Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Mario Botta

Tracce di una scuola. Accademia di architettura a Mendrisio 1996-2021

di Mario Botta

Libro: Copertina morbida

editore: ELECTA

anno edizione: 2021

pagine: 424

Il volume raccoglie alcune "tracce" del percorso di fondazione e di crescita dell'Accademia di Mendrisio, una scuola nata nel 1996 come facoltà dell'Università della Svizzera italiana, su progetto dell'architetto Mario Botta. L'autore racconta la propria visione dell'architettura intesa come impegno generazionale di fronte alle trasformazioni ambientali. La formazione dell'architetto è strutturata in tre fasce di competenze: storia e cultura, scienza e tecnica e progettazione, al fine di raggiungere una triplice ecologia che sia allo stesso tempo ambientale, urbana e umana. La proposta didattica prevede il coinvolgimento di discipline apparentemente lontane dai problemi dell'architettura e dove storici, filosofi e scienziati, accanto ad architetti e urbanisti, si interrogano sulle condizioni dell'essere, oggi, uomini sulla Terra. Soprattutto nel delineare il profilo ideale dell'architetto "targato Mendrisio" si manifesta la spinta e l'intelligenza progettuale di questa istituzione, che in soli venticinque anni da "nuova" si è fatta già prestigiosa. Fin dall'inizio sono state coinvolte le maggiori personalità del panorama internazionale, solo per citarne alcuni: Carlo Bertelli, Francesco Dal Co, Sergio Albeverio, Aurelio Muttoni, Peter Zumthor, Bruno Monguzzi e Gabriele Basilico. Botta ripercorre e approfondisce le ragioni e i felici esiti delle centinaia di collaborazioni con architetti, artisti, fotografi e intellettuali (tra cui Rafael Moneo, Tadao Ando, Mimmo Paladino, Oliviero Toscani) che in oltre vent'anni di attività hanno contribuito a rendere l'Accademia uno dei punti di riferimento sulla scena internazionale.
35,00

Fra materia e memoria

di Mario Botta

Libro

editore: Accademia University Press

anno edizione: 2020

pagine: 48

I disegni che Mario Botta espone nelle sale storiche della Biblioteca "Arturo Graf" dell'Università di Torino non sono disegni di progetto o tavole di studio destinate a concorsi. Sono invece disegni per molti versi singolari, per taglio, tecnica e linguaggio, che riassumono in un bianco e nero espressionistico e con semplice immediatezza il carattere di alcune significative opere dell'architetto. Qui è l'impiego della matita grassa a condurre il gioco e lo fa pure nei fogli che ospitano altre e non di meno architettoniche forme: sono i vasi che configurano tipi, ovvero tipologie di vasi che discendono direttamente dalla concezione che Botta ha dell'architettura, una concezione che comporta una ricerca tipologica costante.
9,00

Abitare. Conversazioni e scritti di architettura

di Mario Botta

Libro: Copertina morbida

editore: Marinotti

anno edizione: 2017

pagine: 183

Dieci capitoli e un'appendice con due architetture temporanee: una tenda itinerante e il modello in legno del San Carlino. Il presente libro è stato un modo per ripercorrere, e a volte rivedere con occhi diversi, una serie di scritti e riflessioni composti in cinquant'anni di professione. La scelta forzatamente limitata è ricaduta sui temi più cari all'autore: dallo spazio dell'abitare a quello del sacro, dall'importanza e la bellezza della città europea alle contraddizioni registrate nel recente sviluppo edilizio. Non potevano inoltre mancare alcune considerazioni sul suo impegno come fondatore dell'Accademia di architettura e del Teatro dell'architettura di Mendrisio. ma anche un lungo capitolo con il quale ha voluto saldare il debito di riconoscenza verso i Maestri (Le Corbusier, Carlo Scarpa e Louis I. Kahn) che lo hanno accompagnato e lo hanno condotto a sviluppare il suo personale linguaggio. Sono riflessioni scritte in maniera semplice e lineare, che rispecchiano il suo modo di fare architettura. Un modo che predilige forme chiare e facilmente riconoscibili, che possono combinarsi per dare vita a opere ogni volta diverse tra loro, ma inconfondibili del suo stile. Lo stesso accade in queste brevi o lunghe testimonianze che traducono in parole un percorso altrimenti disegnato e che, proprio come i suoi progetti, sono state oggetto di un continuo processo di riflessione.
22,00

Dove nascono le onde

di Mario Botta

Libro: Copertina rigida

editore: DE FERRARI

anno edizione: 2015

15,00

La scuola, l'architettura, la città

di Mario Botta

Libro

editore: Aion

anno edizione: 2011

22,00

San Carlino a Lugano

di Mario Botta

Libro

editore: Ogni Uomo è Tutti Gli Uomini

anno edizione: 2010

pagine: 40

12,00

Tomaino. Il cavaliere inesistente

di Mario Botta, Cinzia Compalati

Libro: Copertina rigida

editore: Gli Ori

anno edizione: 2012

pagine: 96

25,00

Modelli di architettura

di Mario Botta

Libro

editore: Alinea

anno edizione: 2006

pagine: 82

13,00

Quasi un diario. Frammenti intorno all'architettura

di Mario Botta

Libro

editore: Le Lettere

anno edizione: 2003

pagine: 288

14,50

La cantina di Suvereto

di Mario Botta

Libro: Copertina morbida

editore: LA QUADRA

anno edizione: 2003

pagine: 62

8,00

In lui era la vita. Lectio sul Vangelo di Giovanni

di Mario Giovanni Botta

Libro: Copertina morbida

editore: Editrice Domenicana Italiana

anno edizione: 2010

pagine: 256

Questo commento al Vangelo di Giovanni sembra muoversi su quattro registri, che ne mostrano al tempo stesso i pregi edi limiti, assunti peraltro con piena consapevolezza. Il primo registro è quello contemplativo: esso risponde alla domanda"che cosa dice il testo in sé"? L'Autore insegue nel testo il continuo ritorno dei verbi del "vedere", sfidando il lettore a guardare l'invisibile che viene a rivelarsi e nascondersi nei segni della storia. Agli occhi della fede si apre così nella corposità del testo e del racconto la profondità del Vangelo spirituale...
20,00

Solo Dio padre di tutti. Pregare con San Paolo (Un). Vol. 2

di Mario Giovanni Botta

Libro

editore: Editrice Domenicana Italiana

anno edizione: 2009

pagine: 288

Questo secondo volume su San Paolo offre meditazioni sulla Seconda Lettera ai Corinzi, la Prima e la Seconda Lettera ai Tessalonicesi, quelle agli Efesini, ai Galati, ai Colossesi, oltre che sulle Lettere pastorali, le due a Timoteo e quella a Tito. Anche qui, come per il precedente, per ogni Lectio, nel dividere le varie lettere in brani, si tiene conto, per quel che é stato possibile, della distinzione che ne fa il Lezionario della Liturgia domenicale nei tre anni A, B, C (come indicato di volta in volta).
20,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento