Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Maurizio Corrado

Architetture del dopo. Costruire con le piante. Salice, canna, bambù, paglia, terra

di Maurizio Corrado

Libro: Copertina morbida

editore: DeriveApprodi

anno edizione: 2020

pagine: 239

Anche nelle metropoli occidentali si diffondono costruzioni realizzate utilizzando piante: salice, canna, bambù, paglia. Tecnologie naturali che sono rielaborazioni di tecniche legate alle prime costruzioni dell'uomo: architetture "del prima", ma soprattutto "del dopo", di come dovremmo costruire per rendere sostenibile la nostra presenza su questo pianeta. Riprendere la cultura del saper fare con le mani ci riporta al tempo profondo del Paleolitico. Gli allarmi della comunità scientifica ci spingono infatti a guardare a un tempo lontano come a un bacino di conoscenze da approfondire. Da circa vent'anni le "architetture del dopo" attraggono un numero sempre maggiore di estimatori per le loro caratteristiche di sostenibilità, di eco-compatibilità e di rimando a pratiche di coesione sociale. Usare questi materiali è una scelta ecologica e insieme politica, mentre torna centrale la dimensione del gesto e del saper fare, in alternativa ai metodi di produzione industriale.
18,00

L'invenzione della casa. Storia di una trappola

di Maurizio Corrado

Libro: Copertina morbida

editore: Primiceri Editore

anno edizione: 2018

pagine: 136

La casa, trecentomila anni senza averne bisogno, poi abbiamo cominciato a coltivare e abbiamo inventato confini, proprietà, capitale e ai larghi orizzonti aperti abbiamo preferito piccoli spazi chiusi. Perché? E sarà per sempre? Gli oltre quarant'anni del costruire ecologico hanno rivelato che il problema della casa è la casa. Abbiamo un corpo fatto per stare in movimento, il nostro cervello si è sviluppato sulle strategie dei grandi spazi, ora l'abitudine alla rete mette in evidenza la contraddizione di fondo della nostra società, nata sul possesso della terra. È necessario trovare nuove soluzioni per l'abitare e per le città, ma fino a quando continuiamo a cercare la soluzione all'interno del sistema che ha generato il problema, possiamo solo fallire. Il problema della casa viene cosi affrontato da quando ancora non esisteva per arrivare a esplorare soluzioni inedite. Si esce dal modello sedentario per iniziare a camminare in una cultura mobile altra con uno scarto che permette una visione più chiara del contemporaneo e fa intravedere possibili vie di azione, impossibili da identificare se continuiamo a dibatterci all'interno del modello dominante.
15,00

Viaggio al Polo

di Maurizio Corrado

Libro: Copertina morbida

editore: Ianieri

anno edizione: 2018

pagine: 138

1845. Il capitano Franklin parte con le navi Erebus e Terror alla ricerca del passaggio a Nord Ovest, il leggendario collegamento fra i due oceani che costò la vita a centinaia di marinai ed esploratori, vinti dalla natura selvaggia del Polo Nord. In questa storia vera s'intreccia l'avventura del giovane Théodore, che nel viaggio e nell'incontro col popolo Inuit attraversa la sua linea d'ombra verso la conquista della propria libertà.
13,50

Paleodesign. Sopravvivenza delle cose

di Matteo Meschiari, Maurizio Corrado

Libro: Copertina morbida

editore: Milieu

anno edizione: 2019

pagine: 190

"Paleodesign" è un atlante di immagini commentate, una storia alternativa del quotidiano, una strana famiglia di oggetti che sembra ispirarsi alla preistoria per dialogare con la modernità. In questo senso è anche un laboratorio della materia e del gesto, una riflessione sul contemporaneo e sul futuro dell'uomo. "Paleo" non significa qui recupero dell'arcaico o nostalgia per un passato "naturale", non è revival o riuso, ma è un'esperienza della mano e del corpo che mette in connessione chi utilizza oggetti con il Pleistocene attuale che è in noi: da trecentomila anni Homo sapiens costruisce cose e le trasforma in simboli, dal Paleolitico fino a oggi non ha mai smesso di prestare un'anima alla materia per trarne emozioni, racconti, idee. "Paleodesign" è questa capacità dell'oggetto di attivare attorno a sé un ecosistema primario, una geografia di significati, una cosmologia domestica. Perché per sedersi basta un sasso, tutto il resto è immaginario.
16,90

Ripensare Acqui Terme. Progetti per la rigenerazione urbana

di SASSO

Libro: Copertina morbida

editore: Fausto Lupetti Editore

anno edizione: 2020

pagine: 95

"La rigenerazione della città, la liberazione dall'opacità e dall'oscenità, potrà avere questi aspetti come "guide" che, con evidenza, connettono diverse scale e competenze, perché toccano questioni identitarie, con questioni normative e di sviluppo economico, oltre che un'idea di socialità. In una città come Acqui, dove la storia e il tempo, in quanto misteri fisici e spaziali, perpetuano un'idea di appartenenza al territorio, l'architettura e la progettazione urbana, devono nascere in una contemporaneità di pensiero, perché non esiste nella realtà positiva del progetto, come dimostrato dagli esempi sviluppati in questo importante lavoro di ricerca, una possibilità di discontinuità di pensiero e azione fra il pensare alla scala urbana, ed immaginare i sistemi di spazio e linguaggio capaci di declinare il rapporto tra singolo e collettività nella declinazione politica del progetto stesso." Dalla prefazione di Gianluca Peluffo.
20,00

