Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Luca D'Alessandro

Il sistema. Potere, politica affari: storia segreta della magistratura italiana

di Alessandro Sallusti, Luca Palamara

Libro: Copertina rigida

editore: RIZZOLI

anno edizione: 2021

pagine: 288

Ottobre 2020: per la prima volta nella storia della magistratura un ex membro del Csm viene radiato dall'ordine giudiziario. Chi è Luca Palamara? Una carriera brillante avviata con la presidenza dell'Associazione nazionale magistrati a trentanove anni. A quarantacinque viene eletto nel Consiglio superiore della magistratura e, alla guida della corrente di centro, Unità per la Costituzione, contribuisce a determinare le decisioni dell'organo di autogoverno dei giudici. A fine maggio 2019, accusato di rapporti indebiti con imprenditori e politici e di aver lavorato illecitamente per orientare incarichi e nomine, diventa l'emblema del malcostume giudiziario. Incalzato dalle domande di Alessandro Sallusti, in questo libro Palamara racconta cosa sia il "Sistema" che ha pesantemente influenzato la politica italiana. "Tutti quelli - colleghi magistrati, importanti leader politici e uomini delle istituzioni molti dei quali tuttora al loro posto - che hanno partecipato con me a tessere questa tela erano pienamente consapevoli di ciò che stava accadendo." Il "Sistema" è il potere della magistratura, che non può essere scalfito: tutti coloro che ci hanno provato vengono abbattuti a colpi di sentenze, o magari attraverso un abile cecchino che, alla vigilia di una nomina, fa uscire notizie o intercettazioni sulla vita privata o i legami pericolosi di un magistrato. È quello che succede anche a Palamara: nel momento del suo massimo trionfo (l'elezione dei suoi candidati alle due più alte cariche della Corte di Cassazione), comincia la sua caduta. "Io non voglio portarmi segreti nella tomba, lo devo ai tanti magistrati che con queste storie nulla c'entrano."
19,00

Narrare la storia. Con Fascicolo. Per la Scuola media

di Alessandro Grittini, Luca Franceschini

Libro

editore: Itaca (Castel Bolognese)

anno edizione: 2019

pagine: 552

L'ultimo anno di questo tuo percorso scolastico coincide con l'emergere in te di domande e interrogativi sulla vita e sull'uomo sempre più urgenti e profonde. Sentirai crescere dentro di te l'esigenza di aprirti alla realtà, avvertirai la responsabilità di sentirti parte della comunità degli uomini e di dare il tuo contributo al bene di chi hai intorno e di tutta la società. Nell'esperienza di quest'anno, attraverso lo studio delle varie discipline e con l'aiuto dei tuoi insegnanti, potrai comprendere come il lavoro scolastico non sia estraneo a tutto questo. E tra queste discipline la storia occupa un ruolo fondamentale. I comportamenti, le azioni, i tentativi degli uomini del passato, anche quando sono accompagnati da errori a volte tragici, se studiati con questo interesse, possono esserti di aiuto nella crescita della consapevolezza di chi sei, di che cosa ci fai al mondo e di come puoi dare un tuo contributo alla costruzione del bene comune. Partendo dagli ultimi decenni dell'Ottocento, giungeremo ai tempi del nostro passato più prossimo. Sono due intensi secoli segnati da grandi progressi ma anche da tragedie senza precedenti in tutta la storia. In che cosa sta, in fondo, l'aiuto più grande che la storia studiata insieme in questi tre anni può fornirci? Sta nel capire di più chi siamo e nel diventare consapevoli che la costruzione del futuro è un impegno che riguarda tutti noi, di cui tutti siamo chiamati ad essere responsabili. La pace, il benessere e la dignità dell'uomo non sono mai obiettivi raggiunti e garantiti una volta per tutte, ma richiedono sempre l'impegno dell'intelligenza e della libertà di ciascuno, grande o piccolo che sia.
26,90

