Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Milo Julini

Diabolic Diabolich Diabolik. Tre storie vere ispirate dal «Re del terrore»

di Andrea Biscàro, Milo Julini

Libro: Copertina morbida

editore: Piazza D.

anno edizione: 2020

Un misterioso assassino grafomane nell'operosa e popolare Torino degli anni Cinquanta. Un rapitore-violentatore nella grigia Torino degli anni Settanta. Un rapinatore di banche nel Biellese sempre nello stesso decennio. Tre criminali legati dal «filo nero» d'un nome fortemente evocativo di malvage forze oscure: «Diabolic», «Diabolich», «Diabolik».
15,00

Giustizia a Torino tra lacrime e sorrisi. Ventiquattro storie vere, crudeli e amene

di Milo Julini

Libro

editore: Editrice Tipografia Baima-Ronchetti

anno edizione: 2021

pagine: 152

Crimini & misfatti: questo il denominatore comune di ventiquattro storie torinesi tra il noir e la commedia, che coprono un arco temporale che va dal 1853 al 1972. Storie di uccisioni per rapina, vendetta, passione, futili motivi o senza ragione alcuna. Non solo: poveri diavoli sia nel ruolo di vittima che di colpevole, cameriere manolesta, guai nella vendita dell'Acqua di Colonia, danni provocati da gatti in calore, falsi nobili, falsi medici, falsi sacerdoti. L'avanspettacolo del crimine in una serie di istantanee che trovano la loro ispirazione nella "Giustizia che diverte" dell'ormai dimenticato avvocato-cronista dal piglio umoristico Giovanni Saragat.
12,00

Torino dimenticata. Ricognizioni tra memorie e luoghi di un tempo

di Milo Julini

Libro

editore: Editrice Tipografia Baima-Ronchetti

anno edizione: 2020

Di una via spesso conosciamo l'ubicazione e non sempre il nome. In altri casi sappiamo che in quello specifico quartiere della nostra città le vie si raggruppano per categorie: i navigatori, i musicisti, i militari... Le percorriamo distrattamente, per necessità o per piacere, ma raramente conosciamo il titolare indicato dalla targa viaria. Non di rado si vive o si lavora una vita intera in una certa via, corso o piazza ignorando, o sapendo a malapena, chi ci sia dietro quel nome che contraddistingue luoghi significativi della nostra quotidianità. Questo libro si propone di tirar fuori dal dimenticatoio, se non dall'assenza di memoria, una serie di personaggi che hanno dato il loro nome, e in alcuni casi la vita, alla nostra Torino. Ad altri non si è dedicata una via ma l'avrebbero meritata e per questo son qui ricordati per ciò che hanno donato alla città attraverso il proprio operato. Garibaldini, pittori, santi sociali, medici, scienziati, sindaci, architetti, il "Re Galantuomo" coi suoi fedelissimi, letterati e molti altri ancora......Torino prende vita, si popola non di fantasmi bensì di anime viventi rese tali dalla rievocazione del loro passato.
18,00

Torino che non c'è più. Luoghi e personaggi

di Milo Julini

Libro: Copertina morbida

editore: Neos Edizioni

anno edizione: 2017

pagine: 192

Torino conserva nei suoi palazzi e nelle sue vie tracce di una storia minore poco conosciuta e ormai quasi del tutto dimenticata. Un percorso non convenzionale che permette di rievocare personaggi, luoghi e storie di un passato in cerca di memoria.
16,50

Una veggente per il re. L'imbarazzante affaire di Carlotta Cerino (1831-1837)

di Milo Julini, Andrea Biscàro

Libro: Copertina morbida

editore: Editrice Tipografia Baima-Ronchetti

anno edizione: 2021

pagine: 138

A Torino, nei primi tormentati anni del regno di Carlo Alberto, esplode il caso della veggente Carlotta Cerino, umile popolana accolta a Corte dove trova benevola udienza dal Sovrano, facendosi interprete della persona ormai defunta di Maria Clotilde di Savoia, la Venerabile... Inconsapevole strumento di esponenti conservatori? Intraprendente truffatrice? Comunque sia, conquista il suo quarto d'ora di fama. Condannata per sacrilegio, è spazzata via dalla vita come dalla Storia ufficiale del Regno. Un personaggio intenzionalmente occultato riportato alla luce. In appendice, altre due vicende di mistici: un monaco, asceta o impostore, e una suora visionaria, additata quale causa dell'infelice condotta bellica di Carlo Alberto nella Prima Guerra di Indipendenza. Tre storie che gettano luce sul rapporto dei potenti con l'occulto.
15,00

Processi e sorrisi. Racconti giudiziari 1865-1878

di Milo Julini

Libro: Copertina morbida

editore: Neos Edizioni

anno edizione: 2016

pagine: 168

L'autore narra vari episodi giudiziari realmente accaduti a Torino e in Piemonte, caratterizzati da aspetti incruenti, come piccoli furti, modeste truffe che hanno come protagonisti donne di varia estrazione sociale, furbastri e bulli di quartiere, interpreti di teatrini giudiziari che riescono ancora a strapparci qualche amaro sorriso.
16,00

Ombre coltelli e scheletri. Due secoli di Torino noir

di Milo Julini

Libro: Copertina morbida

editore: Neos Edizioni

anno edizione: 2016

pagine: 104

L'autore ha raccolto numerosi racconti di genere true crime, basati su fatti di cronaca nera realmente accaduti a Torino tra il periodo risorgimentale e il secondo Novecento. Con approccio scientifico, vengono ricostruiti fatti oscuri e inspiegabili, ma anche vicende criminali efferate e drammatiche.
13,00

Ladri di cioccolato. E altre storie giudiziarie

di Milo Julini, Giorgio E. Cavallo

Libro: Copertina morbida

editore: Neos Edizioni

anno edizione: 2018

pagine: 152

Ladri di cioccolato, truffatori dalla fantasia immaginifica, musicisti messi alle strette dal sindaco, sacerdoti particolarmente vendicativi, donnine allegre e tanti altri personaggi usciti dalle cronache giudiziarie, compongono un quadro umoristico e a volte grottesco della vecchia Torino.
15,00

Strada facendo... Ricordando il commissario Montesano

Libro: Copertina morbida

editore: Piazza D.

anno edizione: 2016

pagine: 188

Strada facendo... è la storia della vita di un uomo e di un poliziotto, il mitico commissario Giuseppe Montesano, al quale si è ispirato il cinema e la letteratura. Strada facendo... ricostruisce la vita di un leale servitore dello Stato, anche sul versante umano: i suoi pensieri, il suo stile, l'amore per il proprio lavoro, il rapporto con la stampa, con la cultura, i gusti personali, i ricordi intimistici che la moglie ha voluto donare al lettore. Strada facendo... affonda le proprie radici su dati oggettivi, ripercorrendo i momenti salienti che hanno segnato la vita di Torino e delle altre città, inclusa la Palermo delle guerre di mafia, dove Giuseppe Montesano operò in qualità di capo della Squadra Mobile e Questore.
15,00

Medeo 'l fòl. Storia e leggenda del «profeta» delle valli di Lanzo

Libro: Copertina morbida

editore: Il Punto PiemonteinBancarella

anno edizione: 2014

pagine: 144

La vera storia della "leggenda" di Medeo 'l fòl, detto il Profeta, personaggio vissuto un secolo fa nelle Valli di Lanzo, le cui "imprese" riempirono le cronache giudiziarie dei quotidiani e calamitarono la morbosa attenzione dei torinesi.
7,00

La morte di Camillo Cavour. Storia di un'inquietante ipotesi risorgimentale

di Milo Julini

Libro: Copertina morbida

editore: ANANKE

anno edizione: 2011

pagine: 223

Nel 1872 fu pubblicato da Domenico Cena un libretto dal titolo Cavour avvelenato da Napoleone III, nel quale si raccontava della possibilità (certezza, per l'autore) che Cavour non fosse morto di malaria bensì avvelenato su commissione di Napoleone III. In appendice "Cavour avvelenato da Napoleone III. Le memorie di Domenico Cappa".
16,50

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento