Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Jane Austen

Pride and prejudice

di Jane Austen

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2021

pagine: 496

7,90

Orgoglio e pregiudizio letto da Paola Cortellesi

di Jane Austen

Libro

editore: Emons Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 144

Questo è il quaderno-audiolibro Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen edito da Emons edizioni, letto da Paola Cortellesi. Puoi prendere appunti, annotare frasi e usare il quaderno, puoi ascoltare tutto l'audiolibro, dalla prima all'ultima parola. Una delle più romantiche storie d'amore di tutta la letteratura, scritta dalla delicata e perfida Jane Austen, come sempre straordinaria nel ritrarre con rara finezza e umorismo la vita quotidiana della campagna inglese nel Settecento.
12,00

Ragione e sentimento

di Jane Austen

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti-Barbera

anno edizione: 2021

pagine: 512

Capolavoro sghembo, così poroso rispetto ai più smaltati libri successivi, Ragione e sentimento è un'opera perturbante e oscura, trafitta da spaventi. Come in una fiaba nera, le ragazze Dashwood dovranno attraversare una selva di menzogne e prepotenze nel tentativo non solo di esaudire il loro sogno d'amore, piuttosto di sopravvivere nel mondo. Il romanzo domestico è un'avventura di eroine vulnerabili... Storia dolorosa sugli abbagli dell'innocenza e la sua perdita, disturbante partita a mosca cieca con la dipendenza dalle emozioni, il primo libro di Jane Austen è un manuale di sopravvivenza costruito sopra una malattia e una guarigione. Introduzione Margherita Ghilardi.
9,50

Orgoglio e pregiudizio

di Jane Austen

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti-Barbera

anno edizione: 2021

pagine: 480

La campagna per Jane Austen è semplicemente il luogo nel quale le cose avvengono. Forse non è neanche vero che si è più liberi e semplici vivendo in campagna. La sensazione che si ha leggendo questo romanzo ? davvero tra i più belli che siano mai stati scritti ? è che gli uomini e le donne possano vivere ovunque. In città, in campagna, nei villaggi, in case, castelli, ostelli. La cosa importante è che quello che hanno intorno somigli a loro, come Pemberley somiglia a Darcy. Così da evitare l'ossessione, che è diventata la nostra, di dover continuamente scegliere dove e come vivere. Che è il modo migliore per dimenticarsi di farlo. Introduzione Elena Stancanelli.
9,50

Ragione e sentimento

di Jane Austen

Libro: Copertina morbida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2021

pagine: 400

"Ragione e sentimento" è il primo romanzo della Austen, scritto nel 1811. Ambientato nella società della campagna inglese fra il XVIII e XIX secolo, si sviluppa attorno alle vicissitudini di tre sorelle che, alla morte del padre, vengono a trovarsi in una difficile situazione economica che condizionerà pesantemente tutte le loro scelte di vita, con particolare riferimento a quelle sentimentali e matrimoniali. Anche in quest'opera la scrittura della Austen si caratterizza per l'eleganza espressiva e la finezza psicologica che sempre riserva all'analisi dei personaggi, delle situazioni e dei contesti rappresentati.
10,00

Orgoglio e pregiudizio

di Jane Austen

Libro: Copertina morbida

editore: HarperCollins Italia

anno edizione: 2021

pagine: 352

«Nessuno di noi due si esibisce per gli sconosciuti." È una battuta nascosta in una delle tante conversazioni tra i protagonisti di questo romanzo a offrire la chiave dei loro caratteri, solo in apparenza incompatibili fino allo stridore: lei, Elizabeth Bennet, più aggraziata che bella, impegnata a riparare con onestà e arguzia il disastro sociale che è la sua famiglia per la felicità della sorella grande, la candida Jane; lui, Fitzwilliam Darcy, attratto da una giovane così inadeguata al suo rango, pronto a contrastare con arroganza il sentimento a cui infine dovrà arrendersi. Pur così lontani per nascita e conoscenza del mondo, sono però vicini perché entrambi solitari, non convenzionali, ironici: ed è soprattutto l'intelligenza, intesa come capacità di uscire da sé per guardare la vita con gli occhi dell'altro, a far sì che il loro duetto - in sottofondo il basso continuo del chiacchiericcio altrui - si riveli un trionfo di vivida intesa. Dal primo incontro in una rustica sala da ballo all'epilogo - un matrimonio d'amore, rarità per l'epoca - questo romanzo è un concerto da camera, un gioco di note e silenzi che vede Elizabeth e Darcy cercarsi, detestarsi, fraintendersi, ritrovarsi: lei dovrà abbandonare il pregiudizio, lui deporre l'orgoglio. I loro battibecchi, i soliloqui, i pensieri, i messaggi sono pura musica, da leggere in ascolto.» (Beatrice Masini)
12,00

Love and friendship

di Jane Austen

Libro

editore: Vallardi A.

anno edizione: 2021

pagine: 128

Scritto quando Jane Austen aveva solo quattordici anni, questo racconto epistolare è una sottile satira sulla frivola e beneducata società dell'epoca. Le intricate vicende d'amore e d'amicizia, raccontate qui con esuberanza giovanile e spirito acuto, confermano il talento emergente della giovane e brillante scrittrice che ci regalerà capolavori indimenticabili come Pride and Prejudice . Dall'autrice simbolo dell'arguzia femminile e del romanticismo ragionevole, una storia di amori, disavventure e svenimenti Avendo raggiunto i cinquantacinque anni, un'età che dovrebbe porla al riparo dal rischio di rivivere sventurate peripezie come quelle accadutele in gioventù, Laura si decide a raccontare l'intricata storia della sua vita in una serie di lettere indirizzate alla giovane Marianne - la figlia della sua più cara amica, che si augura così di renderla edotta e accorta sulle innumerevoli, incredibili disavventure che possono capitare nella vita di una giovane fanciulla.  Nipote naturale di un Pari e figlia di un irlandese, dopo aver ricevuto l'appropriata istruzione in un convento in Francia, a diciotto anni Laura torna a vivere presso la famiglia, in Galles. È giovane, bella, aggraziata e di buone maniere - come si descrive lei stessa -, e possiede tutte le virtù e le abilità che si richiedono al gentil sesso, compresa la debita eccessiva emotività. La vedremo infatti svenire puntualmente, nel corso degli sfortunati eventi della sua vita: un susseguirsi di matrimoni lampo, viaggi, nuove conoscenze, separazioni forzate e disavventure più o meno incredibili, un affastellarsi di colpi di scena e drammi familiari che deridono i cliché della narrativa svenevole e romantica, rivelando nella giovanissima autrice uno sguardo incredibilmente lucido e ironico sulle intricate trame sociali e sulla condizione femminile dell'epoca.  Racconto originale in versione integrale arricchito da: esercizi e attività linguistiche; glossario delle parole più interessanti o difficili; audiolibro integrale in omaggio.
8,90

Orgoglio e pregiudizio

di Jane Austen

Libro: Copertina morbida

editore: Sperling & Kupfer

anno edizione: 2021

pagine: 416

«Se fossi stata innamorata, non avrei potuto essere più stupidamente cieca! Ma la vanità, non l'amore, è stata la mia follia.» Le cinque figlie della famiglia Bennet vivono nella campagna inglese del Derbyshire di fine Settecento e sono cresciute con l'unica ambizione di trovare un marito grazie a cui sistemarsi. Tra le sorelle Bennet, solo Elizabeth sembra avere delle idee diverse sul matrimonio. Solo lei sogna di sposarsi per amore, rifiutandosi di farlo per interesse. E quando nella sua vita compare Mr Darcy, le cose si complicano. Bello, affascinante e intelligente, Darcy potrebbe essere il marito ideale per Elizabeth, se non fosse per quella sua arroganza, quei non detti, quelle incomprensioni e quei messaggi che vengono dal cuore, così difficili da ascoltare. Definita da Virginia Woolf «La più perfetta artista tra le donne, la scrittrice i cui libri sono tutti immortali», Jane Austen, con il suo romanzo più famoso, ha ispirato lettori e autori nei secoli, e ci parla con immutata freschezza di quelle irrazionali follie che facciamo per amore.
8,90

