Libri di Martin Popoff

Pink Floyd. Tutti gli album

di Martin Popoff

Libro: Copertina rigida

editore: Il Castello

anno edizione: 2020

pagine: 240

Con oltre duecentocinquanta milioni di dischi venduti, i Pink Floyd appartengono ai giganti del rock. Questa elegante rivisitazione dei 15 album da studio della band offre una raccolta di notizie, opinioni, aneddoti, così come di fotografie, che ritraggono la band durante concerti o momenti fuori dal palco, e di rari oggetti da collezione. Giornalisti rock e musicisti analizzano i 15 album in studio di una band che ha infranto tutti gli schemi.
29,00

Mercyful Fate. Il patto immortale

di Martin Popoff

Libro: Copertina morbida

editore: TSUNAMI

anno edizione: 2020

pagine: 300

L'amore della scena heavy metal per i Mercyful Fate e per King Diamond è radicato, sanguigno, immortale. È difficile non farsi sedurre da quella miscela letale di musica, testi esoterici e inquietanti ed estetica degna di un film horror - elementi che avrebbero influenzato moltissimi gruppi venuti dopo di loro. Ogni fan che si rispetti conosce bene i primi due album, ma in questo libro Popoff sviscera l'intera storia della band e del suo carismatico cantante, senza tralasciare tutti gli altri dischi concepiti dal 1993 sino al 1999, quando il gruppo è tornato a celarsi nei fiammeggianti meandri dell'Inferno che lo aveva partorito. Se Melissa e Don't Break the Oath sono considerati due capisaldi del metal, pure In the Shadows, Time, Into the Unknown, Dead Again e 9 sono esempi altrettanto nobili della stessa implacabile etica che King Diamond applica a tutto ciò che fa: duro lavoro, prestazioni incredibili e standard di produzione elevati. Accorrete, dunque! Venite a leggere il primo libro che celebra finalmente la storia del diabolico fenomeno danese, una band che ha saputo stregare artisti del calibro di Metallica e Slayer, oltre che decine di migliaia di fan in tutto il mondo.
20,00

Fear of the dark. Gli Iron Maiden negli anni Novanta

di Martin Popoff

Libro: Copertina morbida

editore: TSUNAMI

anno edizione: 2020

pagine: 238

Gli anni Novanta non sono stati un periodo fortunato per il metal: bistrattato, ridicolizzato e trascurato dal grande pubblico in favore di altri generi come il grunge o il cosiddetto "alternative rock", l'hard'n'heavy ha dovuto stringere i denti mentre i suoi gruppi portabandiera cercavano di rimanere sulla breccia nonostante le lodi della critica e le vendite si fossero fatte più scarse. È in questo periodo che gli Iron Maiden hanno vissuto i loro momenti più duri. Dall'abbandono del chitarrista Adrian Smith, avvenuto proprio all'inizio del decennio, a quello del cantante Bruce Dickinson tre anni più tardi, che ha portato all'ingresso in formazione di Blaze Bailey e al discusso album "The X Factor" - il più cupo e atipico nella carriera del gruppo. Anni non prolifici per la vergine di ferro, che si è ritrovata a pubblicare più raccolte di successi (tra antologie e dischi dal vivo) che album in studio; ma invece di gran spolvero creativo per Dickinson, che ha dato vita a un percorso solista costellato di ottimi e memorabili lavori, prima di rientrare in forze alla sua vecchia band nel 1999. In "Fear of the dark" Martin Popoff analizza e racconta ognuno di questi dischi con il suo consueto stile senza peli sulla lingua, corredando il tutto con aneddoti e dichiarazioni di prima mano, accompagnandoci in un salto nel buio alla riscoperta di una parte della storia degli Iron Maiden ingiustamente poco considerata e su cui non si era ancora scritto abbastanza.
22,00

Megadeth. So far, So good... gli anni d'oro

di Martin Popoff

Libro: Copertina morbida

editore: TSUNAMI

anno edizione: 2019

pagine: 191

I Megadeth non necessitano di troppe presentazioni. Nati nel 1984 per mano del carismatico, talentuoso e soprattutto irascibile Dave Mustaine all'indomani del suo brusco allontanamento dai Metallica, rappresentano uno dei gruppi di punta non solo dell'ondata thrash, ma di tutto il metal in generale. In questo volume Martin Popoff ripercorre gli anni d'oro della band dagli esordi sino alla fine di quella che è stata la sua incarnazione più duratura, analizzando nel dettaglio assolute pietre miliari del genere come Killing Is My Business... And Business Is Good!, Peace Sells... But Who's Buying?, So Far, So Good... So What!, il capolavoro immortale Rust In Peace, il campione di incassi Countdown To Extinction, Youthanasia e Cryptic Writings, condendo il tutto con aneddoti di prima mano, informazioni e curiosità di ogni tipo. Dave Mustaine aveva giurato di rivalersi sui Metallica formando una band che fosse più veloce e più tosta di loro. Se ci sia o meno riuscito sta a chi ascolta deciderlo, ma di certo con i Megadeth ha concretizzato una propria visione del metal assolutamente tecnica, innovativa, d'impatto e memorabile, entrando a tutti gli effetti nella leggenda.
19,00

