Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Michele Santoro

Sicurezza urbana. Paesaggio e mafia. LandMark positivi per la gestione del territorio nelle regioni della criminalità mafiosa. Per non ripetere il caso Calabria. Ediz. italiana, inglese e cinese

Libro: Copertina morbida

editore: UrbaTerr

anno edizione: 2018

pagine: 36

Conoscere il sistema per ridurre i fattori di rischio urbano e rurale. Rinnovare l'urbanistica che, attraverso i principi europei del "Crime Prevention Environmental Design" e le nuove tecnologie, modifica le forme e gli usi dello spazio pubblico. Una risposta al fallimento della repressione militare, come unica risposta al bisogno di sicurezza dei cittadini, poiché questa azione, sia pur necessaria, non rassicura la popolazione, ma ne accresce il sentimento di accerchiamento. Affrontare la Sicurezza urbana al Sud (in Calabria) significa capire l'occupazione del territorio da parte della 'ndrangheta, i suoi segni paesaggistici spia (fuoco, commercianti ambulanti, altarini dei morti, ecc) e come poter immettere segni positivi, landmark, anche tecnologici. Il saggio tende a far conoscere i criteri della Sicurezza Urbana per applicarli al Paesaggio anche delle regioni del Sud, ammonendo gli altri territori regionali a scongiurare l'occupazione territoriale da parte della criminalità organizzata. Per il "Caso Calabria" si riprende il concetto di Paesaggio come bene comune primario e irrinunciabile dei cittadini, l'unico elemento che può salvare i territori dalla perdita di identità.
10,00

Sicurezza urbana. Paesaggio e mafia. La gestione del territorio nelle regioni della criminalità mafiosa. Per non ripetere il caso Calabria. Ediz. italiana, inglese e cinese

Libro: Copertina rigida

editore: UrbaTerr

anno edizione: 2018

pagine: 160

Conoscere il sistema per ridurre i fattori di rischio urbano e rurale. Rinnovare l'urbanistica che, attraverso i principi europei del "Crime Prevention Environmental Design" e le nuove tecnologie, modifica le forme e gli usi dello spazio pubblico. Una risposta al fallimento della repressione militare, come unica risposta al bisogno di sicurezza dei cittadini, poiché questa azione, sia pur necessaria, non rassicura la popolazione, ma ne accresce il sentimento di accerchiamento. Affrontare la Sicurezza urbana al Sud (in Calabria) significa capire l'occupazione del territorio da parte della 'ndrangheta, i suoi segni paesaggistici spia (fuoco, commercianti ambulanti, altarini dei morti, ecc) e come poter immettere segni positivi, landmark, anche tecnologici. Il saggio tende a far conoscere i criteri della Sicurezza Urbana per applicarli al Paesaggio anche delle regioni del Sud, ammonendo gli altri territori regionali a scongiurare l'occupazione territoriale da parte della criminalità organizzata. Per il "Caso Calabria" si riprende il concetto di Paesaggio come bene comune primario e irrinunciabile dei cittadini, l'unico elemento che può salvare i territori dalla perdita di identità.
35,00

Nient'altro che la verità

di Michele Santoro

Libro: Copertina morbida

editore: Marsilio

anno edizione: 2021

pagine: 400

Maurizio Avola non è famoso come Tommaso Buscetta e non è un capo come Totò Riina. Ma non è un killer qualsiasi: è il killer perfetto, obbediente, preciso, silenzioso, e proprio per questo indispensabile nei momenti decisivi. Forse sottovalutato dai suoi capi e dagli inquirenti che ne hanno vagliato le testimonianze, ha archiviati nella memoria particolari, voci, volti che coprono tre decenni di storia italiana. Ad accendere l'interesse di Santoro è il fatto che Avola abbia conosciuto Matteo Messina Denaro e abbia compiuto con «l'ultimo padrino» diverse azioni. Scoprirà però che è solo una parte, e non la più rilevante, di quanto Avola può svelare, andando incontro a quella che è probabilmente l'inchiesta più importante della sua vita. Addentrandosi nel labirinto dei ricordi, il giornalista si trasformerà man mano da interlocutore reticente in sodale a cui Avola affida le tessere del puzzle e le sconvolgenti rivelazioni che emergono. Mafia e antimafia, politica e potere, informazione e depistaggi, vicende personali e derive sociali si intrecciano in un racconto che si muove tra passato e presente, dalla Sicilia degli anni settanta al paese che siamo diventati.
19,00

CINQUE BRANI PER CHITARRA (SPARTITO)

di Santoro Michele

Libro: Spartito

editore: SINFONICA JAZZ

anno edizione: 2019

11,54

Robinu'

di Michele Santoro

Film: DVD

produzione: EAGLE PICTURES

anno edizione: 2016

12,99

Attività amministrativa della Pubblica Amministrazione e attività amministrativa dei privati. Atto e negozio, bene pubblico e demanio

di Monica Cito, Michele Santoro

Libro: Copertina morbida

editore: Simple

anno edizione: 2012

pagine: 111

L'opera nasce dall'incancrenito problema della distanza tra elettore-eletto, spesso determinata dall'incompetenza di quest'ultimo. Una pubblica amministrazione che oggi subisce un carico di ricorsi amministrativi altissimo ed ha, "quasi istituzionalizzato" la figura dell' assessorato al contenzioso, è emblematica dell'impreparazione dei politici prima e degli amministratori poi. Impreparazione che apre ad atteggiamenti sbagliati nei confronti della res publica, gestita come proprio personalissimo oggetto e col rischio di aprire le porte a mafie, connivenze, corruttele. A tale stato di cose il testo prova a contrapporre la promozione di un'etica delle competenze che possa conformare l'agire degli amministratori ai fini sociali, vieppiù gli amministratori degli enti locali che, il principio di sussidiarietà pone in rapporto di direttissima prossimità con gli amministrati.
10,00
38,00

Biblioteche e innovazione. Le sfide del nuovo millenio

di Michele Santoro

Libro: Copertina morbida

editore: Editrice Bibliografica

anno edizione: 2006

pagine: 498

Quali sono i principali fenomeni che, negli ultimi decenni, hanno interessato il mondo delle biblioteche? Quali i meccanismi che hanno determinato l'odierna realtà bibliotecaria? Questo libro prova a rispondere a tali interrogativi attraverso un'analisi di natura specificamente socioculturale, che viene a costituire lo sfondo concettuale, il necessario background per un'indagine più strettamente documentaria sulle tematiche prese in esame. L'intero discorso ruota intorno a tre elementi, che sono l'informazione, la tecnologia e le biblioteche, dando vita a una storia contemporanea della vicenda documentaria corrente, ma che può allontanarsi nel tempo per descrivere fatti e fenomeni che fanno luce sulle manifestazioni del mondo bibliotecario odierno.
30,00

Michele chi?

di Michele Santoro

Libro

editore: Dalai Editore

anno edizione: 1997

pagine: 320

12,39

Oltre Samarcanda

di Michele Santoro

Libro

editore: Sperling & Kupfer

anno edizione: 1992

pagine: 168

12,65

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.