Emma

di Jane Austen

Libro: Copertina morbida

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

anno edizione: 2020

pagine: 480

"Sto per descrivere un'eroina che non potrà piacere a nessuno, fuorché a me stessa." Lei è Emma Woodhouse, l'anti-eroina di Jane Austen: giovane e ricca, intelligente e indipendente, spregiudicata e sicura della sua posizione sociale. Nella noiosa vita della campagna inglese in cui Emma trascorre le sue giornate, nuova linfa vitale viene portata proprio da questa ragazza che, in spregio alla morale dell'ambiente, preferendo lo status di ricca zitella, rifiuta di sposarsi, e si diletta nel combinare improbabili matrimoni tra i suoi conoscenti. Straordinariamente cieca di fronte ai sentimenti, propri e altrui, affronta la vita con piglio superficiale fino a quando l'inattesa dichiarazione d'amore di Mr Knightley non le permetterà di sconfiggere la sua presunzione e riconciliarsi con i suoi sentimenti. Nell'ultimo romanzo pubblicato della Austen, l'autrice recupera uno dei temi topici della sua produzione, il matrimonio, per ribaltarlo con una protagonista che si discosta del tutto dai suoi classici personaggi e creare così un romanzo brioso e vivace, tra equivoci e fraintendimenti. In quest'edizione arricchita dalle illustrazioni di Hugh Thomson, che ancora una volta sorprendono per l'immediatezza con cui sono in grado di interpretare la poetica della Austen, riprende vita un personaggio di spessore e indiscutibile valore della letteratura mondiale.
16,00

Orgoglio e pregiudizio

di Jane Austen

Libro

editore: Foschi (Santarcangelo)

anno edizione: 2020

Suggestivo e coinvolgente, "Orgoglio e pregiudizio" è non solo il romanzo più popolare di Jane Austen, ma anche quello in cui meglio l'autrice dipinge un perfetto quadro della società inglese settecentesca. Un facoltoso giovanotto proveniente dall'Inghilterra del Nord, Charles Bingley, prende in affitto Netherfield Park, una tenuta nello Hertfordshire, suscitando la curiosità e l'eccitamento delle famiglie residenti nel circondario e della famiglia Bennet in primo luogo, che, con cinque figlie da maritare, vede nella circostanza dei potenziali sviluppi matrimoniali. Storie d'amore e matrimoni, compromessi rifiutati e ricerca di un posto nella società sono al centro della vicenda, che proprio grazie alla sua semplicità esalta in maniera distintiva lo stile arguto e brillante della Austen, portando l'opera ad un livello creativo che resta tra i massimi della letteratura inglese. Introduzione di Sara Poledrelli.
11,00

Orgoglio e pregiudizio

di Jane Austen

Libro: Copertina morbida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2020

pagine: 348

Orgoglio e pregiudizio è non solo il romanzo più popolare di Jane Austen, ma anche quello in cui si realizza un equilibrio perfetto fra struttura e stile, e quello che esalta in maniera più distintiva lo smalto della sua arte. La vicenda narrata è delle più semplici, e dai suoi nudi fatti, scarni come sono, non sembrerebbe possibile giungere a un livello creativo che resta tra i massimi della letteratura inglese. Tutto prende il via da un avvenimento comune: un facoltoso giovanotto proveniente dall'Inghilterra del Nord, Charles Bingley, prende in affitto Netherfield Park, una tenuta nello Hertfordshire, suscitando la curiosità e l'eccitamento delle famiglie residenti del circondario, e della famiglia Bennet in primo luogo, che, con cinque figlie da maritare, vede nella circostanza dei potenziali sviluppi matrimoniali. Con un saggio introduttivo di Sara Poledrelli.
10,00

Orgoglio e pregiudizio

di Jane Austen

Libro: Copertina morbida

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

anno edizione: 2018

pagine: 428

In provincia non succede mai molto, e l'arrivo di due scapoli giovani e benestanti è un avvenimento. Specialmente in una casa con ragazze in età da marito e di scarsi mezzi, come sono le cinque sorelle Bennet. Eppure, fin dal primo incontro, tra la vivace Elizabeth e lo scostante Darcy scatta una cordiale antipatia; quando la ragazza scopre che lui trama contro la liaison tra l'amata sorella Jane e l'amico Bingley, l'avversione si fa ancora più forte. Ma gli eventi sgretoleranno il pregiudizio di Elizabeth, e anche Darcy, nonostante il suo orgoglio aristocratico, si scoprirà perdutamente innamorato. Nel suo capolavoro, qui presentato in una nuova traduzione, Jane Austen tratteggia con affetto e brio la vita provinciale che conosceva così bene, e i suoi personaggi deliziosi animano una commedia di costume tra le più amate della letteratura inglese. Introduzione di Melania G. Mazzucco.
12,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento