Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di JONATHAN.

La fine della fine della terra

di Jonathan Franzen

Libro: Copertina rigida

editore: Einaudi

anno edizione: 2019

pagine: 208

Che differenza c'è fra un tweet dell'«attuale presidente degli Stati Uniti» e un saggio come quelli cui da sempre Jonathan Franzen si dedica fra l'uno e l'altro dei suoi romanzi? Si tratta in entrambi i casi di «micronarrazioni personali e soggettive», eppure puntano in direzioni diametralmente opposte. Se i 280 caratteri con cui Trump bombarda i suoi follower mirano a semplificare la realtà, il saggio letterario produce, o dovrebbe produrre, l'effetto contrario: esplorare, comprendere e illustrare la complessità. È il risultato che Franzen ottiene in ognuno dei sedici testi raccolti in questo libro. Testi che, pur toccando una molteplicità di argomenti, sono legati da un evidente filo rosso. Chiunque abbia letto "Le correzioni", "Libertà" o "Purity" ritroverà in queste pagine la vivace intelligenza dell'autore, la sua volontà di mettersi continuamente in discussione, il suo ostinato desiderio non solo di capire il mondo che lo circonda, ma di cambiarlo per il meglio, anche quando tutto parrebbe indicare che quel mondo stia correndo verso l'apocalisse. E così, col suo stile sempre pacato e meditato, col suo approccio sempre schivo e trattenuto, Franzen finisce per spingersi «alla fine della fine della terra», ad esempio stringendo amicizia con uno degli scrittori americani più radicali e intrattabili degli ultimi decenni, William Vollmann, di cui in queste pagine viene fornito un indimenticabile ritratto, oppure piazzandosi sul ponte di una nave diretta verso l'Antartide, «esposto al vento pungente e agli spruzzi salmastri, lo sguardo fisso nella nebbia o nella luce abbagliante», nella speranza di intravedere un pinguino imperatore. Perché, come recita il titolo di uno dei più accorati fra questi saggi, «gli uccelli sono importanti». Gli uccelli infatti, che si tratti di un colibrì che attraversa in volo il Golfo del Messico, di un falco pellegrino che si tuffa in picchiata a trecentosessanta chilometri all'ora o di un albatro che si libra solitario a centinaia di miglia da qualunque altro membro della sua specie, fanno «quello che tutti vorremmo saper fare, ma che ci riesce solo in sogno». Un po' come la letteratura.
18,50

Botanica. Scienza baby

di Jonathan Litton

Libro

editore: Editoriale Scienza

anno edizione: 2019

pagine: 20

Le piante e gli alberi sono incredibili! Hanno radici in basso per trovare l'acqua e foglie in alto per assorbire la luce del Sole da cui traggono energia. E un giorno faranno un frutto pieno di semi... I libri della serie "Scienza baby" soddisfano la curiosità dei bambini, li aiutano a identificare gli elementi e a nominarli, stimolano la capacità di osservazione e la voglia di capire. Sono volumetti cartonati, pensati per bambini a partire da 3 anni, che catturano l'attenzione con disegni a tutta pagina dai colori vivaci. I testi, brevi, chiari e in stampatello maiuscolo, sono pensati per facilitare la comprensione e arricchire il bagaglio lessicale del bambino. Età di lettura: da 3 anni.
9,50

