Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Marco Bussagli

Capire e usare i colori

di Marco Bussagli

Libro

editore: Demetra

anno edizione: 2019

pagine: 256

Per riuscire a riprodurre un tono di colore è importante saperlo scomporre: la neve ha decine di sfumature di bianco, che vanno dalla componente gialla a quella azzurra, e il mare passa dal verde al violetto, al grigio e al blu... Il manuale insegna a leggere i colori e a trovare la composizione delle tante sfumature presenti in natura per poterle riprodurre esattamente. Il colorimetro è una griglia facile da usare, che permette di dosare i colori per ottenere esattamente il tono voluto e di coglierne a fondo tutte le sfumature e quindi anche la bellezza.
24,90

Bruegel

di Marco Bussagli

Libro: Copertina rigida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2019

pagine: 128

Pieter Bruegel il Vecchio (1526 circa - 1569) è il capostipite di una vasta famiglia di pittori, e uno dei massimi protagonisti del rinnovamento della pittura fiamminga del Cinquecento. La sua creatività si innesta sulle bizzarrie di Bosch, ma nelle sue brulicanti scene di vita contadina si respira una partecipazione nuova alla vita del suo tempo, ai problemi, alle gioie, alle follie anche di anni difficili, vissuti tra guerre, carestie e conflitti religiosi.
14,00

Corso di disegno

di Marco Bussagli

Libro

editore: Demetra

anno edizione: 2019

pagine: 96

Tutto quello che serve per avvicinarsi alla meravigliosa arte del disegno e imparare a vedere la realtà con occhi nuovi. La scatola contiene un kit composto da 3 matite colorate, 1 gomma pane, 1 carboncino, 1 sanguigna, 3 matite (HB, 2H, 2B) e un manuale completo che spiega le tecniche tradizionali (matita, sanguigna, carboncino, pastello e matite colorate), le leggi della visione, i pieni e i vuoti, le linee dritte e le linee curve, la prospettiva, il chiaroscuro, le ombre e le luci, i riflessi e l'impaginazione del foglio. Con tanti esempi pratici per realizzare passo passo ritratti, nature morte e paesaggi.
22,00

Disney e l'arte

di Marco Bussagli

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2018

pagine: 48

La presente pubblicazione è dedicata a Disney e l'arte. In sommario: Un nome per sognare; L'ambiente familiare e gli esordi; Topolino e la sua banda; I capolavori: da Biancaneve a Fantasia; Disney l'americano: i racconti dello zio Tom; I grandi film: da Cenerentola a Pocahontas; Disney, fra arte e anatomia; Fra effetti speciali ed elettronica: la Pixar; I parchi di divertimento. Una pubblicazione agile, ricca di belle riproduzioni a colori, completa di un utile quadro cronologico e di una ricca bibliografia.
4,90

Bosch

di Marco Bussagli

Libro: Libro in brossura

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2017

pagine: 52

Il pittore Jeroen Anthoniszoon van Aken, meglio noto come Hieronymus Bosch, non è solo uno dei più grandi maestri della pittura fiamminga, anzi universale: è soprattutto un enigma rimasto insoluto nei secoli. Dalle sue opere superstiti, tecnicamente di avanguardia fra la fine del Quattrocento e l'inizio del Cinquecento, si irradia un messaggio, un insegnamento, un'affermazione di cui si è perduta la chiave. Le sue opere affascinano tuttora, ma restano avvolte nel mistero.
4,90

Piero della Francesca

di Marco Bussagli

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2017

pagine: 52

Nella presente pubblicazione si ripercorre per intero la vicenda artistica del toscano Piero della Francesca (1415/1420-1492), ricostruendo la sua ricerca su luce, forma e proporzione. Piero si forma a Firenze alle scuole di Domenico Veneziano, del Beato Angelico e dell'Alberti. Al suo primo periodo appartengono il Battesimo di Cristo e il Polittico della Misericordia. Successivamente giungono i capolavori del ciclo di Arezzo e le opere eseguite ad Urbino, alla corte dei Montefeltro.
4,90

Bosch

di Marco Bussagli

Libro: Copertina rigida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2016

pagine: 304

Il Medioevo in Europa finisce in una giornata di agosto del 1516 nella piazza del mercato di 's-Hertogenbosch, quando Hieronymus Bosch, forse nel suo atelier sulla piazza, dove ha lavorato a tutti i suoi dipinti, si spegne. A circa trent'anni è fra i maggiorenti del paese, membro di un'importante confraternita religiosa. E la fama delle sue composizioni varca i confini del suo paese. In realtà abbiamo pochissimi documenti sulla sua vita, così che la visionarietà dei suoi dipinti ha provocato una fioritura di teorie su sue appartenenze a sette segrete o confessioni non ortodosse, su presunti problemi di salute mentale o assunzione di droghe. Qualche certezza sulla datazione delle opere è arrivata dalle recenti analisi dendrocronologiche delle tavole. Questo libro è per chi ama le bizzarre composizioni di Bosch, brulicanti di esseri fantastici, simbologie complesse, dettagli minuti da analizzare centimetro per centimetro. Opere che vengono attentamente spiegate e analizzate alla luce degli studi più aggiornati. È un'occasione per vedere nei dettagli il "Trittico del carro di fieno, Il Giardino delle delizie, La nave dei folli, La morte di un avaro," L'estrazione della pietra della follia e tutti i capolavori capaci di appassionare noi oggi esattamente come allora Filippo II di Spagna e poi una grande scrittrice del Novecento come Margherite Yourcenar.
75,00

I denti di Michelangelo

di Marco Bussagli

Libro: Copertina morbida

editore: MEDUSA EDIZIONI

anno edizione: 2014

pagine: 175

Il libro affronta un argomento che non solo non è mai stato indagato, ma neppure considerato nella pur sterminata storiografia di Michelangelo. In alcune figure rappresentate dal genio toscano ricorre un'anomalia curiosa: il quinto incisivo. Ogni uomo dotato di una chiostra dentaria normale ha due incisivi a metà dell'arcata superiore. L'esistenza di questo tema non deve essere dimostrata perché è certo che il grande artista abbia rappresentato molti personaggi caratterizzati da quest'anomalia, che ai suoi tempi, del resto, era ben nota. Sebbene risulti evidente in alcune opere michelangiolesche, al "trentatreesimo" dente nessuno studioso ha mai fatto caso prima d'ora, eppure si tratta di opere notissime: dalla "Sibilla Delfica" al "Giona" della Sistina, sino alla "Furia" degli Uffizi, alle figure demoniache del Giudizio Universale e all'aguzzino che alza la croce nella Crocefissione di san Paolo nella Cappella Paolina. Questo vuol dire che Michelangelo, con chiara coerenza simbolica, ha usato quest'anomalia anatomica per alcuni decenni attribuendole un preciso significato, che questo libro ora porta alla luce. Il quinto incisivo connota le figure che appartengono al mondo prima della rivelazione di Cristo, ma allude anche alla violenza, alla bestialità, nonché alla natura lussuriosa.
19,00

Italian art. Painting, sculpture, architecture from the origins to the present day

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2018

pagine: 432

È universalmente riconosciuto che il patrimonio artistico italiano è fra i più ricchi, forse il più ricco del mondo. E non si tratta solo di monumenti, palazzi, chiese, musei, dipinti e sculture conservati ancora sul suolo italiano, ma anche di numerosissime opere d'arte che si possono ammirare nei musei di tutto il mondo. Fin dall'epoca medievale l'arte italiana ha sviluppato stili e linguaggi che per secoli hanno rappresentato un costante punto di riferimento anche per gli artisti stranieri. Questo libro, illustrato con oltre ottocento opere, tutte commentate e accompagnate dalle biografie e dai ritratti di oltre duecento grandi maestri, offre la possibilità anche al lettore meno esperto di seguire un incomparabile percorso culturale, che dà ragione non solo della cronologia ma anche della ''geografia'' artistica italiana. Ogni capolavoro è commentato con attenzione agli aspetti più diversi: il contesto storico-geografico, la committenza, l'influenza di altre culture, il significato dell'opera, le scoperte dopo i restauri. Completa l'opera una serie di tavole sinottiche che mettono a confronto, di secolo in secolo, le principali opere d'arte e gli avvenimenti storici italiani e stranieri; inoltre un glossario e un ricchissimo indice dei nomi, dei luoghi e delle opere.
25,00

L'arte italiana. Pittura, scultura, architettura dalle origini a oggi

Libro: Libro in brossura

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2018

pagine: 432

È universalmente riconosciuto che il patrimonio artistico italiano è fra i più ricchi, forse il più ricco del mondo. E non si tratta solo di monumenti, palazzi, chiese, musei, dipinti e sculture conservati ancora sul suolo italiano, ma anche di numerosissime opere d'arte che si possono ammirare nei musei di tutto il mondo. Fin dall'epoca medievale l'arte italiana ha sviluppato stili e linguaggi che per secoli hanno rappresentato un costante punto di riferimento anche per gli artisti stranieri. Questo libro, illustrato con oltre ottocento opere, tutte commentate e accompagnate dalle biografie e dai ritratti di oltre duecento grandi maestri, offre la possibilità anche al lettore meno esperto di seguire un incomparabile percorso culturale, che dà ragione non solo della cronologia ma anche della ''geografia'' artistica italiana. Ogni capolavoro è commentato con attenzione agli aspetti più diversi: il contesto storico-geografico, la committenza, l'influenza di altre culture, il significato dell'opera, le scoperte dopo i restauri. Completa l'opera una serie di tavole sinottiche che mettono a confronto, di secolo in secolo, le principali opere d'arte e gli avvenimenti storici italiani e stranieri; inoltre un glossario e un ricchissimo indice dei nomi, dei luoghi e delle opere.
25,00

Bosch

di Marco Bussagli

Libro

editore: Giunti Editore

anno edizione: 1998

pagine: 66

Il pittore Jeroen Anthoniszoon van Aken, meglio noto come Hieronymus Bosch, non è solo uno dei più grandi maestri della pittura fiamminga, anzi universale: è soprattutto un enigma rimasto insoluto nei secoli. Dalle sue opere superstiti, tecnicamente di avanguardia fra la fine del Quattrocento e l'inizio del Cinquecento, si irradia un messaggio, un insegnamento, un'affermazione di cui si è perduta la chiave. Le sue opere affascinano tuttora, ma restano avvolte nel mistero.
4,90

Orkney

di Marco Bussagli

Libro: Copertina morbida

editore: A & B

anno edizione: 2019

pagine: 193

Tre lustri dopo la Seconda Guerra Mondiale, John Rocker, patron della grande compagnia petrolifera americana Standard Oil cerca nuovi giacimenti di petrolio. L'interesse si appunta sulle isole Orcadi. Frank Chapman, brillante ingegnere minerario, viene incaricato di acquistare l'isoletta di Lamb Holm che pare il luogo migliore per collocare le trivelle. Chapman si reca sul luogo, ma si accorge che l'unico punto adatto è occupato dall'Italian Chapel, la chiesetta del "Campo 60" costruita come omaggio all'Italia dai prigionieri italiani (i P.O.W.) impiegati nella costruzione delle Churchill Barriers. Chapman conosce il giovane cameriere Emanuel che con i suoi racconti gli fa vivere quegli anni. Chapman comprende l'importanza di quel monumento e si adopera perché il progetto sia mutato in una piattaforma marina. Arriva nelle Orcadi John Rocker che tenta di acquistare l'isola. In una riunione concitata Chapman capisce che Emanuel è il figlio di uno dei prigionieri e che quella chiesa è anche un monumento all'amore.
18,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.