Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Luca Trevisan

Antonio Caregaro Negrin. Eclettismo e architettura a Vicenza

di Luca Trevisan

Libro: Copertina morbida

editore: Cierre Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 120

L'architetto e paesaggista Antonio Caregaro Negrin (1821-1898) fu figura eccezionale dell'eclettismo vicentino. Nel vicendevole alternarsi nel corso dei secoli di architetture ispirate ai valori della classicità (imperanti nella città del Palladio) ad edifici di più schietto sapore gotico, egli fu coraggiosamente tra i primi a proporre un modello architettonico nuovo, in grado di fuoriuscire dai canoni della tradizione e di dialogare con prototipi di svariata ispirazione, dimostrandosi non di rado incline ad accogliere paradigmi di un gusto vagamente quattrocentesco. Nell'occasione del secondo centenario della nascita, il presente volume intende celebrare il grande architetto (che fu attivo a Vicenza e in numerosissime delle sue appendici territoriali) attraverso un saggio che ne inquadri tanto le vicende umane e professionali entro le più ampie coordinate del contesto storico dell'epoca, quanto le opere fondamentali: delle quali - opportunamente valorizzate da un ricco corredo di immagini a colori - si propone una aggiornata lettura formale.
16,00

Il respiro del bosco. Le montagne della città di Vicenza sull'Altopiano dei Sette Comuni

di Luca Trevisan

Libro: Copertina morbida

editore: Cierre Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 220

Attraverso l'esame di documentazione inedita e carte processuali, questo libro ricostruisce un autentico intrigo. Nel XIII secolo la città di Vicenza possedeva la cosiddetta "zona alta" dell'Altopiano dei Sette Comuni: un'impervia catena montuosa soprastante la Valsugana che diverrà oggetto di acerbi scontri tra veneti e imperiali dopo l'annessione dell'Altopiano alla Repubblica di Venezia (1405). Nelle montagne di Vicenza i pascoli erano affittati a privati conduttori, mentre nei boschi era concesso agli abitanti dell'altopiano dei Sette Comuni di approvvigionarsi di legna per uso personale. Queste regole vennero sempre rispettate? Cosa accadde quando la città, alla fine del XVI secolo, iniziò a incoraggiare una politica di sfruttamento commerciale dei boschi? Perché i Sette Comuni arrivarono a far produrre un falso privilegio attraverso il quale attribuirsi la proprietà delle montagne di Vicenza? Questo libro reinterpreta e riscrive un capitolo di storia delicatissimo relativo ai rapporti tra la città di Vicenza e la Reggenza dei Sette Comuni. Sullo sfondo del panorama istituzionale veneziano ed entro le più ampie coordinate del contesto internazionale, microstoria e macrostoria si intrecciano, fino ad illustrare, in ultima analisi, in che modo si giunse all'annessione ai Sette Comuni delle montagne di Vicenza.
14,00

L'alta via degli altipiani. Itinerario storico-escursionistico sull'Altopiano dei Sette Comuni in terra di confine

di Luca Trevisan

Libro: Copertina morbida

editore: Cierre Edizioni

anno edizione: 2018

pagine: 216

L'Alta Via degli Altipiani n. 11 è un percorso concatenato di sentieri Cai e Sat che attraversa in cresta le più alte cime settentrionali dell'Altopiano dei Sette Comuni. Il trekking, suddiviso in quattro itinerari (un itinerario al giorno), si articola in un territorio di natura carsica attraverso percorsi impegnativi ma mai difficili, e costituisce un'esperienza altamente remunerativa soprattutto per le splendide vedute e i panorami mozzafiato che regala (il Gruppo di Brenta, l'Adamello, la catena del Lagorai, la Marmolada, le Pale di San Martino, la laguna di Venezia). Esso si svolge interamente in terra di confine (oggi di regione, tra Veneto e Trentino, un tempo di Stato: tra Italia e Austria, tra Repubblica di Venezia e Impero asburgico ecc.), dove contestazioni, rappresaglie e guerre sono stati eventi tutt'altro che sporadici. Camminare oggi su questi sentieri consente di entrare in contatto con la natura, assaporare l'incanto di un luogo meraviglioso e respirare la storia di queste montagne. Il volume offre dunque una visione completa di questo percorso, evidenziandone i principali aspetti: naturalistico, paesaggistico, geologico e storico.
11,90