Chi si firma è perduto. Ennio De Concini: memorie di un fallito di successo

di Jonathan Giustini

Libro: Copertina morbida

editore: Iacobellieditore

anno edizione: 2019

pagine: 296

"In questa biografia si incontrano 50 anni e oltre di cinema e cultura. Ci sono tutti o quasi. Da Togliatti a Pasolini, da Orson Welles a Dmytryk, fino a Tarkovsky. È il lungo ritratto di un uomo lunatico. La ricostruzione di un caos di memorie alla ricerca del senso di un'esistenza e delle domande prime e delle ultime. Un racconto che è anche una lunghissima seduta di analisi che potrebbe non finire mai. Ennio De Concini, uno dei più grandi sceneggiatori e creatori di storie del cinema italiano, svela quello che nessun film avrebbe mai il coraggio di raccontare. Dagli esordi in Sciuscià di De Sica/Zavattini, mentre scrive per La Fiera Letteraria, passeggiando con Marinetti, Flaviano, Gadda, Ungaretti, Caproni, fino all'invenzione de La Piovra. Passando per incontri straordinari, con personaggi che portano i nomi di Stanley Kubrick, Roman Polansky, Rolling Stones, Peter Falck, Giuseppe De Santis, Pietro Germi, Raffaello Matarazzo, Mario Camerini, Tinto Brass, Mario Bava, Gillo Pontecorvo, Mario Monicelli, Roberto Rossellini, Franco Zeffirelli, Roberto Faenza, Carlo Lizzani, Dino Risi, Salce, Fellini... E poi l'invenzione dei sandaloni, quei film mitologici che hanno dato vita alla Hollywood sul Tevere, fino alla Swinging London e la Russia di Italiani Brava Gente. E ancora Carlo Ponti, Dino De Laurentis, Cristaldi a fargli da padri. Tante altre figure a fargli da fratelli e sorelle come Franco Rossi, Giuliano Montaldo, Franco Brusati, Silvana Mangano. C'è tanta gente, ma in fondo non c'è proprio nessuno. Perché campeggia solo la voce inarrestabile e torrenziale di quest'uomo che è stato il più grande storyteller del cinema italiano a raccontarci che il successo non esiste e il cinema niente altro è che un nessun dove di fronte al quale resta lo sgomento di un'esistenza che si sarebbe voluta diversa da quella realmente vissuta." (Francesco Coniglio) Postfazioni di Roberto Faenza e di Renato Minore.
16,00

Storia politica del mondo. 3000 anni di guerra e pace

di Jonathan Holslag

Libro: Copertina morbida

editore: Il Saggiatore

anno edizione: 2019

pagine: 524

Da sempre l'umanità ha desiderato la pace, da sempre l'ha considerata lo stato ideale cui aspirare: filosofi e poeti ne hanno cantato le lodi, sovrani e imperatori si sono vantati di aver trasformato le proprie terre in regni prosperi e pacifici. Eppure, se osserviamo la nostra storia, la realtà è stata assai diversa: la violenza ci ha accompagnati fin dal sorgere delle prime civiltà e tutti gli imperi del passato, da Roma alla Cina, hanno combattuto per gran parte della loro esistenza. Nel corso dei secoli ogni società umana, dal più piccolo villaggio al più grande stato nazionale, ha dovuto decidere come considerare i propri vicini: se alleati, potenziali nemici o avversari dichiarati. Jonathan Holslag ripercorre in un unico, monumentale volume tre millenni di storia, dall'Età del Ferro ai nostri giorni, narrando la nascita delle prime città stato, la trasformazione di piccole entità politiche in grandi potenze, l'ascesa e la caduta degli imperi dal Mediterraneo al Medio Oriente, dal subcontinente indiano all'Asia orientale. Con il respiro delle grandi narrazioni epiche, Holslag rivela la complessa rete di elementi che da sempre hanno influenzato le relazioni internazionali: la posizione geografica, le tratte commerciali, il controllo amministrativo e militare dei territori, la propaganda e l'uso politico della religione, oltre alle arti della diplomazia e della guerra, delle tregue e dei tradimenti.
32,00

Forche, roghi e ghigliottine. La pena di morte attraverso i secoli

di Jonathan J. Moore

Libro: Copertina morbida

editore: Logos

anno edizione: 2019

pagine: 256

Per secoli le esecuzioni capitali sono stati eventi pubblici, e le folle assetate di sangue si accalcavano per assistervi. Questa storia "senza esclusione di colpi" della pena di morte nella storia inizia dagli spettacoli del Colosseo, dove le vittime venivano sbranate dalle belve, per poi passare al Medioevo, quando i criminali si potevano sventrare, bruciare sul rogo, bollire vivi, squartare, annegare e impalare a piacimento. Dopo aver esaminato l'arte dell'impiccagione, il volume ci porta in Francia per approfondire il ruolo della ghigliottina nella Rivoluzione francese, mentre venendo al XX secolo non manca di trattare sedia elettrica, camera a gas e iniezione letale, ricordandoci che la pena capitale è purtroppo tuttora in vigore in diversi stati. Ricco di illustrazioni squisitamente raccapriccianti, questo libro presenta i numerosi e ingegnosi metodi concepiti dall'essere umano per spegnere il soffio vitale nei propri simili, risponde a molte domande bizzarre (per esempio, quanto tempo resta cosciente la testa dopo essere stata mozzata) e svela una serie di aneddoti gustosi, come la storia del boia che morì cadendo dal patibolo mentre reggeva la testa di una vittima per mostrarla al pubblico. Corredato da suggestivi dipinti e fotografie d'epoca, e non adatto ai deboli di cuore, «Forche, roghi e ghigliottine» è senza dubbio una lettura per soli adulti.
19,00

