Libri di Lido Pacciardi

Il segreto delle cose

Il segreto delle cose

di Lido Pacciardi

Libro: Copertina morbida

editore: EBS Print

anno edizione: 2022

pagine: 254

L'interesse dell'autore per la natura e per i tanti fenomeni ad essa connessi e da essa generati, lo ha sempre spinto verso tematiche e vicende che, nella cangiante presenza di un ambience mai uguale a se stesso, gli hanno proposto materiale e spunti per i suoi versi. Ha sempre avvertito la bellezza e l'insondabilità del mistero del mondo, della vita e del tempo; si è rivolto a questi con lo stupore di un bambino, là dove la ragione - oltre un certo limite - fallisce e dove si può arrivare solo col cuore e tentare di comprendere col sentimento. Il profondo rispetto per la Terra che ci ospita - oggi pesantemente violata e caricata di un fardello troppo pesante e ingestibile per un armonico sviluppo e un meno accidentato cammino delle varie forme viventi che da lei traggono origine e sostentamento - lo ha stimolato più di una volta a riflessioni e considerazioni sul nostro destino e su quello degli animali nostri compagni di viaggio. Per questo ha sempre considerato il poco rispetto per l'ambiente, in ogni luogo e sotto ogni latitudine, come il più grave e imperdonabile peccato che l'umanità possa commettere. Contaminare fiumi, mari, laghi o insozzare le montagne, i boschi.
18,00
Il vento di Helgoland

Il vento di Helgoland

di Lido Pacciardi

Libro: Copertina morbida

editore: EBS Print

anno edizione: 2021

pagine: 168

In questo nuovo libro di poesie, l'interesse è ancora rivolto principalmente alla vita della campagna e ai tanti ricordi che questa suscita ancora; quando il mondo e il tempo non erano molto diversi da quelli vissuti dagli etruschi, dai greci e dai romani. Quando il lavoro era l'unico metro su cui si misurava il valore degli uomini e i campi si aravano ancora con i buoi, e gli sterri per gli impianti dei vigneti venivano fatti a mano, con enorme fatica. E quando la sera e la notte portavano una oscurità e un silenzio oggi non più provati e tutti sapevano ancora guardare e conoscere il cielo.
15,90
Confidenze senili. Dialoghi di un tratto di vita. 2018 - 2022

Confidenze senili. Dialoghi di un tratto di vita. 2018 - 2022

di Raffaele Elio Malena, Lido Pacciardi

Libro: Copertina morbida

editore: EBS Print

anno edizione: 2022

pagine: 256

"Questo libro è nato per caso. Iniziò a vedere la luce circa quattro o cinque anni fa, quando ad una mia poesia su FB trovai uno scritto di una persona che non avevo mai conosciuto, ma di cui mi incuriosì il puntuale commento: era Elio Malena, del valore del quale mi resi conto subito, andando così a cercare altre informazioni su di lui: una vera ... miniera. Così iniziammo un dialogo in versi, man mano che io postavo le poesie, debordando, di lì a poco, un po' su tutto: sull'Arte, principalmente, su fatti di costume, avvenimenti, impressioni, cronaca; non disdegnando, ogni tanto, di trasformarci, per scherzo, anche in filosofi ... Elio aveva uno spirito vivo, una inventiva incontenibile e, soprattutto, una cultura che spaziava nei campi più diversi, rendendo interessante e stimolante ogni suo intervento."
18,00
Esopo in Toscana. Favole di Esopo, Fedro, Babrius e altri facezie, aforismi, pensieri di Leonardo da vinci
50,00
Anchise Picchi. La grafica

Anchise Picchi. La grafica

di Lido Pacciardi

Libro: Copertina rigida

editore: Bandecchi & Vivaldi

anno edizione: 2005

pagine: 312

25,00
Lungo il sentiero della memoria. La storia per immagini

Lungo il sentiero della memoria. La storia per immagini

di Martino Mancini, Lido Pacciardi

Libro: Copertina morbida

editore: Debatte

anno edizione: 2014

pagine: 272

25,00
Versibambini. Raccolta di versi per i piu piccini

Versibambini. Raccolta di versi per i piu piccini

di Lido Pacciardi

Libro: Copertina morbida

editore: ilmiolibro self publishing

anno edizione: 2020

pagine: 120

Una raccolta di poesiole e filastrocche per i più piccoli. In collaborazione con la nipotina Rebecca, in una gara a trovare versi e rime... Le illustrazioni sono scaturite dalla fantasia della nipotina e da lei eseguite con semplici disegni, colorati a matita. Sono brevi composizioni, fatte per divertire e, nello stesso tempo, per insegnare le più elementari regole di vita, al modo delle favole di una volta, raccontate dalle nonne.
21,50
Fiori di campo

Fiori di campo

di Lido Pacciardi

Libro: Copertina morbida

editore: ilmiolibro self publishing

anno edizione: 2019

pagine: 300

"La passione di scrivere versi, e di scriverli in rima, mi guida - e mi costringe quasi - verso questa nuova raccolta di composizioni. I soggetti sono ancora quelli a me cari: considerazioni su avvenimenti e fatti della vita e della giovinezza, luoghi, persone, situazioni, affetti, cose. Sono idee mai volutamente cercate, ma scaturite spontaneamente dall'humus del mio animo, nutrito fin da ragazzo dalla costante frequentazione di una natura che, almeno qui da noi, e rimasta per discreta parte intatta, eccetto le inevitabili alterazioni che il moderno vivere ha imposto. Nella seconda parte di questa raccolta, dopo le poesie, ho inserito diversi racconti degli antichi miti, essi stessi già poesia, ripresi e rielaborati per la maggior parte dalle 'Metamorfosi' di Ovidio, insieme ad alcune riproposizioni di liriche di autori stranieri." (L'autore)
19,50
Spigolature

Spigolature

di Lido Pacciardi

Libro: Copertina morbida

editore: ilmiolibro self publishing

anno edizione: 2018

pagine: 216

Una raccolta di poesie, in rima. Con alcune reinterpretazioni da autori stranieri. Ritornano i motivi del rapporto tra l'individuo e il proprio ambiente, le situazioni sempre mutevoli della vita, l'esigenza mai pienamente soddisfatta di avere risposte sul perché del nostro esistere e dell'ignoto che ci sta intorno. In maniera semplice, non angosciante, permeata di quello stupore che rende drammaticamente suggestivo il mistero di noi stessi e del cosmo...
28,00
Rime dal poggio. Raccolta di poesie (2017)

Rime dal poggio. Raccolta di poesie (2017)

di Lido Pacciardi

Libro: Copertina morbida

editore: ilmiolibro self publishing

anno edizione: 2017

pagine: 528

Una raccolta di versi scritti di getto. Sempre in rima. Composizioni spontanee non studiate o troppo meditate, su argomenti e vicende del nostro vivere, della nostra permanenza su questo stupendo pianeta che amiamo e rispettiamo troppo poco. E che, forse, non ci meritiamo. Non vogliono insegnare niente a nessuno, non hanno pretesa alcuna di verità, ma vestono solo l'impalpabile maschera del sogno. Viviamo un tempo breve, avvolti nella nebbia, sulle rive di un mare sconfinato che non riusciamo a comprendere e di cui possiamo soltanto percepire il mai uguale rumore dell'onda. Nella foschia che ci avvolge germoglia e cresce la materia dei nostri sogni. L'indefinito che ci circonda ci travolge con la sua cangiante ed eterna diversità, nel procedere incurante e inarrestabile verso lontananze di cui non conosceremo mai il confine.
69,00
Rime dal poggio. Raccolta di poesie (2017)

Rime dal poggio. Raccolta di poesie (2017)

di Lido Pacciardi

Libro: Copertina morbida

editore: ilmiolibro self publishing

anno edizione: 2017

pagine: 528

Una raccolta di versi, scritta di getto. Sempre in rima. Sono composizioni spontanee, non studiate o troppo meditate, su argomenti e vicende del nostro vivere, della nostra permanenza su questo stupendo pianeta che amiamo e rispettiamo troppo poco. E che, forse, non ci meritiamo. Non vogliono insegnare niente a nessuno, non hanno pretesa alcuna di verità, ma vestono solo l'impalpabile maschera del sogno. Viviamo un tempo breve, avvolti dalla nebbia, sulle rive di un mare sconfinato che non riusciamo a comprendere e di cui possiamo soltanto percepire il mai uguale rumore dell'onda. Nella foschia che ci avvolge germoglia e cresce la materia dei nostri sogni. L'indefinito che ci circonda ci travolge con la sua cangiante ed eterna diversità, nel procedere incurante e inarrestabile verso lontananze di cui non conosceremo mai il confine.
39,00
Canne al vento

Canne al vento

di Lido Pacciardi

Libro: Copertina morbida

editore: ilmiolibro self publishing

anno edizione: 2016

pagine: 164

Un libro di poesie, in rima. L'autore esprime i suoi sentimenti, descrive il mondo e l'ambiente che lo circonda, si rivolge al mistero del proprio essere che pone costantemente di fronte al più alto mistero del cosmo. Ogni cosa ha vita, pulsa e respira nel grande disegno del tutto. L'io personale diviene una cosa sola con ciò che gli è esterno, che lo fascia, lo condiziona, lo guida, lo affligge. Il dolore è la costante della vita, nel fluire inarrestabile del tempo. Unica difesa: la memoria e il ricordo di ciò che siamo stati, di chi abbiamo incontrato sul nostro cammino, dei segni e dei semi che abbiamo raccolto e trasmesso. Fino al ritorno nel buio del nulla e dell'oblio. Una dialettica dell'essere, dentro il mistero di ciò che ci sovrasta, senza un perché definitivo che dia senso alla nostra strana esistenza.
15,50