Libri di Lao Tzu

Daodejing. Il canone della via e della virtù. Testo cinese a fronte

di Lao Tzu

Libro: Copertina morbida

editore: Einaudi

anno edizione: 2018

pagine: 246

Senza nome, inafferrabile, impalpabile, evanescente, minuto eppure infinito... questo è il Dao. Anzi, solo questo, forse, si può dire del Dao, ineffabile Assoluto che il linguaggio non carpisce e che solo un'esperienza di totale abbandono consente di esperire e contemplare al di là della sua mancata manifestazione. Il Daodejing è l'opera che raccoglie l'impossibile sfida di accostarsi a ciò che si sottrae al giogo delle parole, per misurarsi con il tentativo estremo di sospingere il linguaggio oltre il limite di un paradossale discorso su ciò di cui nulla può esser detto. Noto anche come Laozi o Laozi Daodejing, quest'autentica gemma della letteratura mondiale è stata gradualmente compilata a partire dal IV-III secolo a.C. ed è assurta a scrittura canonica per eccellenza del daoismo. Scritta in una lingua asciutta e aspramente lirica, essa ha esercitato nell'arco di una lunghissima storia un'influenza inversamente proporzionale alla sua brevità, diffondendosi ben oltre i confini cinesi in Oriente come in Occidente e ispirando una sconfinata letteratura esegetica. Pervaso di una potenza evocativa senza pari, il "Daodejing" esplora l'inesplorabilità del Dao fino a lambire il precipizio che s'affaccia sull'origine del cosmo, aprendo squarci improvvisi sull'arcana natura di quella forza che permea l'intero mondo, assumendo i tratti della Madre da cui traggono origine i Diecimila Esseri.
22,00

Tao Te Ching. La regola celeste

di Lao Tzu

Libro: Copertina morbida

editore: DE VECCHI

anno edizione: 2018

pagine: 128

Del presunto autore di questo testo, Lao Tzu, non abbiamo notizie sicure, al punto che alcuni lo ritengono un personaggio leggendario. Anche l'epoca di composizione è incerta: il libro contiene materiali molto antichi, e una copia molto simile al testo oggi conosciuto risale al 167 a.C. Quello che conta è però che da oltre 2000 anni la sapienza raccolta nel "Libro del Tao e del Te" (cioè della via e della virtù) si pone alla base del misticismo orientale: un'indagine sulla natura ultima delle cose (la 'via') e il conseguente comportamento che l'uomo deve tenere (la 'virtù'). Un testo poetico, e a volte paradossale, che si pone come invito e suggerimento per riflettere sulla vita. Pensieri da meditare per ritrovare il proprio spazio interiore.
10,00

Il libro della saggezza

di Lao Tzu

Libro

editore: Baldini + Castoldi

anno edizione: 2014

pagine: 95

8,99

Tao Te Ching. Una guida all'interpretazione del libro fondamentale del taoismo

di Lao Tzu

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2013

pagine: 606

Il Tao Te Ching (Daodejing nella nuova trascrizione Pinyin del cinese) è il testo fondamentale del taoismo. Tradizionalmente attribuito al "Vecchio Maestro", Lao Tzu, contemporaneo anziano di Confucio, questo libricino antico di duemilacinquecento anni contiene in forma poetica e supremamente concisa insegnamenti che si collocano ai vertici della saggezza umana di ogni tempo. Malgrado il gran numero di traduzioni esistenti, la sottigliezza e la ricchezza dell'opera del Vecchio Maestro sono rimaste finora accessibili solo ai sinologi. Il testo cinese infatti è spesso enigmatico e sempre contiene molteplici risonanze e allusioni, onde ogni traduzione è inevitabilmente parziale e riduttiva. Lo scopo di questo libro è mettere a disposizione, in maniera chiara e non accademica, del lettore anche non specialista gli strumenti per apprezzarne tutta la profondità e la varietà di sfaccettature. Il volume non si limita quindi a fornire una nuova traduzione, bensì offre una scelta di classiche traduzioni del passato, un commento delle idee fondamentali, una discussione sulle possibili interpretazioni e un'analisi parola per parola del testo cinese.
15,00

Tao te Ching

di Lao Tzu

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2009

pagine: 128

Il "Tao te Ching" di Lao Tzu è uno dei libri più tradotti, più letti e più sorprendenti del mondo. Secondo alcuni è uno dei testi più saggi mai scritti e uno dei più grandi doni mai fatti all'umanità; nelle poche ma intensissime pagine che compongono questo libro è possibile trovare una risposta a ogni problema della vita, una soluzione a ogni situazione, un balsamo per ogni ferita. Con il "Tao te Ching" l'antica cultura cinese ha compiuto un grande sforzo per concentrare nel minor spazio possibile la più completa "guida" per arrivare alla comprensione del mondo e per orientare le proprie azioni. In poche e illuminanti massime, utilizzando la forza del paradosso, quest'opera tanto semplice quanto profonda illustra la sequenza con cui da un Tao misterioso e indefinibile hanno avuto origine tutte le cose del mondo e, fra queste, l'uomo.
9,50

