Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di L. Gazzarrini

Mamma, sono diventato una webstar!

di Sebastian Gazzarrini

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2016

pagine: 140

Fiorentino di nascita, milanese d'adozione, giocatore di basket a livello professionistico, è diventato youtuber per caso: il treno che aspettava era in ritardo, lui nell'attesa si è fatto un video e l'ha caricato su Facebook. Il successo di quella sua prima prova l'ha spinto a proseguire e oggi, a due anni dal suo esordio in rete, i suoi numeri sono impressionanti. La sua fanbase, formata da ragazzi di entrambi i sessi, l'ha premiato soprattutto per i suoi video della serie "Cantare sulla gente". In questo divertente libro "romanza" o meglio "sceneggia" la sua biografia: dal casuale esordio all'apertura del suo canale, dal trasferimento a Milano all'incontro con i fan ai suoi raduni e racconta i segreti di un ragazzo che ha cercato sempre di avere successo in tutto quello in cui ha creduto.
14,90

In libertà di lettura

di Giuliana Bonacchi Gazzarrini

Libro: Copertina morbida

editore: Nuove Esperienze

anno edizione: 2019

pagine: 400

Scelti e raggruppati sotto il titolo emblematico, "In libertà di lettura", i saggi critici di Giuliana Bonacchi Gazzarrini si ripropongono come capitoli omogenei di un libro ininterrotto, il libro nascosto della poesia e della letteratura, parte integrante della nostra civiltà. Legati a occasioni e luoghi diversi (la 'piccola patria' toscana, il 'giardino romantico' di Scornio, le Marche ataviche, la Firenze ottocentesca del 'circolo Vieusseux' e degli anni trenta del Novecento), soprattutto durante gli anni fortunati dell'insegnamento urbinate, l'attività di ricerca culturale doveva farsi intensa, stimolata da maestri d'anima eccezionali, come Carlo Bo e Mario Luzi. In forma lucida e approfondita sfilano, così, autori e opere, famosi o minori.
23,00

Bruno Mattei. L'ultimo artigiano

di Ivo Gazzarrini, Gordiano Lupi

Libro: Libro in brossura

editore: Ass. Culturale Il Foglio

anno edizione: 2013

pagine: 180

Bruno Mattei è stato per anni l'ultimo artigiano, un sopravvissuto, un regista che è andato oltre la crisi del cinema di genere. Mattei non si cura della scomparsa delle sale di terza visione, supera la fine delle salette a luci rosse, evita la televisione e continua a fare il cinema di genere che ama. Usa il digitale e i nuovi ritrovati della tecnica, produce film d'azione, cannibalici, horror, tonaca movie, women in prison. Merita di essere ricordato, pure se molti dei suoi film non sono capolavori: spesso tirati via, sceneggiati con disinvoltura, montati con lentezza, girati in pochi giorni e con mezzi insufficienti. È insopportabile che un regista come Mattei non venga nominato in nessuna enciclopedia cinematografica e che i più importanti dizionari (Mereghetti, Morandini e Farinotti) non prestino alcuna attenzione ai suoi film, omettendoli sistematicamente.
14,00

Il Pantheon nel giardino romantico di Scornio. Storia e restauro

di Giuliana Bonacchi Gazzarrini

Libro: Libro in brossura

editore: POLISTAMPA

anno edizione: 2016

pagine: 80

7,75

Postille di viaggio. I luoghi raccontati

di Giuliana Bonacchi Gazzarrini

Libro: Libro in brossura

editore: POLISTAMPA

anno edizione: 2016

pagine: 344

16,00

Grindhouse

di Pietro Gandolfi, Ivo Gazzarrini

Libro: Copertina morbida

editore: Dunwich Edizioni

anno edizione: 2015

pagine: 166

Delirium: Luce è una giovane pittrice, perseguitata da un passato offuscato e doloroso, e dal ricordo sbiadito della madre. Decisa a porre fine ai suoi tormenti, aiutata da due amiche, Rita e Mary, intraprenderà un lungo viaggio attraverso il deserto, in cerca della madre. Ma il tragitto non sarà privo di pericoli e fra motel e stazioni di servizio apparentemente silenziosi aleggia una creatura metà donna e metà falena che segue e terrorizza le ragazze in un vortice di violenza, sangue e orrore. Devil inside: Helena è una ragazza affascinata dal lato oscuro della vita e conduce un'esistenza al limite, fra alcol, droga e sesso, attratta senza via di scampo in una spirale discendente di autolesionismo. Quando sul suo cammino incontra Stuart, sembra riuscire a trovare nuove espressioni per i suoi desideri estremi. Viene a contatto con gente pericolosa, all'improvviso impossibilitata a comprendere dove finisca la finzione e cominci l'orrore, quello vero. Helena è convinta di non temere nulla, ma scoprirà di avere commesso un errore, di avere fatto un passo troppo in là.
9,90

Una collezione di sigilli

di Elena Gazzarrini Guidi

Libro: Libro in brossura

editore: POLISTAMPA

anno edizione: 2011

pagine: 208

Il sigillo, nato nella notte dei tempi come documento di autenticità del possessore, cambia in gran parte il suo utilizzo alla fine del '700 con l'introduzione del cachet. Diminuisce quindi l'importanza delle matrici a tutto vantaggio delle impugnature, che fanno dei sigilli oggetti di alto artigianato o addirittura gioielli tali da essere annoverati fra le arti minori. Sono realizzati nei materiali più diversi e rivelano le correnti artistiche del periodo. Talvolta prodotti anche in piccole serie, sono firmati dagli stessi scultori o sono riproduzioni in miniatura di opere famose. Il volume ne illustra una straordinaria collezione di oltre 500 pezzi, catalogati e suddivisi secondo la tipologia (semplici, con busti o figure femminili, maschili, infantili, animali, e ancora a ciondolo, calchi etc.) o il materiale dell'impugnatura (in madreperla, in legno e cuoio, in avorio, corno, osso, in pietre dure, in pietra lavica, in marmo, in porcellana, in vetro e cristallo, in galalite, bachelite o resine sintetiche, in metallo, smalto, mosaico etc.). Ogni sigillo è corredato da una breve didascalia che ne riassume le caratteristiche formali, le dimensioni e il significato della matrice.
58,00

Appunti e cartoline da un mondo che cambia

di Giuliana Bonacchi Gazzarrini

Libro: Copertina morbida

editore: POLISTAMPA

anno edizione: 2011

pagine: 400

Un viaggio dell'anima, compiuto dall'autrice attraverso diverse mete. Un itinerario che racconta l'immensità dell'universo e la ricchezza delle popolazioni e dei luoghi, nel continuo confronto con le genti, gli usi e i costumi. Punto di partenza è il Brasile. Si prosegue poi in direzione dell'esotismo delle città di Samarcanda, Bukhara, Khiva. Incontriamo lo scenario africano della Tunisia e del Marocco e, successivamente, la misteriosa Cina, dagli irrisolti conflitti tra modernità e tradizione. L'itinerario riprende nel vecchio continente, ancora fecondo di esperienze nuove e stimolanti: dalla Germania di Berlino e del Bauhaus alle città moresche della Spagna: Saragozza, Cáceres, Trujillo e Plasencia. Giungiamo così a Rodi, Atene e Roma. È nell'amata Viterbo e nella Versilia che l'autrice ritorna verso il suo passato, denso di esperienze personali e ricordi letterari, ritrovando se stessa. Questi appunti di viaggio, corredati da una serie di illustrazioni a colori, mostrano le varie sfaccettature dell'animo umano ritrovate in volti, luoghi e paesaggi diversi. Sono però allo stesso tempo uno studio sulle diverse culture, una scoperta della filosofia, storia.
19,00

Immagini dal mondo e riflessioni di viaggio

di Giuliana Bonacchi Gazzarrini

Libro: Copertina morbida

editore: POLISTAMPA

anno edizione: 2010

pagine: 344

"Immagini dal mondo" raccoglie impressioni suggerite all'autrice da una moltitudine di città, paesi, musei e castelli del vicino Occidente e del lontano Oriente (Malta, Cappadocia, Istanbul, Ankara, Konya, Estonia, Lettonia, Lituania, Stoccolma, Göteborg, Libia, Russia, Laos, Cambogia, Yemen, Perù, Urbino, Milano, Sabbioneta, Trieste, Trento, Rovereto ecc.). Da questi scritti emerge un'inesauribile varietà di fedi, tradizioni, costumi, espressioni artistiche e letterarie di province, di regni, di montagne, di baie, di isole e di persone.
16,00

Articoli, interventi critici e interviste

di Giuliana Bonacchi Gazzarrini

Libro: Copertina morbida

editore: Nuove Esperienze

anno edizione: 2010

pagine: 534

In questo secondo volume viene raccolta buona parte degli articoli, interventi critici, interviste e recensioni, per lo più pubblicati su quotidiani e riviste non solo nazionali, realizzati dall'autrice nell'arco di oltre un ventennio di attività culturale. Rispetto alla saggistica del primo volume rappresentano una espressione ulteriore di libertà di lettura, motivata da esigenze di rinnovamento e di rivisitazione. Non a caso, di contro a progetti astratti viene privilegiato l'inedito gioco di luci in grado di restituire le figure più varie di poeti e narratori, sulla traccia di una consapevolezza irrinunciabile: una volta tramontata ogni certezza di utopie salvifiche, poesia e romanzo, come la scienza moderna, non si limitano più a riflettere in uno specchio neutro il ritratto della vita. Sono convinzioni che informano le scelte e le anamnesi della scrittrice per un progetto ambizioso: la selezione interpretativa che rende la raccolta una guida per esempi essenziali e una testimonianza di attività memoriali, ambientali e culturali.
25,00

Non sono morto

di Ivo Gazzarrini

Libro

editore: Prospettiva Editrice

anno edizione: 2002

pagine: 68

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.