Narrare la storia. Con Fascicolo. Per la Scuola media

di Alessandro Grittini, Luca Franceschini

Libro

editore: Itaca (Castel Bolognese)

anno edizione: 2019

pagine: 486

Continuando il cammino iniziato l'anno scorso, quest'anno allargherai il tuo sguardo all'Europa e al mondo nell'età moderna. Attraverso le grandi stagioni del pensiero dell'uomo europeo, i suoi viaggi, le esplorazioni, i commerci, le conquiste, arriverai alla scoperta e alla conoscenza del mondo intero, incontrerai altri popoli e paesi, anche molto diversi da noi. Avendo raggiunto prima di altri continenti un livello molto alto di sviluppo in ogni campo, da quello scientifico all'ambito delle scienze umane, l'Europa è diventata dal Rinascimento in poi il centro del mondo. Purtroppo del potere che derivava da tale centralità spesso ha fatto poi anche cattivo uso, come nel caso del colonialismo. È però innegabile che l'attuale straordinario sviluppo che conosciamo è in notevole misura un'eredità europea. Lo conferma il fatto che le tre lingue di maggior uso internazionale del nostro tempo - l'inglese, il francese e lo spagnolo - sono tutte lingue europee. Nei secoli di storia umana che studierai quest'anno molte cose ti sembreranno più complesse; quindi più difficili e faticose da capire e da ricordare. Non devi però avere paura, perché la posta in gioco è grande. La dimensione dell'incontro con l'altro è una delle acquisizioni più importanti dello studio della storia. Anche quando questo incontro inizialmente può suscitare diffidenze e ostilità, incontrando chi è diverso da noi apprendiamo cose nuove e soprattutto approfondiamo la conoscenza di noi stessi. Accettando la sfida di conoscere un mondo sempre più complesso come quello che si va costruendo nell'età moderna, arriviamo a prendere sempre più coscienza di come si può stare nella realtà in modo creativo, libero e responsabile. Continua quindi, con fiducia ed entusiasmo, il tuo percorso di conoscenza e di scoperta. Sono in gioco la tua vita e la tua libertà.
24,90

Narrare la storia. Con Fascicolo. Per la Scuola media

di Alessandro Grittini, Luca Franceschini

Libro

editore: Itaca (Castel Bolognese)

anno edizione: 2019

pagine: 464

Un progetto innovativo per l'insegnamento della storia nella scuola secondaria di primo grado Inizi con questo volume un viaggio affascinante che in tre anni ti porterà dagli ultimi secoli dell'Impero Romano fino al nostro passato più recente. Se non si sa da dove si viene, non si capisce nemmeno dove si è, e quindi dove si può andare. Perciò lo studio della storia sarà per te una grande occasione per crescere, per vivere e per lavorare in modo più consapevole e per fare la tua parte nella grande avventura dell'umanità. L'Italia è un magnifico libro a colori fatto di paesaggi e di antichi documenti. Quando lo sfogli ti imbatti in città, castelli, piazze, monasteri, palazzi, chiese, musei che mettono davanti ai tuoi occhi un patrimonio inestimabile. L'arte, ma anche i modi di vivere e di lavorare, l'artigianato, la cultura e le sapienze tecniche, i cibi e i vini, i paesaggi, la varietà di linguaggi... tutto ti fa capire che il nostro è un Paese per molti versi unico, al centro della millenaria storia della regione euro-mediterranea, crocevia fondamentale della storia dell'uomo. La bellezza dell'Italia è frutto non solo di tante bellezze naturali, ma anche del lavoro, del sacrificio, della creatività e della genialità di uomini e di generazioni, del fecondo incontro - a volte anche drammatico - tra popoli molto diversi, ciascuno dei quali ha dato un contributo di cui restano tracce ovunque. In questo primo anno di corso sei chiamato a prendere coscienza delle nostre antiche radici, a imparare a riconoscere le tracce del passato che ti circondano, a capirne l'importanza. Diventerai così una persona sempre più capace di valorizzare tutto ciò che di buono c'è in te e intorno a te e, insieme, di contribuire alla costruzione del bene comune.
24,90

Ama. Deponi le armi e apri il cuore alla tua vera vita

di Luca D'Alessandro

Libro: Copertina morbida

editore: Vallardi A.

anno edizione: 2021

pagine: 272

Questo libro è un viaggio. In un mondo sempre più caotico e conflittuale, Luca d'Alessandro ci accompagna a portare spazio e chiarezza nella nostra vita per far fiorire quello che conta veramente. Questo libro è un invito. Lottiamo, ci difendiamo, siamo perennemente in battaglia per ottenere ciò ci manca. Ciò che crediamo ci manchi. Ma è proprio il conflitto a impedirci di amare e di ricevere amore. È arrivato il momento di deporre le armi. Respira. AMA perché non c'è tempo per altro se non per Amare. Non essere buono, non essere gentile, non essere retto, non essere puro, non essere amabile, non essere una buona persona, butta via ogni etichetta inutile, ognuna di queste è stata creata solo da chi non sapeva farsi amare dall'Amore. Semplicemente, AMA.  AMA non è un imperativo, perché amare non è un verbo ma un luogo interiore. AMA è il centro di questo luogo. 
16,90

La principessa delle sabbie. Dragonero

di Luca Enoch, Alessandro Bignamini

Libro: Copertina rigida

editore: Sergio Bonelli

anno edizione: 2020

pagine: 144

Una giovane principessa dei Regni Meridionali viene destinata in sposa a un rampollo della Satrapia di Baijadan allo scopo di siglare un patto commerciale e politico. Ma qualcuno vuole boicottare l'accordo: la ragazza viene perciò rapita da un crudele stregone e trascinata verso una misteriosa destinazione nel cuore del Vhâcondàr. Per salvare la fanciulla ed evitare una tragica guerra, Ian Aranill deve affrontare le insidie del deserto, dove vivono le mostruose piovre delle sabbie. Al suo fianco, la guardia del corpo della principessa, che nasconde, però, un segreto... Un'avventura di Dragonero fra le roventi dune del "Paese Vuoto".
22,00

Scienza delle finanze

Libro

editore: UTET UNIVERSITA

anno edizione: 2019

pagine: 404

Il presente manuale di Scienza delle Finanze vuole fornire alla comunità accademica uno strumento quanto più possibile completo e al tempo stesso agile. Da una parte esso copre una gamma ampia di contenuti, che ingloba i temi classici ma anche quelli relativamente più «di frontiera»; dall'altra dà la possibilità di ritagliare dei percorsi didattici che non presuppongono l'utilizzo di tutto il materiale. Il manuale è pensato per essere utilizzabile tanto nei corsi di laurea triennali dei Dipartimenti di Scienze Politiche e Giurisprudenza quanto in quelli di Economia. Per tener conto della diversa preparazione di base che inevitabilmente gli studenti avranno nei vari casi, abbiamo confinato l'uso dell'analisi matematica alle appendici e ai box, mentre nel testo abbiamo privilegiato l'uso standard dei grafici cartesiani e dell'algebra elementare. Il volume ha un'impronta deliberatamente «italiana» negli esempi utilizzati e nelle trattazioni istituzionali, e approfondisce anche i vincoli e le opportunità sulle decisioni di finanza pubblica italiana derivanti dall'Unione Europea, così che lo studente possa ancorare lo studio di argomenti alle volte un po' astratti alla realtà in cui vive quotidianamente.
31,00

I cento di Torino 2021

Libro: Copertina morbida

editore: EDT

anno edizione: 2020

pagine: 160

Torna in libreria la più amata guida ai ristoranti e alle piole sotto la Mole con una nuova suddivisione in cinque categorie per ogni occasione. I Cento 2021 - Cento ristoranti, piole, street food, trattorie e bistrot per mangiare bene a Torino.
10,90

Diavoli custodi

di Erri De Luca, Alessandro Mendini

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2017

pagine: 89

Un libro che affianca a 36 racconti di Erri De Luca altrettanti disegni (in bianco e nero e a colori) dell'artista Alessandro Mendini. Un duetto che rimanda a una nostra tradizione forte - basti pensare al connubio fra Rodari e Munari - e che qui comincia sempre con un'illustrazione, da cui poi il racconto prende liberamente l'abbrivio. "Quello che scrivo," dice De Luca, "dipende dal riflesso di uno che è preso alla sprovvista." E a stupire, a spiazzare sono quei disegni che fanno spalancare gli occhi come uno strappo nel cielo, fanno sentire nudi "come quei due nel primo giardino, dopo l'assaggio scippato dall'albero della conoscenza", perché "la suggestione è una manifestazione della verità". Erri De Luca e Alessandro Mendini iniziano quasi per gioco - ispirandosi ai disegni di un bambino caro a entrambi - e poi via via stabiliscono fra loro un dialogo di forme e parole serrato e ricco di senso, tracciano sulla pagina le proprie paure, le tentazioni, le fiere ostinazioni, e tutto un vivace campionario di "mostruosità terrestri". Compongono dunque un libro di eroismi quotidiani che scandaglia, attraverso percorsi tutt'altro che logici e prevedibili, il nostro più profondo sentire: facendoci avvertire il fiato dei mostri dietro le nostre spalle e al contempo consegnandoci le chiavi del serraglio dentro cui tenerli a bada.
14,00

Applicazioni ed esercizi di modellistica numerica per problemi differenziali

Libro: Copertina morbida

editore: Springer Verlag

anno edizione: 2005

pagine: 395

25,95

Ti proteggo io. Una storia d'amore è contro la mafia

di Alessandro Lucà

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Iod

anno edizione: 2020

pagine: 162

Stefano, scrittore emergente arrivato inaspettatamente al grande successo, ama narrare solo di storie che gli capitano realmente. Quella che però lo attende è una storia di amicizia amore e mafia che lo coinvolgerà oltre ogni previsione. Questo libro di Alessandro Lucà "Ti Proteggo io. Una storia d'amore è contro la mafia" è dedicato a tutti i testimoni di giustizia ed a chi dice "no alla mafia" tutti i giorni. Dedicato a chi crede sempre nell'Amore e nell'Amicizia. Perché "... una storia d'amore non può che essere contro la mafia. Perché la mafia si ciba di odio. Così come anche l'amicizia è contro la mafia. Perché la mafia si ciba di rivalità. Cosi come il rispetto. Perché la mafia si ciba di sottomissione."
13,00

Il tramonto della città. La metropoli globale tra nuovi modelli produttivi e crisi della cittadinanza

Libro: Copertina morbida

editore: DeriveApprodi

anno edizione: 2019

pagine: 166

Di fronte alla crisi dello Stato-nazione assistiamo a un nuovo «protagonismo» delle metropoli. La città diventa metropoli globale non solo quando supera il milione di abitanti, ma quando gli interessi economici prevalgono sul controllo politico; quando nuovi «soggetti urbani» subentrano ai cittadini; quando nasce il dualismo tra centro e periferie e la lotta al «degrado» viene utilizzata per favorire le speculazioni; quando la storia della città diventa brand per le agenzie del turismo globale; quando la «valorizzazione» delle vecchie borgate aumenta il costo della vita e fa impazzire il mercato immobiliare. Ma la metropoli si scopre viva nelle pratiche di resistenza urbana, nell'innovazione sociale «dal basso», persino nei conflitti, spesso ignorati in periferia ma duramente repressi nella vetrina del centro storico. In transizione verso una forma-ibrida che modifica il concetto di cittadinanza, la metropoli oggi è senza voce. Non più fabbrica, non più macchina, non solo supermarket, spesso lunapark: il libro ne tratteggia gli elementi essenziali dal punto di vista socio-economico e culturale, illuminando il percorso che porta alla progressiva abolizione della città pubblica.
17,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento