Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Martino Menghi

Io, Seneca

di Martino Menghi

Libro: Copertina morbida

editore: La Vita Felice

anno edizione: 2019

pagine: 333

Un romanzo o un saggio? Io, Seneca di Martino Menghi si pone a metà strada tra l'essere un diario, un saggio, una biografia, un romanzo. Lucio Anneo Seneca si racconta in prima persona a partire dall'11 d.C., quand'era un giovane studente a Cordova, la sua città natale, fino ai giorni che precedono il suo suicidio, avvenuto per ordine di Nerone nel 65 d.C. Una ricostruzione precisa e attenta della vita travagliata di uno dei protagonisti più interessanti della prima età imperiale, che ha saputo coniugare la propria ricerca filosofica con le più grandi responsabilità politiche, restituendoci la rappresentazione di un impero multinazionale, oltre che dei drammi e degli orrori della Corte giulio-claudia.
18,00
7,50
7,50
9,00
7,50

Batte il mio cuore. Greci e romani ci svelano i segreti dell'amore

di Martino Menghi

Libro: Copertina rigida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2015

pagine: 192

Per gli antichi, come per noi, la passione amorosa è una delle più intense esperienze della vita: è fonte di gioia e di appagamento, ma anche di dolore e sofferenza. Sentimenti, passioni, afflizioni, emozioni del mondo greco-romano non cessano di esercitare il loro irresistibile fascino: i versi dei poeti, le riflessioni dei filosofi e le teorie dei medici sulla patologia e la fisiologia dell'amore hanno per noi un valore assolutamente paradigmatico. Perciò uomini e donne di oggi trovano nell'ars amatoria di greci e romani e nei personaggi della letteratura un modello immune dal trascorrere del tempo: la passione di Calipso per Odisseo e l'attesa di Penelope, la sofferenza di Achille per la schiava Briseide e l'amore per Patroclo, l'abbandono della regina cartaginese Didone da parte di Enea, il dramma della gelosia immortalato nei versi di Saffo, Catullo, Orazio, la condanna dell'eccesso erotico nelle Satire di Giovenale. I filosofi mettono al centro del loro discorso le declinazioni dell'affettività amorosa: Platone trasforma l'eros da passione tirannica in veicolo di conoscenza del bene, Lucrezio vede nell'amore una mera illusione ed esorta a coltivare l'amicizia, Seneca mette in guardia contro i devastanti effetti della passione ed esalta l'amore razionale. Su questa scia la medicina elabora un paradigma di comportamento che fa della continenza sessuale il vero antidoto alla sofferenza, preparando così il terreno alla predicazione del cristianesimo.
14,00

Galeno e il galenismo. Scienza e idee della salute

di Giorgio Cosmacini, Martino Menghi

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2015

pagine: 176

Claudio Galeno (129-201 ca. d.C.), il medico filosofo nel cui sterminato sapere è depositata gran parte della tradizione medica, è in questo libro il soggetto protagonista di una biografia intellettuale che dall'età di Marco Aurelio giunge fino alle soglie dell'età moderna e per certi aspetti anche oltre. Nella prima parte, Martino Menghi ha seguito la formazione di Galeno, tra filosofia e medicina, e la sua concezione di medico come garante della salute fisica e morale dell'umanità. Nell'illustrare il discorso terapeutico di Galeno sul corpo e sull'anima del soggetto sono state chiamate in causa le proposte delle dottrine filosofiche ellenistiche che il suo sapere anatomo-fisiologico andava ad integrare, correggere o modificare in senso prescrittivo e autoritario. Nella seconda, Giorgio Cosmacini delinea i tratti del "galenismo", l'ideologia medico-filosofica di lunghissima durata che dagli iatrosofisti bizantini, attraverso le mediazioni ed elaborazioni successive arabe ed ebraiche, giunge fino alla scuola di Salerno per poi insediarsi stabilmente nelle cattedre universitarie e vivere, tra fasi di declino e di ripresa, le contraddittorie stagioni del Rinascimento e della Rivoluzione scientifica. Il "galenismo", segnato di volta in volta da certificati di estinzione e di esistenza in vita, riveste sempre, con alta dignità, l'abito teoretico ed etico di una medicina "filosofa" che è matrice di "saper essere" anche per i medici d'oggi.
21,00

Alessandro, faraone d'Egitto

di Martino Menghi

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2007

pagine: 45

Alessandro, uno dei più grandi condottieri di tutti i tempi, alla guida del suo esercito, contro il parere di tutti, si avventura nel deserto per conquistare la fiducia del popolo egizio. Una delle imprese più straordinarie del re dei Macedoni. Età di lettura: da 7 anni.
6,50

Il grande viaggio di Enea

di Martino Menghi

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2006

pagine: 47

Il destino di Enea è fondare in Italia un regno che un giorno diventerà quello di Roma. Fuggito da Troia in fiamme, fa naufragio sulle coste della Libia, dove lo accoglie la regina di Cartagine, Didone. Enea se ne innamora perdutamente e non vorrebbe più ripartire, ma quello non è il suo destino... Età di lettura: da 7 anni.
6,50

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.