotografia. Tracciando una storia che si estende ben oltre il culto rinascimentale, romantico e bohémien dell'artista, ogni capitolo si concentra sui momenti essenziali della trasformazione dello spazio di lavoro, illustrata da numerose immagini, alcune celeberrime, altre sorprendenti. Attraverso uno specchio del tutto particolare, il lettore penetrerà così nella dimensione creativa di artisti diversi come Leonardo da Vinci, Artemisia Gentileschi, Rosa Bonheur, Claude Monet e Diego Rivera; passando dai miniaturisti a Bernini, Velázquez e Courbet, e da Van Gogh a Pollock, Warhol e Kiefer; ma si imbatterà anche in dilettanti e artigiani, e vasai, fabbri, tessitori, ricamatori, figure troppo spesso espunte dalle storie dell'arte. In tal modo, James Hall inserisce lo studio d'artista in un più ampio e complesso contesto culturale, politico e sociale, con l'intento di correggere lo squilibrio storico che a lungo ha enfatizzato la dimensione individualistica del genio creatore al lavoro. Il saggio prende in considerazione anche il museo e la casa dell'artista, la pittura «en plein air» e lo sviluppo degli studi portatili e mobili. La bellezza delle illustrazioni e la qualità del racconto consentono al lettore di rivivere immagini, suoni e odori di questo spazio creativo assolutamente particolare.
36,00

Diario siciliano (febbraio-marzo 1822)

di James Hall

Libro: Copertina morbida

editore: Agorà & Co. (Lugano)

anno edizione: 2014

pagine: 150

Il diario del viaggio in Sicilia compiuto nel 1822 dal giovane avvocato scozzese James Hall in compagnia di due suoi amici e connazionali, James Veitch e Adam Paterson, è contenuto in tre piccoli quaderni d'antan. In essi l'autore ha descritto, annotato e commentato con cura ed entusiasmo quanto di più lo aveva colpito, incuriosito e attratto nel suo quotidiano spostarsi da un capo all'altro dell'Isola attraverso campagne, borghi, paesi e città. Ciò che impreziosisce e per molti aspetti rende questo diario di viaggio unico nel suo genere è il numero di schizzi a matita, realizzati su piccola scala e quasi sempre direttamente sul posto, che l'autore ha fatto di vedute, monumenti, siti e resti archeologici, abitanti, dettagli di rocce e di piante, fiori, animali, paesaggi, navi, isole.
29,00

L'autoritratto. Una storia culturale

di James Hall

Libro: Copertina rigida

editore: Einaudi

anno edizione: 2014

pagine: 288

L'autoritratto è il genere artistico che meglio di altri contraddistingue la nostra epoca; ma gli artisti moderni sono ben lontani dall'averne esaurito forza e potenzialità. Questo libro offre un'ampia panoramica storico-culturale dell'autoritratto a partire dall'antico mito di Narciso e dai cosiddetti "autoritratti di Cristo" fino al proliferare di autoritratti di artisti contemporanei. In questo racconto James Hall dimostra come l'atto di ritrarsi faccia parte di una tradizione lunga secoli, e molti sono gli aspetti che l'autore prende in considerazione: l'importanza dell'"ossessione per gli specchi" in epoca medievale; il diffondersi del genere durante il Rinascimento; l'intensità degli autoritratti-confessione di Tiziano e Michelangelo; gli autoritratti comico-caricaturali e quelli "inventati" o immaginari; la mistica dello studio d'artista da Vermeer a Velàzquez; il ruolo svolto dalla biografia e dalla geografia nei ritratti seriali di Courbet e van Gogh; la tematica sessuale e la figura del genio nelle opere di Munch, Bonnard e Modersohn-Becker; le identità multiple di artisti quali Ensor e Cahun; fino a toccare gli ultimi sviluppi del genere nell'era della globalizzazione. Lungo tutto il libro, Hall non smette mai di interrogarsi sui motivi che inducono gli artisti alla pratica dell'autoritratto, e trova risposte scavando nel loro mondo e nella loro mentalità.
28,00

Dizionario dei soggetti e dei simboli nell'arte

di James Hall

Libro: Copertina rigida

editore: Longanesi

anno edizione: 1993

pagine: 430

Con numerosi riferimenti ai testi letterari, questo dizionario illustra episodi e personaggi ricorrenti nell'arte occidentale di ispirazione classica o cristiana, dal Medioevo fino al Settecento. Nel libro si dispiega il complesso dei topoi del patrimonio iconologico occidentale, siano essi temi narrativi oppure figure storiche e allegoriche caratterizzate da precisi attributi che ne contrassegnano l'identità. Il volume, pubblicato in prima edizione nel 1983, è qui proposto in nona edizione.
32,00

