Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di LAURA.

Delitto d'onore a Ravenna. Il caso Cagnoni

di Laura Gambi, Laura Orlandini

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2019

pagine: 207

Ravenna, una famiglia molto in vista, una coppia all'apparenza perfetta, un'immagine esteriore di successo: ma il quadretto va in frantumi il 16 settembre 2016, quando Giulia Ballestri, moglie del noto dermatologo Matteo Cagnoni e madre di tre figli, viene uccisa con inaudita violenza a colpi di bastone e rinvenuta tre giorni più tardi nel sotterraneo di una villa di famiglia. Accusato del delitto è il marito che, freddamente, tenta di occultare le molte prove a suo carico disseminate tra Ravenna e Firenze, città in cui è cresciuto. Pur continuando a proclamarsi innocente, verrà condannato in primo grado all'ergastolo. Le autrici ricostruiscono i fatti, basandosi sulle carte processuali e sulle testimonianze rese da amici, parenti, amanti e ripercorrono la storia della potente famiglia ravennate, che negli ultimi cento anni ha avuto un ruolo di primo piano sulla scena pubblica. Il seguitissimo dibattimento ha scandagliato la vita intima dei coniugi, lasciando emergere il quadro di un'esistenza alto borghese invischiata in una spirale di violenza subdola, in cui l'uomo è garante di valori arcaici quali l'onore, l'indissolubilità del matrimonio, l'obbligo della donna alla fedeltà.
15,00

I dolci di Pina. New York

di Laura Carusino, Anna Laura Cantone

Libro: Copertina rigida

editore: Sassi

anno edizione: 2020

La scoiattolina Pina è una grande appassionata di torte, dolcetti e biscotti. Leggendo un giornale di New York viene a sapere che il giorno successivo ci sarà una gara di dolci a Central Park. Decide di partecipare e, per prepararsi, fa il giro delle migliori bakeries della città, cercando di capire tutti i segreti dei più grandi pasticceri. Riuscirà a utilizzarli tutti durante la gara? Una dolce narrazione sull'amicizia, sulla condivisione e sull'importanza di aiutare chi è in difficoltà. Età di lettura: da 5 anni.
15,90

Elementi di algebra lineare e funzioni di più variabili. Esercizi svolti

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2014

pagine: 294

22,00

Il ritratto notturno

di Laura Morelli

Libro: Copertina rigida

editore: Piemme

anno edizione: 2021

pagine: 395

«Un romanzo avvincente e allo stesso tempo una riflessione affascinante su eredità, senso di colpa, complicità, orrori di guerra e, soprattutto, sul potere singolare dell'arte.» (Alyssa Palombo, autrice di "Le confessioni dei Borgia. Milano, 1490"). Cecilia Gallerani è solo una sedicenne alla corte di Ludovico il Moro quando l'amore di quest'ultimo e il genio del suo pittore di corte, Leonardo da Vinci, congiurano per farla passare alla Storia. Immortalata per sempre, cinquecento anni dopo sarà ancora lì, a stringere il suo ermellino candido, in uno dei ritratti più famosi dell'arte. Ma lei questo non può immaginarlo: quel che le interessa è l'amore di Ludovico, e la speranza di diventare, un giorno, la signora di Milano, nonostante la presenza della moglie Beatrice d'Este. Monaco, 1939. Ben altre passioni agitano Edith, curatrice museale nella Germania nazista. Inconsapevolmente, si ritrova coinvolta nell'espropriazione sistematica delle collezioni d'arte dei mercanti ebrei a opera dei nazisti. Finché, un giorno, si rende conto che obbedire agli ordini vuol dire macchiarsi dello stesso crimine dei suoi superiori. E così comincia, clandestinamente, a tracciare tutto ciò che viene rubato e trasferito nelle ville dei gerarchi nazisti. Fino a quando, proprio uno di loro, Hans Frank, il "Macellaio della Polonia", la sceglie come sua collaboratrice personale. Hans espone nel suo ufficio il meraviglioso quadro che ritrae la giovane Cecilia Gallerani, la "Dama con l'ermellino", di cui ben presto si perderanno le tracce. Intrecciando le storie di due donne legate, a cinquecento anni di distanza, dallo stesso quadro, Laura Morelli infonde la sua profonda conoscenza dell'arte rinascimentale in un romanzo storico palpitante e ricco come i dipinti che descrive. Dalla Milano di Leonardo da Vinci e Ludovico il Moro alla Germania nazista e alla Polonia invasa, l'incredibile destino di un capolavoro che ha resistito alle intemperie della Storia.
19,90
18,92

Breve storia filosofica della voce

di Laura De Luca

Libro: Copertina morbida

editore: Graphe.it

anno edizione: 2020

pagine: 110

La voce è uno strumento, si suol dire, specie per chi la usa nel proprio lavoro (nel teatro, nel mondo della musica e dello spettacolo, e in mille altre situazioni comunicative), e non mancano certo i manuali che promettono di insegnare come si fa. Difficile descrivere cosa invece faccia questo libro, se non dicendo che risponde ai perché: con quale scopo, verso quale direzione, provenendo da quale storia e da quale base spirituale e filosofica stai facendo uscire la tua voce? «La voce è una mano, un artefice, è l'erpice che smuove la terra e evoca il germoglio. Così il suono autofeconda il pensiero. E nella voce, il suono si pensa»: dunque usare bene la propria voce - qualcosa di unico, inevitabilmente individuale, ma anche antico come l'uomo - senza comprenderne il significato, senza un impianto che si può ben definire filosofico, significa rischiare di possedere una tecnica priva di pensiero, priva di anima. E, infine, priva dell'elemento che secondo l'autrice è forse il più importante nell'abilità vocale: la capacità di ascoltare.
8,50

