Libri di Maurice Maeterlinck

L'intelligenza dei fiori. Con il testo «I profumi»

L'intelligenza dei fiori. Con il testo «I profumi»

di Maurice Maeterlinck

Libro: Copertina morbida

editore: Elliot

anno edizione: 2022

pagine: 112

Il mondo vegetale è immobile: i fiori sono fermi, radicati al terreno, in balìa dei pericoli. Per soddisfare la necessità - comune a tutti gli esseri viventi - di riprodursi, essi hanno ideato macchinari ingegnosi e utili accorgimenti. Ed è straordinario scoprire che le loro invenzioni sono state riprodotte dal genere umano molto tempo dopo la prima progettazione da parte dell'ingegno floreale. Con il linguaggio lineare e preciso di una mente scientifica, e la capacità poetica ed evocativa di un Nobel per la Letteratura, Maurice Maeterlinck ci conduce in un viaggio sorprendente alla scoperta dell'intelligenza dei fiori, che è anche l'intelligenza del mondo e della natura. L'edizione, curata dal poeta Giuseppe Grattacaso, comprende anche un testo che si interroga «sulla loro anima, che è il loro profumo».
14,50
L'intelligenza dei fiori

L'intelligenza dei fiori

di Maurice Maeterlinck

Libro: Copertina morbida

editore: Pendragon

anno edizione: 2010

pagine: 117

Pubblicato per la prima volta nel nostro paese nel 1921, "L'intelligenza dei fiori" vede la sua ultima versione italiana nel 1944. Questa nuova traduzione ci offre la possibilità, lungamente attesa, di apprezzare uno dei più interessanti testi di Maurice Maeterlinck sul mondo naturale e sul rapporto tra uomo e natura. Un libro in cui l'osservazione scientifica si accompagna alla meraviglia e il misticismo è saldamente ancorato all'esperienza. Un poetico inno alla natura che ricolloca l'uomo nel posto che gli spetta nel mondo: alla pari con tutti gli altri suoi abitanti.
15,00
Davanti a Dio

Davanti a Dio

di Maurice Maeterlinck

Libro: Copertina morbida

editore: La Finestra Editrice

anno edizione: 2022

pagine: 176

24,00
Prima del grande silenzio

Prima del grande silenzio

di Maurice Maeterlinck

Libro: Copertina morbida

editore: La Finestra Editrice

anno edizione: 2022

pagine: 128

"Nell'ultimo decennio della propria esistenza, Maurice Maeterlinck, a cui non mancarono successo e gloria, produsse le opere più dense e mature. Riflessioni profonde, espresse con garbo." "Se Dio si conoscesse, sarebbe ancora Dio, non essendo più infinito? Conoscere, infatti, vuol dire trovar i propri limiti."
18,00
Pelléas e Mélisande-Arianna e Barbablù

Pelléas e Mélisande-Arianna e Barbablù

di Maurice Maeterlinck

Libro: Copertina rigida

editore: Editoria & Spettacolo

anno edizione: 2022

pagine: 226

"Pelléas e Mélisande" e "Arianna e Barbablù" sono due opere che si contraddistinguono per essere state concepite in periodi diversi della vita di Maurice Maeterlinck e rappresentano il passaggio dall'oscurità alla luce, nella visione dell'autore. Nell'opera di Maeterlinck, i personaggi non sono preda di passioni irrefrenabili; al contrario, ogni cosa è solo accennata, suggerita, rappresentata metaforicamente; non c'è mai un'esplicitazione diretta dei sentimenti come avviene, ad esempio, nel teatro shakespeariano. Il volume contiene i testi di "Pelléas e Mélisande" e "Arianna e Barbablù" in una nuova traduzione e li confronta analizzando l'evoluzione dell'opera di Maurice Maeterlinck anche attraverso numerosi articoli di critica e saggi di approfondimento, nonché le versioni di Claude Debussy e Paul Dukas nelle prime rappresentazioni al Teatro alla Scala di Milano.
16,00
Il grande incantesimo. Immensità dell'universo. La nostra terra. Influenze sideree

Il grande incantesimo. Immensità dell'universo. La nostra terra. Influenze sideree

di Maurice Maeterlinck

Libro: Copertina morbida

editore: Ripostes

anno edizione: 2022

pagine: 96

Gli astronomi si sono trasformati in chimici, e i fisici, oggi, sono gli astronomi della molecola, perché quello che avviene segretamente nell'infinitamente piccolo è la riproduzione esatta di quello che si svolge nell'infinitamente grande. Ma nonostante i passi giganteschi fatti dalla scienza, non sappiamo ancora dove siamo e dove andiamo e che tutto, fine, morale e coscienza dell'universo è ancora incerto in attesa di rivelazioni che verranno. Un libro nel quale Maeterlinck analizza i misteri dell'universo e della vita stessa non solo dal punto di vista scientifico, ma etico e filosofico con grande rigorosità e analitica profondità.
15,00
L'ombra delle ali

L'ombra delle ali

di Maurice Maeterlinck

Libro: Copertina morbida

editore: Iduna

anno edizione: 2022

pagine: 166

Una raccolta di riflessioni sul senso della vita e sui segreti dell'Universo, scritte da un animo sensibile al mistero e ricco di immaginazione.
14,00
La morte. Ediz. italiana e francese

La morte. Ediz. italiana e francese

di Maurice Maeterlinck

Libro: Copertina morbida

editore: Psiche

anno edizione: 2021

pagine: 224

In questo libro in un'edizione bilingue (italiano - francese) vengono trattati molti studi e ipotesi riguardanti il nostro destino nel momento della morte e del dopo morte, in particolare la sopravvivenza della coscienza, le comunicazioni con i morti e la reincarnazione.
22,00
Piccola trilogia della morte

Piccola trilogia della morte

di Maurice Maeterlinck

Libro: Copertina morbida

editore: Cue Press

anno edizione: 2021

pagine: 56

La piccola trilogia della morte, raccolta di tre atti unici composti nel 1891, riassume tutti i temi del repertorio di Maurice Maeterlinck, maestro del simbolismo e pioniere del teatro moderno. Una scena intrisa di attese, misteri, in cui un mondo al crepuscolo si carica di improvvise accensioni, mentre sullo sfondo di visioni tratte dall'arte medievale o da Brueghel il vecchio, compare sempre l'estinzione, fine agognata da personaggi attratti dal silenzio. Da Yeats a Beckett, sono numerosi gli autori che hanno tratto ispirazione da questi testi, aspetto che denota l'importanza della Piccola trilogia e, in generale, dell'arte drammaturgica di Maeterlinck nel contesto culturale del Novecento.
19,99
La vita delle api-La vita delle termiti-La vita delle formiche

La vita delle api-La vita delle termiti-La vita delle formiche

di Maurice Maeterlinck

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton Editori

anno edizione: 2020

pagine: 358

Questo libro raccoglie le tre opere che, scritte da Maeterlinck in periodi diversi ("La vita delle api" è del 1901, "La vita delle termiti" del 1927, "La vita delle formiche" del 1930), formano una straordinaria trilogia divenuta ormai un classico, un punto di riferimento imprescindibile per chiunque si interessi all'ambiente. Scritte in un linguaggio che al rigore scientifico associa la chiarezza di uno stile divulgativo, esse comunicano al lettore lo stupore e l'entusiasmo che il poeta e scrittore Maeterlinck provava di fronte al meraviglioso meccanismo della natura.
9,90
L'uccellino azzurro-Il fidanzamento

L'uccellino azzurro-Il fidanzamento

di Maurice Maeterlinck

Libro: Copertina rigida

editore: Editoria & Spettacolo

anno edizione: 2020

pagine: 216

Il volume contiene il celebre testo "L'uccellino azzurro", in una nuova traduzione aggiornata, e il suo seguito, "Il fidanzamento", tradotto per la prima volta in lingua italiana. A completamento dell'opera, numerosi interventi di critica relativi alle pièces e, in appendice, il saggio "Sulla morte di un cagnolino", intimamente connesso all'"Uccellino azzurro", testimonianza di quel profondo legame esistente tra l'uomo e il cane, l'uomo e gli animali, l'uomo e la natura.
16,00
I ciechi-Moralità

I ciechi-Moralità

di Maurice Maeterlinck, Michel de Ghelderode

Libro: Copertina morbida

editore: Lorenzo de Medici Press

anno edizione: 2020

pagine: 80

Portano lo stesso titolo, LesAveugles, e sono scritti da due autori belgi, questi due gioielli del teatro francofono. Atti unici, quello di Maeterlinck (1890) un dramma, e quello di De Ghelderode (1933) una moralità, si rifanno entrambi all'omonima poesia di Baudelaire. E anticipano, a loro volta, quel vertice assoluto che è Aspettando Godot. Teatro di poesia, simbolista e metafisico l'uno, sarcastico e quasi granguignolesco l'altro, portano in scena il medesimo smarrimento dell'uomo contemporaneo, il senso di vana attesa, il corteggio di fraintesi, disillusioni e amarezze. La nuova traduzione qui presentata mira a restituire la freschezza dei testi originali, e agevolare la messinscena virtuale del lettore. Introdotto da Carlo Lapucci e illustrato riccamente a tutta pagina da Samuele Venturin.
12,00