Ipnosi clinica. Principi e applicazioni

di Harold B. Crasilneck, James A. Hall

Libro: Copertina morbida

editore: Astrolabio Ubaldini

anno edizione: 1978

pagine: 392

21,00

Fuori rotta

di James W. Hall

Libro: Copertina rigida

editore: Piemme

anno edizione: 2008

pagine: 432

Quando il cucciolo di labrador si tuffa dalla barca, Thorn lo segue senza esitare. Sotto il pelo dell'acqua, affiora lentamente verso di lui il viso immobile di una donna. La pelle diafana, i lunghi capelli biondi che fluttuano descrivendo ampi cerchi, come in una danza, gli occhi blu intenso spalancati nell'oceano. Nel tardo pomeriggio, sono cinque i cadaveri che la guardia costiera è riuscita a ripescare. Accoltellati o giustiziati con un colpo alla tempia, erano tutti passeggeri di uno yacht salpato il giorno prima per una crociera. All'appello mancano proprio lo yacht e l'ultima ospite registrata a bordo. Si tratta della piccola Janey, la figlia di Sugarman, vecchio amico di Thorn. La scomparsa della bambina coinvolge Thorn in prima persona. Non solo perché Sugarman gli ha salvato la vita più di una volta, ma perché la richiesta di riscatto viene recapitata proprio a Thorn, e la somma chiesta dai rapitori coincide con la cifra stratosferica che, solo qualche giorno prima e del tutto inutilmente, l'emissario di un boss della criminalità gli ha proposto per buttarlo fuori dalla sua palafitta affacciata sull'azzurro delle Keys. La caccia di Thorn ha inizio. Una vecchia storia d'amore e un programma ipertecnologico per far scomparire nel nulla le navi mercantili sono solo alcuni dei tasselli che lo porteranno da Janey. Forse proprio dove voleva condurlo la mente perversa che ha architettato tutto.
6,50

Fuori rotta

di James W. Hall

Libro: Copertina rigida

editore: Piemme

anno edizione: 2007

pagine: 431

Quando il cucciolo di labrador si tuffa dalla barca, Thorn lo segue senza esitare. Sotto il pelo dell'acqua, affiora lentamente verso di lui il viso immobile di una donna. La pelle diafana, i lunghi capelli biondi che fluttuano descrivendo ampi cerchi, come in una danza, gli occhi blu intenso spalancati nell'oceano. Nel tardo pomeriggio, sono cinque i cadaveri che la guardia costiera è riuscita a ripescare. Accoltellati o giustiziati con un colpo alla tempia, erano tutti passeggeri di uno yacht salpato il giorno prima per una crociera. All'appello mancano proprio lo yacht e l'ultima ospite registrata a bordo. Si tratta della piccola Janey, la figlia di Sugarman, vecchio amico di Thorn. La scomparsa della bambina coinvolge Thorn in prima persona. Non solo perché Sugarman gli ha salvato la vita più di una volta, ma perché la richiesta di riscatto viene recapitata proprio a Thorn, e la somma chiesta dai rapitori coincide con la cifra stratosferica che, solo qualche giorno prima e del tutto inutilmente, l'emissario di un boss della criminalità gli ha proposto per buttarlo fuori dalla sua palafitta affacciata sull'azzurro delle Keys. La caccia di Thorn ha inizio. Una vecchia storia d'amore e un programma ipertecnologico per far scomparire nel nulla le navi mercantili sono solo alcuni dei tasselli che lo porteranno da Janey. Forse proprio dove voleva condurlo la mente perversa che ha architettato tutto.
18,90

