Libri di Lorena Spampinato

Il silenzio dell'acciuga

di Lorena Spampinato

Libro: Copertina morbida

editore: Nutrimenti

anno edizione: 2020

pagine: 240

Tresa è stata educata dal padre al silenzio e al rigore. In tutto lei deve assomigliare a Gero, il suo fratello gemello: stessi abiti e stessa compostezza. Del suo essere femmina a nessuno sembra importare, fino al giorno in cui suo padre parte per lavoro e lascia lei e Gero da una zia. Da quel momento il rapporto con il fratello si fa turbolento: la zia infatti riconosce in Tresa il suo essere futura donna creando distacco tra le loro immagini e i loro corpi. Gero non sembra accettare questo mondo di femmine e si sottrae con rabbia all'abbandono del padre. La casa della zia assomiglia a un antico museo e né Tresa né Gero capiscono bene che lavoro faccia, sanno solo che esiste un terreno dove un giorno lei li porta e li fa lavorare durante l'estate. Per Tresa è quasi una liberazione, la scuola infatti è diventata gabbia e supplizio, tutti lì la chiamano Masculina, perché come le acciughe non è aggraziata né adatta alle tavole dei ricchi. Il terreno e la casa saranno per Tresa le scenografie del primo pericoloso innamoramento, della scoperta del corpo, della vergogna e soprattutto dei segreti. Continua infatti a vigere in famiglia una regola solida: non dire. Tresa dovrà nel silenzio costruire sé stessa, capire cosa è il dolore e cosa il confronto, cosa è una donna e cosa la crescita.
18,00

L'altro lato dei sogni

di Lorena Spampinato

Libro: Copertina morbida

editore: FANUCCI

anno edizione: 2011

pagine: 208

Ci sono amori che non finiscono. S'incontrano, si allontanano ed evaporano, eppure ritornano sempre. Come la storia di Sofia e Luca. Lei vive in un mondo di violenza e sopraffazione abitato da un uomo dalle mani grandi che le fa da padre. Sua madre non è abbastanza forte per proteggerla, e Sofia deve farlo da sola. Vorrebbe cambiare la sua storia come fa con i suoi quadri: dipinge foglie ingiallite, ma poi aggiunge fiori appena sbocciati che annunciano di nuovo la primavera. Luca custodisce il segreto di una storia tormentata e drammatica. Fin da piccolo ha imparato a convivere con la realtà brutale della malattia della madre, ed esorcizza il dolore chiudendosi in sé stesso e senza condividerlo con nessuno. Ma la scoperta di un vecchio diario che la madre teneva da giovane lo spinge a trovare il coraggio di cambiare gli eventi. Catapultati in una vita che riserva loro pochi sorrisi, Sofia e Luca scoprono un modo per evadere dalla realtà in cui abitano. E lo fanno insieme, stretti in uno spazio a metà tra realtà e finzione, sogno e fantasia. Una storia in cui amore e disamore sembrano crescere dalla stessa radice per mischiarsi in un'unica pianta. Un viaggio alla scoperta di emozioni forti e sogni da rincorrere. Consigliato a chi crede nell'amore.
11,00

Quell'attimo chiamato felicità

di Lorena Spampinato

Libro: Copertina morbida

editore: FANUCCI

anno edizione: 2009

pagine: 176

Stella ama essere sempre vicino a Paola perché lei è bella, ricca e ottiene sempre quello che vuole. Stella ama essere la sua migliore amica e per accontentarla farebbe qualsiasi cosa, come mettersi a dieta e far vedere che non ingrasserà mai. Stella ama la vita degli altri ma non la sua, finché un giorno non incontra Simone, che invece l'ama subito alla follia. Guido ama essere sempre in ordine, ama le macchine di lusso e il suo lavoro da primario nel migliore ospedale della città. Guido ama le belle donne, quelle molto più giovani di lui, ama i soldi che guadagna e la sua carriera fulminante. Guido non ama i problemi e i propri figli, ed evita di impegnarsi per non perdere la concentrazione nel lavoro. Guido e Stella sono uniti da un unico destino, e solo in un attimo potranno comprenderne il valore, in quell'attimo chiamato felicità.
14,00

La prima volta che ti ho rivisto

di Lorena Spampinato

Libro: Copertina morbida

editore: FANUCCI

anno edizione: 2008

pagine: 176

Poly e Gabriele hanno sedici anni. Due vite diverse, fatte di storie che stanano rimpianti dentro al cuore. Fatte di illusioni e di domande. Fatte di sogni troppo acerbi per essere veri. Lei si perde nel ricordo di un amore che non c'è più, lui cerca un padre che è ormai lontano. Eppure il destino comincia a giocare con loro. A far incontrare le strade parallele su cui avevano camminato fino ad allora. E a quel punto è tempo di non dare più spazio al passato. È tempo di capire. Di non perdersi in vicoli senza sbocco. Di non confondersi, perché è quella la cosa giusta da fare. Amare. Amare il sapore giusto. Quello di un bacio, non di una lacrima. Una storia d'amore, durata quel poco che basta per "volare" per staccarsi dalla quotidianità e abbandonarsi a quell'impulso che mischia il folle e il razionale insieme, di cui tutti parlano e solo pochi conoscono veramente.
13,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.