Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Marcello Vitale

Nessuno mi può giudicare. Non solo '68: storia d'amore a Torino tra una studentessa contestatrice e un magistrato del Sud

di Marcello Vitale

Libro

editore: Ensemble

anno edizione: 2021

pagine: 320

Marcello Vitale porta il suo sguardo nella Torino contestataria della sua giovinezza, e inventa - da gemme e radici di realtà - una trafelata ma pur felice vicenda amorosa (e insieme disfida antropologico-culturale, duello psico-sociologico, schermaglia erotica, anche) con una indimenticabile figura di ragazza, di giovane donna libera e coraggiosa, implacata e implacabile contro le ipocrisie e le sopraffazioni della Società e dei suoi Leviatani (o più modesti gendarmi, parassiti, lacchè).
18,00

L'UOMO CHE BALLAVA IL TANGO

di MARCELLO VITALE

Film

produzione: IMPRIMATUR EDITORE

anno edizione: 2019

15,00

L'uomo che ballava il tango

di Marcello Vitale

Libro: Copertina morbida

editore: Corsiero Editore

anno edizione: 2019

pagine: 158

"L'uomo che ballava il tango" è un romanzo scritto da un magistrato, con l'occhio e l'orecchio di chi conosce benissimo i segreti, gli instabili equilibri e le gelosie che si annidano in un Palazzo di Giustizia. "Si volete sapere la verità sulla scomparsa del cancellieri del Tribunale Eugenio Trifogli, dovete indagari a fondo sulle donne del suo ambienti di lavoro. In fede." Una lettera anonima, un collage di ritagli di lettere di giornale lungo due sole righe che arriva a scompaginare la vita metodica e abitudinaria di Aurelio Rasselli, Procuratore Capo della Repubblica di Rompiano. Da qui prende il via l'indagine per riaprire un caso che sembrava ormai archiviato con il verdetto di allontanamento volontario del cancelliere Eugenio Trifogli, tombeur de femmes, grande amante del lusso e dei balli latini. Inizia così per Aurelio Rasselli un giro vorticoso tra amori clandestini, gelosie che serpeggiano nei corridoi degli uffici giudiziari, donne votate ad amori impossibili, imprevedibili ménages à trois, fino all'incredibile conclusione. Nel libro rievocante il processo penale e i suoi risvolti (si fa riferimento, al di là del caso Trifogli, anche a quello liberamente ispirato a una storia vera di mafia), giudici e avvocati, imputati e testi, vivono come catapultati sul proscenio di un gigantesco e umanissimo teatro.
15,00

Poesie minime

di Marcello Vitale

Libro: Copertina morbida

editore: Sinestesie

anno edizione: 2018

pagine: 104

"Di Marcello Vitale si conosce già la scrittura narrativa, impetuosa e vivace. Ma, a differenza della prosa, la poesia richiede energia concentrata, essenziale e verticale, talora compressa per poter essere poi espressa nella fulminea intellegibilità e godibilità dell'immagine. È forse questo il tratto "minimo" che Vitale vuole segnalare al lettore. Ma ben presto si disvela la malcelata effettiva considerazione della propria funzione di produttore di parole per la vita. E l'aspirazione, lungi da ogni minimalismo, è "massima"."
10,00

I guardiani dell'ombra

di Marcello Vitale

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2015

pagine: 200

Uwa era, in principio, una terra magnifica e prosperosa. Dopo anni di conflitti fra elfi e umani, una pace definitiva sembrava essersi instaurata fra le due razze, confinate di comune accordo in due territori separati e indipendenti. L'ascesa di Jahat, sovrano degli umani, minaccia ora tale equilibrio. Nathan, orfano e rifugiato in una comunità di ribelli umani, si imbatte per caso nel gruppo di ambasciatori elfici capitanati da Lya che, in cerca di alleanze, si sono recati nel suo villaggio. Il ragazzo è privo di un braccio a causa di una malformazione congenita, e la sua diversità, unita a una serie di problemi esistenziali, lo porta a chiudersi in sé stesso. La sue uniche valvole di sfogo sono Dale, l'amico d'infanzia nel quale da sempre ha riposto fiducia, e la magia, abilità innata e segreta del quale non conosce né l'origine né le effettive potenzialità. Il giorno del suo ventesimo compleanno un indizio gli perviene dal passato. Egli decide di partire per apprendere di più ma non sa di essere immischiato in un'intricata rete di complotti e pericolose strategie. Un altro mago si rivela. Una trama oscura e tenebrosa si nasconde nel passato della propria famiglia, ed egli è la chiave di tutto.
13,50

Revolution

di Marcello Vitale

Libro: Copertina morbida

editore: Koinè Nuove Edizioni

anno edizione: 2014

pagine: 224

Nel '68, a Torino, una storia di amore tra una studentessa operaista e un magistrato venuto dal profondo Sud, militanti per formazione socio-culturale su barricate ideologiche diverse ma uniti dalla passione per la poesia. La storia affronta le profonde lacerazioni fra Nord e Meridione d'Italia, lo sfruttamento dei lavoratori, l'emigrazione, la condizione di subalternità delle donne, il dilagante potere criminale sull'intero territorio delle organizzazioni 'ndranghetiste con relative diramazioni politiche. E ancora, dall'interno del Sistema, la serrata critica all'apparato giudiziario e alla mentalità non di rado retriva dei suoi operatori. "Marcello Vitale ci racconta, con nostalgica ironia, il tempo in cui tutti i giovani sognavano di cambiare il mondo. Persino i magistrati". (Giancarlo De Cataldo)
14,00

Serpe che Maria col piede schiaccia

di Marcello Vitale

Libro

editore: Campanotto

anno edizione: 2009

pagine: 160

12,00

La donna della panchina

di Marcello Vitale

Libro: Copertina morbida

editore: Koinè Nuove Edizioni

anno edizione: 2016

pagine: 180

15,00

Canti sciolti e ballate per i morti di 'ndrina e di mafia

di Marcello Vitale

Libro: Copertina morbida

editore: Pellegrini

anno edizione: 2000

pagine: 88

9,30

Dal fondo dell'Aleph

di Vitale Marcello

Libro

editore: Rubbettino

anno edizione: 1993

pagine: 152

10,33

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.