Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Magdalena Tulli

Sogni e pietre

di Magdalena Tulli

Libro: Copertina morbida

editore: Voland

anno edizione: 2010

pagine: 128

La storia di una città che è Varsavia ma potrebbe essere qualsiasi altra. La nascita, lo sviluppo e la morte di un luogo come metafora sia dell'esistenza del singolo individuo che della società e delle sue utopie. Come una pianta, la città nasce da un seme e si sviluppa poco a poco seguendo un piano ideale, subendo continue trasformazioni e mettendo a nudo assurdità e paradossi, finché quella che doveva essere una macchina perfetta a un certo punto si inceppa.
13,00

Difetto

di Magdalena Tulli

Libro: Copertina morbida

editore: Atmosphere Libri

anno edizione: 2012

pagine: 137

In una città senza nome, una folla anonima si muove in una piazza uguale a tante altre, arredata da spazi genericamente chiamati caffè, farmacia, panetteria, scuola, uffici distrettuali, albergo, studio fotografico, liceo, cinema. La folla sembra quasi una compagnia della commedia dell'arte; personaggi descritti sommariamente con i tratti del loro stato sociale: il notaio, tutto preso dal suo studio e dai suoi interessi; la moglie del notaio annoiata e nevrotica; la domestica che sogna un grande amore e una promozione sociale; il poliziotto demotivato con una squallida vita familiare; lo studente insoddisfatto e frustato. Insomma tutto piuttosto borghese e convenzionale. Un giorno, non si sa da dove, arriva un tram che scarica nella piazza un folto gruppo di profughi scampati a non si sa quale guerra o evento catastrofico, suscitando l'immediata diffidenza degli abitanti del luogo. La loro ostilità, dapprima contenuta, si fa sempre più esplicita, finché i nuovi arrivati vengono espulsi e confinati in una cantina, in barba alle loro condizioni disperate. Alla fine della giornata si scopre che sono scomparsi. Nonostante i molteplici riferimenti a eventi storici che è possibile rinvenirvi - potrebbero essere gli ebrei nella Seconda guerra mondiale o gli sciiti e i sunniti in Iraq, i serbi, i croati e i musulmani nella ex Jugoslavia, gli arabi "contro" gli africani in Sudan o altri - "Difetto" è una parabola universale, inquietante e attualissima.
14,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.