Il libro della virtù e della via

di Lao Tzu

Libro: Copertina morbida

editore: SE

anno edizione: 2018

pagine: 117

La versione che qui presentiamo del più noto testo taoista, "Il libro della virtù e della via" (Te-tao-ching), attribuito al mitico Lao-tzu, è la prima, in Occidente, a esser compiuta sul manoscritto più antico, per molti aspetti diverso da quello tradizionale, ritrovato vent'anni or sono nel corso degli scavi archeologici di Ma-wang-tui. Siamo dunque di fronte a una scoperta, più che a una rilettura, di quest'opera fondamentale che proietta intense suggestioni anche sul nostro mondo, e il cui significato può intuirsi solo nei percorsi del paradosso. Perché il Tao, il primo principio creatore dei diecimila esseri, tra cui l'uomo, che compongono l'universo, non può essere definito. In esso si armonizzano, come in una summa oppositorum, tutte le antinomie: principio maschile e femminile, luce e tenebre, forza e debolezza. Non lo si può raggiungere né con lo studio né con il ragionamento, tanto meno con l'azione. L'individuo dovrà non agire, appartarsi dalla società, rifiutarsi di collaborare con chi governa, distaccarsi dal contingente, rinunziare a ogni ambizione. Solo così potrà comprendere cos'è il Tao e raggiungere l'autentica immortalità.
13,00

Tao Te Ching. Il libro della via e della virtù

di Lao Tzu

Libro: Copertina morbida

editore: MIMESIS

anno edizione: 2017

pagine: 81

Pubblicato in Italia nel 1923, "II libro della Via e della Virtù" è stata la prima traduzione del testo sacro taoista di Lao Tse curata da Julius Evola. Disinteressato agli aspetti religioso-devozionali o filologico-letterari, Evola coglie l'essenza del Tao Te Ching, opera fondativa della religione e della scuola filosofica taoista, nel suo essere una strada per superare la dimensione umana e permettere all'uomo di diventare davvero quell'Individuo assoluto teorizzato nella parte filosofica della produzione evoliana. "L'uomo che ha la Virtù non discute; l'uomo che discute non ha la Virtù. La Via del Cielo: livellare senza lotta. La Via dell'Uomo: agire senza sforzo".
7,00

Tao te Ching

di Lao Tzu

Libro

editore: Museodei by Hermatena

anno edizione: 2014

pagine: 120

12,50

Tao te Ching

di Lao Tzu

Libro

editore: LUNI EDITRICE

anno edizione: 2013

pagine: 160

15,00

Il Lao Tzu Tao

di Lao Tzu

Libro

editore: Verdechiaro

anno edizione: 2011

14,90

Tao te Ching

di Lao Tzu

Libro: Copertina morbida

editore: ARMENIA

anno edizione: 2011

pagine: 128

Il "Tao Te Ching" fu scritto 2500 anni fa e da allora è diventato il testo più influente della filosofia orientale. Meglio tradotto come "Il classico della Via e del Potere (o Virtù)", i suoi insegnamenti sono la semplicità, l'umiltà e la "non-azione", mentre la sua poetica cadenzata è scarna e nel contempo profonda. Questa edizione illustrata presenta alcuni dipinti cinesi che fanno risaltare l'eterna saggezza del testo e i sagaci suggerimenti su come vivere bene. Introduzione di John Baldock.
20,00

Tao Te Ching. La via in cammino. Trascrizione fonetica e testo cinese a fronte

di Lao Tzu

Libro: Copertina morbida

editore: La Vita Felice

anno edizione: 2011

pagine: 175

Scritto, secondo la tradizione cinese, nella prima metà del VI secolo a.C. dal leggendario Lao Tzu, Il Tao Tè Ching è considerata un'opera di immenso valore culturale. Copre campi che vanno dalla filosofia, alla spiritualità individuale, alle dinamiche dei rapporti interpersonali. Nel libro l'autore spiega spesso le sue idee attraverso l'utilizzo di paradossi, analogie, antichi detti, ripetizioni, simmetrie, rime e ritmi. Le scritture a lui attribuite sono ricche e poetiche. Sono un punto di inizio per le meditazioni introspettive o cosmologiche. Il libro contiene indicazioni sulla visione spirituale del mondo, la meditazione e la respirazione.
12,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.