Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di N. Toffanello

La storia di Neo e del suo nuovo inizio

di Isabella Toffanello

Libro: Copertina morbida

editore: Didattica Attiva

anno edizione: 2021

pagine: 48

Un racconto che unisce tradizione e novità, passato e presente come ingredienti indispensabili per divenire un essere "completo" e per poter accompagnare la crescita consapevole attraverso le proprie emozioni. Il protagonista scopre la bellezza e la possibilità dei valori più solidi, da porre a fondamento della sana amicizia. Età di lettura: da 6 anni.
11,90

All'origine delle grandi mostre in Italia (1933-1940). Storia dell'arte e storiografia tra divulgazione di massa e propaganda

di Marcello Toffanello

Libro: Copertina morbida

editore: Il Rio

anno edizione: 2017

pagine: 242

Mentre il regime fascista promuoveva trionfali rassegne dei capolavori dell'arte italiana in Europa e negli USA, negli anni Trenta si tennero in Italia una serie di esposizioni che si concentrarono più efficacemente sui singoli artisti e sulle scuole regionali. Curate dai migliori funzionari dei musei civici e nazionali, tali mostre aggiornarono lo stato degli studi e ne favorirono la revisione da parte di una nuova generazione di critici. Nello stesso tempo, esse offrirono a un pubblico mai così vasto la possibilità di vedere un patrimonio artistico disperso momentaneamente ricomposto, talvolta in allestimenti sperimentali che anticiparono gli esiti della museografia del dopoguerra. Per quanto diverse fra loro per spessore scientifico e successo di pubblico, le mostre d'arte antica divennero l'evento principale delle celebrazioni della storia culturale delle città d'Italia, riuscendo a realizzare un proposito più volte espresso dopo l'Unità. Affiancate dalle immancabili manifestazioni di regime, esse costituirono uno dei pilastri di quella "invenzione della tradizione" operata dal fascismo per costruire una moderna cultura di massa.
30,00

La ragazza di Koros

di Nadia Toffanello

Libro: Copertina rigida

editore: Le Mezzelane Casa Editrice

anno edizione: 2017

pagine: 216

Azzurra ha trent'anni e si è appena trasferita in una piccola isoletta della Grecia per vivere con Delia, la sua migliore amica di quando era bambina. È scappata da un marito violento, da un inferno domestico durato cinque anni e un po' anche da se stessa. L'idea era quella di non morire, ma presto diventa anche quella di ricominciare a vivere. L'affetto e la vivacità dell'amica e la vita sull'isola leniscono le sue ferite, come se il mare cicatrizzasse anche i lividi sull'anima. Tuttavia ciò che ha vissuto negli ultimi cinque anni l'ha cambiata fin nel profondo, così Azzurra decide di scrivere tutto ciò che ha passato, come se metterlo su carta possa in qualche modo permetterle di esorcizzarlo, analizzarlo, forse capirlo. Un giorno d'estate al Cafè del Mar, dove lavora Azzurra, arriva un uomo un po' all'antica, simpatico e gentile, che le fa battere nuovamente il cuore. Simone ha l'hobby della pittura e un giorno dipinge un ritratto di Azzurra che cambierà le sue prospettive. Quando il quadro viene esposto però, Azzurra capisce di essere in pericolo, e se qualcuno la riconoscesse e suo marito risalisse a lei?
12,90

Requiem per un'ombra

di Mario Pistacchio, Laura Toffanello

Libro: Copertina morbida

editore: 66thand2nd

anno edizione: 2017

pagine: 268

Sal Puglise ha sessantatré anni. Alle spalle tanti fallimenti e il futuro non si prospetta certo migliore: pensione da fame, due o tre amici fidati, un pappagallo fissato con le telenovelas e una solitudine che gli si allarga davanti agli occhi. Sulla scrivania pochi casi, squallide fotocopie uno dell'altro. D'altronde il mestiere dell'investigatore privato non è più quello di una volta. Infedeltà coniugali, dipendenti assenteisti, qualche persona scomparsa. E poi la gente, che è sempre meno disposta ad accettare la verità, e ancora meno a pagarla. Ci vorrebbe un caso per chiudere in bellezza, un'occasione per fare un po' di soldi e sparire. Ed eccola l'occasione. Una rapina finita male, una brutta storia che ha riempito le prime pagine dei giornali. Puglise si tuffa subito nel lavoro, le cose si mettono bene, c'è tempo anche per cercare il fratello di Dalia, una cliente bella da mozzare il fiato e misteriosa il giusto. La sua Torino, però, non è più la Shangri-La del jazz, dove potevi incontrare Chet Baker al bancone dello Swing Club e farti offrire da bere, è una città diversa, spigolosa, ammorbidita solo a tratti da una malinconica nota blues. Forse in un altro mondo, forse nel migliore dei mondi possibili, tutto filerebbe liscio, ma non è certo li che abita Sal.
16,00

Cosmè Tura

di Marcello Toffanello

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2008

pagine: 52

Un dossier dedicato a Cosmè Tura. In sommario: Gli esordi, il pittore di corte, le ante d'organo della cattedrale di Ferrara e il Polittico Roverella, le ultime pale d'altare e i pannelli di polittico. Come tutte le monografie della collana Dossier d'art, una pubblicazione agile, ricca di belle riproduzioni a colori, completa di un utilissimo quadro cronologico e di una ricca bibliografia.
5,90

L'estate del cane bambino

di Mario Pistacchio, Laura Toffanello

Libro: Copertina morbida

editore: 66thand2nd

anno edizione: 2014

pagine: 218

A tutti tocca vivere l'ultima estate. È quella in cui si perde l'innocenza, si sciolgono le compagnie spensierate, s'allungano ombre inattese e ferali. Per Vittorio e i suoi amici accade alle porte dell'adolescenza, nei dintorni di Venezia, in un paese con un nome da favola nera: Brondolo. La ricorderanno per sempre come "l'estate del cane bambino", quella in cui il piccolo Narciso (fratello minore di Ercole, uno dei cinque del gruppo) scomparve. Al suo posto, obbedendo ai canoni di una locale leggenda, apparve un piccolo cane cui misero nome Houdini, il mito del bambino sparito. Per illudersi, per non soffrire, vollero credere che davvero quell'animale fosse la reincarnazione dello scomparso. È una finzione a cui partecipa tutto il paese, immerso in un'atmosfera di umidità e omertà. Recitano gli uomini, gli uni spettatori dei vizi degli altri; le donne, acquiescenti in un silenzio dettato dall'amore o per amore mascherato; il prete, supremo complice. Mai un angolo di Veneto è parso tanto oscuro, tanto a sud nella geografia delle consuetudini narrative. Il culmine dell'estate e della storia è in un doppio, struggente sacrificio. Dopodiché, ognuno torna alla vita. Solo molti anni più tardi Vittorio farà il percorso inverso, ritroverà gli amici sopravvissuti al banco di un bar immutabile e su quel legno poserà un foglio come di calendario che apre infine una nuova stagione: lo spoglio inverno della verità.
16,00

Solesino e i suoi ambulanti tra Otto e Novecento

di Dario Toffanello

Libro: Copertina morbida

editore: Nerbini

anno edizione: 2013

pagine: 136

Questo volume dall'argomento originale racconta le gesta degli abitanti di Solesino, paese della bassa padovana e vera capitale del commercio itinerante nel Veneto meridionale. Raccogliendo testimonianze dai giornali d'epoca e dalla cronaca locale, l'autore ricostruisce nel suo lavoro la fisionomia di un paese noto nella zona come patria di commercianti "trafficoni" e venditori ambulanti. E dal momento che la cattiva fama sembra spesso accompagnare i paesi che hanno a che fare con i nomadi e gli ambulanti, appunto, ecco che emerge un ritratto colorito di gente scaltra dalla parlantina sciolta e la battuta pronta. Al di là dell'aneddotica, comunque, questo volume è un vero e proprio studio sulla situazione economica di un paese marginale, di campagna, che a un certo punto è stato sopraffatto dall'industrializzazione ma che, nel bene e nel male, ha sempre agito per tener viva la propria economia.
18,00

Ferrara. La città rinascimentale e il delta del Po

di Marcello Toffanello

Libro: Copertina morbida

editore: Ist. Poligrafico dello Stato

anno edizione: 2005

pagine: 128

10,00

Anamorfosi: l'immagine improvvisa

di Dario Toffanello

Libro

editore: CittàStudi

anno edizione: 1996

pagine: 188

Anamorfosi: è la composizione di immagini non percepibili se non osservate da un determinato punto di vista. In particolare ci si sofferma sul tentativo di utilizzare le tecniche proprie dell'artificio pittorico come strumento di comprensione dello spazio che ci circonda nel suo trasferimento dalla visione tridimensionale a quella bidimensionale. La soglia di comprensione che divide il mondo reale e la sua immagine è il vero tema sviluppato dalla pubblicazione attraverso numerose immagini che ne descrivono in sequenza il processo conoscitivo, da Leonardo da Vinci fino ai nostri tempi.
14,00

Cosmè Tura e Francesco Del Cossa. L'arte a Ferrara nell'età di Borso d'Este

Libro: Copertina morbida

editore: Fondazione Ferrara Arte

anno edizione: 2007

pagine: 528

58,00

Oranti e preghiere. Dalla Bibbia e dal mondo

Libro

editore: Gregoriana Libreria Editrice

anno edizione: 2000

pagine: 136

5,16

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.