Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Luca Bolognini

The art of privacy. Metaphors on (non-) compliance in the data-driven era

di Luca Bolognini

Libro: Copertina morbida

editore: Rubbettino

anno edizione: 2022

Che cosa c'entrano Tiziano e Leonardo Da Vinci con la privacy e la (non) conformità alle regole nell'era degli algoritmi? E le vedute di Canaletto e Guardi con una due diligence o le stanze di Pietro Longhi con lo smart working? Che relazione intercorre fra un artista di corte del '500 e un Data Protection Officer del XXI secolo? Può un pittore non essere umano ma solo artificiale, e una natura morta essere fatta - anziché di fiori, selvaggina o bottiglie - di hardware, software e documenti obsoleti? Un'opera elettronica è mera arte o può nascondere, e perfino costituire in sé e per sé, validi titoli giuridici? La copia - di un quadro come di un modello legale - è sempre un falso e un indesiderabile illecito? In questa avvincente esplorazione, che va dall'arte più antica alla crypto art dei giorni nostri, l'autore - avvocato dei dati e collezionista - ci accompagna attraverso un cammino metaforico straordinario e fuori dal comune, mettendo assieme il senso del bello e la sensatezza degli adempimenti, la compliance e la creatività, l'estetica dell'innovazione e delle sanzioni. A distanza di 75 anni dall'Arte del Diritto di Carnelutti, "L'arte della privacy" è un libro unico che promette già di diventare un piccolo classico della letteratura giuridica futura; un saggio in grado di liberare dalle gabbie della specializzazione, con le chiavi dell'immaginazione, gli studiosi e i consulenti legali così come i manager aziendali, ma anche di incuriosire e sfidare i cultori di nuove tendenze artistiche digitali.
19,00

L'arte della privacy. Metafore sulla (non) conformità alle regole nell'era data-driven

di Luca Bolognini

Libro: Copertina morbida

editore: Rubbettino

anno edizione: 2021

pagine: 152

Che cosa c'entrano Tiziano e Leonardo Da Vinci con la privacy e la (non) conformità alle regole nell'era degli algoritmi? E le vedute di Canaletto e Guardi con una due diligence o le stanze di Pietro Longhi con lo smart working? Che relazione intercorre fra un artista di corte del '500 e un Data Protection Officer del XXI secolo? Può un pittore non essere umano ma solo artificiale, e una natura morta essere fatta - anziché di fiori, selvaggina o bottiglie - di hardware, software e documenti obsoleti? Un'opera elettronica è mera arte o può nascondere, e perfino costituire in sé e per sé, validi titoli giuridici? La copia - di un quadro come di un modello legale - è sempre un falso e un indesiderabile illecito? In questa esplorazione, che va dall'arte più antica alla crypto art dei giorni nostri, l'autore - avvocato dei dati e collezionista - ci accompagna attraverso un cammino metaforico straordinario e fuori dal comune, mettendo assieme il senso del bello e la sensatezza degli adempimenti, la compliance e la creatività, l'estetica dell'innovazione e delle sanzioni. A distanza di 75 anni dall'Arte del Diritto di Carnelutti, L'Arte della Privacy è un un saggio in grado di liberare dalle gabbie della specializzazione, con le chiavi dell'immaginazione, gli studiosi e i consulenti legali così come i manager aziendali, ma anche di incuriosire e sfidare i cultori di nuove tendenze artistiche digitali.
19,00

A.I. Artificial Insanity. Reflections on the resilience of human intelligence

di Luca Bolognini

Libro: Copertina morbida

editore: Rubbettino

anno edizione: 2019

pagine: 92

12,00

Follia artificiale. Riflessioni per la resistenza dell'intelligenza umana

di Luca Bolognini

Libro: Copertina morbida

editore: Rubbettino

anno edizione: 2018

pagine: 97

"Vengono qui affrontati, con semplicità e originalità, i grandi temi giuridici ed etici posti dall'intelligenza artificiale, dal tracciamento continuo di tutto e tutti nell'universo digitale, dalla robotizzazione e dalla tecnologizzazione dei rapporti umani. Le 9 riflessioni di questo libro, insieme leggero e profondo, orientano con chiarezza nel presente e nel futuro: spaziano dall'analisi delle profilazioni comportamentali e aggressive per scopi di marketing o propaganda, fino agli scenari estremi di guerra elettronica e automatizzata; dalla libertà di espressione alla sostituzione robotica dei lavoratori ma anche, e forse soprattutto, dei datori di lavoro che si trasformano in app; dalle relazioni deboli dei social network alla monetizzazione dei dati, fino alla fusione tra dimensione materiale e immateriale con l'internet delle cose. Nuovi diritti e nuove libertà, nuove minacce e nuove opportunità nell'era del 'subconscio digitale'." (dall'introduzione di Luciano Violante). Prefazione di Pietro Paganini.
12,00

Codice privacy: tutte le novità  del D.lgs. 101/2018

di Enrico Pelino, Luca Bolognini

Libro: Copertina morbida

editore: Giuffrè

anno edizione: 2018

pagine: 186

L'opera rappresenta una prima lettura delle novità introdotte dal d.lgs. 101/2018 che ha adeguato la normativa nazionale (cd. Codice privacy) al mutato quadro della disciplina europea in materia di protezione dei dati personali. In appendice la tabella di raffronto tra il nuovo e il vecchio testo normativo del d.lgs. 196/2003 consente di riassumere e catalogare l'insieme delle modifiche introdotte. Sono trattati in particolare: Categorie particolari di dati personali; Controlli, accertamenti e sanzioni amministrative; Nuovi delitti introdotti dal d.lgs. 101/2018; Regole nazionali e deontologiche per i trattamenti nel rapporto di lavoro; Trattamenti di dati per rilevante interesse pubblico; Validità del consenso del minore nei servizi della società dell'informazione.
22,00

Il regolamento privacy europeo. Commentario alla nuova disciplina sulla protezione dei dati personali

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2016

pagine: 770

l volume è un commentario completo al Regolamento (UE) 2016/679, già in vigore ma applicabile dal 25 maggio 2018. Si rivolge non solo all'avvocato e al magistrato ma anche al giurista d'impresa, al manager, al ricercatore, ai soggetti istituzionali interessati dalla normativa. L'opera, pensata per una lettura a più livelli, dunque non solo quale strumento per "addetti ai lavori", esplora tutte le novità della disciplina, come i principi di responsabilizzazione (accountability) e di data protection-by-design, il diritto alla portabilità dei dati personali, la figura del subresponsabile, quella del data protection officer, la valutazione d'impatto privacy (DPIA), l'obbligo generale di notificazione e comunicazione di violazioni dei dati, l'articolato quadro sanzionatorio, senza per questo rinunciare ad analizzare le basi concettuali della materia (informativa, consenso, condizioni di liceità, ruoli, diritti) rimodulate dal legislatore europeo. Il libro affronta tematiche di interesse concreto per il pratico, quali l'ambito applicativo materiale e territoriale del Regolamento, il trasferimento dei dati extra UE/SEE, la legge nazionale applicabile di parte speciale, i mezzi di tutela amministrativi e giurisdizionali, il danno risarcibile. Molte le tematiche vicine al mondo delle imprese, come le certificazioni, le norme vincolanti (BCR), i codici di condotta. L'opera è arricchita da riflessioni su questioni d'avanguardia o comunque di interesse attuale: rapporti fra privacy e sorveglianza di massa, profilazione, Internet delle Cose, Big Data, 3D privacy e data protecy, cloud computing, social network, riutilizzo dei dati, libertà di espressione e di informazione.
75,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.