Led Zeppelin. Tutti gli album, tutte le canzoni

di Martin Popoff

Libro: Copertina morbida

editore: Il Castello

anno edizione: 2019

pagine: 253

Comunemente definita heavy, la musica dei Led Zeppelin era in realtà un complesso amalgama di blues, rock, folk e country. Martin Popoff analizza ognuna delle 81 tracce incise in studio dalla banda, esaminando anche il contesto storico e le circostanze che hanno portato alla loro creazione, oltre ai processi di registrazione. I saggi che introducono ogni album sono accompagnati dall'indicazione di studi, date di uscita e collaboratori coinvolti. Illustrato con fotografie di performance rare e di numerosi dietro le quinte, il libro è uno sguardo al quartetto che ha creato un modello a cui hanno ampiamente attinto tutte le rock band successive.
23,00

Queen. Tutti gli album

di Martin Popoff

Libro: Copertina morbida

editore: Il Castello

anno edizione: 2019

pagine: 224

Con oltre 300 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, i Queen sono indubbiamente una delle più grandi band della storia del rock. Questo volume presenta uno sguardo su ciascuno degli album realizzati in studio dai Queen attraverso conversazioni di gruppo divertenti e approfondite, moderate dall'autore Martin Popoff. Il risultato è una raccolta di informazioni, aneddoti e opinioni raccontati da musicisti e addetti ai lavori, attraverso i quali si andranno a esplorare temi che spaziano dalle origini del gruppo come band di British blues, alla loro capacità di controllare e manipolare generi musicali diversi, e alla sterminata collezione di singoli intrecciati in modo ormai indelebile nel tessuto connettivo della cultura popolare. Viene inoltre analizzato il ruolo indispensabile di ciascuno dei quattro membri della band - il carismatico frontman Freddie Mercury, l'innovativo chitarrista Brian May, e l'impareggiabile sezione ritmica composta dal bassista John Deacon e dal batterista Roger Taylor. Corredato da illustrazioni che ritraggono epiche esibizioni live, momenti di vita del gruppo e rari oggetti da collezione, "Queen tutti gli album" costituisce un degno tributo ai sovrani incontrastati del rock.
23,00

Iron Maiden. Tutti gli album

di Martin Popoff

Libro: Copertina morbida

editore: Il Castello

anno edizione: 2019

pagine: 255

Con oltre 100 milioni di dischi venduti, gli Iron Maiden sono indiscutibilmente una delle più grandi band della storia dell'heavy metal. Questo volume presenta uno sguardo approfondito e affascinante su ciascuno degli album realizzati in studio dagli Iron Maiden nel corso di quattro decadi, attraverso conversazioni di gruppo con giornalisti rock e musicisti moderate dall'autore Martin Popoff. Il risultato è una raccolta di informazioni, aneddoti e opinioni che vanno a esplorare temi che spaziano dagli esordi della band come avanguardia della New Wave of British Heavy Metal, all'uscita di dischi storici come The Number of the Beast e Powerslave, il contributo offerto dai tre diversi frontman nel corso degli anni, il ruolo del fondatore Steve Harris, le inconfondibili immagini di copertina con "Eddie" protagonista, e molto di più. Corredato da illustrazioni che ritraggono epiche esibizioni live, momenti di vita del gruppo e rari oggetti da collezione, "Iron Maiden tutti gli album" costituisce un tributo a questi autentici alfieri del metal.
23,00

Black Sabbath: Sabotage! I Black Sabbath negli anni Settanta

di Martin Popoff

Libro: Copertina morbida

editore: TSUNAMI

anno edizione: 2019

pagine: 303

"Black Sabbath: Sabotage!" semplicemente l'analisi più approfondita che sia mai stata realizzata dei primi otto album dei padrini dell'heavy metal. Black Sabbath, Paranoid, Master of Reality, Vol 4, Sabbath Bloody Sabbath, Sabotage, Never Say Die! e Technical Ecstasy vengono sviscerati uno dopo l'altro, canzone dopo canzone, mentre Geezer, Bill, Tony e Ozzy ne illustrano i segreti, i testi, i motivi per cui quei brani sono ancora così importanti anche dopo decenni. Ma questo libro racconta anche sia le origini dei Black Sabbath che la storia dei loro primi dieci anni di attività, e quindi non mancano digressioni e dettagli sui problemi che la band ha dovuto affrontare (che fossero di natura economica, con i loro manager, oppure con alcol e stupefacenti vari) e nemmeno aneddoti riguardanti la vita in tour, le copertine, le registrazioni dei dischi... insomma, tutto ciò che serve per catapultarci come si deve nel cuore di quell'epoca e di quegli album, per ascoltarli di nuovo come se fosse la prima volta.
22,00