Sette punto otto. Aprile 2015: la mia avventura in Nepal dal trekking al campo base dell'Everest al terremoto di Kathmandu

di Luca Trevisan

Libro: Copertina morbida

editore: Cierre Edizioni

anno edizione: 2015

pagine: 120

Nell'aprile 2015 una spedizione italiana di alpinisti si reca in Nepal per scalare il Lhotse (8516 m), la quarta montagna della terra. Fanno parte della spedizione quattro scalatori e alcuni trekker diretti al Campo Base dell'Everest. Tra questi, Luca Trevisan di Vicenza, l'autore del libro. La spedizione, capeggiata dal forte alpinista Mario Vielmo, viene improvvisamente interrotta dal disastroso terremoto di magnitudo 7,8 che il 25 aprile sconvolge il Nepal. Il libro ripercorre le vicende di quei giorni, raccontate dal punto di vista di chi le ha vissute in prima persona: a partire dalle esperienze tra le seducenti meraviglie di Kathmandu e della catena himalayana, fino alla tragedia del sisma che ha ferito il paese e colpito il suo popolo.
11,50

Vittorio Lombardi. Mecenate illuminato e tesoriere della conquista italiana del K2

di Luca Trevisan, Andrea Savio

Libro: Copertina morbida

editore: Cierre Edizioni

anno edizione: 2014

pagine: 88

Facoltoso industriale e mecenate illuminato, sensibile all'arte e al bello e amante della montagna al punto da ricoprire ruoli di rilievo in seno al Cai, Vittorio Lombardi si espose personalmente sul piano economico in qualità di tesoriere della spedizione sul K2 del 1954 per permettere che la missione, messa a rischio da alcune disavventure, potesse aver luogo. E fu sempre lui, transitando un giorno davanti alla villa Cordellina di Montecchio Maggiore e vedendo la fabbrica in uno stato di quasi completo abbandono, ad innamorarsi di quella "regina spodestata e sola, come una bella donna ferita sul bordo della via" e a decidere in quel preciso istante di adoperarsi per acquistarla, restaurarla e donarle una destinazione d'uso futura. In altre parole, fu lui a salvarla. In questo libro si racconta la sua storia e se ne evoca la memoria.
14,00

Le ville di Andrea Palladio

di Luca Trevisan

Libro: Copertina rigida

editore: Sassi

anno edizione: 2012

pagine: 224

Attraverso un apparato iconografico di notevole impatto visivo, realizzato appositamente per il volume, l'autore Luca Trevisan ripercorre le tappe evolutive del pensiero teorico e pratico dell'architetto vicentino, che più di ogni altro ha influenzato la storia e l'evoluzione dell'architettura occidentale. Grazie ad un serrato confronto con i disegni contenuti nei Quattro Libri dell'Architettura (Venezia, 1570), l'autore mette in luce le correlazioni tra gli edifìci effettivamente realizzati e i progetti teorici, tra le nozioni derivate dall'architettura classica e gli studi sull'opera di Vitruvio e la loro declinazione in chiave moderna e rinascimentale. Un'impaginazione dal design moderno, simile ad un volume di architettura contemporanea piuttosto che ad un libro dal contenuto storico, mostra l'opera palladiana nella sua essenziale razionalità e limpidezza. Il corredo fotografico, che esalta la purezza costruttiva degli edifici, è sempre accompagnato da utili disegni tratti dai Quattro Libri. Prefazione di Lionello Puppi.
45,00
15,00

Il tempio di San Lorenzo a Vicenza

di Luca Trevisan

Libro: Copertina rigida

editore: Zoppelli e Lizzi

anno edizione: 2011

pagine: 256

40,00

Antonio Pizzocaro. Architetto vicentino 1605-1680

di Luca Trevisan

Libro: Libro in brossura

editore: Osiride

anno edizione: 2010

pagine: 472

30,00
12,00

Palladio. The villas

di Luca Trevisan, Lionello Puppi

Libro: Copertina rigida

editore: Sassi

anno edizione: 2008

pagine: 224

45,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.