I viaggi di Gulliver

di Jonathan Swift

Libro: Copertina rigida

editore: Giunti Kids

anno edizione: 2019

pagine: 64

Il signor Lemuel Gulliver è un medico inglese che adora viaggiare per mare, ma questa passione lo porterà a vivere incredibili avventure in paesi sconosciuti e talmente strani da sembrare pura invenzione! Incontrerà uomini piccolissimi e uomini giganteschi, popoli distrattissimi ed esseri immortali, uomini-scimmia e uomini-cavallo...
8,90

L'arte di costruire una barca. Un padre, una figlia e il grande mare aperto

di Jonathan Gornall

Libro: Copertina rigida

editore: De Agostini

anno edizione: 2019

pagine: 335

Jonathan Gornall è un uomo che per lavoro usa le parole, non le mani. È nato nel Suffolk, sulla costa inglese bagnata dal Mare del Nord, fa il giornalista e ama il mare più di ogni altra cosa. Cresciuto con il mito di navigatori e avventurieri, per due volte ha tentato di attraversare l'Atlantico a remi, rischiando seriamente di non tornare a casa vivo: la stella polare della sua vita adulta, insomma, è ancora quel senso di libertà e d'avventura incontrato leggendo da bambino "Il vento tra i salici" di Kenneth Grahame. Da quando è nata sua figlia Phoebe, e la vita è cambiata di colpo, Jonathan non riesce a togliersi dalla testa un'immagine: quella di un ragazzo intento a costruire una barca, che campeggia sulla copertina di un libriccino di Rudyard Kipling. Quella figura, rimasta per anni assopita sotto la polvere di una mensola, sembra essersi ridestata per sfidarlo. E lui accetta la sfida. Come romantico e visionario dono d'amore per Phoebe, Jonathan decide di costruire, pezzo per pezzo, quella barca: una barca tradizionale, di legno a fasciami sovrapposti, solo con l'aiuto delle sue mani morbide, di un senso pratico limitato e con alle spalle «un'ignominiosa collezione di disastri sul fronte del bricolage». Inizia così un viaggio duro e dolcissimo, fatto di fatica e dedizione, di grandi slanci e difficoltà all'apparenza insormontabili, di bonacce e paure: un viaggio che conduce Jonathan non solo a conoscere come pochi "L'arte di costruire una barca", ma a mettere alla prova come mai aveva fatto prima se stesso e il proprio amore.
17,90

Anatomia. Scienza baby

di Jonathan Litton

Libro

editore: Editoriale Scienza

anno edizione: 2019

pagine: 20

Il tuo corpo è incredibile! Pensa a tutto quello che può fare: i muscoli ti fanno muovere, il cuore manda in circolo il sangue e il cervello ti fa pensare. E la cosa più bella è che il tuo corpo cambia e cresce! I libri della serie "Scienza baby" soddisfano la curiosità dei bambini, li aiutano a identificare gli elementi e a nominarli, stimolano la capacità di osservazione e la voglia di capire. Sono volumetti cartonati, pensati per bambini a partire da 3 anni, che catturano l'attenzione con disegni a tutta pagina dai colori vivaci. I testi, brevi, chiari e in stampatello maiuscolo, sono pensati per facilitare la comprensione e arricchire il bagaglio lessicale del bambino. Età di lettura: da 3 anni.
9,50

Croazia

di Jonathan Bousfield

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2019

pagine: 478

Duemila chilometri di costa, centinaia di isole comprese tra l'Istria, la Dalmazia e il Montenegro, la Croazia è la terra di confine tra la Mitteleuropa e il Mediterraneo. Dalla penisola istriana alla pianure della Slavonia, dai campi sconfinati di girasoli attorno a Osijek e Vukovar al Quarnaro e all'arcipelago delle Kornati, in queste pagine troverete le indicazioni giuste per sapere dove fermarvi lungo la Jadranska Magistrala. Oltre alle antiche città veneziane come Parenzo e Rovigno in questa guida sono esaminate nel dettaglio le principali città croate, Zagabria, Spalato, Zara e Dubrovnik e riportate su comode cartine le indicazioni di tutti i luoghi da non perdere.
24,00

I provinciali

di Jonathan Dee

Libro: Copertina morbida

editore: Fazi

anno edizione: 2019

pagine: 439

Howland, Massachusetts. Mark Firth è un imprenditore edile con grandi ambizioni ma scarsa competenza negli affari, tanto da aver affidato tutti i suoi risparmi a un truffatore; lo sa bene sua moglie Karen, molto preoccupata per l'istruzione della figlia: sarebbe davvero oltraggioso se dovesse ritrovarsi nei pericolosi bassifondi della scuola pubblica. Il fratello di Mark, Jerry, è un agente immobiliare che ha mollato la precedente fidanzata sull'altare e ha una relazione con la telefonista della sua agenzia. C'è poi Candace, la sorella, che è insegnante alla scuola pubblica locale e coltiva una relazione clandestina con il padre di una delle sue allieve. La famiglia Firth è il nucleo centrale di una estesa nebulosa di personaggi, tutti abitanti di Howland. L'intera cittadina attraversa una crisi economica che influenza le vite di tutti, accentuata dai sentimenti ambivalenti che la gente del posto nutre nei confronti dei weekender newyorkesi. Sarà proprio uno di questi a far precipitare il fragile equilibrio della comunità. Dopo l'11 settembre infatti il broker newyorkese Philip Hadi, sapendo grazie a "fonti riservate" che New York non è più un posto sicuro, decide di traslocare a Howland insieme a moglie e figlia...
20,00

Peter Nimble e i suoi fantastici occhi

di Jonathan Auxier

Libro: Copertina morbida

editore: SALANI

anno edizione: 2019

pagine: 344

Così comincia la storia di Peter Nimble: "Qualcuno di voi avrà sentito dire che al mondo non ci sono ladri migliori dei bambini ciechi. Come potete immaginare, infatti, un bambino che non vede possiede un olfatto straordinario e sarà in grado di dirvi che cosa c'è dietro una porta chiusa da cinquanta passi di distanza: sia stoffa di broccato, sia oro, o croccante di arachidi. Le sue dita, poi, sono tanto sottili da infilarsi in una toppa, le sue orecchie tanto sensibili da captare anche lo scatto più leggero di ogni minimo ingranaggio delle serrature più complicate. L'epoca dei grandi ladri è finita da tempo, questo è vero; oggi, ciechi o non ciechi, i ladri bambini sono pochi. Ma un tempo il mondo ne era pieno. Questa è la storia del più grande ladro che sia mai esistito. Si chiamava Peter Nimble". Un protagonista che nasce sfortunato e scopre di essere magico. Un'avventura senza confini in un regno fiabesco e di personaggi incredibili. Una storia mai narrata prima, imbevuta di atmosfere dickensiane. Età di lettura: da 8 anni.
10,00

Il paese delle pazze risate

di Jonathan Carroll

Libro: Copertina rigida

editore: La Corte Editore

anno edizione: 2019

pagine: 265

Avete mai amato un libro più di ogni altra cosa? Thomas Abbey, insegnante di letteratura e figlio di una stella del cinema, non sa bene chi sia e cosa voglia dalla vita o dalla sua relazione con l'eccentrica Saxony Gardner. Quello che sa perfettamente è che niente lo ha mai toccato a fondo quanto i magici libri di Marshall France, un autore di straordinarie fiabe per bambini che ha sempre vissuto isolato e che è morto ad appena quarantaquattro anni. Spinti da questa passione comune Thomas e Saxony partono per Galen, la cittadina dove Marshall ha trascorso gran parte della sua vita, decisi a scrivere la sua biografia. A poco a poco, però, cominceranno a scoprire che qualcosa di strano e inquietante sta accadendo nel piccolo paesino e che la magia di France va ben oltre la pagina scritta... lasciandoli con un compito terrificante da intraprendere.
14,90

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.