Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Michael Brooks

Uno, due, tre, molti. Come la matematica ha creato la civiltà

di Michael Brooks

Libro: Copertina morbida

editore: Bollati Boringhieri

anno edizione: 2022

pagine: 384

Anche gli esseri umani - come molti animali - quando nascono sono in grado di contare solo fino a tre. Il nostro cervello, in presenza di più di tre oggetti, non si preoccupa di specificare la quantità: un neonato che vede quattro mele registra quella visione come «molti». Lasciati alla nostra propensione naturale, noi conteremmo così: uno, due, tre... molti. La matematica è la disciplina che ci ha portato nel regno incantato di quei molti, ce lo ha fatto scoprire, e con questo ci ha dischiuso le porte del mondo. Forse ci ricordiamo di aver studiato a scuola geometria, algebra, trigonometria e analisi. Ma raramente ci siamo resi conto - raramente ci è stato insegnato - che stavamo affrontando le radici stesse dell'arte, dell'architettura, del governo e di quasi ogni altro aspetto della nostra civiltà. La matematica dei triangoli ha permesso agli esploratori di viaggiare attraverso i mari e agli astronomi di mappare i cieli. L'analisi ha fatto vincere agli alleati la Seconda guerra mondiale e ha fermato le epidemie. I numeri immaginari, poi, sono risultati del tutto essenziali per la nostra vita digitale di abitanti consapevoli del ventunesimo secolo. Senza matematica tutto questo non esisterebbe. Per questo è importante apprezzare la grandezza della sua struttura. Dagli antichi sacerdoti egizi agli astronauti, dagli esattori delle tasse babilonesi ai robot, Michael Brooks racconta un eccentrico cast di personaggi e con le loro storie ci fa capire come la matematica ha plasmato il mondo che ci circonda in maniera molto più profonda di quanto siamo soliti credere.
26,00

L'astrologo quantistico. Storia e avventure di Girolamo Cardano, matematico, medico e giocatore d'azzardo

di Michael Brooks

Libro: Copertina rigida

editore: Bollati Boringhieri

anno edizione: 2017

pagine: 211

Nato, figlio illegittimo, a Pavia, nonostante sua madre avesse tentato con tutti i mezzi di abortirlo, Girolamo Cardano contrae subito la peste dalla sua balia, che ne muore. Lui sopravvive, e non è che l'inizio di una vita avventurosa, blasfema, dotta, geniale, violenta, scapestrata, dissoluta, sfortunata e fortunata, opulenta e misera, a seconda del momento. «Cardano fu un grande uomo con tutti i suoi errori - scrisse di lui Leibniz. - Senza, sarebbe stato ineguagliabile». Tra le molte cose che gli capiteranno in vita menzioniamo: una salute gravemente malferma, più di una fuga dalla peste, l'impotenza sessuale (poi guarita), la laurea in medicina, la nascita di due figli, la perdita di tutti i suoi averi al gioco (più volte), la morte della moglie, la guarigione del vescovo di Edimburgo, l'invito a fermarsi alle corti di Scozia, Francia e Danimarca (rifiutate), l'arresto per uxoricidio del primo figlio e la di lui decapitazione pubblica a Milano, un contrasto durato dieci anni (con diffamazioni a mezzo stampa internazionale) col matematico Niccolò Tartaglia per via della pubblicazione di una formula algebrica segreta, l'invenzione del calcolo combinatorio, la pubblicazione dell'oroscopo di Gesù, l'arresto da parte dell'Inquisizione... e su questo punto incontriamo Girolamo in carcere a Bologna nel primo capitolo di questo libro eccezionale. In mezzo a tutto questo bailamme, Cardano aveva inventato molte cose, e tra queste la teoria della probabilità e i numeri complessi. Quattro secoli dopo scopriamo che proprio probabilità e numeri complessi sono fondamentali per descrivere il mondo quantistico. Michael Brooks riporta in vita per noi questo strano genio rinascimentale e dialogando con lui in prima persona ci insegna le basi della meccanica quantistica, costruendo un libro assolutamente originale e difficile da posare, che non ha eguali nel mondo della divulgazione scientifica.
22,00

Oltre il limite. Undici scoperte che hanno rivoluzionato la scienza

di Michael Brooks

Libro: Copertina morbida

editore: Codice

anno edizione: 2015

pagine: 257

"Le idee audaci sono pedoni mossi in avanti su una scacchiera. Possono essere eliminate, ma possono anche dare inizio a un gioco vincente". Questa citazione di Goethe apre il libro di Michael Brooks e ne svela il senso profondo: un viaggio al confini dell'ignoto, attraverso undici intuizioni radicali incomprese e a volte osteggiate al loro esordio, ma che hanno plasmato il presente (e anche il futuro) della ricerca scientifica. L'atomo, il big bang, il DNA, le ricerche sulla coscienza, l'epigenetica, la fisica quantistica e molte altre ancora; sono tutte idee che hanno rivoluzionato la scienza e che continuano a porre nuove domande, suscitare sorprese e spingere l'immaginazione oltre il limite. Michael brooks racconta l'ostinata ricerca dei segreti dell'universo da parte degli scienziati che hanno accettato questa sfida, e ci conduce fino alle frontiere più estreme della comprensione del mondo che ci circonda.
17,90