Gioia e il velo di Iside

di Laura Novello

Libro: Copertina rigida

editore: Mimebù

anno edizione: 2020

pagine: 164

Alcuni desideri sono così potenti che vengono spediti nell'Universo a una velocità incredibile. Quando Gioia chiede che i suoi piedini con quelle strane dita gemelle spariscano, nella sua cameretta compaiono il Magnifico Mostro Mangia Piedi, la dolce PiedinFata e Desiderio. Il sogno sta per avverarsi, se non fosse per due loschi cercatori di tesori che rapiscono la bambina per condurla fino in Egitto, nella terra di Iside, la dea che secondo la leggenda possiede un preziosissimo velo. Tre magici aiutanti, l'affetto smisurato di due genitori e l'astuzia di una bambina prescelta basteranno a risolvere il mistero che si cela tra le sabbie del deserto? Età di lettura: da 7 anni.
13,50

Storie segrete della storia di Torino. Misteri, curiosità e scoperte affascinanti, nelle pieghe degli avvenimenti ufficiali

di Laura Fezia

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton Editori

anno edizione: 2020

pagine: 320

Nella storia esistono fatti, personaggi e luoghi che, in vario modo, hanno contribuito a creare l'identità di un popolo. Esistono mille comparse le cui generalità rimangono celate, nonostante siano state determinanti nell'ispirare le sorti di avvenimenti universalmente celebrati. A Torino questo anonimato storico è ancora più marcato: perfino molti torinesi ignorano nomi e ruoli di personaggi tutt'altro che marginali, cui, invece, andrebbe restituita l'importanza che ebbero nelle vicende non solo della città, ma di tutta Italia. Questo libro è un viaggio alla scoperta delle vicende che hanno influenzato o deciso il destino di avvenimenti passati alla Storia. Sia tra le pagine delle notizie ufficiali, sia all'interno di quelle che il pubblico ignora, esistono infinite storie che meritano di essere conosciute: sono quelle che stiamo per scoprire. L'anima segreta di Torino finalmente svelata Tra i temi trattati: Le origini Ordini cavallereschi, antipapi, sacro e profano nella Torino medievale. Ludovico, l'uomo dei miracoli Il "cardinalino" che divenne duca e cambiò il destino di Torino Massimo, il furibondo vescovo iconoclasta. Il Castello e i suoi molti inquilini. Due golosità che conquistarono il mondo. Di primato in primato. Luci e ombre a Porta Palazzo. Torino in giallo e in nero: dai crimini, lo specchio di una società. Spiriti, spiritisti e altre storie misteriose. Gli anni della paura. I due volti di Torino.
12,00

La voce delle sirene. I Greci e l'arte della persuasione

di Laura Pepe

Libro: Copertina morbida

editore: Laterza

anno edizione: 2020

pagine: 206

Per gli antichi le Sirene erano mostri orripilanti, per metà uccelli e per metà donne. Eppure, esse avevano qualcosa che le rendeva irresistibili: la voce, suadente e ammaliatrice. Insieme ad altre figure mitologiche a loro affini come Circe, Calipso ed Elena, le Sirene sono in questo libro le protagoniste della prima tappa di un cammino che, partendo da Omero e a Omero ritornando, si concentra sull'Atene del V secolo, la città della democrazia e della parola. Ripercorrendo storie poco note e celebri passi di prosa e di poesia, Laura Pepe indaga le incredibili potenzialità di peithó, persuasione, la parola che insieme seduce e convince. Sovrano potentissimo, la parola è capace di compiere le imprese più divine: sa convincere del vero e del giusto, ma può anche illudere e ingannare. Scopriremo la sua forza in queste pagine, guardando ai protagonisti della politica che arringano il popolo riunito in assemblea, agli accusatori e agli accusati che si industriano a convincere i giudici del tribunale e, infine, a quei maestri di persuasione che furono i sofisti. E ancora una volta saremo grati alla Grecia antica, che - tra storia, mito, poemi e filosofia - ha dato forma al nostro modo di pensare e di confrontarci con il mondo.Per gli antichi le Sirene erano mostri orripilanti, per metà uccelli e per metà donne. Eppure, esse avevano qualcosa che le rendeva irresistibili: la voce, suadente e ammaliatrice. Insieme ad altre figure mitologiche a loro affini come Circe, Calipso ed Elena, le Sirene sono in questo libro le protagoniste della prima tappa di un cammino che, partendo da Omero e a Omero ritornando, si concentra sull'Atene del V secolo, la città della democrazia e della parola. Ripercorrendo storie poco note e celebri passi di prosa e di poesia, Laura Pepe indaga le incredibili potenzialità di peithó, persuasione, la parola che insieme seduce e convince. Sovrano potentissimo, la parola è capace di compiere le imprese più divine: sa convincere del vero e del giusto, ma può anche illudere e ingannare. Scopriremo la sua forza in queste pagine, guardando ai protagonisti della politica che arringano il popolo riunito in assemblea, agli accusatori e agli accusati che si industriano a convincere i giudici del tribunale e, infine, a quei maestri di persuasione che furono i sofisti. E ancora una volta saremo grati alla Grecia antica, che - tra storia, mito, poemi e filosofia - ha dato forma al nostro modo di pensare e di confrontarci con il mondo.
18,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.