Revelations. Gli Iron Maiden dalle origini a Seventh son

di Martin Popoff

Libro: Copertina morbida

editore: TSUNAMI

anno edizione: 2019

pagine: 256

Gli Iron Maiden sono il più grande gruppo metal di sempre. Anche chi è completamente a digiuno di musica hard'n'heavy ha sentito parlare di loro, in un modo o nell'altro. Forse non li ha mai ascoltati, ma di sicuro ha presente la mascotte Eddie che appare sulle copertine di ogni loro album. Sin dagli esordi, la band capitanata dal caparbio bassista Steve Harris si è imposta sulle scene grazie alla qualità musicale, show dal vivo al fulmicotone e una notevole attenzione per i testi e l'estetica. I loro album degli anni Ottanta hanno contribuito a plasmare e tenere vivo un genere diventando tutti dei classici, nessuno escluso. In Revelations, Martin Popoff ce li racconta nel suo stile inconfondibile, soffermandosi su ogni brano e raccontando segreti e retroscena di musiche, testi, registrazioni, artwork e concerti. Iron Maiden, Killers, The Number of the Beast, Piece of Mind, Powerslave, Live After Death, Somewhere in Time e Seventh Son of a Seventh Son sono sviscerati nel dettaglio, in uno sguardo che è al tempo stesso un'analisi e una celebrazione dell'epoca d'oro di questo gruppo capace ancora oggi di infuocare ogni palcoscenico.
22,00

Metallica

di Martin Popoff

Libro: Copertina morbida

editore: Il Castello

anno edizione: 2018

pagine: 208

In questo libro, il giornalista ed esperto di Heavy Metal Martin Popoff passa in rassegna l'intera storia del gruppo metal che ha totalizzato il maggior numero di dischi venduti di tutti i tempi. Il racconto di Popoff è intessuto di interviste ai membri del gruppo, e spazia dagli anni formativi della band a L.A. alla tragica morte del bassista Cliff Burton, dai tanti dischi di platino ai tour dei Metallica in giro per il mondo. A fare da contraltare, oltre 300 tra immagini e profili di album messi a punto da esperti scrittori di cose musicali colleghi dell'autore. Le immagini delle esibizioni dal vivo e le foto clandestine scattale dietro le quinte sono affiancate da una sorprendente selezione di memorabilia: poster e magliette di concerti, copertine, pass per il backstage, matrici di biglietti e molto altro. Il risultato è un tributo totalmente aggiornato e visivamente sorprendente ai Metallica, forse il gruppo heavy metal più osannato della storia del Rock.
23,00

The Clash. Tutti gli album. Tutte la canzoni

di Martin Popoff

Libro: Copertina morbida

editore: Il Castello

anno edizione: 2018

pagine: 231

Gruppo fondato nel 1976 alla ribalta dell'insurrezione del punk rock londinese, I Clash sopravvivranno a tutti i loro compagni, producendo alcuni tra gli album più influenti della storia del rock 'n' roll. L'autore, Martin Popoff, analizza ciascuna delle novantuno tracce registrate in studio dai Clash, esaminando le circostanze che hanno portato alla loro creazione, i metodi di registrazione, il contesto storico e altro ancora. Inoltre, i saggi introduttivi stabiliscono il quadro per i sei album in studio della band (tra cui il doppio LP London Calling e il triplo Sandinista!) e presentano box che descrivono in dettaglio studi, date di uscita, il personale e molto altro. Arricchito con rare fotografie di esibizioni e dietro le quinte, insieme a immagini di copertine di 45 giri e poster di concerti, questo volume è un degno tributo al quartetto la cui solida presa di posizione politica e la cui rivoluzionaria amalgama di punk, rockabilly, raggae e hip-hop gli ha fatto guadagnare il titolo di "The Only Band That Matters."
23,00

Whitesnake. Il viaggio del serpente bianco

di Martin Popoff

Libro: Copertina morbida

editore: TSUNAMI

anno edizione: 2016

pagine: 255

La storia dei Whitesnake parte da lontano, dalle esperienze del cantante e leader David Coverdale in seno ai Deep Purple, che lo rendono una vera rockstar pronta a mettersi in gioco con un gruppo tutto suo. Dalle origini britanniche all'insegna del blues-rock sino alla svolta americana che li ha visti ottenere un successo stellare (il loro album omonimo del 1987 è diventato otto volte disco di platino nei soli Stati Uniti), dal calo di popolarità nel periodo del "grunge" al ritorno sulle scene in grande stile, dai licenziamenti alle reunion e attraverso i vari cambi di immagine e di sonorità, la carriera di questi mostri sacri dell'hard rock è emozionante e imprevedibile come un giro sulle montagne russe - e Martin Popoff riesce a dipingerne un quadro tanto realistico quanto coinvolgente.
20,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.