Crescere nuotatori. Identificare, valorizzare e sviluppare il talento

di Michael Brooks

Libro: Copertina morbida

editore: Calzetti Mariucci

anno edizione: 2014

Talento, abilità, passione per la competizione: questi sono gli elementi che caratterizzano i nuotatori di alto livello. Come ben sanno però i migliori allenatori, neanche gli atleti più dotati saranno in grado di sviluppare questi tratti senza un progetto ben definito volto ad individuare il talento, a sviluppare le abilità, a puntare razionalmente al successo in gara. Crescere nuotatori è l'unico testo che offre un programma omnicomprensivo a lungo termine a partire dagli age group, nel quale l'autore, l'allenatore Michael Brooks, condivide le intuizioni, i segreti, le strategie che hanno trasformato i suoi atleti e le sue squadre da debuttanti in campioni. Dalla motivazione alla gestione dei meeting alla definizione delle tattiche di gara, Crescere nuotatori si occupa di tutte le problematiche legate allo sviluppo del nuotatore assumendo una precisa connotazione di guida che ogni allenatore dovrebbe studiare e consultare per migliorare le performance dei suoi allievi e dell'intera squadra.
25,00

Radicali liberi. Elogio della scienza anarchica

di Michael Brooks

Libro: Copertina morbida

editore: edizioni Dedalo

anno edizione: 2012

pagine: 288

Nella scienza vale tutto. Per arrivare a una scoperta, gli scienziati sono disposti a fare uso di droghe o a sperimentare su se stessi. Sono pronti a calpestare l'avversario e a combattere accanitamente per dimostrare la validità delle proprie idee anche quando tutto sembra dar loro torto. Gli esempi celebri non mancano: Newton non esitò a falsificare i propri risultati e ad attaccare ferocemente i colleghi che avrebbero potuto oscurare la sua fama; i premi Nobel per la medicina Werner Forssmann e Barry Marshall rischiarono la vita pur di dimostrare la validità delle proprie intuizioni; lo stesso Einstein non fu esente da errori e omissioni, e fu sempre profondamente restio ad accettare le critiche. Secondo l'autore, però, è proprio questa anarchia di fondo a rendere possibili le grandi scoperte: senza la capacità di superare gli schemi predefiniti, senza il coraggio di infrangere le regole, la scienza cesserebbe di esistere. Per dare alla scienza un futuro e per far crescere una nuova generazione di scienziati è necessario far emergere il vero spirito scientifico, liberandolo dalla patina di noia e conformismo che lo avvolge e restituendogli dunque la libertà.
17,00

Fisica

di Michael Brooks

Libro: Copertina rigida

editore: edizioni Dedalo

anno edizione: 2010

pagine: 206

In questo volume l'autore si interroga sulla natura della realtà e risponde a 20 domande sui temi fondamentali della fisica quantistica, della relatività, dell.origine dell'Universo.
18,00

Tredici cose che non hanno senso. Dove si spiegano i grandi enigmi della scienza

di Michael Brooks

Libro

editore: Longanesi

anno edizione: 2010

pagine: 294

Tredici enigmi scientifici di vastissima portata che hanno resistito a ogni tentativo di risoluzione (o che, in molti casi, la comunità scientifica ha più o meno consapevolmente messo da parte e poi ignorato, forse perché li trova troppo inquietanti o perché sembra ritenere che abbiano un potenziale devastante nei confronti della visione del mondo a cui siamo abituati). Questi enigmi spaziano dalla cosmologia alla biologia: l'anomalia del Pioneer, la fusione fredda, la morte, la vita extraterrestre e i suoi segnali, l'effetto placebo, l'omeopatia e persino il sesso... A ognuno di questi temi, a ogni enigma, è dedicato un capitolo del libro, scritto con il tono accattivante e con la competenza dell'ottimo divulgatore (il New York Times l'ha paragonato a Stephen Jay Gould). La tesi di fondo è la convinzione dell'autore che la soluzione di questi problemi non servirà solo ad aprirci gli occhi su alcune vaste aree della conoscenza scientifica che ancora attendono di essere svelate; ognuno di questi problemi ha molto da insegnarci anche sulla nostra mente e sul processo di acquisizione scientifica. La scienza è viva, e c'è bisogno di menti fresche e senza pregiudizi, disposte a mettersi in gioco.
18,60

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.