Acqua profonda

di James W. Hall

Libro: Copertina rigida

editore: Piemme

anno edizione: 2007

pagine: 394

Florida, 6 luglio 1966. L'aria della sera è fresca, il cielo limpido. Il ragazzo preme insistentemente sull'acceleratore. Di fronte a sé la strada sgombra. La velocità in costante aumento, come le urla dell'uomo al suo fianco. La luce dei fari si riflette improvvisamente sul guardrail. Nessun accenno alla frenata. Poi il salto, il lago sempre più vicino. L'urto. Una pioggia di vetri infranti. L'acqua calda dell'estate si fa strada lentamente nell'auto. Il ragazzo si allontana nuotando piano, alle sue spalle il corpo senza vita dell'uomo. Per la polizia è soltanto l'ennesimo caso di guida in stato di ebbrezza. Esattamente vent'anni dopo, Thom è sulle rive dello stesso lago, come ogni anno, per guardare in faccia i suoi demoni. Nessuno conosce l'inconfessabile verità sul suo passato, né Kate, la madre adottiva che si è presa cura di lui fin dai primi anni, né la fidanzata, che nuota beatamente in quelle acque maledette. L'incubo però si riaffaccia violentemente nella sua vita quando Kate viene trovata morta, assassinata. Qualcuno ha scoperto gli scheletri del passato e cerca vendetta...
6,50

Acqua profonda

di James W. Hall

Libro: Copertina rigida

editore: Piemme

anno edizione: 2006

pagine: 394

Florida, 6 luglio 1966. L'aria della sera è fresca, il cielo limpido. Il ragazzo preme insistentemente sull'acceleratore. Di fronte a sé la strada sgombra. La velocità in costante aumento, come le urla dell'uomo al suo fianco. La luce dei fari si riflette improvvisamente sul guardrail. Nessun accenno alla frenata. Poi il salto, il lago sempre più vicino. L'urto. Una pioggia di vetri infranti. L'acqua calda dell'estate si fa strada lentamente nell'auto. Il ragazzo si allontana nuotando piano, alle sue spalle il corpo senza vita dell'uomo. Per la polizia è soltanto l'ennesimo caso di guida in stato di ebbrezza. Esattamente vent'anni dopo, Thom è sulle rive dello stesso lago, come ogni anno, per guardare in faccia i suoi demoni. Nessuno conosce l'inconfessabile verità sul suo passato, né Kate, la madre adottiva che si è presa cura di lui fin dai primi anni, né la fidanzata, che nuota beatamente in quelle acque maledette. L'incubo però si riaffaccia violentemente nella sua vita quando Kate viene trovata morta, assassinata. Qualcuno ha scoperto gli scheletri del passato e cerca vendetta...
19,90

Onda nera

di James W. Hall

Libro

editore: Rizzoli

anno edizione: 2003

pagine: 408

Una famiglia perseguitata dalla morte e dal tracollo economico della sua industria; un ex poliziotto distrutto dall'Alzheimer che ha presso di sé il prototipo di un'arma che vale milioni di dollari e per il quale si è pronti anche a uccidere; un uomo che vive su una palafitta perché disprezza la società... Una lotta senza esclusione di colpi dominata dall'odio, dall'avidità, dalle sete di potere.
9,00

Onda nera

di James W. Hall

Libro

editore: Rizzoli

anno edizione: 2002

pagine: 408

La vita della famiglia Braswell è segnata da un destino di morti violente, incesti, suicidi, ossessioni. Morgan Braswell, che guida la dissestata azienda di famiglia, ha trovato il modo di risollevarne le sorti, grazie a una rivoluzionaria invenzione: un'arma capace di provocare il blocco di tutte le apparecchiature elettriche contro le quali è puntata. Per sfruttare la sua invenzione non esita nemmeno di fronte alla strage di innocenti; e solo la determinazione di Thorn, un uomo che ha scelto di vivere su una palafitta, lontano dalla società, di Alexandra, fotografa della polizia di Miami, e di suo padre Colin, poliziotto in pensione, riuscirà a fermare l'atroce catena di delitti.
17,50

Scritto col sangue

di James W. Hall

Libro

editore: Rizzoli

anno edizione: 2001

pagine: 405

Il passato torna a ossessionare Hannah Keller, ex agente della polizia di Miami e ora affermata scrittrice di gialli. Proprio quando pensava di aver cancellato per sempre il ricordo del brutale assassinio dei genitori, un crimine rimasto impunito, si è imbattuta in una copia del suo primo romanzo con strane annotazioni scritte a margine, forse un misterioso messaggio che potrebbe metterla sulle tracce del presunto colpevole: un certo Fielding, un truffatore legato al cartello della droga. Ma Hannah ignora di essere la pedina di un gioco più grande di lei. Sfruttando infatti il suo desiderio di vendetta, nei confronti di Fielding, l'FBI ha deciso di servirsi della scrittrice come esca per catturare uno psicopatico e feroce killer.
8,26

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.