Design. Una storia sbagliata

di Maurizio Corrado

Libro

editore: Armillaria

anno edizione: 2019

pagine: 160

Tutto ciò che non è corpo, è design. Com'è cambiato il nostro mondo dopo l'arrivo dell'industria? Pervasivo, potente, ingombrante, autoreferenziale, esclusivo, il metodo di produzione industriale ha monopolizzato ogni spazio cambiando il nostro modo di vivere e vedere la vita. Oggi, guardandoci intorno, non troviamo più quasi nulla che non sia prodotto industrialmente. Tutto questo è design. Come ci siamo arrivati? Ci fa bene? Ci siamo persi qualcosa senza neppure accorgercene? Possiamo cambiare o finiremo anche noi con l'essere prodotti industrialmente? Cosa ha comportato questa trasformazione, oltre a maestose quantità di rifiuti che cominciano letteralmente a soffocarci? Costruiamo cose da tre milioni di anni e continuiamo a farlo, perché? Una cronaca scritta con il linguaggio dell'inchiesta giornalistica, date, luoghi, nomi di chi ha fatto cosa e perché. Una controstoria del design: segreti, peccati e virtù di una delle maggiori punte d'orgoglio del made in Italy.
12,00

Appuntamento con l'Arcangelo

di Maurizio Corrado

Libro

editore: Formebrevi Edizioni

anno edizione: 2017

pagine: 124

Di una casa con una grande bocca sul tetto, di mappe tatuate sulla pelle e viaggi in terre sperdute, di intrecci e vicende che portano a scoprire l'ignoto, approdi di un viaggio che non ha fine, nel suo circolare svolgersi tra le storie che incontrano la meraviglia. Con questa sua opera, Maurizio Corrado ci trasporta in un universo immaginifico con una prosa che ha il potere di evocare luoghi sconosciuti, traiettorie indefinibili del sapere, una scrittura fatta di immagini che si appartengono, parole che si rivelano raccontandosi, come a ricordarci di quel grande viaggio della coscienza, "questo ammasso di reale" che "di volta in volta si chiama immaginario, inconscio, parte nascosta, memoria".
11,00

Amori possibili

di Maurizio Corrado

Libro: Copertina morbida

editore: Intrecci

anno edizione: 2016

pagine: 104

In quell'universo in un granello di quel primo attimo eterno, il mondo era semplice. C'era il suono, io, e c'era lei, la materia. Io impalpabile e vibrante, lei caotica e nervosa, sempre sul punto di esplodere. Tanto che a un certo punto non ce la fece più e scoppiò. In un mondo il cui ogni cosa è in relazione, è possibile che la relazione sia d'amore, contrastato, difficile, lungo ere geologiche, breve quanto l'attimo in cui è nato l'universo e oltre ogni genere, spazio, tempo.
10,00

Manuale del condominio riformato. Diritto sostanziale e processuale, giurisprudenza, casistica

di Maurizio De Giorgi, Corrado Marvasi

Libro: Copertina morbida

editore: CEDAM

anno edizione: 2014

pagine: 992

Un manuale operativo per affrontare la materia del condominio, realtà in continua evoluzione normativa e giurisprudenziale. Il volume è strutturato per le esigenze di amministratori di condominio, avvocati e magistrati che troveranno attenta analisi delle maggiori questioni dubbie, muovendo dai temi classici del rapporto tra comunione e condominio, del piccolo condominio e del supercondominio, delle parti comuni dell'edificio, della sopraelevazione, del ruolo e della responsabilità dell'amministratore, dell'assemblea dei condomini, del regolamento di condominio, delle tabelle millesimali, delle opere su parti in proprietà o uso individuale.
75,00

Manuale del verde in architettura. Progettazione, realizzazione e manutenzione del verde tradizionale e tecnico in architettura

di Maurizio Corrado

Libro: Copertina morbida

editore: Wolters Kluwer Italia

anno edizione: 2012

pagine: 450

Nel panorama della manualistica tecnica mancava da tempo uno strumento che riuscisse a riunire in un volume solo le molte specifiche dell'uso dell'elemento vegetale in rapporto all'architettura, alla città e al paesaggio, oltre che alla progettazione e realizzazione degli spazi verdi.
48,00

Il sentiero dell'architettura porta nella foresta

di Maurizio Corrado

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2012

pagine: 112

Siamo nel mezzo di un cambiamento epocale, i nostri modelli di comportamento non sono più quelli dell'uomo sedentario, le nostre città sono fluide, fatte di rapporti reali con persone distanti, sviluppiamo abitudini sempre più mobili, ci spostiamo fisicamente e ancor più virtualmente, stiamo abbandonando il modello sedentario, acquistato dopo il 10.000 a.C., per riavvicinarci a quello mobile che abbiamo avuto per i millenni precedenti. L'ipotesi di questo testo è che il modello mobile sia tuttora alla base del nostro essere e che sia iniziata una fase in cui possiamo liberare la nostra vera natura. Noi siamo fatti per stare fuori e per muoverci. Tra le conseguenze di questa visione ce ne sono alcune che riguardano intimamente il progetto. Quarant'anni di architettura ecologica ci hanno insegnato che il problema della casa è la casa, è l'esterno il nostro ambiente vitale e l'esterno è fatto essenzialmente di piante; per oltre 140.000 anni non abbiamo conosciuto altro. Questo rovescia in maniera quasi imbarazzante, per un architetto, il modo di vedere l'architettura. Finora il verde è stato un servizio. La proposta è invertire i ruoli: è l'architettura a essere un servizio e il verde, la vegetazione, l'esterno, il nostro reale luogo dell'abitare.
15,00

Natural design

di Maurizio Corrado, Marco Ferrari

Libro: Libro in brossura

editore: Wolters Kluwer Italia

anno edizione: 2013

pagine: 208

25,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.