Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Marco Neirotti

Ti ammazzerò stasera

di Marco Neirotti

Libro: Copertina morbida

editore: Golem Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 148

Un centro di provincia cresciuto rapidamente, non più paese e non ancora città, confuso tra un'identità di antichi valori che si sfaldano e una nuova identità ricalcata sul modello proposto con insistenza dai media. Qui sono state accolte e integrate nel tempo emigrazioni diverse, ma l'arrivo di profughi sistemati in un'ex caserma fa divampare con violenza l'inquietudine, la paura, il bisogno di nemici che rispecchiano il clima che stiamo vivendo oggi. Dopo il lancio di molotov nella struttura, la tensione irrompe in tutti gli ambienti. Nell'arco di una giornata i pochi militari della stazione dei Carabinieri devono fronteggiare segnali di razzismo violento, l'irrequietezza dei rifugiati, il progetto d'omicidio messo a punto da un esaltato e due suoi gregari, la cecità di genitori, l'ira opposta di gente pacifica che si oppone al nuovo clima. Vittime designate di due azioni sono gli stranieri nell'ex caserma e un ex detenuto per omicidio che, scontata la pena, vive in una baracca fuori paese con un branco di cani randagi ed è l'unico a schierarsi dalla parte della legge. La mattina si annuncia un'azione violenta. I carabinieri cercano di arginare un disastro in cui più d'uno diventa pronto ad ammazzare. Chi, prima che la giornata finisca, riuscirà nell'intento?
14,00

Invito alla lettura di Fulvio Tomizza

di Marco Neirotti

Libro

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2016

pagine: 184

Uno studio sulla figura e sulle opere dello scrittore regionalista istriano-triestino del quale si ricordano: "Materada" (1960), "La miglior vita" (1977), L'amicizia (1980), L'ereditiera veneziana (1989).
9,50

Stazione di sosta. Cronaca di un cancro

di Marco Neirotti

Libro: Copertina morbida

editore: Interlinea

anno edizione: 2016

pagine: 172

Nuova edizione con una nota di don Luigi Ciotti. La cronaca autobiografica di un cancro scritta da un grande cronista. Un carcinoma del cavo orale appena diagnosticato, l'abitudine di avere sempre un taccuino in tasca: è nato così questo testo, un viaggio della mente più che un resoconto oggettivo nel quale sono stati lasciati integri linguaggio ed emozioni, senza modificare o ricreare nulla con il senno di poi, fabbrica di eroismi e compiacimenti. Non sono le pagine trionfanti di chi ce l'ha fatta bensì la cronaca viva di chi ha dovuto affrontare la malattia confrontandosi con essa, con la sofferenza, la fede, il senso della possibile morte e poi con la letteratura, l'arte, la musica che si fanno specchi o vite cui aggrapparsi per non lasciar fuggire la propria.
12,00

Stazione di sosta. Cronaca di un cancro

di Marco Neirotti

Libro: Copertina morbida

editore: Interlinea

anno edizione: 2015

pagine: 145

La cronaca autobiografica di un cancro scritta da un cronista. Un carcinoma del cavo orale appena diagnosticato, l'abitudine di avere sempre un taccuino in tasca: è nato così questo testo, un viaggio della mente più che un resoconto oggettivo nel quale sono stati lasciati integri linguaggio ed emozioni, senza modificare o ricreare nulla con il senno di poi, fabbrica di eroismi e compiacimenti. Non sono le pagine trionfanti di chi ce l'ha fatta bensì la cronaca viva di chi ha dovuto affrontare la malattia confrontandosi con essa, con la sofferenza, la fede, il senso della possibile morte e poi con la letteratura, l'arte, la musica che si fanno specchi o vite cui aggrapparsi per non lasciar fuggire la propria. Con una nota di Don Luigi Ciotti.
12,00

In fuga con Frida

di Marco Neirotti

Libro

editore: Marsilio

anno edizione: 2001

pagine: 192

13,43

Assassini di carta

di Marco Neirotti

Libro

editore: Marsilio

anno edizione: 1987

pagine: 180

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.