Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Matilde Hochkofler

Caro Massimo

di Matilde Hochkofler

Libro: Copertina rigida

editore: La nave di Teseo

anno edizione: 2019

pagine: 278

Massimo Troisi rivive in questo libro nel suo fascino esuberante, nella sua erotica bellezza partenopea capace di un'empatia spontanea con chiunque incontrasse. Attore-autore irriverente e scanzonato, la sua simpatia ha accompagnato la ricerca di una personale solitudine, rifugio dalla malattia e dai dolori famigliari che ne hanno segnato la sensibilità. Troisi comincia giovanissimo a dedicarsi al teatro, diventando punto di riferimento per tanti giovani di San Giorgio a Cremano che vivevano all'ombra di Napoli, fino all'incontro con Lello Arena e Enzo De Caro con cui forma negli anni Settanta il trio La Smorfia, per un clamoroso successo in palcoscenico che lo rivela prima della trionfale consacrazione televisiva. Il cinema sarà per lui un lungo pedinamento amoroso, una nuova curiosità che dopo il successo di Ricomincio da tre si rinnova in film che sono cult movie della comicità italiana, come Non ci resta che piangere e Le vie del signore sono finite, e negli incontri con Roberto Benigni, Ettore Scola e Marcello Mastroianni. Le battute di Troisi ottengono un effetto folgorante, scoraggiano le attese degli spettatori, capovolgono i luoghi comuni. Nel 1994, il suo cuore generoso e malandato smette di battere il giorno dopo la fine delle riprese del film Il postino, che sarà candidato a cinque premi Oscar, l'ultima scommessa vinta. Matilde Hochkofler compone una biografia intensa come il romanzo di una vita, arricchita dalle conversazioni personali con Massimo Troisi, dalle testimonianze di amici e colleghi artisti e da materiali inediti qui raccolti per la prima volta.
15,00

Anna Magnani. La biografia

di Matilde Hochkofler, Luca Magnani

Libro: Libro in brossura

editore: Bompiani

anno edizione: 2018

pagine: 416

Volto irregolare, grandi occhi luminosi, capelli scarmigliati, voce roca, risata improvvisa: Anna Magnani, prima attrice italiana a conquistare l'Oscar, nel lavoro come nella vita è mossa da un profondo bisogno di libertà che la porta a cercare sempre l'indipendenza. Le sue appassionate storie d'amore, le tempestose litigate, le polemiche e le provocazioni ne fanno l'interprete-personaggio che sullo schermo si alimenta delle insicurezze e delle contraddizioni di un carattere forte, sempre sul punto di esplodere. La donna e l'attrice non sanno separarsi nelle figure femminili che incarna con tutta sé stessa: nei personaggi indimenticabili dei suoi film - la leader di "L'onorevole Angelina", l'amante di "Una voce umana", la mamma di "Bellissima", la dark lady di "Nella città l'inferno", la comparsa di "Risate di gioia", la prostituta di "Mamma Roma" - Anna ci viene incontro con le braccia aperte in una richiesta di aiuto, di complicità, d'amore.
13,00

Anna Magnani. La biografia

di Matilde Hochkofler, Luca Magnani

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2013

pagine: 396

Anna Magnani si è sempre sentita abbandonata sin da quando bambina viveva a Roma con la nonna "tra una lacrima di troppo e una carezza in meno", quella carezza che avrebbe voluto ricevere dalla mamma lontana. Proprio dal desiderio di quell'amore negato nasce la sua vocazione artistica che la spinge a cercarlo nell'applauso del pubblico. Dalle tavole del palcoscenico dove si rivela interprete di dolente drammaticità all'affermazione comica nelle riviste accanto a Totò, dalle particine nei film degli esordi al grande riconoscimento internazionale con Roma città aperta, fino a La rosa tatuata che le fa conquistare l'Oscar. Nei suoi ricordi, in quelli del figlio Luca, nelle lettere degli amici e dei compagni di lavoro rivivono i retroscena drammatici e irresistibili del cinema tra Cinecittà e Hollywood sullo sfondo della società italiana e dei suoi cambiamenti. Il volto irregolare segnato dalle esperienze della vita, i grandi occhi luminosi, i capelli scarmigliati, la voce roca, la risata improvvisa, Anna vive il profondo bisogno di libertà che la porta a cercare l'indipendenza. Le sue storie d'amore, le tempestose litigate, le polemiche e le provocazioni ne fanno l'interprete-personaggio che sullo schermo si alimenta della propria fragilità, delle insicurezze e delle contraddizioni di un carattere forte, sempre sul punto di esplodere. La donna e l'attrice non sanno separarsi l'una dall'altra nelle figure femminili a cui dà vita con tutta se stessa.
19,00

Marcello Mastroianni. Il gioco del cinema

di Matilde Hochkofler

Libro: Copertina rigida

editore: Gremese Editore

anno edizione: 2006

pagine: 192

Aggiornata e rivista integralmente dall'autrice, questa biografia del grande attore italiano, interprete di oltre centotrenta film in più di quarant'anni di cinema, non è soltanto un appassionante ritratto della sua vita e della sua carriera artistica (e probabilmente anche i suoi estimatori più ferrati scopriranno qui qualcosa che non sapevano), ma anche la radiografia di un paese, la storia di un'epoca. Arricchito da un significativo testo di Federico Fellini, il volume riporta ampi brani delle interviste rilasciate all'autrice. Si avvale inoltre di un ricco corredo fotografico e di una dettagliata filmografia conclusiva.
25,00

Anna Magnani. Lo spettacolo della vita

di Matilde Hochkofler

Libro: Libro in brossura

editore: BULZONI

anno edizione: 2005

pagine: 128

11,00

Le regole del gioco

di Matilde Hochkofler

Libro

editore: BULZONI

anno edizione: 2001

pagine: 132

8,00

Flash rubati

di Matilde Hochkofler

Libro

editore: BULZONI

anno edizione: 2000

pagine: 160

8,00

Ciao Anna

di Matilde Hochkofler, Luca Magnani

Libro

editore: Edizioni Interculturali Uno

anno edizione: 2003

12,00

Ciao Anna

di Matilde Hochkofler, Luca Magnani

Libro: Libro in brossura

editore: Edizioni Interculturali Uno

anno edizione: 2003

pagine: 72

12,00

Massimo Troisi. Comico per amore

di Matilde Hochkofler

Libro: Copertina morbida

editore: Marsilio

anno edizione: 1998

pagine: 237

"La Hochkofler riesce a farci sentire Massimo Troisi più vicino e, raccontando l'uomo, i suoi ideali, il suo senso profondo dell'amicizia, la sua malattia, ci fa conoscere più a fondo un artista innovativo e stimato da tutti." (Alessandra Casella)
8,00

Marcello Mastroianni. The fun of cinema

di Matilde Hochkofler

Libro

editore: Gremese Editore

anno edizione: 1992

pagine: 190

33,26

Marcello Mastroianni. Le jeu plaisant du cinéma

di Matilde Hochkofler

Libro

editore: Gremese Editore

anno edizione: 1992

pagine: 190

36,15

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.